'È una vita meravigliosa' Dietro le quinte di un classico delle vacanze

  • Joseph Wood
  • 0
  • 4860
  • 561

Donna Reed, Jimmy Stewart e Karolyn Grimes nel classico delle feste "It's a Wonderful Life "(1946).

(Foto: National Telefilm Associates, [dominio pubblico], tramite Wikimedia Commons)

esso'non è la stagione delle vacanze senza George Bailey (James Stewart) e i suoi atti non così piccoli di gentilezza che ci mostrano il trionfo dello spirito umano nel film amato delle vacanze esso's una vita meravigliosa. Diretto da Frank Capra, il film segue notoriamente George, il bravo ragazzo di tutti i giorni, come lui'si è ritirato dall'orlo di togliersi la vita da Clarence (Henry Travers), l'amabile "Angel 2nd Class" in missione per guadagnare le sue ali. Mentre George lotta con una vita che ritiene insoddisfacente, Clarence apre George's occhi alla sua "vita meravigliosa", e alle molte vite nella città di Bedford Falls che non lo farebbero'essere lo stesso senza di lui. 

"Nessun uomo è un fallimento e ogni uomo ha qualcosa a che fare con la sua vita, & # x201D; Capra ha detto sul tema di esso's una vita meravigliosa, il suo film preferito. & # x201C; Se è nato, è nato per fare qualcosa. & # x201D;

Il film è stato presentato per la prima volta oltre 70 anni fa, eppure quel messaggio suona ancora vero. Per festeggiare, qui's uno sguardo alle curiosità dietro le quinte che ti faranno apprezzare ancora di più il classico senza tempo. 

& # x201C; Il regalo più bello & # x201D; Che ha continuato a dare

Philip Van Doren Stern'Il racconto "The Greatest Gift" ha ispirato il film "It's una vita meravigliosa ".

(Foto: Courtesy Simon & Schuster)

Philip Van Doren Stern, che ha inventato la storia che sarebbe diventata È una vita meravigliosa, scrisse anche libri sulla Guerra Civile e pubblicò raccolte di opere di personaggi famosi come Abraham Lincoln, Edgar Allan Poe e Henry David Thoreau. Stern ha trovato la sua ispirazione per il classico delle vacanze in un sogno che ha iniziato a scrivere nel 1939 come racconto, & # x201C; The Greatest Gift ", che ha terminato nel 1943. Incapace di trovare un editore, ha inviato 200 copie del suo Una storia di 21 pagine come saluto natalizio. Uno dei suoi invii è arrivato nelle mani del produttore David Rempo Pictures, David Hempstead. Un anno dopo, lo studio ha acquistato i diritti del film per $ 10.000 e poi ha venduto i diritti al regista Frank Capra, che ha portato Stern & # x2019; s racconto sul grande schermo.

Ascolta un cenno alla storia di Stern nella scena quando Clarence riceve l'incarico di salvare George dal togliersi la vita, che la grande voce nel cielo chiama & # x201C; il dono più grande. & # X201D; 

Dramma dietro le quinte

L'adattamento cinematografico di RKO della storia di Stern era destinato a diventare un veicolo di punta per Cary Grant. Lo studio ha arruolato alcuni dei migliori talenti della sceneggiatura per scrivere la sceneggiatura del film tra cui Dalton Trumbo, Clifford Odets e Marc Connelly. Tutti hanno preso una pugnalata per scrivere la sceneggiatura, ma lo studio ha rifiutato i loro tentativi e alla fine ha abbandonato il progetto. Quando Capra acquistò i diritti del film, ereditò le loro sceneggiature e assunse l'acclamato duo di sceneggiatori marito e moglie, Frances Goodrich e Albert Hackett, per realizzare la sua versione cinematografica. Sebbene a Goodrich e Hackett sia stato riconosciuto il merito di Capra per aver scritto il film, hanno lasciato il progetto a causa dell'attrito con il regista, che ha portato lo sceneggiatore amico della coppia Jo Swerling a riscrivere le scene alle loro spalle. Negli anni successivi, Hackett chiamò anche Capra "condiscendente" e disse che avrebbe sminuito Goodrich chiamandola & # x201C; mia cara donna. & # X201D;

Frank Capra, direttore di "It's a Wonderful Life ", fotografata intorno al 1930.

(Foto: studio cinematografico (asta RR) [dominio pubblico], tramite Wikimedia Commons)

& # x201C; Non l'hai appena fatto't indirizzo Frances as 'mia cara donna,'& # X201D; Hackett ha detto in un'intervista. & # x201C; Quando eravamo abbastanza lontani nella sceneggiatura ma non fatto, il nostro agente ha chiamato e detto, 'Capra vuole sapere quanto presto'finirò.' Disse Frances, 'Noi'hai finito adesso.' Abbiamo posato le penne e non ci siamo più tornati.''

Anche un altro amico della coppia, Algonquin Round Table con Dorothy Parker, è stato coinvolto per lucidare la sceneggiatura, così come lo sceneggiatore Michael Wilson. Goodrich e Hackett erano amari di Capra per gli anni a venire, ma altri successi attesero il duo: continuarono a scrivere la commedia vincitrice del Premio Pulitzer Il diario di Anne Frank, presentato per la prima volta nel 1955, e il suo adattamento cinematografico candidato all'Oscar nel 1959.

Manifesto delle feste classico o comunista?

Un anno dopo la sua prima, È una vita meravigliosa ha ricevuto l'attenzione di un pubblico speciale: l'FBI. Con gli Stati Uniti in preda allo spavento rosso e la paura del comunismo che sorge a Hollywood, l'FBI e il Comitato delle attività non americane della Camera (HUAC) hanno preso di mira il film come propaganda, che è stata delineata in un memo dell'FBI intitolato & # x201C; Infiltrazione comunista dell'industria cinematografica. & # X201D; Il memo collega gli sceneggiatori Goodrich e Hackett a & # x201C; noti comunisti & # x201D; e descrive il personaggio dell'antagonista ossessionato dal denaro Mr. Potter (interpretato da Lionel Barrymore) come un & # x201C; tipo di Paperone & # x201D; e il film & # x2019; s & # x201C; tentativi piuttosto ovvi di screditare i banchieri, & # x201D; che è descritto come & # x201C; un trucco comune usato dai comunisti. & # x201D; Nonostante il sottotesto ideologico che l'FBI leggeva nel film, risuonava con generazioni di spettatori come una celebrazione della bontà dello spirito umano.

Sì, quell'erba medica!

Se l'appuntamento fastidioso di Mary durante la scena della danza di Charleston sembra familiare, ripensaci Piccole canaglie. Anche se non è stato accreditato nel film, Carl Switzer, meglio conosciuto come Alfalfa dal La nostra banda film, interpretava Freddie Othello, che preme il pulsante per aprire la pista da ballo, facendo precipitare George e Mary nella piscina. Switzer aveva 18 anni quando il film è stato presentato in anteprima. Si è presentato in un altro classico delle vacanze, bianco Natale (1954): quando Judy (interpretata da Vera Ellen) mostra una foto di suo fratello "Freckle-Faced Haynes", è una foto di Switzer.

Il & # x2018; Bert ed Ernie & # x2019; Prima di & # x2018; Bert ed Ernie & # x2019;

A Bedford Falls, c'è un poliziotto di nome Bert e un tassista di nome Ernie. Sopra Sesame Street, Bert ed Ernie sono due coinquilini Muppet e icone della cultura pop dal loro debutto televisivo nel 1969. Hanno preso il nome dal poliziotto e dal tassista di È una vita meravigliosa? No, secondo Sesame Street lo scrittore capo Jerry Juhl che ha dichiarato in un'intervista del 2000 con Cronaca di San Francisco, che è solo una coincidenza. La voce si fa strada ogni stagione delle vacanze e persino è entrata nel film delle vacanze del 1996 Elmo salva Christmas quando Bert ed Ernie passano davanti a una televisione recitando una scena con gli altri Bert ed Ernie È una vita meravigliosa.

Bert il poliziotto (Ward Bond) ed Ernie il tassista (Frank Faylen) di 'esso's una vita meravigliosa.'

(Foto: Liberty Films (opera propria) [CC BY-SA 3.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], tramite Wikimedia Commons)

Donna Reed, Got Milk?

Donna Reed, che interpretava Mary Hatch Bailey, è cresciuta con il figlio maggiore di cinque figli in una fattoria a Denison, Iowa. Non solo Reed ha incantato sullo schermo, ma fuori dallo schermo ha entusiasmato il cast e la troupe con alcune abilità che ha raccolto nella fattoria. Nella scena in cui George e Mary esprimono i loro desideri, ha mostrato il suo obiettivo perfetto lanciando un sasso attraverso la finestra della Vecchia Granville House, un'abilità che ha imparato giocando a baseball in Iowa. Ha anche dimostrato di essere molto utile quando Lionel Barrymore le ha scommesso di mungere una mucca sul set e lo ha fatto, incanalando le sue radici nella ragazza della fattoria e vincendo $ 50 dal suo co-protagonista.

Le vere cascate di Bedford?

Bedford Falls di George Bailey è reale quanto la nostra città natale, ma l'ambientazione iconica era pura magia cinematografica. L'enorme set di Bedford Falls è stato costruito su quattro acri nel Ranch di RKO a Encino, in California, e comprendeva 75 negozi ed edifici, una Main Street lunga 300 metri, una zona residenziale, un distretto industriale e circa 20 alberi trapiantati . Oltre agli attori, animali tra cui gatti, cani e piccioni hanno popolato il set per far sentire la città reale.

Girato durante un'ondata di caldo estivo, Capra ha dovuto diventare creativo per evocare l'inverno. Non solo ha dovuto interrompere le riprese quando la temperatura è salita a disagio per gli attori, ma Capra, che ha studiato ingegneria chimica, ha fatto in modo che il suo supervisore agli effetti speciali Russell Shearman e il suo team innovassero un nuovo tipo di neve finta, che gli è valsa una Accademia speciale Premio. Invece di usare i fiocchi di mais dipinti di bianco, un metodo comune ma rumoroso per far nevicare i film, hanno pompato una miscela di schiuma (un prodotto chimico antincendio), sapone e acqua da una macchina del vento. L'effetto fu una nevicata silenziosa che permise a Capra di registrare il suono dal vivo piuttosto che duplicarlo in seguito.

Bedford Falls è stata un'impressionante fabbricazione di Hollywood, ma la città di Seneca Falls, New York, ritiene che sia stata una vera ispirazione per Capra. Karolyn Grimes, che ha interpretato la figlia di Zuzu, George e Mary, ha affermato che le somiglianze tra il set cinematografico e la città di New York settentrionale sono sorprendenti. & # x201C; Quando sono arrivato dietro l'angolo e ho visto [Seneca Falls & # x2019;] strada principale, rimasi a bocca aperta e dissi, & # x2018; Questa è Bedford Falls! & # x2019; & # x201D; è stata citata nel sito Web di The Real Bedford Falls. Ora il classico delle vacanze continua, non solo nei film, ma a Seneca Falls & # x2019; annuale It & # x2019; s un meraviglioso festival di vita in cui i fan possono godersi eventi a tema cinematografico per tutta la stagione o possono visitare It's un meraviglioso Museo della vita dedicato al film tutto l'anno. 

Di Leanne French

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Nostalgia

    Harry Potter: The Real-Life Ispirations Behind J.K. Personaggi di Rowling

    Un'insegnante, una vicina d'infanzia, persino sua nonna vengono incanalate nei personaggi di Rowling.

    • Di Bio StaffJun 25, 2019
    Nostalgia

    Unbottling Jeannie: Magic and Mischief sul set di una sitcom preferita

    Ecco alcuni fatti dietro le quinte della classica sitcom degli anni '60.

    • Di Robert CashillJun 16, 2019
    Nostalgia

    Cinque fatti dietro le quinte di "The Andy Griffith Show"

    Daniel de Visé, autore di Andy e Don: The Making of a Friendship e un classico programma televisivo americano, condivide alcuni fatti poco conosciuti nel backstage sull'amata sitcom degli anni '60.

    • Di Daniel de ViséJun 16, 2019
    Nostalgia

    I "fatti della vita": dove sono adesso?

    "Prendi il bene, prendi il male, li prendi entrambi e lì hai i" fatti della vita "- 35 anni fa!

    • Di Sara KettlerJun 17, 2019
    Nostalgia

    George Lucas e la storia di origine dietro 'Star Wars'

    In un'era di oscuro e distopico dramma fantascientifico, Lucas era determinato a rendere divertente un altro tipo di film di fantascienza, qualcosa di divertente, rivolto ai bambini di 14 e 15 anni.

    • Di B. Myint, 18 giu 2019
    Storia e cultura

    La storia non l'ha uccisa: la storia dietro 'Doctor Zhivago'

    Recentemente restaurato e ripubblicato in occasione del suo 50 ° anniversario, "Doctor Zhivago" è diventato una delle più grandi storie d'amore del cinema.

    • Di Joe McGaskoJun 24, 2019
    Storia e cultura

    Dietro le quinte dell'iconica gonna volante di Marilyn Monroe (FOTO)

    Oggi nel 1954 il fotografo Sam Shaw ha realizzato la famosa immagine "gonna volante" della sua amica Marilyn Monroe. Cosa stava succedendo dietro le quinte? La nipote di Shaw ci porta lì.

    • Di Melissa StevensJun 24, 2019
    Nostalgia

    "Balla coi lupi": 25 fatti divertenti per festeggiare i 25 anni

    "Dances with Wolves" è stato inaugurato nelle sale 25 anni fa oggi. Ecco uno sguardo ad alcuni dei fatti, delle figure e delle storie alla base del fenomeno vincitore dell'Oscar.

    • Di Robert CashillJun 21, 2019
    Storia e cultura

    L. Frank Baum: il mago dietro la tenda

    Chi era L. Frank Baum e da dove proviene la sua storia? Per celebrare la sua nascita, esploriamo l'immaginazione dell'autore che ha creato l'amatissima serie di libri per bambini.

    • Di Joe McGaskoJun 21, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.