Biografia di Eric Clapton

  • Piers Chambers
  • 0
  • 1462
  • 117
L'acclamato chitarrista e cantautore Eric Clapton è noto per il suo contributo a The Yardbirds and Cream, così come per singoli come "Tears in Heaven" come artista solista.

Chi è Eric Clapton?

Nato il 30 marzo 1945, nel Surrey, in Inghilterra, Eric Clapton divenne un membro di spicco di The Yardbirds and Cream prima di raggiungere il successo come artista solista. Considerato uno dei più grandi rock 'n' roll chitarristi di tutti i tempi, è noto per canzoni classiche come "Layla", "Crossroads" e "Wonderful Tonight".

Primi anni di vita

Uno dei grandi rock 'n' roll chitarristi di tutti i tempi, Eric Patrick Clapton è nato il 30 marzo 1945 a Ripley, nel Surrey, in Inghilterra. Clapton'la madre, Patricia Molly Clapton, aveva solo 16 anni al momento della sua nascita; suo padre, Edward Walter Fryer, era un soldato canadese di 24 anni di stanza nel Regno Unito durante la seconda guerra mondiale. Fryer tornò in Canada, dove era già sposato con un'altra donna, prima di Clapton'nascita di s.

Come madre single adolescente, Patricia Clapton non era preparata a crescere un figlio da sola, quindi sua madre e il suo patrigno, Rose e Jack Clapp, allevarono Clapton come loro. Sebbene non lo abbiano mai adottato legalmente, Clapton è cresciuto con l'impressione che i suoi nonni fossero i suoi genitori e che sua madre fosse la sorella maggiore. Clapton'Il cognome deriva da suo nonno, Patricia's padre, Reginald Cecil Clapton.

Eric Clapton è cresciuto in una famiglia molto musicale. Sua nonna era un'abile pianista, e sua madre e suo zio si divertivano entrambi ad ascoltare la musica della big band. A quanto pare, Clapton'Il padre assente era anche un pianista di talento che aveva suonato in diverse bande di danza mentre era di stanza nel Surrey. Intorno all'età di otto anni, Clapton scoprì la sconvolgente verità che le persone che credeva fossero i suoi genitori erano in realtà i suoi nonni e che la donna che considerava sua sorella maggiore era in realtà sua madre. Clapton in seguito ha ricordato: "La verità mi è venuta in mente, che quando lo zio Adrian mi chiamava scherzosamente un piccolo bastardo, stava dicendo la verità."

Il giovane Clapton, fino ad allora un bravo studente e un ragazzo molto amato, divenne cupo e riservato e perse ogni motivazione per fare i suoi compiti. Descrive un momento poco dopo aver appreso la notizia della sua discendenza: "Stavo giocando con mia nonna's compatto, con un piccolo specchio sai, e mi sono visto in due specchi per la prima volta e non lo faccio'non ti conosco ma è stato come sentire la tua voce su una macchina a nastro per il primo ... e non l'ho fatto'Io ero così arrabbiato. Ho visto un mento sfuggente e un naso rotto e ho pensato che la mia vita fosse finita. "Clapton ha fallito gli importanti esami 11+ che determinano l'ammissione alla scuola secondaria. Tuttavia, ha mostrato un'alta attitudine per l'arte, quindi all'età di 13 anni ha si iscrisse al ramo artistico della Holyfield Road School.

Inizio musicale

A quel tempo, 1958, rock 'n' roll era esploso sulla scena musicale britannica; per il suo 13 ° compleanno, Clapton chiese una chitarra. Ricevette un economico Hoyer di fabbricazione tedesca, e trovando la chitarra con corde d'acciaio difficile e dolorosa da suonare, presto la mise da parte. All'età di 16 anni, ottenne l'accettazione al Kingston College of Art durante un periodo di prova di un anno; fu lì, circondato da adolescenti con gusti musicali simili ai suoi, che Clapton prese davvero lo strumento. Clapton è stata particolarmente presa con la chitarra blues suonata da musicisti come Robert Johnson, Muddy Waters e Alexis Korner, l'ultimo dei quali ha ispirato Clapton ad acquistare la sua prima chitarra elettrica & # x2014; una rarità relativa in Inghilterra.

Fu anche a Kingston che Clapton scoprì qualcosa che avrebbe avuto un impatto quasi altrettanto grande sulla sua vita come la chitarra: l'alcol. Ricorda che la prima volta che si ubriacò, a 16 anni, si svegliò da solo nei boschi, coperto di vomito e senza soldi. "Non ho potuto'non vedo l'ora di rifare tutto ", ricorda Clapton. Non sorprende che Clapton sia stata espulsa da scuola dopo il suo primo anno.

In seguito spiegò: "Anche quando sei arrivato alla scuola d'arte, non lo era'solo una roccia 'n' Roll Holiday Camp. Sono stato buttato fuori dopo un anno per non aver fatto alcun lavoro. È stato un vero shock. Ero sempre al pub o suonavo la chitarra. "Finito con la scuola, nel 1963 Clapton iniziò a frequentare il West End di Londra e cercò di entrare nel mondo della musica come chitarrista. Quell'anno, si unì alla sua prima band, The Roosters , ma si sono lasciati dopo solo pochi mesi. Successivamente si è unito ai Casey Jones e agli ingegneri orientati al pop, ma ha lasciato la band dopo poche settimane. A questo punto, non ancora guadagnandosi da vivere con la sua musica, Clapton ha lavorato come lavoratore nei cantieri per far quadrare i conti.

Già uno dei chitarristi più rispettati nel circuito dei pub del West End, nell'ottobre del 1963 Clapton ricevette un invito a unirsi a una band chiamata The Yardbirds. Con The Yardbirds, Clapton registrò i suoi primi successi commerciali, "Good Morning Little Schoolgirl" e "For Your Love", ma divenne presto frustrato dalla band'suono pop commerciale e lasciò il gruppo nel 1965. I due giovani chitarristi che sostituirono Clapton in The Yardbirds, Jimmy Page e Jeff Beck, si classificarono tra i più grandi chitarristi rock della storia.

Fare la storia

Più tardi nel 1965, Clapton si unì alla band blues John Mayall & the Bluesbreakers, l'anno successivo registrando un album chiamato The Bluesbreakers con Eric Clapton, che si è affermato come uno dei grandi chitarristi dell'epoca. L'album, che includeva canzoni come "What'd I Say "e" Ramblin' on My Mind ", è ampiamente considerato tra i più grandi album di blues di tutti i tempi. Clapton'Il miracoloso modo di suonare la chitarra nell'album ha anche ispirato il suo soprannome più lusinghiero, "God", reso popolare da un po 'di graffiti sul muro di una stazione della metropolitana di Londra con la scritta "Clapton is God".

Nonostante il record's successo, Clapton presto lasciò anche i Bluesbreakers; qualche mese dopo, si unì al bassista Jack Bruce e al batterista Ginger Baker per formare il trio rock Cream. Eseguendo interpretazioni altamente originali di classici del blues come "Crossroads" e "Spoonful", così come brani di blues moderni come "Sunshine of Your Love" e "White Room", Clapton ha spinto i confini della chitarra blues. Sulla base di tre album ben accolti, Crema fresca (1966), Disraeli Gears (1967) e Ruote di fuoco (1968), oltre a numerosi tour negli Stati Uniti, i Cream ottennero lo status di superstar internazionale. Eppure anche loro si sono lasciati dopo due concerti finali a Londra's Royal Albert Hall, citando l'ego in conflitto come causa.

Tempi duri

Dopo lo scioglimento dei Cream, i Clapton formarono un altro gruppo, i Blind Faith, ma il gruppo si sciolse dopo un solo album e un disastroso tour americano. Quindi, nel 1970, ha formato Derek e i Dominos, e ha continuato a comporre e registrare uno degli album fondamentali della storia del rock, Layla e altre canzoni d'amore assortite. Un concept album sull'amore non corrisposto, ha scritto Clapton Layla per esprimere il suo affetto disperato per Pattie Boyd, la moglie dei Beatles' George Harrison. L'album è stato acclamato dalla critica ma è stato un fallimento commerciale e, a seguito di ciò, un depresso e solitario Clapton si è deteriorato in tre anni di dipendenza da eroina.

Alla fine Clapton prese a calci la sua abitudine alla droga e riemerse sulla scena musicale nel 1974 con due concerti a Londra's Rainbow Theater organizzato dal suo amico Pete Townshend di The Who. Più tardi quell'anno ha rilasciato 461 Ocean Boulevard, con uno dei suoi singoli più famosi, una cover di Bob Marley's "Ho sparato allo sceriffo". L'album segnò l'inizio di una carriera da solista notevolmente prolifica durante la quale Clapton produsse un album notevole dopo un album notevole. I punti salienti includono Nessun motivo per piangere (1976), con "Hello Old Friend"; Mano lenta (1977), con "Cocaina" e "Stasera meravigliosa"; e Dietro il sole (1985), con "Lei's Aspettando "e" Forever Man ".

Nonostante la sua grande produttività musicale in questi anni, Clapton'La vita personale rimase in grave disordine. Nel 1979, cinque anni dopo il divorzio da George Harrison, Pattie Boyd sposò finalmente Eric Clapton. Tuttavia, a quel punto Clapton aveva semplicemente sostituito la sua dipendenza da eroina con l'alcolismo e il suo bere aveva messo a dura prova la loro relazione. Era un marito infedele e ha concepito due bambini con altre donne durante il loro matrimonio.

Una relazione annuale con Yvonne Kelly produsse una figlia, Ruth, nel 1985, e una relazione con la modella italiana Lory Del Santo portò a un figlio, Conor, nel 1986. Clapton e Boyd divorziarono nel 1989. Nel 1991, Eric Clapton'Il figlio Conor morì quando cadde dalla finestra di sua madre's appartamento. La tragedia ha messo a dura prova Eric Clapton e ha anche ispirato una delle sue canzoni più belle e sentite, "Tears in Heaven".

Nuovi inizi

Nel 1987, con l'aiuto dei 12 passaggi di Alcoholics Anonymous, Clapton alla fine ha smesso di bere ed è rimasto sobrio da allora. Essere sobrio per la prima volta nella sua vita adulta ha permesso a Clapton di raggiungere quel tipo di felicità personale che non aveva mai conosciuto prima. Nel 1998 ha fondato il Crossroads Center, un centro di riabilitazione per droga e alcol, e nel 2002 ha sposato Melia McEnery. Insieme hanno tre figlie, Julie Rose, Ella Mae e Sophie.

Clapton, che ha pubblicato la sua autobiografia nel 2007, è stato classificato il secondo più grande chitarrista di tutti i tempi da Rolling Stone nel 2015. Vincitore del Grammy Award 18 volte e unico triplo inductee del Rock and Roll of Fame (come membro degli Yardbirds, come membro dei Cream e come artista solista), ha continuato a registrare musica e tour attraverso i suoi anni '60, eseguendo anche lavori di beneficenza.

Nel 2016, Clapton ha rivelato che gli era stata diagnosticata una neuropatia periferica tre anni prima, una condizione che gli aveva causato dolore alla schiena e alle gambe. All'inizio del 2018, ha ammesso in un'intervista che aveva anche a che fare con l'acufene, un ronzio nelle orecchie causato dalla perdita dell'udito indotta dal rumore. Nonostante i disturbi, la leggenda della chitarra diceva che intendeva continuare a esibirsi quell'anno.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Biografie di personaggi famosi.
La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.