La vita di Donald Trump prima di diventare il 45 ° presidente degli Stati Uniti

  • Piers Chambers
  • 0
  • 3400
  • 757

Donald Trump è uno dei presidenti più non ortodossi della storia americana, ma condivide almeno un tratto con alcuni dei padri fondatori: è stato allevato da un ricco proprietario terriero.

Fred Trump ha avuto successo con la costruzione di case unifamiliari nei quartieri Queens e Brooklyn di New York City attraverso la Grande Depressione, e dopo Donald'Alla nascita, nel 1946, iniziò ad affrontare grandi complessi residenziali, finendo per apporre il suo nome sul Trump Village, una famiglia di 4.600 famiglie a Coney Island.

Fu Donald e non il primo figlio, Freddy, a ereditare il patriarca'attenzione ai dettagli e sensibilità commerciale, e dopo la laurea in UPenn's Wharton School nel 1968 andò a lavorare per il suo vecchio.

Nonostante tutte le somiglianze, c'era una grande differenza tra i due: un uomo fatto da sé, Fred ha valutato ogni centesimo e ha insegnato che "non c'era ascensore per il successo". Per Donald, che spesso guardava lo skyline di Manhattan dal suo trespolo esterno, un ascensore era appena abbastanza veloce da spingerlo ai suoi sogni di sfarzo e glamour.

Donald Trump e suo padre, Fred, all'inaugurazione di Wollman Rink nel 1987

Foto: Dennis Caruso / NY Daily News Archive via Getty Images

Donald si è fatto strada verso la vetta negli anni '80

Il giovane Trump ha avuto il suo primo assaggio di pubblicità nel 1973 quando l'Organizzazione Trump è stata schiaffeggiata con una causa federale per politiche discriminatorie di affitto. Ha reagito con una contropiede che ha accusato il governo di dichiarazioni fuorvianti. I Trump furono infine costretti a pubblicare annunci dichiarando di aver accolto favorevolmente gli inquilini di minoranza, eppure Donald continuò a insistere sul fatto che la causa fosse risolta senza alcuna ammissione di illeciti.

Mentre un vecchio Fred ridimensionava il suo coinvolgimento quotidiano, Donald ha colto felicemente l'opportunità di trasformare il marchio Trump in uno dei principali attori del settore immobiliare di Manhattan. Ha completato la conversione del vecchio Commodore Hotel sulla 42nd St. in Grand Hyatt nel 1980, e quell'anno iniziò anche la costruzione di quella che sarebbe diventata la sua casa simbolo, Trump Tower.

A metà degli anni '80, Trump aveva apparentemente realizzato i suoi sogni di vasta portata. Aveva ampliato la sua portata ai casinò di Atlantic City e mostrato un notevole impatto raddrizzando la nave sul rinnovamento senza fine di Central Park's Pista di pattinaggio di Wollman. Era anche il padre di Don Jr., Ivanka ed Eric con la moglie, ex modella ceca Ivana Zelnickova, e ha fatto una pazzia sull'acquisto del palazzo invernale di oltre 100 stanze di Mar-a-Lago a Palm Beach, in Florida.

Ivana, Eric, Donald e Ivanka seduti a un tavolo a Mar-a-Lago nel 1998

Foto: Davidoff Studios / Getty Images

Ma dal 'Anni '90, la sua vita professionale e personale iniziò a sgretolarsi

Nel tempo, Paperino'il gusto per l'eccesso sembrava raggiungerlo. Il grande errore fu l'acquisto del 1988 del tentacolare Taj Mahal Casino ad Atlantic City, una mossa curiosa poiché possedeva già due della zona'casinò s. Come previsto, le imprese hanno subito una concorrenza diretta tra loro e nel 1991, un anno dopo l'apertura del Taj Mahal, Trump ha presentato domanda per la protezione fallimentare del capitolo 11.

Ulteriori questioni aggravanti fu il danno familiare portato da un occhio errante. Ivana e Trump's padrona, Marla Maples, teste di testa famosa durante una vacanza sulla neve alla fine del 1989, e nel giro di poche settimane, il dramma di Trump' la separazione stava giocando nel tabloid.

Dopo aver finalizzato il divorzio da Ivana nel 1992, Trump sposò Maples e ebbe una figlia, Tiffany, l'anno successivo. Il suo tentativo di rilanciare le sue attività ha guadagnato una certa forza con i riformulati Trump Hotels & Casino Resorts e l'acquisto di 40 Wall Street a Manhattan.

Un decennio turbolento si è chiuso con la morte di suo padre e un altro divorzio, anche se Trump ha trovato un po 'di consolazione le braccia di una nuova regina di bellezza, la modella slovena Melania Knauss.

Don Jr., Donald e Ivanka Trump durante 'L'apprendista' Finale della sesta stagione nel 2006

Foto: Mathew Imaging / FilmMagic

È tornato alla ribalta via 'L'apprendista'

Il secondo atto di Donald è iniziato con il lancio nel gennaio 2004 del suo reality show televisivo di successo L'apprendista. Era perfetto per uno showman naturale, che ora aveva una piattaforma nazionale per presentarsi come un dirigente dominante che vantava una vasta conoscenza del business.

L'esposizione è stata un vantaggio per il suo marchio, con Trump che attribuisce il suo nome a una società ipotecaria, una rivista, un'università a scopo di lucro, prodotti alimentari e bevande e una serie di lucrosi accordi di licenza con complessi residenziali di lusso.

Inoltre, la rinascita professionale ha inaugurato un'era di unità familiare. Trump ha sposato Melania nel 2005 e, insieme a diventare di nuovo padre con la nascita del figlio Barron, ha dato il benvenuto a Don Jr., Ivanka ed Eric nell'ovile come dirigenti della Trump Organization.

In vero stile Trump, i bambini adulti hanno iniziato ad apparire L'apprendista e sfruttando il famoso nome per i propri marchi. Entro il 2010, anche Melania stava entrando in scena, riscuotendo successo grazie alla sua collaborazione su una linea di gioielli con QVC.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI BIOGRAPHY.COM

Dal piccolo schermo alla Casa Bianca

Nel frattempo, Trump'L'attenzione cominciò a rivolgersi a una nuova piattaforma per il potere. Nel 2011, è apparso regolarmente su Fox News e si è affermato come antagonista del presidente Barack Obama.

Anche se ha escluso la candidatura alla presidenza nel 2012, Trump ha continuato a farsi sentire durante le riunioni conservative. Ha appoggiato pubblicamente il candidato repubblicano Mitt Romney e coltivato relazioni in tutto lo spettro della politica di destra, da addetti ai lavori come il presidente della RNC Reince Priebus a figure più estreme come il co-fondatore della Breitbart Steve Bannon.

Il 16 giugno 2015, Trump è apparso nella hall della Trump Tower con moglie e figli per annunciare ufficialmente la sua offerta presidenziale 2016. Stava per intraprendere un improbabile terzo atto, che avrebbe nuovamente modificato la storia della famiglia Trump, e questa volta ha portato il resto del paese a fare un giro.

Di Tim Ott

Tim Ott ha scritto per Biografia e altri siti A + E dal 2012.

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Celebrità

    Donald e Melania Trump: una linea temporale della loro relazione

    Dalle discoteche di New York alla Casa Bianca, la prima coppia è sopravvissuta al controllo di un sindacato vissuto tra i tabloid.

    • Di Tim OttJun 17, 2019
    Storia e cultura

    Jesse Jackson e 6 politici neri che presero il posto di Presidente degli Stati Uniti

    Barack Obama potrebbe essere stato il primo presidente nero eletto alla Casa Bianca, ma molti hanno tentato prima di lui.

    • Di Eudie Pak, 20 giu 2019
    Celebrità

    La vita di Michael Jordan prima che diventasse una stella della NBA

    La carriera di giocatore di basket professionista non è sempre stata il destino di Jordan, anche se alcuni fattori chiave lo hanno spinto a diventare il "più grande giocatore di basket di tutti i tempi".

    • Di Tim OttJun 24, 2019
    Storia e cultura

    Quando erano giovani: foto dei presidenti degli Stati Uniti prima che entrassero in carica

    Dai un'occhiata alle immagini di questi leader mondiali americani prima che vivessero alla Casa Bianca.

    • Di Leigh WeingusJun 21, 2019
    Celebrità

    Freddie Mercury faceva parte di Entourage di Brian May e Roger Taylor prima di formare la regina

    I musicisti alla fine si radunarono attorno al fiammeggiante frontman per formare una delle band rock più innovative e di successo degli anni '70.

    • Di Tim OttAug 14, 2019
    Celebrità

    George Lucas: Il relitto automobilistico che cambiò la sua vita e lo portò a "Star Wars"

    Il regista aveva il cuore pronto a diventare un pilota di auto da corsa prima che un pennello con la morte lo mandasse lungo un percorso diverso verso una galassia.

    • Di Tim OttJul 31, 2019
    Celebrità

    La storia dietro "Happy Birthday, Mr. President" di Marilyn Monroe

    La sensuale canzone di Marilyn Monroe al presidente John F. Kennedy nel maggio del 1962 segnò un ultimo sbarramento prima che la sua vita terminasse improvvisamente meno di tre mesi dopo.

    • Di Tim OttJun 24, 2019
    Celebrità

    Dentro la potente amicizia di John F. Kennedy e Frank Sinatra

    Il politico e l'intrattenitore avevano un legame forte ma di breve durata che aiutava il JFK a vincere la Casa Bianca.

    • Di Tim OttJun 21, 2019
    Celebrità

    La vita di Judy Garland era in una spirale discendente prima della sua morte nel 1969

    Broke, dipendente dalle pillole e recentemente sposato per la quinta volta, l'attrice si è esibita in un noto spettacolo di spettacoli al nightclub Talk of the Town di Londra prima di morire improvvisamente.

    • Di Colin BertramSep 23, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.