6 Fatti affascinanti su Crusader for Justice Ida B. Wells

  • Kenneth Cook
  • 0
  • 1641
  • 177

Nato nel 1862, Ida B. Wells ha combattuto contro le probabilità di diventare una donna istruita e un'attivista per i diritti civili che ha avuto un ruolo importante nella crociata anti-linciaggio negli anni 1890. 

Foto: per gentile concessione del Centro Ricerche Special Collections, Biblioteca dell'Università di Chicago

La giornalista e attivista crociata Ida B. Wells è nata 155 anni fa, il 16 luglio 1862. In onore del suo compleanno, ecco sei fatti affascinanti su una donna che spesso ha aperto nuove strade mentre conduceva una lotta incessante per la giustizia.

Titolare del giornale ed editore

Nel 1889, Ida B. Wells, che lavorava come editorialista e insegnante, fu incaricato di servire come direttore di Memphis'S Discorso e faro gratuiti. Tuttavia, era determinata a diventare anche comproprietaria e finì con un terzo di partecipazione sul giornale. Secondo la biografa Paula J. Giddings, ciò rese Wells "l'unica donna di colore a essere un caporedattore e in parte proprietario di un importante quotidiano cittadino".

Wells eccelleva nella sua nuova posizione, anche se continuava a insegnare. Ad esempio, ha organizzato per il Discorso libero uscire su carta rosa, facilitando il riconoscimento delle persone. E ha corteggiato con successo nuovi abbonati; la sua autobiografia osserva che ad un certo punto durante la sua permanenza in carica è passata da 1.500 a 4.000 in meno di un anno.

Il potere della sua penna

Dopo che un suo amico fu linciato a Memphis nel 1892, Wells scrisse un editoriale arrabbiato nel Discorso libero. In esso, ha detto ai suoi concittadini, "C'è quindi solo una cosa che possiamo fare: risparmiare i nostri soldi e lasciare una città che non proteggerà né le nostre vite né i nostri beni, né ci concederà un giusto processo in tribunale, ma ci porta fuori e ci uccide a sangue freddo quando viene accusato da persone bianche ".

Dopo la pubblicazione di questo editoriale, centinaia di neri hanno iniziato ad allontanarsi da Memphis. C'erano altri fattori & # x2014; le risoluzioni prese durante una riunione di protesta pubblica hanno anche sollecitato la partenza, e il territorio dell'Oklahoma era desideroso di nuovi coloni & # x2014; ma Wells'Le parole di s incoraggiarono l'esodo. Circa il 20 percento della città's popolazione nera (circa 6.000 persone) a sinistra. A seguito di minacce di morte e distruzione del Discorso libero's uffici, Wells stessa era tra coloro che uscirono da Memphis.

Wells il vero-cassiere

Anche dopo aver lasciato Memphis, Wells ha trascorso anni della sua carriera approfondendo il tema del linciaggio. Per molti, tra cui alcuni di Well's alleati liberali, si supponeva comunemente che il linciaggio derivasse dalla rabbia per gli attacchi sessuali & # x2014; ma la sua analisi ha mostrato che meno di un terzo dei linciaggi comportava un'accusa di stupro. Ha anche osservato che le aggressioni sessuali "commesse da uomini bianchi contro donne e ragazze negre, non sono mai punite dalla mafia o dalla legge".

Wells'Il lavoro ha chiarito che il linciaggio veniva usato per terrorizzare gli afroamericani. Certo, alcuni non l'hanno fatto'voglio ascoltare i suoi fatti & # x2014; in un editoriale su Wells's conferenze all'estero nel 1893, il Washington Post notò che "ignora studiosamente il linciaggio dei bianchi e dedica tutto il suo tempo alla denuncia del linciaggio dei neri".

Una madre che lavora

Wells, che divenne Wells-Barnett quando sposò Ferdinand Barnett nel 1895, riuscì a continuare le sue attività mentre aveva una famiglia. Nel 1896, il Comitato Centrale dello Stato delle Repubblicane voleva che i Wells ancora in allattamento viaggiassero e facessero una campagna per loro attraverso l'Illinois. Per rendere possibile il viaggio, organizzarono che i volontari si prendessero cura del suo primogenito ovunque andasse.

Wells ha continuato ad avere altri tre figli, e avrebbe fatto un passo indietro da alcuni dei suoi lavori per avere più tempo per la sua famiglia. Ma lei'd ha dimostrato che combinare matrimonio, figli e carriera non è stato't impossibile & # x2014; e come ha notato nella sua autobiografia, che ha iniziato a scrivere nel 1928, "Onestamente credo di essere l'unica donna negli Stati Uniti che abbia mai viaggiato in tutto il paese con un bambino che allatta per fare discorsi politici".

Più tardi nella vita, Ida B. Wells (prima fila, seconda da destra) ha diviso il suo tempo tra la sua famiglia e il suo attivismo. Ha dato alla luce quattro bambini: Charles, Herman, Ida e Alfreda. 

(Foto: Courtesy of Special Collections Research Center, University of Chicago Library)

Donne's suffragio per tutti

Molti coinvolti nella lotta per le donne's suffragio discriminato contro gli afroamericani, come ben sapeva Wells; lei'd ha criticato la stessa Susan B. Anthony per "opportunità" nel non opporsi alla segregazione. Certo, Wells voleva ancora poter votare; nel gennaio 1913, ha fondato l'Alpha Suffrage Club, il primo gruppo di questo tipo per donne di colore in Illinois.

A Washington, DC, più tardi nello stesso anno, Wells fu informata che non poteva't marcia con altri delegati dell'Illinois in una pro-donne's suffrage parade & # x2014; invece, doveva andare alla sezione per le donne di colore. Wells ha osservato: "Se le donne dell'Illinois non prendono una posizione ora in questa grande parata democratica, allora le donne colorate si perdono", ma sembrava essere d'accordo a camminare separatamente. Eppure durante l'evento Wells è entrato in processione insieme ai suoi colleghi delegati & # x2014; integrando la marcia da sola.

Wells l'agitatore

Nel 1917, un gruppo di soldati neri fu corteggiato marziale dopo essere stato coinvolto in una rivolta in Texas; 13 di loro sono stati impiccati prima di poter appellare la loro condanna a morte. Wells pensava che questi soldati fossero martiri & # x2014; disposti a difendere il loro paese, poi uccisi senza il dovuto processo & # x2014; e sono stati fatti dei pulsanti per commemorarli.

Ciò ha attirato l'attenzione degli agenti del governo, che sono venuti per chiedere a Wells di smettere di distribuire i pulsanti. Ha rifiutato, ma l'interazione è stata aggiunta a un file di intelligence su di lei. Nel 1918, Wells fu selezionata per essere delegata alla conferenza di pace a Versailles che seguì la prima guerra mondiale. Tuttavia, non era'non riesco ad andare & # x2014; considerato "un noto agitatore di razza", il governo degli Stati Uniti le negò un passaporto.

Di Sara Kettler

Da personaggi storici a celebrità di oggi, Sara Kettler ama scrivere di persone che hanno condotto vite affascinanti.

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Nelle news

    6 Fatti affascinanti sulla vita e la letteratura di Harper Lee

    Oggi, quando è uscito il secondo romanzo tanto atteso di Harper Lee Go Set a Watchman, abbiamo raccolto alcuni fatti interessanti dalla storia della vita dell'iconico autore.

    • Di Sara KettlerJun 18, 2019
    Storia e cultura

    7 fatti affascinanti su George Orwell

    L'autore George Orwell è nato il 25 giugno 1903. Ricordiamo l'autore di "Animal Farm" e "1984" con uno sguardo ad alcuni fatti affascinanti sulla sua vita.

    • Di Sara KettlerJun 18, 2019
    Storia e cultura

    6 fatti sorprendenti su Alfred Nobel

    Nell'anniversario della morte di Alfred Nobel, che coincide oggi con la cerimonia del Premio Nobel per la pace, ecco alcuni fatti sorprendenti sulla vita e l'eredità di Nobel.

    • Di Sara KettlerJun 14, 2019
    Storia e cultura

    Fatti affascinanti sui veri "figli della libertà"

    Con l'imminente premiere della miniserie "Sons of Liberty" di History Channel, diamo uno sguardo ad alcuni fatti affascinanti sui veri uomini che hanno combattuto per l'indipendenza americana. Chi ha ingannato la morte ancora e ancora? Chi era un pioniere forense? A chi piaceva nudo? Continuate a leggere per scoprirlo…

    • Di Sara KettlerJun 25, 2019
    Storia e cultura

    7 fatti affascinanti su Bob Marley

    Pochi musicisti rimangono tanto amati e venerati come il compianto Bob Marley, la cui musica continua a ispirare e influenzare musica, moda, politica e cultura in tutto il mondo.

    • Di Catherine McHughJun 24, 2019
    Storia e cultura

    7 fatti su Indira Gandhi

    Il 24 gennaio 1966, Indira Gandhi ha prestato giuramento come prima donna primo ministro indiano. Ecco sette fatti sulla sua affascinante vita e sulla sua complessa eredità.

    • Di Sara KettlerJun 18, 2019
    Celebrità

    Marilyn Monroe: fatti affascinanti sulla vera donna dietro la leggenda

    Ecco uno sguardo sorprendente alla Marilyn che ha vissuto oltre il bagliore della sua celebrità.

    • Di Sara KettlerAug 5, 2019
    Storia e cultura

    7 fatti su Martha Washington

    In onore del compleanno di Martha Washington, ecco sette fatti affascinanti su una delle madri fondatrici d'America e la First First Lady.

    • Di Sara KettlerJun 24, 2019
    Celebrità

    Carol Channing: 6 fatti sulla stella di Broadway

    Da "Ciao, Dolly!" allo show del primo tempo del Super Bowl, Channing ha trascorso una vita ben trascorsa durante i suoi 97 anni.

    • Di Sara KettlerJun 17, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.