Harper Lee e Truman Capote erano amici d'infanzia fino a quando non li separarono gelosamente

  • Scott Jenkins
  • 0
  • 1017
  • 148

Due degli autori più famosi del 20 ° secolo, Harper Lee e Truman Capote si legarono da bambini nel profondo sud dell'era della depressione. Più di due decenni dopo, entrambi trovarono un successo critico e finanziario, ma la gelosia dilagante e il loro stile di vita contrastante portarono alla fine di una delle amicizie letterarie più leggendarie della storia.

Ognuno è diventato un personaggio nell'opera dell'altro

Il figlio di una madre adolescente e un padre venditore, Capote (allora noto come Truman Persons) si trasferì a Monroeville, in Alabama, a 4 anni per vivere con la zia seguendo i suoi genitori & # x2019; divorzio. Presto fece amicizia con Nelle Harper Lee, figlia di un avvocato e giornalista di fama, A.C. Lee. La giovane coppia si è unita al loro comune amore per la lettura e ha sviluppato un primo interesse per la scrittura collaborando a storie scritte su una macchina da scrivere acquistata per loro dal padre di Lee.

Sebbene avesse due anni meno di lei, Lee ha agito come protettrice di Capote, proteggendo il ragazzino molto sensibile dai bulli del vicinato. Lee in seguito avrebbe detto che lei e Capote erano uniti da & # x201C; angoscia comune & # x201D; nel corso della loro infanzia, quando la madre turbata di Capote lo abbandonò ripetutamente mentre cercava sicurezza finanziaria, e la madre di Lee soffriva di ciò che gli studiosi ora credono essere un disturbo bipolare.

La loro amicizia continuò anche dopo che Capote si trasferì a New York City per vivere con sua madre da pre-adolescente. Rinunciando al college, il precoce Capote trovò lavoro presso Il newyorkese rivista e pubblicato una serie di pezzi che hanno attirato l'attenzione degli editori, portando a un contratto per il suo primo libro. Nel 1948, Altre voci, Altre stanze, il suo primo romanzo è stato pubblicato. Il personaggio principale, Joel, era basato su Capote. Il personaggio maschiaccio di Idabel Tompkins era una versione fittizia di Lee. Il primo successo di Capote convinse Lee a trasferirsi a New York City l'anno seguente. Ha iniziato a lavorare sul suo libro, Uccidere un Mockingbird, raffigurante la sua infanzia in Alabama e basando il personaggio di Dill Harris su Capote.

Lee ha avuto un ruolo cruciale nel lavoro più famoso di Capote

Nel novembre del 1959, Capote lesse una breve storia in Il New York Times sull'omicidio brutale di una famiglia benestante in una piccola città del Kansas. Incuriosito, ha lanciato l'idea di una storia investigativa Il newyorkese rivista, il cui editore ha rapidamente concordato. Mentre Capote progettava di dirigersi a ovest, si rese conto di aver bisogno di un assistente. Lee aveva appena presentato il suo ultimo manoscritto Uccidere un Mockingbird alla sua casa editrice e aveva molto tempo a disposizione. Lee era stato a lungo affascinato dai casi di criminalità e aveva persino studiato diritto penale prima di abbandonare la scuola e trasferirsi a New York.

Capote la assunse, e le due si diressero a Holcomb, Kansas, poche settimane dopo. Lee si dimostrò preziosa, poiché il suo confortante stile meridionale aiutò a smussare la personalità più sgargiante di Capote. Decenni dopo, molti a Holcomb ricordavano ancora Lee con affetto, mentre apparentemente teneva Capote a braccetto. Grazie a Lee, i residenti locali, le forze dell'ordine e gli amici della famiglia Clutter uccisa hanno aperto le porte all'improbabile coppia.

Ogni notte, Capote e Lee si ritiravano in un piccolo motel fuori città per ripercorrere gli eventi della giornata. Lee alla fine avrebbe contribuito con più di 150 pagine di note riccamente dettagliate, descrivendo di tutto, dalle dimensioni e il colore dei mobili nella casa di Clutter a quello che lo show televisivo stava suonando in background mentre la coppia intervistava fonti. Ha persino scritto un articolo anonimo in un diario per ex agenti dell'FBI all'inizio del 1960, che elogiava il detective principale del caso Clutter e promuoveva il lavoro in corso di Capote. La sua paternità dell'articolo in The Grapevine non è stato rivelato fino al 2016.

La gelosia ha contribuito a inasprire la loro relazione

Uccidere un Mockingbird fu pubblicato nel luglio 1960 e divenne un successo in fuga, guadagnando a Lee un National Book Award e un Premio Pulitzer, seguito da un film vincitore di un Oscar. Alla fine avrebbe venduto oltre 30 milioni di copie e sarebbe diventato un classico amato. La gelosia di Capote contro il successo finanziario e critico di Lee lo rosicchiava, portando a una crescente spaccatura tra i due. Come Lee avrebbe scritto ad un amico molti anni dopo, ero il suo più vecchio amico e facevo qualcosa che Truman non poteva perdonare: scrissi un romanzo che vendette. Ha curato la sua invidia per oltre 20 anni. & # X201D;

Nonostante la tensione, Lee ha continuato ad aiutare Capote nel progetto Clutter, diventando sempre più ossessionato dal caso, sviluppando relazioni con i due uomini condannati e infine giustiziati per il crimine. Gli ci vollero quasi cinque anni per pubblicare il suo New Yorkeserie r, che ha poi ampliato in un libro. quando Nel sangue freddo fu pubblicato nel 1966 anche lui fu una sensazione, con molti Capote che chiamavano per creare un nuovo genere, il & # x201C; vero crimine & # x201D; saggistica narrativa.

Ma alcuni, incluso Lee (almeno in privato), hanno criticato la sua volontà di modificare fatti e situazioni per adattarli alla sua narrazione. Descriverà in seguito Capote in una lettera a un amico, notando, & # x201C; Non so se hai capito questo su di lui, ma la sua menzogna compulsiva era così: se hai detto, & # x2018; sai che JFK è stato girato? & # x2019; Lui & # x2019; d rispondeva facilmente, & # x2018; Sì, stavo guidando la macchina in cui stava guidando. & # X2019; & # x201D;

Nonostante i suoi anni di lavoro e il suo sostegno pubblico incessante al lavoro di Capote, non ha riconosciuto ufficialmente i suoi contributi a Nel sangue freddo, invece menzionando sia lei che il suo amante nella sezione dei riconoscimenti del libro. Lee fu profondamente ferito dall'omissione.

I due si sono scontrati sullo stile di vita autodistruttivo di Capote

La carriera letteraria di Capote è andata in declino in seguito Nel sangue freddo. Sebbene abbia scritto numerosi articoli per riviste e giornali, non ha mai pubblicato un altro romanzo. Invece, è diventato un appuntamento fisso del jet set del dopoguerra, festeggiando e facendo amicizia con un numero di personaggi di alto profilo, tra cui un gruppo di donne per lo più sposate e ricche che ha soprannominato i suoi & # x201C; Swans. & # X201D; Nel 1975, scudiero la rivista ha pubblicato un capitolo del libro incompiuto di Capote, Preghiere esaudite. L'estratto, un resoconto sottilmente velato delle vite e degli amori scandalosi di molti amici della società di Capote, fu un disastro, che portò molti di loro a ostracizzarlo e a lasciare la sua carriera letteraria a brandelli.

Mentre Capote scendeva in una vita di alcol, droghe, apparizioni televisive e discoteca notturna dello Studio 54, il fobico pubblicitario Lee si allontanò completamente dai riflettori. Ha vissuto tranquillamente in Alabama, insieme a viaggi sotto il radar a New York City. Il suo rifiuto di concedere interviste e la mancanza di un seguito a mimo ha portato a decenni di voci che in realtà era stato Capote a scrivere tutto o parte del libro & # x2013; sebbene il capote pazzo della pubblicità avrebbe senz'altro rivelato il suo ruolo se fosse stato così.

Al momento della morte di Capote nel 1984, fu allontanato da molte delle persone con cui una volta era stato vicino, incluso Lee. È morta nel 2016 pochi mesi dopo la pubblicazione di Vai a impostare un guardiano, una versione iniziale di Uccidere un Mockingbird, che Lee aveva messo da parte negli anni '50. Il libro ha scalato le classifiche, anche se i fan di mimo furono scioccati nello scoprire una versione molto meno idealizzata di Atticus Finch, il personaggio dell'avvocato basato sul padre di Lee. Ma questa prima bozza includeva ricordi dei primi anni di Lee, tra cui Dill Harris, facilmente riconoscibile come il giovane sfacciato di nome Truman di cui il timido Lee aveva fatto amicizia anni prima. 

Di Barbara Maranzani

Barbara Maranzani è una scrittrice ed editrice con sede a New York, focalizzata sulla storia americana ed europea.

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Storia e cultura

    Erano simpatizzanti nazisti Edward VIII e Wallis Simpson?

    Avendo una relazione amichevole con Adolf Hitler, molti ipotizzarono che il Duca e la Duchessa di Windsor fossero coinvolti in un complotto per rovesciare la corona britannica durante la seconda guerra mondiale.

    • Di Barbara MaranzaniJun 20, 2019
    Storia e cultura

    L'insolita cerchia di amici di George Washington Carver

    Il botanico e l'inventore erano amici improbabili con alcuni degli uomini più iconici del 20 ° secolo.

    • Di Barbara MaranzaniJun 18, 2019
    Nelle news

    6 Fatti affascinanti sulla vita e la letteratura di Harper Lee

    Oggi, quando è uscito il secondo romanzo tanto atteso di Harper Lee Go Set a Watchman, abbiamo raccolto alcuni fatti interessanti dalla storia della vita dell'iconico autore.

    • Di Sara KettlerJun 18, 2019
    Storia e cultura

    Shakespeare è stato il vero autore dei suoi spettacoli?

    Le teorie suggeriscono che lo scrittore non compose le sue famose opere come "Amleto" e "Giulio Cesare".

    • Di Barbara MaranzaniJun 28, 2019
    Storia e cultura

    Mata Hari era una spia o un capro espiatorio?

    Più di un secolo dopo la sua esecuzione con accuse di spionaggio durante la prima guerra mondiale, continua il dibattito sulla colpa o l'innocenza della leggendaria Mata Hari.

    • Di Barbara Maranzani, 24 giu 2019
    Storia e cultura

    Cosa stava portando Abraham Lincoln nelle sue tasche la notte in cui fu ucciso

    Il contenuto personale è stato messo in una scatola e non è stato rivelato fino a più di 100 anni dopo l'assassinio del presidente.

    • Di Barbara Maranzani, 10 giu 2019
    Storia e cultura

    Come George Washington Carver è passato dallo schiavo al pioniere dell'educazione

    Evitando il blocco stradale dopo il blocco stradale, "l'uomo di arachidi" era determinato a lasciare un'eredità duratura.

    • Di Barbara MaranzaniJun 18, 2019
    Storia e cultura

    Theodore Roosevelt: Cosa rivela la sua casa di Sagamore Hill sulla sua personalità

    Il sito storico è stato un luogo di conforto per l'ex presidente e la sua famiglia in tempi buoni e cattivi.

    • Di Barbara MaranzaniJun 27, 2019
    Storia e cultura

    Chi era "Immortal Beloved" di Beethoven?

    'Sempre tuo. Mai mio. Mai nostro. Due secoli dopo, gli storici non hanno ancora concordato l'identità della donna che ha ispirato le famose linee del compositore.

    • Di Barbara MaranzaniJul 15, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.