Mese nero della storia Foto del booker T. Washington che simboleggia l'empowerment nero

  • Joseph Wood
  • 0
  • 1560
  • 348

Booker T. Washington seduto alla sua scrivania presso il Tuskegee Institute, 1894.

(Foto: "Associated Press" [dominio pubblico], tramite Wikimedia Commons)

Come leader, educatore, filantropo ed ex schiavo, Booker T. Washington sosteneva il sollevamento razziale attraverso l'educazione industriale e domestica. Era una delle figure pubbliche afroamericane pi√Ļ conosciute della fine del XIX e all'inizio del XX secolo. Washington sal√¨ alla ribalta come capo del Tuskegee Normal and Industrial Institute dove ottenne finanziamenti da filantropi bianchi tra cui Andrew Carnegie e in seguito Julius Rosenwald. La sua spinta verso la notoriet√† pubblica √® avvenuta dopo aver pronunciato & # x201C; The Atlanta Compromise Speech & # x201D; nel 1895 e anni dopo, ha condiviso la sua storia di vita in Up From Slavery (1901). Washington rimase un importante leader della comunit√† nera sebbene alcuni considerassero controverse le sue filosofie. Washington ha sottolineato la formazione professionale per gli afroamericani e non ha cercato di interrompere la gerarchia razziale. Ha anche ricevuto il sostegno dei maggiori filantropi bianchi ed √® stato un campione dell'educazione industriale nera e dello sviluppo economico. Due manufatti di propriet√† del National Museum of African American History and Culture (NMAAHC) rendono evidente la vita di Washington e, soprattutto, la sua influenza.

La conoscenza diventa opportunità

Booker T. Washington √® nato Booker Taliaferro, reso schiavo, nella contea di Franklin, in Virginia, nel 1856. Sua madre, Jane, faceva la cuoca e suo padre era un uomo bianco locale la cui identit√† rimase un mistero. Della sua discendenza paterna, Washington aveva poca conoscenza se non che era un uomo bianco che viveva in una delle piantagioni vicine. & # X201D; Sotto la schiavit√Ļ, Washington √® cresciuta in & # x201C; l'ambiente pi√Ļ miserabile, isolato e scoraggiante. & # X201D; Aveva due fratelli, un fratello maggiore di nome John e una sorella di nome Amanda. Secondo Washington, la madre & # x201C; ha strappato alcuni momenti per le nostre cure al mattino presto prima che iniziassero i suoi lavori, e la notte dopo il giorno's il lavoro √® stato fatto. & # x201D; Washington aveva cinque anni quando inizi√≤ la Guerra Civile e circa nove anni quando ricevette la sua libert√†. Come molte persone appena liberate, la famiglia ha lasciato il luogo della loro schiavit√Ļ in cerca di opportunit√†. Migrarono per 200 miglia con vagone e piede a Malden, nella Virginia occidentale, dove Washington e suo fratello lavoravano con il loro patrigno nelle miniere di sale e carbone e Washington guadagnava anche denaro extra lavorando come bidello.

Il booker T. Washington parla a una folla di New Orleans, 1915.

(Foto di Arthur P. Bedou / Robert Abbott Sengstacke / Getty Images)

Quando aveva 16 anni, Washington viaggiò per 500 miglia per frequentare l'Hampton Normal and Agricultural Institute di Hampton, in Virginia. Al college ha imparato come lo sviluppo economico potrebbe essere il nazionalismo economico e l'importanza della religione, dell'igiene personale e del parlare in pubblico. Dopo la laurea studiò giurisprudenza e teologia e nel 1881 divenne il fondatore e il primo preside dell'Istituto normale e industriale di Tuskegee in Alabama, oggi noto come Tuskegee University. Washington ha avuto successo nell'espandere la terra, il personale e le iscrizioni di Tuskegee. La scuola offriva formazione in agricoltura, fabbricazione di mattoni, fabbro e carpenteria, nonché abilità professionali come cucinare, inscatolare e pulire. Mentre conduceva la scuola, Washington subì diverse perdite personali tra cui la morte delle sue prime due mogli (Fanny M. Smith e Olivia Davidson) e un figlio (Ernest Davidson). La sua terza moglie, Margaret Murray era con lui fino alla sua morte.

Leggi NMHAAC's Articolo "Booker T. Washington e il 'Compromesso di Atlanta'"

A Odds con W.E.B. Du Bois

Washington è anche noto per il suo conflitto filosofico con W.E.B. Du Bois, che è ben documentato nella borsa di studio storica. I due erano in conflitto a causa delle loro filosofie di elevazione razziale. Washington credeva nell'auto-empowerment per tutti i neri e i suoi metodi hanno portato gli studiosi a descriverlo come un accomodante & # x201C; & # x201D; Du Bois, d'altra parte, credeva che il & # x201C; Talento decimo & # x201D; dovrebbe condurre i neri a un nuovo modo di vivere in lotta per la giustizia razziale. Nel 1900, Washington ha fondato la National Negro Business League (NNBL) per il progresso economico, l'empowerment e l'indipendenza per gli afroamericani, e ha continuato a lottare per il progresso del suo popolo per il resto della sua vita. Sebbene si ammalasse mentre viaggiava nel nord, Washington era determinato a tornare a sud per morire. Dopo la sua morte, il New York Times pubblicò il suo necrologio sulla prima pagina del suo numero del 15 novembre 1915.

Un uomo di distinzione

Washington ha lasciato un'impressionante documentazione scritta che comprende documenti presso la Tuskegee University e quasi 400.000 articoli alla Library of Congress. Lo stereografo del 1899 e la spilla della National Negro Business League del 1908 (NNBL) presenti qui sono nella collezione dell'NMAAHC e la spilla è esposta lì, & # x201C; Defending Freedom Defining Freedom: Era of Segregation, 1876-1968. & # X201D; 

Uno stereografo di Booker T. Washington, presidente della Negro Industrial School, Tuskegee, Alabama, 1899.

(Fotografia di Strohmeyer & Wyman Collection del Museo nazionale di storia e cultura afroamericana, 2011.155.205)

Gli stereografi erano fotografie del XIX secolo che rappresentavano scene, spesso paesaggi. Sono stati montati su schede in duplicato come visto qui in modo che quando guardato attraverso uno spettatore, ha creato un'illusione di profondit√†. Questa immagine all'aperto di Washington, scattata da Underwood e Underwood all'inizio del XX secolo, riflette il leader in una posizione un po 'informale con la mano sinistra al fianco e la mano destra all'interno della giacca. √ą in piedi su una strada sterrata e dietro di lui c'√® una carrozza con una manciata di persone nelle vicinanze. La didascalia nella parte inferiore della foto recita, & # x201C; Booker T. Washington, Presidente della Negro Industrial School, Tuskegee, Alabama. & # X201D; Questa rara fotografia offre l'opportunit√† di vedere Washington sotto una luce meno formale di quanto non fosse in genere visto invece che in un ritratto in studio. Il suo abbigliamento suggerisce che √® un uomo distinto, date le code sul suo cappotto e il cappello a cilindro. Tuttavia, la sua posa e lo scenario sono chiaramente destinati a ritrarre Washington in un modo pi√Ļ rilassato e informale.

Distintivo d'onore

Spilla National Negro Business League, ca. 1908. Creato da G. Addison Turner Collection del Museo nazionale di storia e cultura afroamericana Smithsonian, 2008.5.2

(Foto: creata da G. Addison Turner Collection dello Smithsonian National Museum of African American History and Culture, 2008.5.2)

La spilla della National Negro Business League serviva da badge commemorativo con un nastro blu e un ritratto di Washington (il loro fondatore). I membri indossavano questi badge per esprimere la loro unità e il supporto dell'organizzazione e li avrebbero indossati alle riunioni della convention nazionale dell'organizzazione, proprio come i badge forniti ai partecipanti alle convention di oggi. Questo oggetto illustra ciò che Washington rappresentava come leader, l'importanza della sua immagine per la NNBL e per coloro che sostenevano il potenziamento afroamericano in generale. Il badge non deve aver incluso il suo ritratto, ma lo ha fatto, inviando un segnale forte a sostegno della sua leadership e del suo programma di elevazione razziale.

Un'eredità intatta

Booker T. Washington ha influenzato i grandi cambiamenti all'interno della comunit√† afro-americana e ha sfruttato influenti filantropi bianchi per raccogliere fondi per sostenere l'educazione nera. √ą il primo afroamericano ad apparire su un francobollo statunitense (1940) e per un breve periodo sul denaro degli Stati Uniti (una moneta d'argento commemorativa da mezzo dollaro). Il suo messaggio era coerente; credeva nell'auto-aiuto e nell'imprenditorialit√†. Inizi√≤ Tuskegee nell'estate del 1881 con due cabine di tronchi e 30 studenti, e al momento della sua morte la scuola comprendeva pi√Ļ di 100 edifici, 2.300 acri e 185 insegnanti. Era un grande pensatore e un leader carismatico. La sua eredit√† nel sostenere l'educazione afro-americana rimane intatta con il successo della Tuskegee University. La capacit√† di Washington di garantire finanziamenti attraverso persone come Julius Rosenwald ha finanziato non solo Tuskegee ma anche lo sviluppo di migliaia di scuole elementari in tutte le aree rurali del sud.

Il National Museum of African American History and Culture di Washington, DC, è l'unico museo nazionale dedicato esclusivamente alla documentazione della vita, della storia e della cultura afroamericana. I quasi 40.000 oggetti del Museo aiutano tutti gli americani a vedere come le loro storie, le loro storie e le loro culture sono modellate dal viaggio di un popolo e dalla storia di una nazione.

tag
termini:
Storia nera
Di Daina Ramey Berry

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Storia e cultura

    Black History Month: A Rare Photo & Royal Shawl Honor Harriet Tubman's Strength & Bravery

    Nella nostra continua copertura del Black History Month, la storica Daina Ramey Berry chiede ai curatori del National Museum of African American History and Culture di condividere le straordinarie storie di importanti personaggi afroamericani. Oggi vedi una rara foto di Harriet Tubman ai suoi vertici e scopri come la regina Vittoria ha onorato il coraggioso combattente per la libertà con un regalo reale.

    • Di Daina Ramey BerryJun 18, 2019
    Storia e cultura

    Black History Month: foto di Frederick Douglass e della sua "stella polare" per il suo 200 ¬į compleanno

    Nella nostra continua copertura del Black History Month, la storica Daina Ramey Berry chiede ai curatori del National Museum of African American History and Culture di condividere le straordinarie storie di importanti personaggi afroamericani. Oggi, in occasione del suo duecentesimo compleanno, celebriamo l'abolizionista Frederick Douglass che ha usato il potere della sua immagine e delle sue parole per diffondere il suo messaggio di libertà e uguaglianza alle generazioni future.

    • Di Daina Ramey BerryJun 18, 2019
    Storia e cultura

    Harry T. Moore: Champion of the Early Civil Rights Movement

    In onore del Black History Month, la storica Daina Ramey Berry chiede ai curatori del Museo nazionale di storia e cultura afroamericana di condividere importanti storie di pionieristiche figure afro-americane. Oggi celebriamo educatori e attivisti per i diritti civili Harry T. e Harriette Moore con uno sguardo ad alcuni dei loro beni personali che rivelano la loro umanità in tempi disumani per la comunità nera in America.

    • Di Daina Ramey BerryJun 18, 2019
    Storia e cultura

    Black History Month: in che modo le prime fotografie svelano lo spirito indomito della verità del soggiorno abolizionista

    La storica Daina Ramey Berry ha chiesto ai curatori del Museo nazionale di storia e cultura afroamericana di condividere le storie straordinarie di importanti personaggi afroamericani. Oggi scopri la verità sulla schiava trasformata in abolizionista Sojourner e su come ha controllato la propria immagine per sostenere il suo attivismo.

    • Di Daina Ramey BerryJun 25, 2019
    Storia e cultura

    Mese della storia nera: come la giovent√Ļ nera ha avuto un impatto sul movimento per i diritti civili

    Nell'ultimo giorno del Black History Month, diamo un'occhiata a come i giovani hanno giocato un ruolo chiave nel primo movimento per i diritti civili.

    • Di Greg TimmonsJun 25, 2019
    Storia e cultura

    Fatti poco noti sulla storia nera

    Febbraio è il mese della Black History, il che significa che ogni anno ricordiamo gli afro-americani che hanno fatto la storia e reso l'America come è oggi. Ecco 120 fatti che potresti non conoscere.

    • Di Bio StaffJun 24, 2019
    Storia e cultura

    Black History Unsung Heroes: Dr. Percy Julian

    Il Dr. Percy Julian ha affrontato razzismo, disuguaglianza e numerose sfide per diventare uno dei chimici pi√Ļ influenti nella storia americana.

    • Di Sara KettlerJun 25, 2019
    Storia e cultura

    RETE. Du Bois, Booker T. Washington e the Origins of the Civil Rights Movement

    Uno sguardo alla rivalità tra attivisti pionieristici per i diritti civili W.E.B. Du Bois e Booker T. Washington - e come le loro ideologie contrastanti hanno spianato la strada al moderno movimento per i diritti civili in America.

    • Di David Blatty, 26 agosto 2019
    Storia e cultura

    Celebrando le donne scienziate nere

    Nella nostra copertura continua che celebra il Black History Month, scopri alcune delle donne scienziate afroamericane meno conosciute che hanno avuto impatti rivoluzionari nei rispettivi campi.

    • Di Meredith WorthenJun 14, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di pi√Ļ



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.