Harry T. Moore Campione del Primo movimento per i diritti civili

  • Piers Chambers
  • 0
  • 4183
  • 880

Harry T. Moore era un educatore e attivista per i diritti civili che ha contribuito a stabilire un capitolo del NAACP nella contea di Brevard, in Florida. È riconosciuto per aver aumentato da solo il numero di membri del NAACP in Florida e per aver aiutato migliaia di afroamericani a registrarsi per votare negli anni '40. Il suo attivismo ha preceduto il tradizionale movimento per i diritti civili ed era in anticipo sui tempi per promuovere la giustizia sociale e i diritti di voto. Era particolarmente interessato a far fronte alle disparità salariali, alle scuole segregate e alla privazione del diritto di voto degli elettori neri. Attraverso la sua mostra in primo piano: Defending Freedom, Defining Freedom: Era of Segregation 1876-1968, Il National Museum of African American History and Culture (NMAAHC) espone manufatti che aiutano a raccontare la storia di Moore e lo collegano a eventi accaduti all'inizio del XX secolo e oggi.

Uno studente eccezionale

Harry T. Moore è nato il 18 novembre 1905 a Houston, in Florida (Contea di Suwannee) da Stephen John e Rosalea Albert Moore. Veniva da umili origini ed è cresciuto in una comunità agricola dove suo padre era un contadino e proprietario di un negozio. Sua madre lavorava come agente assicurativo. Moore era figlia unica. Si laureò alla Florida Memorial College High School nel 1924 all'età di 19 anni ed era uno studente così eccezionale che i suoi compagni di classe lo soprannominarono & # x201C; Doc. & # X201D; Dopo la laurea ha deciso di perseguire una carriera di insegnante nel sistema scolastico pubblico. Moore si trasferì a Cocoa, in Florida, e insegnò alla Cocoa Junior High School dove apprese in prima persona che & # x201C; separato ma uguale & # x201D; non era una realtà per gli studenti neri. Ha lavorato contro svantaggi significativi tra cui strutture povere e risorse finanziarie limitate. Nel 1926, sposò Harriette Vyda Simms e successivamente, la coppia ebbe due figlie, Annie Rosalea & # x201C; Peaches & # x201D; e Juanita Evangeline. Entrambi hanno lavorato come insegnanti nel sistema scolastico pubblico.

Harry T. Moore

(Foto: da State Library and Archives of Florida (Florida Memory Project) [CC0], via Wikimedia Commons)

Diventando un attivista appassionato

Con la sua famiglia forte e la sua affiatata comunità nera per sostenerlo, Moore ha sviluppato una passione per l'attivismo e ha trascorso il resto della sua vita a combattere la discriminazione. Si unì al NAACP nel 1934 e divenne presidente della filiale della contea di Brevard poco dopo che lui e Harriette fondarono l'organizzazione locale. Moore ha utilizzato la piattaforma NAACP per sfidare le disuguaglianze a livello locale e statale. Nel 1938, ad esempio, sostenne un insegnante di scuola locale che presentò causa per disparità di retribuzione basata sulla razza. Questa è stata una delle prime cause legali nel profondo sud che ha sfidato la discriminazione salariale tra gli insegnanti, ed è stato un caso sostenuto da Thurgood Marshall. Moore e l'attore hanno sostenuto che gli stipendi degli insegnanti neri erano molto più bassi rispetto ai loro omologhi bianchi e hanno richiesto la stessa retribuzione. Anche se hanno perso il caso, alcuni credono che abbia aperto la strada all'equalizzazione dei salari degli insegnanti dieci anni dopo.

Moore continuò a lottare per la giustizia e l'uguaglianza organizzando la Conferenza di Stato della Florida del NAACP nel 1941, e nel 1944 formò la Florida Progressive Voters League (noleggiata nel 1946). Voleva aumentare la partecipazione afroamericana al Partito Democratico e non poteva farlo attraverso il NAACP non partigiano. Organizzò anche proteste contro i linciaggi e la brutalità della polizia ed era noto per aver parlato apertamente dell'ingiustizia razziale. Quando il cambiamento non avvenne immediatamente attraverso misure legali, prese le urne e nel 1944 organizzò il Progressive Voters & # x2019; Lega. Attraverso questa organizzazione, Moore ha contribuito a registrare almeno 100.000 neri per il Partito Democratico della Florida.

Esplora la "Story Collection: A Moment Captured in Time"

L'attivismo ha avuto un prezzo, tuttavia, e i Moores hanno avuto un contraccolpo ed entrambi hanno perso il lavoro di insegnante nel 1947. Da questo punto in poi, poiché non era più in grado di insegnare, Moore divenne un avvocato per la prevenzione e il perseguimento del linciaggio. Alcuni suggeriscono che Moore ha indagato su ogni caso di linciaggio nello stato della Florida & # x2014; intervistare vittime, famiglie e condurre il proprio stile di rendicontazione investigativa. Fu anche coinvolto nel caso di Groveland Rape nell'estate del 1949, lavorando direttamente con Thurgood Marshall. Questo è stato un caso di alto profilo in cui quattro giovani uomini afroamericani sono stati accusati di aver violentato una donna bianca di 17 anni, Norma Padgett, nella Contea di Lake, in Florida. Durante l'udienza e nelle riunioni pre-processuali, uno degli imputati, Earnest Thomas, è stato ucciso e ucciso da una folla. Lo sceriffo Willis McCall ha sparato ad altri due durante il trasporto fino alla seconda udienza, togliendo la vita a Samuel Shepard e ferendo Walter Irvin. Il quarto imputato, Charles Greenlee, è stato condannato all'ergastolo.

Assassinio

Moore ha continuato a lavorare per la giustizia legale e politica dopo il caso come coordinatore statale delle filiali per il NAACP. L'attività di Ku Klux Klan era in aumento e alla vigilia di Natale del 1951, i Moores furono assassinati quando una bomba fu messa sotto la loro camera da letto. La coppia aveva appena celebrato il loro 25 ° anniversario di matrimonio. Per fortuna, entrambe le loro figlie sono sopravvissute all'attacco. 

Nonostante esistessero ospedali immediati nell'area, Moore fu condotto in un ospedale a 30 miglia di distanza poiché era la struttura più vicina che accettava i pazienti di colore. Non ce l'ha mai fatta e è morto lì. Sua moglie, Harriette, ha ceduto alle sue ferite pochi giorni dopo l'attentato.

Secondo gli storici, Moore'La morte fu il primo assassinio di un leader dei diritti civili nel moderno movimento per i diritti civili. The Moores & # x2019; i morti hanno fatto notizia nazionale sia sulla stampa in bianco e nero. Harry Moore fu sepolto il 1 ° gennaio 1952 di fronte a un grande raduno, che includeva agenti dell'FBI che erano lì per proteggere amici e familiari in lutto. Harriette fu sepolta accanto a suo marito.

Manufatti: oggetti vicini al cuore

Medaglione con fotografie di Harriette e Harry T.Moore, dall'inizio alla metà del 20 ° secolo. Donato da Juanita Evangeline Moore, figlia; "Skip" Pagan, nipote; e Darren Pagan, pronipote, 2013.157.4

(Foto: collezione del Museo Nazionale Smithsonian di storia e cultura afroamericana)

L'NMAAHC mostra quattro oggetti originariamente di proprietà di Harriett e Harry Moore: il suo orologio da polso e il medaglione su una catena; il suo portafoglio e orologio da tasca. La loro figlia Juanita Evangeline Moore ha donato questi oggetti insieme a diversi documenti che illustrano i suoi genitori & # x2019; vita personale e attivismo sociale. Il medaglione, che è sovrapposto in metallo dorato con un motivo floreale inciso sul davanti, contiene due fotografie in bianco e nero, una di Harriette e una di Harry. La parte posteriore è semplice e include un piccolo anello per contenere una collana. Le immagini della coppia sono incorniciate da un anello color rame e le mostrano dalle spalle in su. Harry indossa un abito e Harriette è raffigurata con una blusa leggera. Entrambi sembrano essere portati fuori in quanto i rami degli alberi sono visibili sullo sfondo.

Orologio da tasca di proprietà di Harry T. Moore, ca. 1920. Prodotto dalla Illinois Watch Company. Donato da Juanita Evangeline Moore, figlia; "Skip" Pagan, nipote; e Darren Pagan, pronipote, 2013.157.2

(Foto: collezione del Museo Nazionale Smithsonian di storia e cultura afroamericana)

L'orologio da tasca della Illinois Watch Company sembra essere degli anni 1920 ed è realizzato in metallo e vetro. La cassa che ospita l'orologio è semplice in ottone con una corona increspata nella parte superiore. La parte posteriore sembra avere un debole motivo a tratteggio incrociato con una piccola cresta araldica al centro, secondo il rapporto dell'oggetto NMAAHC. Entrambi gli articoli sono stati probabilmente portati o indossati dalla coppia come gioielli speciali.

Harry T. Moore: Impostazione di un precedente, postumo onorato

Moore ricevette postuma la medaglia di Spingarn dal NAACP nel 1952 e negli anni '90 la famiglia e i residenti locali lavorarono con lo stato per dedicare la loro casa a servire come monumento / museo in loro onore. Allo stesso modo, nel 2012, l'ufficio postale di Cocoa, in Florida, ha dedicato il loro edificio a Harry T. e Harriette Moore. I loro lasciti sono memorabili, in parte, perché furono uccisi per il loro attivismo per la giustizia sociale più di un decennio prima di Medgar Evers, Malcolm X o Martin Luther King Jr. 

I visitatori della NMAAHC hanno la fortuna di avere l'opportunità di vedere questi due manufatti che forniscono una finestra sulla Moores & # x2019; vite. Sappiamo quali immagini Harriette teneva vicino al suo cuore nel medaglione e possiamo vedere come Harry ha tenuto traccia del tempo. La loro figlia, Juanita Evangeline, si assicurò che i loro contributi all'istruzione nera e ai diritti civili fossero sempre ricordati. Le loro morti furono così significative che poco dopo la loro morte il famoso poeta Langston Hughes scrisse una canzone / poesia in onore di Harry. Le righe finali sono le seguenti:

Quando saranno gli uomini per amore della pace

E per la democrazia

Impara senza bombe un uomo può fare

Impedire agli uomini [e alle donne] di essere liberi? ...

E questo dice, il nostro Harry Moore,

Dalla tomba piange:

Nessuna bomba può uccidere i sogni che detengo,

Perché la libertà non muore mai!

tag
termini:
Storia nera
Di Daina Ramey Berry

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Storia e cultura

    Mese della storia nera: come la gioventù nera ha avuto un impatto sul movimento per i diritti civili

    Nell'ultimo giorno del Black History Month, diamo un'occhiata a come i giovani hanno giocato un ruolo chiave nel primo movimento per i diritti civili.

    • Di Greg TimmonsJun 25, 2019
    Storia e cultura

    RETE. Du Bois, Booker T. Washington e the Origins of the Civil Rights Movement

    Uno sguardo alla rivalità tra attivisti pionieristici per i diritti civili W.E.B. Du Bois e Booker T. Washington - e come le loro ideologie contrastanti hanno spianato la strada al moderno movimento per i diritti civili in America.

    • Di David Blatty, 26 agosto 2019
    Storia e cultura

    Martin Luther King Jr. e 8 attivisti neri che hanno guidato il movimento per i diritti civili

    Questi visionari attivisti afroamericani erano alcuni degli agenti più vocali per il cambiamento razziale.

    • Di Brad Witter, 24 giu 2019
    Storia e cultura

    Mese della storia nera: foto di Booker T. Washington che simboleggia l'empowerment nero

    Nella nostra continua copertura del Black History Month, la storica Daina Ramey Berry chiede ai curatori del National Museum of African American History and Culture di condividere le straordinarie storie di importanti personaggi afroamericani. Oggi celebriamo l'educatore e influente leader Booker T. Washington e manufatti del lavoro della sua vita che rappresentavano l'indipendenza e il potere dei neri.

    • Di Daina Ramey BerryJun 17, 2019
    Storia e cultura

    Black History Month: in che modo le prime fotografie svelano lo spirito indomito della verità del soggiorno abolizionista

    La storica Daina Ramey Berry ha chiesto ai curatori del Museo nazionale di storia e cultura afroamericana di condividere le storie straordinarie di importanti personaggi afroamericani. Oggi scopri la verità sulla schiava trasformata in abolizionista Sojourner e su come ha controllato la propria immagine per sostenere il suo attivismo.

    • Di Daina Ramey BerryJun 25, 2019
    Storia e cultura

    Black History Month: foto di Frederick Douglass e della sua "stella polare" per il suo 200 ° compleanno

    Nella nostra continua copertura del Black History Month, la storica Daina Ramey Berry chiede ai curatori del National Museum of African American History and Culture di condividere le straordinarie storie di importanti personaggi afroamericani. Oggi, in occasione del suo duecentesimo compleanno, celebriamo l'abolizionista Frederick Douglass che ha usato il potere della sua immagine e delle sue parole per diffondere il suo messaggio di libertà e uguaglianza alle generazioni future.

    • Di Daina Ramey BerryJun 18, 2019
    Storia e cultura

    Malcolm X: 10 citazioni ispiratrici del ministro e attivista per i diritti umani

    Il leader afroamericano ha parlato di libertà, uguaglianza e diritti civili.

    • Di Leigh WeingusJun 24, 2019
    Storia e cultura

    Black History Month: A Rare Photo & Royal Shawl Honor Harriet Tubman's Strength & Bravery

    Nella nostra continua copertura del Black History Month, la storica Daina Ramey Berry chiede ai curatori del National Museum of African American History and Culture di condividere le straordinarie storie di importanti personaggi afroamericani. Oggi vedi una rara foto di Harriet Tubman ai suoi vertici e scopri come la regina Vittoria ha onorato il coraggioso combattente per la libertà con un regalo reale.

    • Di Daina Ramey BerryJun 18, 2019
    Storia e cultura

    Martin Luther King Jr: 12 citazioni ispiratrici dall'attivista per i diritti civili

    Il ministro consegnò pacificamente il suo messaggio di disuguaglianza razziale fino a quando non fu assassinato nel 1968.

    • Di Leigh Weingus, 25 gennaio 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.