Biografia di Dolores Huerta

  • Virgil Tyler
  • 0
  • 2873
  • 519
Dolores Huerta è un attivista e leader del lavoro che ha co-fondato quello che sarebbe diventato United Farm Workers.

Chi è Dolores Huerta?

Dolores Huerta ha lavorato per migliorare le condizioni sociali ed economiche per i lavoratori agricoli e per combattere la discriminazione. Per promuovere la sua causa, nel 1960 ha creato l'Associazione dei lavoratori agricoli (AWA) e ha co-fondato quella che sarebbe diventata la United Farm Workers (UFW). Huerta si è dimessa dall'UFW nel 1999, ma continua i suoi sforzi per migliorare la vita di lavoratori, immigrati e donne.

Primi anni di vita 

L'attivista e leader del lavoro Dolores Fernández, meglio noto come Dolores Huerta, è nato il 10 aprile 1930 a Dawson, nel New Mexico, il secondo figlio di Juan e Alicia (Chavez) Fernandez. La giovane famiglia lottò e, quando Dolores aveva 3 anni, i suoi genitori divorziarono e sua madre trasferì Dolores e i suoi due fratelli a Stockton, in California. Dolores intrattenne una relazione con suo padre, che in seguito divenne attivista sindacale e membro dell'assemblea dello stato del New Mexico. Lo stesso attivismo politico e del lavoro di Juan in seguito si rivelò fonte d'ispirazione per Dolores.

Quando la famiglia arrivò per la prima volta a Stockton, una comunità agricola nella valle di San Joaquin, Alicia lavorò due lavori per provvedere alla famiglia. Il nonno di Dolores, Herculano Chavez, si prese cura dei bambini, servendo come figura maschile adulta dei bambini. Dolores ammirava sua madre, che incoraggiava sempre i suoi figli a impegnarsi nelle attività giovanili e diventare qualcosa. Alicia ha lavorato duramente per fornire lezioni di musica e attività extracurriculari per i suoi figli, con Dolores che prendeva lezioni di violino, pianoforte e danza. Una brava studentessa, è stata anche una Girl Scout fino a quando ha compiuto 18 anni, e ha vinto il secondo posto in un concorso nazionale di saggi.

Nonostante i suoi successi, Dolores ha subito il razzismo di cui soffrivano molti messicani e messicani americani, in particolare quelli che erano lavoratori agricoli. A scuola veniva talvolta trattata con sospetto e disprezzo. Una volta è stata accusata da un'insegnante di aver rubato il lavoro di un altro studente perché l'insegnante era convinta che Dolores non fosse in grado di farlo da solo, a causa della sua origine etnica.

Con il tempo, le condizioni economiche della sua famiglia sono migliorate. Durante la seconda guerra mondiale, Alicia gestiva un ristorante e poi acquistò un hotel a Stockton con il suo secondo marito, James Richards. Le imprese servivano i braccianti agricoli e i lavoratori a giornata, offrendo tariffe convenienti e accogliendo la diversità della zona.

Dopo essersi diplomato alla Stockton High School, nel 1947, Dolores Fernandez ha vissuto un matrimonio, la nascita di due figli e un divorzio. Dopo una serie di lavori insoddisfacenti, è tornata a scuola e alla fine ha completato una laurea presso lo Stockton College, parte dell'Università del Pacifico. Ha lavorato brevemente come insegnante di scuola elementare, ma si è dimessa perché era così sconvolta dalle cattive condizioni di vita dei suoi studenti, molti dei quali figli di contadini. 

Decisa ad aiutare, nel 1955, lei e Fred Ross iniziarono il capitolo Stockton della Community Services Organization (CSO), un gruppo di base che lavorava per porre fine alla segregazione, alla discriminazione e alla brutalità della polizia e migliorare le condizioni sociali ed economiche dei lavoratori agricoli. Durante questo periodo, Dolores sposò Ventura Huerta, un'altra attivista del lavoro. La coppia avrebbe avuto cinque figli.

Una vita di Attivismo

Nel 1960, Dolores Huerta ha fondato la Agricultural Workers Association (AWA). Ha istituito le unità di registrazione degli elettori e ha esercitato pressioni sui politici per consentire a non gli Stati Uniti. cittadini immigrati che ricevono assistenza pubblica e pensioni e forniscono schede e driver di voto in lingua spagnola's test. Durante questo periodo, Dolores incontrò Cesar Chavez, un collega funzionario della CSO, che era diventato il suo direttore. 

Nel 1962, sia Huerta che Chavez fecero pressioni affinché il CSO espandesse i suoi sforzi per aiutare i lavoratori agricoli, ma l'organizzazione era focalizzata su questioni urbane e non poteva muoversi in quella direzione. Frustrati, entrambi lasciarono l'organizzazione e, con Gilbert Padilla, co-fondarono la National Farm Workers Association (NFWA). I due hanno fatto una grande squadra. Chavez era il leader e l'oratore dinamico; e Huerta l'abile organizzatore e il duro negoziatore.

Nel 1965, l'AWA e l'NFWA si unirono per diventare il Comitato Organizzatore dei lavoratori agricoli uniti (in seguito, semplicemente i lavoratori agricoli uniti). Quell'anno il sindacato assunse i viticoltori della Coachella Valley, con Chavez che organizzava uno sciopero di tutti i lavoratori agricoli e Huerta che negoziava contratti. 

Dopo cinque anni difficili, United Farm Workers (ora affiliato con la Federazione americana del lavoro e il Congresso delle organizzazioni industriali) ha firmato un accordo storico con 26 viticoltori che ha migliorato le condizioni di lavoro per i lavoratori agricoli, tra cui la riduzione dell'uso di pesticidi dannosi e l'avvio della disoccupazione e prestazioni sanitarie. In questo periodo, le è stato attribuito il merito di coniare la frase "sí se puede", o "sì, possiamo", come mezzo per spronare i membri del sindacato in avanti attraverso tempi difficili. 

Negli anni '70, Huerta ha coordinato un boicottaggio nazionale della lattuga e ha contribuito a creare il clima politico per l'approvazione dell'Atto per le relazioni sul lavoro agricolo del 1975, la prima legge a riconoscere i diritti dei lavoratori agricoli di contrattare collettivamente.

Durante gli anni '80, Dolores Huerta è stato vicepresidente dell'UFW e co-fondatore della stazione radio UFW. Ha continuato a parlare per una serie di cause, sostenendo una politica di immigrazione globale e migliori condizioni di salute per i lavoratori agricoli. Nel 1988, ha quasi perso la vita quando è stata picchiata dalla polizia di San Francisco in una manifestazione per protestare contro le politiche dell'allora candidato alla presidenza George H. W. Bush. Soffriva di sei costole rotte e una milza rotta.

Vita successiva

Dolores Huerta è stata onorata per il suo lavoro di feroce sostenitrice di lavoratori agricoli, immigrazione e donne. Ha ricevuto l'Ellis Island Medal of Freedom Award ed è stata nominata nella Hall of Fame della National Women nel 1993. Quell'anno si è dimostrata agrodolce per lei mentre viveva anche la scomparsa della sua amata amica Cesar Chavez. 

Nel 1998, ha ricevuto il premio Eleanor Roosevelt, un anno prima di abbandonare la sua posizione alla United Farm Workers. Nel 2002, ha ricevuto il premio Puffin / Nation for Creative Citizenship. Il premio da $ 100.000 le ha fornito i mezzi per creare la Fondazione Dolores Huerta, il cui scopo è quello di portare capacità di organizzazione e formazione nelle comunità a basso reddito. 

All'Academy Awards 2018, Huerta ha camminato sul tappeto rosso insieme a molte celebrità della lista A, prima di salire sul palco con altri nove attivisti durante un'esibizione di Common and Andra Day's canzone nominata all'Oscar "Stand up for Something".

Huerta continua a tenere conferenze e parlare di una varietà di questioni sociali che coinvolgono immigrazione, disuguaglianza di reddito e diritti delle donne e dei latinoamericani.  




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Biografie di personaggi famosi.
La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.