Biografia di Charlie Wilson

  • Piers Chambers
  • 0
  • 2132
  • 465
L'ex deputato Charlie Wilson ha contribuito a finanziare la resistenza dell'Afghanistan all'Unione Sovietica. La sua storia è stata raccontata nel libro e nel film Charlie Wilson's War.

Sinossi

Charlie Wilson è nato il 1 ° giugno 1933 a Trinity, in Texas. La sua carriera politica iniziò quando fu eletto rappresentante dello Stato del Texas all'età di 27 anni. Nel 1980, iniziò a usare il suo seggio nel sottocomitato per gli stanziamenti della difesa per guidare segretamente miliardi di dollari ai ribelli afgani che resistevano all'occupazione sovietica. I finanziamenti crebbero nel corso dei successivi anni e gli ultimi soldati sovietici lasciarono l'Afghanistan nel 1989.

Carriera militare iniziale

Il politico Charles Nesbitt Wilson è nato il 1 ° giugno 1933, nella cittadina di Trinity, in Texas. Frequentò le scuole pubbliche e si laureò alla Trinity High School nel 1951. Mentre frequentava la Sam Houston State University di Huntsville, in Texas, Wilson fu nominato alla United States Naval Academy. Wilson ha ricevuto una laurea's laurea, ottava laurea dal fondo della sua classe nel 1956.

Dal 1956 al 1960, Wilson prestò servizio nella Marina degli Stati Uniti, ottenendo il grado di tenente. Dopo essersi laureato come ufficiale di artiglieria, fu assegnato a un cacciatorpediniere che cercava sottomarini sovietici. Ha poi assunto un incarico top secret al Pentagono come parte di un'unità di intelligence che ha valutato l'Unione Sovietica's forze nucleari.

Entrata in politica

Wilson inciampò in politica facendo volontariato per John F. Kennedy'campagna elettorale presidenziale nel 1960. Dopo un congedo di 30 giorni dalla Marina, entrò a far parte della corsa per il rappresentante dello Stato del Texas dal suo distretto di origine. Mentre tornava in servizio, sua madre, sua sorella e i loro amici andavano a fare una campagna porta a porta. La loro strategia della campagna funzionò e, all'età di 27 anni, Wilson fu giurato in carica.

Per le successive dozzine di anni, Wilson si fece un nome come "liberale di Lufkin". Ha sostenuto i diritti di aborto e l'emendamento sulla parità dei diritti. Wilson ha anche combattuto per la regolamentazione delle utenze, Medicaid, esenzioni fiscali per gli anziani e un salario minimo.

Buon tempo Charlie

Nel 1972 Wilson fu eletto alla Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti dal Secondo distretto del Texas, entrando in carica il gennaio successivo. A questo punto, Wilson aveva preso il soprannome di "Good Time Charlie" per la sua famigerata vita personale. Ha lavorato nel suo ufficio con donne giovani, alte e attraenti che sono state soprannominate "Charlie's Angels "di altri membri del Congresso.

Wilson parlava raramente in Aula e non era mai stato associato a nessuna delle grandi questioni legislative dei suoi tempi. Ha fatto arrabbiare colleghi come Pat Schroeder, una democratica del Colorado, chiamandola "Babycakes", ammettendo in seguito che a volte era stato un "pubblico sconsiderato e turbolento".

Ma sotto c'era un fervente anticomunista e un politico profondamente ambizioso, come rivelato in George Crile's 2003 libro Charlie Wilson's War. E Wilson alla fine trovò il suo destino, diventando il patrono segreto di quella che all'epoca era la più grande operazione segreta nella storia della Central Intelligence Agency.

Coinvolgimento in Afghanistan

Wilson affermò che come drogato di notizie, aveva letto un dispaccio della Associated Press all'inizio dell'estate del 1980 che descriveva centinaia di migliaia di rifugiati in fuga dall'Afghanistan, occupati dall'impero sovietico. Più o meno nello stesso periodo, Wilson era stato nominato nel sottocomitato per gli stanziamenti della difesa, un gruppo di 12 uomini nella Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti responsabile del finanziamento delle operazioni della CIA. Decise di usare il suo posto, attraverso una serie di accordi sul retro, per guidare segretamente miliardi di dollari ai ribelli afgani, noti come mujahedeen.

Gli stanziamenti per l'Afghanistan sono cresciuti da pochi milioni di dollari all'inizio degli anni '80 a un sorprendente $ 750 milioni all'anno entro la fine del decennio. Quando il denaro cominciò a scorrere, la CIA incaricò Gust Avrakotos dell'operazione. Avrakotos formò una piccola banda di ufficiali di agenzia che si organizzarono per inviare armi e mappe di intelligence satellitare in tutto il Pakistan's confina con l'Afghanistan sul dorso dei muli.

Nel 1986, allora-Stati Uniti. L'avvocato Rudy Giuliani del distretto meridionale di New York, a caccia di crimini da colletto bianco, ha indagato su Wilson per presunta sniffazione di cocaina a una festa in una vasca idromassaggio a Las Vegas.

Quando l'ultimo soldato sovietico lasciò l'Afghanistan nel febbraio 1989, Wilson fu invitato a celebrare presso la sede della CIA a Langley, in Virginia. Su un grande schermo cinematografico in un auditorium è emersa un'enorme citazione dal Pakistan's presidente, il generale Mohammad Zia ul-Haq: "Charlie l'ha fatto." L'Unione Sovietica è crollata due anni dopo.

Vita privata

Wilson si ritirò dal Congresso nel 1996 dopo aver scontato 24 anni. Più di un decennio dopo, a 74 anni, ha subito un'operazione di trapianto di cuore nel 2007. Il 21 dicembre dello stesso anno, una versione cinematografica di Hollywood del Crile'il libro di s è stato rilasciato. Il film è interpretato da Tom Hanks nei panni di Charlie Wilson, Julia Roberts nei panni del sostenitore conservatore Joanne Herring e Phillip Seymour Hoffman nei panni di Gust Avrakotos, un funzionario americano e capo della Task Force afgana per la Central Intelligence Agency degli Stati Uniti.

Charlie Wilson è deceduto il 10 febbraio 2010, a 76 anni dall'arresto cardiopolmonare.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Biografie di personaggi famosi.
La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.