Come Louis Armstrong ha rivoluzionato la musica americana

  • Virgil Tyler
  • 0
  • 2419
  • 112

Louis Armstrong, 1953. (Foto: World-Telegram staff photographer [Public domain], via Wikimedia Commons)

Louis Armstrong, quasi sicuramente il musicista jazz più famoso di tutti i tempi, è ricordato non solo per le sue centinaia di registrazioni, ma come un personaggio amabile e divertente che è apparso in un'ampia fascia di film e programmi TV di Hollywood. Molti ascoltatori lo identificano con la ballata commovente & # x201C; What A Wonderful World & # x201D; o il gioioso & # x201C; Ciao Dolly. & # x201D; Ma nella storia della musica americana e mondiale, era molto, molto di più.

Louis Armstrong, nato il 4 agosto 1901, divenne una grande forza musicale e innovatrice come trombettista, cantante e intrattenitore. Sebbene non fosse il primo musicista jazz, cambiò definitivamente la musica all'inizio del suo sviluppo. Quando si considerano i suoi inizi difficili, solo il fatto di aver vissuto fino all'età adulta potrebbe essere considerato battere le probabilità.

Armstrong è nato nella zona più povera di New Orleans. Sua madre lo ha allevato nel miglior modo possibile dopo che suo padre aveva abbandonato la famiglia quando Armstrong era un bambino. Da giovane cantava spesso per le strade in un gruppo vocale per centesimi. Adorava ascoltare le molte bande di ottoni che riempivano la città e si eccitava ogni volta che una sfilata era vicina. Louis fece strani lavori per una famiglia ebrea locale che lo amava e gli aveva comprato la sua prima cornetta all'età di dieci anni. A capodanno'La vigilia del 1912, Armstrong sparò con una pistola in aria per festeggiare. Fu immediatamente arrestato e, quando il tribunale decise che sua madre non poteva allevarlo correttamente, fu mandato in una casa di Waif per orfani. La vita sembrava triste per il giovane, ma la musica si rivelò essere la sua salvezza.

Louis Armstrong, nativo di New Orleans, si trasferì a New York City nel 1924, dove suonava nei club ea Broadway, contribuendo a diffondere il suono del jazz a un pubblico più vasto. (Foto del Museo della Città di New York / Getty Images)

L'atmosfera disciplinata e la casa di Waif hanno ispirato il giovane Louis Armstrong a lavorare sodo per dominare la cornetta. Quando fu rilasciato due anni dopo, era considerato un musicista promettente. Cornetista idolatrato Armstrong Joe & # x201C; King & # x201D; Oliver, uno di New Orleans & # x2019; migliori musicisti che sono diventati una figura paterna per l'adolescente. Quando Oliver si trasferì a nord nel 1918, raccomandò al giovane di prendere il suo posto con il trombonista Kid Ory's banda di pacing. Armstrong migliorò rapidamente, imparando a leggere la musica mentre suonava su imbarcazioni fluviali con il gruppo Fate Marable. Nel 1922, quando King Oliver decise di aggiungere un secondo cornettista alla sua Creole Jazz Band, che aveva sede ai Lincoln Gardens di Chicago, inviò il suo protetto.

A quel punto, Louis Armstrong aveva un tono bellissimo, una vasta gamma e uno stile eccitante sulla cornetta. Il primo jazz di New Orleans era principalmente una musica orientata all'ensemble. La Creole Jazz Band di King Oliver presentava le quattro corna che suonavano quasi tutto il tempo, con singoli eroici limitati in gran parte a brevi pause a due o quattro battute e assoli a un coro molto rari. Poiché Oliver era il cornettista principale e si occupava della melodia, Armstrong è stato principalmente caratterizzato nel suonare armonie negli ensemble, aumentando il potere del gruppo mentre faceva di tutto per non eclissare il suo leader. Tuttavia fu presto evidente agli altri musicisti, tra cui la pianista Lil Harden (che sarebbe presto diventata la seconda delle quattro mogli di Armstrong), che non sarebbe stato il secondo cornettista per nessuno a lungo.

Ritratto del primo piano del volto di Armstrong intorno al 1945, sorridente e con in mano una cornetta sul petto. Indossa una giacca e un papillon. (Foto di Hulton Archive / Getty Images)

Foto: Hulton Archive / Getty Images

Nel 1924 Lil Armstrong persuase il suo nuovo marito ad accettare un'offerta per andare a New York e unirsi alla Fletcher Henderson Orchestra. Henderson aveva la migliore band nera dell'epoca, sebbene la sua orchestra, pur possedendo musicisti eccellenti e eccellenti lettori di vista, non avesse ancora imparato a ballare. È qui che Louis Armstrong ha iniziato a cambiare la direzione del jazz.

All'epoca, la maggior parte dei solisti jazz faceva solo brevi dichiarazioni, enfatizzando frasi staccato, rimanendo vicino alla melodia e spesso punteggiando i loro assoli con frasi a doppio tempo che erano ripetitive e piene di effetti. Alla prima prova di Armstrong con Henderson, gli altri musicisti inizialmente guardarono dall'alto in basso il nuovo arrivato a causa dei suoi abiti obsoleti e delle maniere rurali. Ma le loro opinioni sono cambiate non appena Louis ha suonato i suoi primi appunti. Come cornetista (passerà definitivamente alla tromba nel 1926), Armstrong utilizzava il legato piuttosto che il fraseggio staccato. Ha fatto valere ogni nota, ha utilizzato lo spazio in modo drammatico, costruito i suoi assoli fino al culmine e & # x201C; ha raccontato una storia & # x201D; nel suo modo di suonare. Inoltre, ha messo un sentimento blues in ogni canzone, il suo stile espressivo era simile alla voce e il suo tono era così bello che ha contribuito a definire il suono della tromba stessa.

Fu in gran parte dovuto alla potente esecuzione di Louis Armstrong che il jazz si trasformò in una musica che focalizzò l'attenzione su solisti brillanti e avventurosi. Durante il suo anno con Henderson, Armstrong ha avuto una grande influenza non solo sugli altri suonatori di ottoni ma sui musicisti di tutti gli strumenti. I suoi assoli oscillanti furono emulati da altri e, quando tornò a Chicago alla fine del 1925, il jazz si era spostato di un decennio rispetto al 1923. Presto c'erano molti trombettieri che suonavano come parenti di Armstrong. Non è stato fino a quando l'era bebop è iniziata venti anni dopo che i trombettisti jazz, ispirati da Dizzy Gillespie e Miles Davis, si sono spostati oltre Armstrong per cercare altri modelli musicali.

Louis Armstrong si trova a Capitol Hill con sua moglie Lucille. (Getty Images)

Foto: Getty Images

Durante il 1925-28, le registrazioni di Louis Armstrong con i suoi piccoli gruppi (gli Hot Five, Hot Seven e il suo Savoy Ballroom Five), rivoluzionarono il jazz, contenendo alcune delle sue più brillanti trombe. Quelle sessioni senza tempo hanno anche introdotto Armstrong come cantante. Prima di Louis, la maggior parte dei cantanti che hanno registrato sono stati scelti per il loro volume e la capacità di articolare chiaramente i testi, cantando in modo molto diretto e quadrato. Al contrario, il tono ghiaioso di Armstrong era distintivo fin dall'inizio e ha espresso come uno dei suoi assoli di corno. "Heebies Jeebies", del 1926, mentre non era la prima registrazione di scat-Sing (che utilizza sillabe senza senso invece di parole), lo scatto molto popolare. La leggenda era che, dopo aver cantato un coro di testi durante la sessione di registrazione, Armstrong lasciò cadere la musica e dovette invece inventare suoni poiché non aveva memorizzato le parole, inventando così scat scat. È una grande storia, ma la fluidità del canto di Armstrong durante tutto il disco (non c'è mai un senso di panico) fa pensare che l'incidente sia avvenuto su una versione precedente della canzone e si è deciso di tenerlo nel routine. In ogni caso, la prima canzone scat scatenata era già avvenuta 15 anni prima.

Oltre a rendere popolare lo scatto, Louis Armstrong è il fraseggio rilassato del suo canto, che come la sua tromba ha fatto un uso perfetto dello spazio, è stata una rivelazione per altri cantanti. Ha modificato le linee della melodia per dare loro ritmi più incisivi e ha cambiato il testo quando si adattava alla sua voce e alla sua concezione della canzone. Tra coloro che sono stati influenzati dal suo fraseggio adattandolo alle proprie personalità musicali c'erano Bing Crosby (che ha portato il fraseggio jazz nella musica pop), Billie Holiday, Cab Calloway ed Ella Fitzgerald tra innumerevoli altri.

Mentre le sue registrazioni in piccoli gruppi del 1925-28 hanno fatto scalpore Louis Armstrong tra strumentisti e cantanti, alterando il corso del jazz, è stato in una terza area che Armstrong è diventato famoso nel mondo. Nel 1929 iniziò a registrare regolarmente con una grande band e di solito fu ascoltato in quell'allestimento fino al 1947. Anziché esibirsi principalmente in originali jazz e gli standard di New Orleans come in precedenza, Armstrong esplorò canzoni popolari del Great American Songbook, cambiando le composizioni di Gershwin, Porter, Berlin, Rodgers e altri nel jazz attraverso le sue interpretazioni. 

Come star dominante delle sue esibizioni e registrazioni, Armstrong era libero di mostrare molto di più la sua personalità umoristica. Quando si trattava di essere un intrattenitore, Louis Armstrong (che divenne universalmente noto come & # x201C; Satchmo & # x201D;) era impossibile da raggiungere. Poteva rubare lo spettacolo a chiunque avesse le sue capacità comiche, personalità amabile e brillantezza musicale. Divenne una star internazionale, un nome familiare che visitò l'Europa alcune volte negli anni '30. Quando ha rotto la sua grande band nel 1947, ha formato un sestetto chiamato The Louis Armstrong All-Stars che gli ha permesso economicamente di diventare un viaggiatore del mondo. La sua popolarità è cresciuta costantemente durante i suoi ultimi 24 anni e Louis Armstrong è diventato famoso come ambasciatore di buona volontà del jazz, anche se è stato soprannominato Ambassador Satch. Le sue registrazioni hanno venduto molto bene e successi come & # x201C; Blueberry Hill, & # x201D; & # x201C; Mack The Knife & # x201D; e 1964 & # x2019; s & # x201C; Ciao Dolly & # x201D; lo ha reso famoso e impegnato.

Come il più accessibile di tutti gli artisti jazz e una figura universalmente amata, Louis Armstrong ha introdotto il jazz a un numero infinito di ascoltatori, simboleggiando la musica per milioni. La sua importanza per il jazz, sia attraverso i suoi assoli, il canto o la capacità di conquistare gli ascoltatori, non può essere misurata. La storia del jazz, della musica americana e della musica in generale sarebbe molto diversa se non ci fosse stato un Louis Armstrong.

Di Scott Yanow

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Storia e cultura

    Come Neil Armstrong e Buzz Aldrin sono stati selezionati per la missione Apollo 11

    Ossessionati dal volo fin dall'infanzia, i veterani della guerra di Corea hanno unito le forze in una delle missioni spaziali di maggior successo di sempre, la passeggiata sulla luna del 1969.

    • Di Rachel ChangJul 20, 2019
    Storia e cultura

    Wedded, Unbedded, and Beheaded: The Human Side of Louis XVI and Marie Antoinette

    Il re Luigi XVI salì al trono il 10 maggio 1774. Diamo uno sguardo più intimo al re e a sua moglie Maria Antonietta: il buono, il cattivo e il cattivo.

    • Di Joe McGaskoJun 21, 2019
    Storia e cultura

    Come Leonardo da Vinci ha cambiato la tua vita

    Leonardo da Vinci è uno degli artisti più famosi della storia. Ma sono i suoi straordinari successi come ingegnere, inventore e scienziato che hanno lasciato un'eredità duratura sul mondo che ci circonda.

    • Di Barbara MaranzaniJun 21, 2019
    Storia e cultura

    Chi si è esibito al primo festival musicale di Woodstock?

    Con rappresentazioni iconiche di Santana, Janis Joplin, Jimi Hendrix e altre, il festival del 1969 ha cambiato la storia della musica.

    • Di Leigh WeingusJun 18, 2019
    Storia e cultura

    Gandhi: fatti sorprendenti sulla sua vita e su come vive oggi la sua eredità

    In ricordo del Mahatma Gandhi, assassinato 69 anni fa oggi, guardiamo alcuni fatti straordinari sulla sua vita e celebriamo il suo pacifico attivismo, che è molto vivo oggi.

    • Di Bio StaffJun 18, 2019
    Celebrità

    Come Elvis Presley ha salvato il Memoriale USS Arizona

    La leggenda del Rock 'n' roll ha cambiato il mondo della musica, ma ha un'altra eredità importante che è meno conosciuta - senza la sua assistenza, il Memoriale USS Arizona a Pearl Harbor potrebbe non esistere.

    • Di Sara KettlerJun 17, 2019
    Celebrità

    Come i giorni di Bruce Springsteen al Jersey Shore hanno ispirato la sua musica

    Prima della fama di "Born to Run", l'aspirante rocker ha tratto ispirazione dalle viste, dai suoni e dai personaggi dei suoi dintorni di spiaggia.

    • Di Tim OttJun 24, 2019
    Storia e cultura

    Inventori afroamericani

    Gli afro-americani hanno affrontato molti ostacoli nel corso della storia, ma ciò non ha impedito a individui brillanti e innovativi di sviluppare invenzioni che hanno cambiato il mondo. Dal semaforo alla banca del sangue, ecco alcuni famosi afro-americani ...

    • Di Leila TahaJun 18, 2019
    Storia e cultura

    Come Mozart ha fatto - e quasi perso - una fortuna

    Lo stato finanziario fluttuante del musicista ha portato molti a credere che sia morto povero.

    • Di Barbara MaranzaniJul 22, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.