7 fatti sorprendenti sul re Enrico VIII

  • Morgan Ward
  • 0
  • 2219
  • 121

Un ritratto di Enrico VIII. (Foto: Workshop di Hans Holbein the Younger 1497/8 (tedesco) Dettagli dell'artista su Google Art Project [dominio pubblico], tramite Wikimedia Commons)

Il 24 giugno 1509, Enrico VIII ricevette la corona d'Inghilterra. Ma man mano che il suo regno progrediva, divenne disperato per un figlio che avrebbe portato avanti la dinastia Tudor. Quando il papa non voleva'Per annullare il suo primo matrimonio in modo che Henry potesse sposarsi di nuovo, prese in mano la situazione.

Henry era un re che non si aspettava di governare & # x2014; prese il trono solo perché suo fratello maggiore era morto & # x2014; ma alla fine si imbarcò in una riforma religiosa, reprimendo il dissenso e sposando un totale di sei mogli. In onore dell'incoronazione di Enrico e dell'inaspettata catena di eventi che seguirono, ecco alcuni fatti sorprendenti sul monarca Tudor.

1. Henry voleva solo divertirsi

Quando Henry salì al trono, sembra aver seguito una filosofia di lavorare per vivere, non vivere per lavorare. La maggior parte delle mattine non si alzava fino alle otto (rendendolo un mattiniero per i tempi). Una volta che fu fuori dal letto, preferì cacciare o spacciarsi per il governo.

Alla fine delle sue attività all'aperto, Henry riuscì a trovare il tempo per adempiere ad alcuni dei suoi obblighi, ma i lavori dovevano essere completati rapidamente le sue notti erano solitamente piene di balli, giochi d'azzardo o carte da gioco.

Questo non è per dire che Henry non era il responsabile & # x2014; incontrava regolarmente il suo segretario e i suoi ambasciatori e aveva un ricordo prodigioso che lo aiutava a prendere una serie di decisioni regali. Ma mentre governava la terra, si assicurava anche di divertirsi.

2. Henry era un autore 

Quando le novantacinque Tesi di Martin Lutero sfidarono l'autorità papale, Henry riuscì a staccarsi dalla caccia per sostenere la chiesa di Roma scrivendo Difesa dei sette sacramenti (Assertio septem sacramentorum) nel 1521. Questo testo di 30.000 parole divenne un best-seller.

Per ringraziare Henry & # x2014; che fu il primo re inglese a scrivere e pubblicare un libro & # x2014; il Papa lo chiamò & # x201C; Defender of the Faith. & # x201D; Sebbene in seguito Henry abbia rotto con la Chiesa cattolica, non ha mai rinunciato a questo titolo.

3. Henry Wasn't Ottimo con le donne

Oltre a tutto ciò che governa una cosa del regno, cos'altro ha reso attraente un giovane Henry? Bene, era alto (oltre sei piedi), in buona forma (grazie al suo amore per la caccia e le giostre) e aveva dei bei capelli rosso-oro.

Se ci fosse stato un equivalente Tudor di Match.com, Henry avrebbe anche potuto condividere il fatto che era un musicista di talento che cantava e suonava strumenti come il flauto dolce e il liuto. Inoltre, ha composto e arrangiato lui stesso la musica (il suo lavoro include "Passatempi con buona compagnia", ma, contrariamente alle voci, non era l'uomo dietro "Greensleeves").

6Gallery6 Immagini

Tuttavia, tutto ciò non ha fatto di Henry un successo strepitoso con il sesso opposto. Come ha detto il professor Diarmaid MacCulloch dell'Università di Oxford The Telegraph nel 2015, "I suoi shenanigans sessuali non erano poi così grandi per gli standard della maggior parte dei monarchi del tempo. Aveva sei mogli ma avere sei mogli è la prova che tu non sei molto bravo con le donne e non con l'altro in giro ".

4. Enrico Ipocondriaco

Sebbene Henry fosse un giovane in buona salute, era ancora paranoico di ammalarsi e morire. Dati i tempi, c'erano molte malattie di cui preoccuparsi, ma due preoccupazioni particolari erano la malattia del sudore (un disturbo comune e spesso mortale) e la peste.

Durante le epidemie, Henry ha cercato di ridurre al minimo il rischio di infezione allontanandosi da coloro che potrebbero essere stati esposti alla malattia. Quando una forte ondata della malattia del sudore colpì nel 1517-18, Henry lasciò Londra per quasi un anno. Ad un certo punto durante l'epidemia, il re si rifiutò di vedere gli ambasciatori (tuttavia, il suo isolamento era limitato perché aveva bisogno di servitori che si prendessero cura di lui).

Henry era così impegnato nell'autoconservazione che quando la sua amante Anne Boleyn catturò la malattia del sudore nel 1528, rimase via fino alla scomparsa della malattia (anche se mandò un medico a controllarla). Anne non ebbe rancore per questo e continuò a sposare Henry nel 1533 & # x2014; tuttavia, considerando che il loro matrimonio si è concluso con la sua decapitazione qualche anno dopo, forse avrebbe dovuto essere più cauta della devozione di Henry al proprio interesse personale.

Enrico VIII fu così preso da Anne Boleyn, che ruppe con la Chiesa cattolica perché il papa non voleva'Annullare il suo primo matrimonio, portando alla formazione della Chiesa d'Inghilterra. Anne diede alla luce la futura regina Elisabetta I, ma non lo fece'nasce un erede maschio. Enrico VIII fece arrestare Anna con l'accusa di adulterio, incesto e stregoneria e poi la fece decapitare. (Immagini: Stock Montage / Getty Images)

5. Henry Didn & # x2019; t Età bene

Le precauzioni contro la peste e la malattia del sudore aiutarono Henry a proteggersi da quelle malattie, ma non era in grado di proteggersi completamente dalla cattiva salute. 

Man mano che cresceva, in particolare una volta entrato nella mezza età, Henry ingrassava moltissimo. Le armature mostrarono che la sua vita, che aveva misurato 32 pollici nel 1512, divenne 54 pollici; Henry pesò circa 400 chili quando morì nel 1547. Negli ultimi anni, il re soffrì anche di ulcere dolorose alle gambe e ebbe difficoltà a stare in piedi e camminare.

Infatti, dati i problemi di salute di Henry, la sua ultima moglie, Catherine Parr, era spesso come un'infermiera per lui. Tuttavia, è sopravvissuta a suo marito con il collo intatto, quindi, tutto sommato, le cose potrebbero andare molto peggio per lei.

6. L'ipotesi dell'antigene

Il sangue di Henry era responsabile della sua difficoltà nell'assumere un erede maschio? Nel 2011, la bioarcheologa Catrina Banks Whitley e l'antropologa Kyra Kramer hanno condiviso la loro teoria secondo cui Henry era un membro del raro gruppo sanguigno che è positivo per l'antigene Kell. Ciò significa che se il re avesse impregnato una donna e il bambino avesse ereditato lo stato positivo di Kell, la madre avrebbe accumulato anticorpi Kell. Sebbene quella prima gravidanza non verrebbe probabilmente influenzata, i futuri feti Kell positivi sarebbero attaccati da quegli anticorpi.

Il fatto che la prima moglie di Henry, Catherine d'Aragon, abbia subito molti aborti spontanei e la perdita di bambini subito dopo la nascita si adatta a questa teoria. (Una figlia, Mary, è sopravvissuta; anche se Mary non era il risultato di una prima gravidanza, vincere la lotteria genetica avrebbe potuto aiutarla a sopravvivere & # x2014; se lei & # x2019; fosse stata Kell negativa, lei gli anticorpi della madre non l'avrebbero influenzata).

Gli altri partner di Henry rientrano nel modello previsto. Mentre Anne Boleyn ha avuto un primogenito sano, Elisabetta I, le sue successive gravidanze si sono concluse con un aborto spontaneo. Gli altri bambini conosciuti di Henry & # x2014; Edward VI e l'illegittimo Henry Fitzroy & # x2014; furono anche le prime gravidanze per le rispettive madri.

Ovviamente la scienza per dimostrare o confutare questa ipotesi non esisteva nell'era Tudor, ma non avrebbe avuto importanza se avesse & # x2014; chiunque avesse tentato di dire a Henry che era il vero problema avrebbe rischiato la testa.

7. Doniamo ancora't Capire Henry

Henry è morto da diversi secoli, ma ricercatori e biografi si chiedono ancora come spiegare la paranoia, la volatilità e il comportamento tirannico che ha dimostrato negli anni successivi. Tra le teorie:

  • Henry aveva la sifilide: probabilmente no, poiché questa speculazione è stata credibilmente smentita. Ad esempio, se ad Henry fosse stato somministrato mercurio & # x2014; il trattamento di riferimento per la sifilide al momento & # x2014; sarebbe stato quasi impossibile nascondere gli effetti collaterali.
  • Un incidente di giostra lasciò a Henry un danno cerebrale: il re ebbe un grave incidente di giostra nel 1536 & # x2026; ma in seguito non ha mostrato un improvviso cambio di personalità, quindi anche questa teoria è discutibile.
  • Henry aveva la sindrome di McLeod: questa sindrome poteva spiegare i successivi problemi di mobilità di Henry; provoca anche compromissione cognitiva. Infine, è legato al gruppo sanguigno Kell, quindi i problemi di gravidanza incontrati dai partner di Henry sono un'altra indicazione a suo favore.

Qualunque sia la ricerca futura dimostrata (o smentisce), alcune persone continueranno ad essere interessate a scoprire ciò che ha fatto battere Henry.

Di Sara Kettler

Da personaggi storici a celebrità di oggi, Sara Kettler ama scrivere di persone che hanno condotto vite affascinanti.

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Storia e cultura

    7 fatti su Indira Gandhi

    Il 24 gennaio 1966, Indira Gandhi ha prestato giuramento come prima donna primo ministro indiano. Ecco sette fatti sulla sua affascinante vita e sulla sua complessa eredità.

    • Di Sara KettlerJun 18, 2019
    Storia e cultura

    6 fatti sorprendenti su Alfred Nobel

    Nell'anniversario della morte di Alfred Nobel, che coincide oggi con la cerimonia del Premio Nobel per la pace, ecco alcuni fatti sorprendenti sulla vita e l'eredità di Nobel.

    • Di Sara KettlerJun 14, 2019
    Storia e cultura

    7 fatti affascinanti su re Luigi XIV

    Il re di Francia Luigi XIV morì in questa data nel 1715. Nel 300 ° anniversario della morte di uno dei monarchi più longevi della storia europea, leggi sette fatti sorprendenti sul "Re Sole".

    • Di Christopher Klein 24 giugno 2019
    Storia e cultura

    7 fatti su Martha Washington

    In onore del compleanno di Martha Washington, ecco sette fatti affascinanti su una delle madri fondatrici d'America e la First First Lady.

    • Di Sara KettlerJun 24, 2019
    Storia e cultura

    7 fatti affascinanti su George Orwell

    L'autore George Orwell è nato il 25 giugno 1903. Ricordiamo l'autore di "Animal Farm" e "1984" con uno sguardo ad alcuni fatti affascinanti sulla sua vita.

    • Di Sara KettlerJun 18, 2019
    Nostalgia

    7 fatti sorprendenti su "The Partridge Family"

    Per celebrare il classico programma televisivo degli anni '70, ecco alcuni fatti divertenti che ti renderanno felice.

    • Di Laurie UlsterJun 17, 2019
    Celebrità

    Marilyn Monroe: fatti affascinanti sulla vera donna dietro la leggenda

    Ecco uno sguardo sorprendente alla Marilyn che ha vissuto oltre il bagliore della sua celebrità.

    • Di Sara KettlerAug 5, 2019
    Storia e cultura

    Zora Neale Hurston: 7 fatti per il suo 125 ° compleanno

    Per il 125 ° compleanno dell'autore, diamo un'occhiata a sette fatti affascinanti sulla sua vita.

    • Di Sara KettlerJun 27, 2019
    Storia e cultura

    7 fatti su Vincent van Gogh

    Oggi segna il 163 ° anniversario della nascita di uno dei più grandi artisti della storia mondiale. Ecco uno sguardo alla sua vita affascinante e torturata.

    • Di David ShewardJun 27, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.