Biografia di J. Paul Getty

  • Mark Lindsey
  • 0
  • 3655
  • 21
L'uomo d'affari americano J. Paul Getty ha costruito la sua fortuna come presidente della Getty Oil Company. Il suo J. Paul Getty Trust finanzia il J. Paul Getty Museum e altre attività artistiche.

Chi era J. Paul Getty?

J. Paul Getty fu introdotto nell'industria petrolifera attraverso suo padre's investimenti all'inizio del XX secolo. Ha assunto suo padre's company nel 1930, e al momento del consolidamento di pi√Ļ aziende nella Getty Oil Company nel 1967, era stato soprannominato l'uomo pi√Ļ ricco del mondo. Anche un noto collezionista d'arte, Getty fond√≤ un museo sulla sua propriet√† in California prima della sua morte nel 1976, che in seguito entr√≤ a far parte del J. Paul Getty Trust. Suo nipote John Paul Getty III √® stato notoriamente rapito e trattenuto per riscatto nel 1973, una saga catturata nel film del 2017 Tutti i soldi del mondo e la serie 2018 Fiducia.

Nei primi anni

J. Paul Getty è nato a Minneapolis, Minnesota, il 15 dicembre 1892. Nel 1903, suo padre, ex avvocato George Franklin Getty, fondò la Minnehoma Oil Company in Oklahoma. Presto trasferì sua moglie, Sarah Risher Getty e suo figlio in Oklahoma, ma nel giro di pochi anni si prepararono di nuovo per trasferirsi a Los Angeles, in California..

Getty si è laureato a Los Angeles' High School del Politecnico nel 1909. Ha continuato a frequentare l'Università della California del Sud e l'Università della California a Berkeley, prima di trasferirsi all'Università di Oxford in Inghilterra. Nel 1914, Getty si laureò a Oxford con una laurea in scienze politiche ed economia.

Impero petrolifero

Dopo la laurea, Getty è tornato negli Stati Uniti e ha iniziato a lavorare come wildcatter, comprando e vendendo contratti di locazione petrolifera in Oklahoma. Nel 1916, Getty aveva guadagnato il suo primo milione di dollari da un pozzo di successo, e si unì a suo padre per incorporare la Getty Oil Company. Con la sua nuova fortuna, si ritirò brevemente in una vita di svago a Los Angeles, prima di tornare nel settore petrolifero nel 1919. 

Durante gli anni 1920, Getty e suo padre continuarono ad accumulare ricchezza attraverso l'intermediazione di perforazioni e locazioni. Quando George morì nel 1930, Getty ricevette un'eredità di $ 500.000 e divenne presidente di suo padre's compagnia petrolifera, anche se sua madre ha mantenuto l'interesse di controllo.

Nella sua nuova posizione, Getty ha deciso di ristrutturare ed espandere la società in un business autosufficiente che ha fatto di tutto, dalla perforazione alla raffinazione, al trasporto e alla vendita di petrolio. Ha iniziato ad acquistare e assumere il controllo di altre società, tra cui Pacific Western Oil, Skelly Oil e Tidewater Oil. Dopo la seconda guerra mondiale, anche Getty ha rischiato investendo milioni nella "zona neutrale" tra il Kuwait e l'Arabia Saudita. La sua scommessa ha dato i suoi frutti nel 1953, quando il petrolio fu colpito e iniziò a fluire a un ritmo di 16 milioni di barili all'anno.

Nel 1957, Fortuna la rivista di nome Getty, l'uomo pi√Ļ ricco del mondo. Dieci anni dopo, consolid√≤ i suoi interessi commerciali nella Getty Oil Company e, a met√† degli anni '70, si stima che avesse costruito una fortuna personale da $ 2 a $ 4 miliardi.

Vita familiare e rapimento

L'argomento frequente dei tabloid sia negli Stati Uniti che all'estero, Getty'La vita personale è stata tumultuosa. Si è sposato e ha divorziato cinque volte: il suo primo matrimonio con Jeanette Demont nel 1923, ha prodotto il suo primo figlio, George Franklin Getty II. Sposò Allene Ashby nel 1926 e due anni dopo assunse la moglie n. 3, Adolphine Helmle, con la quale ebbe il figlio Jean Ronald.

Getty sposò la stellina Ann Rork nel 1932 e generò altri due figli, Eugene Paul (in seguito John Paul Getty Jr.) e Gordon Peter. Getty'La quinta e ultima moglie fu la cantante Louise "Teddy" Lynch. Si sposarono nel 1939 e avevano un figlio, Timothy, prima del divorzio nel 1958.

Inoltre, la famiglia Getty ha trovato la sua notizia a causa delle disgrazie che sono cadute sulla sua prole. Con la diagnosi di un tumore al cervello in tenera età, Timmy Getty morì all'età di 12 anni nel 1958. Giorgio II morì nel 1973 dopo aver assunto dosi eccessive di pillole.

Nel 1973, il miliardario'Il nipote di 16 anni, John Paul Getty III, è stato rapito e trattenuto per riscatto in Italia. Getty notoriamente ha rifiutato di pagare il riscatto, dicendo: "Ho altri 14 nipoti. Se pago un centesimo, io'avrò 14 nipoti rapiti. "Dopo che i rapitori hanno tagliato l'adolescente'Dopo averlo spedito come prova del loro significato, il magnate alla fine accettò un riscatto ridotto. In seguito John Paul sviluppò una forte tossicodipendenza che causò un ictus e trascorse gli ultimi tre decenni della sua vita su una sedia a rotelle.

Collezione d'arte, morte e eredità

Dopo aver fatto i suoi primi acquisti artistici da adolescente, Getty fondò una significativa collezione negli anni '30. Ha iniziato a donare parte della collezione al Los Angeles Museum of Art alla fine degli anni '40, e ha fondato il J. Paul Getty Museum Trust nel 1953. L'anno seguente, il J. Paul Getty Museum aprì nella sua casa ranch a Malibu (in seguito parte di Pacific Palisades), California. Successivamente sviluppò una replica di una villa romana sulla proprietà, dove ristabilì il museo nel 1974.

Nel 1959, Getty prese la residenza permanente in una massiccia tenuta del XVI secolo nota come Sutton Place nel Surrey, in Inghilterra, e ne fece il centro delle sue operazioni commerciali. Morì di insufficienza cardiaca lì il 6 giugno 1976 e il suo corpo fu sepolto per motivi di Malibu. 

Alla sua morte, Getty ha lasciato in eredità $ 1,2 miliardi alla sua fiducia caritatevole. Il J. Paul Getty Trust, che sovrintende alla Getty Foundation, al Getty Research Institute e al Getty Conservation Institute, ha iniziato a espandere il museo e i suoi contributi al mondo dell'arte. Nel 1997, ha inaugurato il complesso del Getty Center con vista su Los Angeles.

'Tutti i soldi del mondo' e 'Fiducia'

Nel 2017, Hollywood ha rivolto la sua attenzione alla saga del rapimento del 1973 di John Paul Getty III. Diretto da Ridley Scott, Tutti i soldi del mondo interpreta Michelle Williams nei panni di Gail Harris, John Paul's madre e Mark Wahlberg nei panni di James Fletcher Chase, l'ex agente della CIA assunto per trovare il nipote scomparso.

√ą stato originariamente filmato con Kevin Spacey come Getty, ma meno di due mesi prima della data di uscita prevista per il 22 dicembre, quando sono emerse notizie di accuse di molestie sessuali contro Spacey, Scott ha tagliato l'attore dal suo film e ha iniziato a girare le scene con Christopher Plummer, che ha guadagnato una nomination ai Golden Globe per l'impressionante performance dell'ultimo minuto.

Anche il rapimento è stato al centro di La fiducia, che ha iniziato la messa in onda su FX la primavera successiva. Questa volta, Donald Sutherland ha assunto il ruolo del magnifico riluttante, con Hilary Swank nei panni di Gail Harris, Harris Dickinson nei panni dell'erede travagliata e Brendan Fraser nei panni di Chase. 




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Biografie di personaggi famosi.
La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.