Biografia di Joan Baez

  • Harry Morgan
  • 0
  • 2901
  • 123
Joan Baez è una cantante folk americana, cantautrice e attivista nota per brani come "There But for Fortune", "The Night They Drove Old Dixie Down" e "Diamonds and Rust" mentre fanno da voce ai movimenti di protesta di tutto il mondo.

Sinossi

Joan Baez è nato a Staten Island, New York, il 9 gennaio 1941. Baez è diventato noto al grande pubblico come cantante folk distintivo dopo essersi esibito al Newport Folk Festival del 1959. Dopo aver pubblicato il suo album di debutto nel 1960, è diventata famosa per le canzoni d'attualità che promuovono la giustizia sociale, i diritti civili e il pacifismo. Baez ha anche svolto un ruolo fondamentale nella divulgazione di Bob Dylan, con cui usciva e si esibiva regolarmente a metà degli anni '60. Baez'Le canzoni più popolari degli anni hanno incluso "We Shall Overcome", "It's All Over Now Baby Blue "," The Night They Drove Old Dixie Down "e" Diamonds and Rust ". Con una carriera duratura, ha continuato a registrare ed esibirsi negli anni 2000.

Background e carriera iniziale

La cantante, cantautrice e attivista sociale Joan Baez è nata il 9 gennaio 1941, a Staten Island, New York, in una famiglia quacchera, e la sua famiglia si è trasferita nell'area della California meridionale. Di origini messicane e scozzesi, Baez non era estraneo al razzismo e alla discriminazione. Ma ciò non le ha impedito di perseguire i suoi naturali talenti musicali. È diventata una cantante nella tradizione popolare ed è stata una parte cruciale del genere musicale's rinascita commerciale negli anni '60, dedicandosi alla chitarra a metà degli anni '50.

Due anni dopo che la sua famiglia si trasferì a Cambridge, nel Massachusetts, in modo che suo padre professore potesse unirsi alla facoltà del MIT, Baez si iscrisse alla scuola di teatro dell'Università di Boston, non apprezzando molto l'esperienza e rinunciando ai suoi corsi. Alla fine ha scavato nella città's fiorente scena popolare, in seguito citando artisti come Harry Belafonte, Odetta (Baez si riferì alla cantante come la sua dea in una intervista del Rolling Stone del 1983) e Pete Seeger come influenze principali. Presto Baez divenne un musicista regolare nei club locali e alla fine ottenne la sua grande occasione attraverso un'apparizione al Newport Folk Festival del 1959, invitato sul palco dal cantante / chitarrista Bob Gibson.

Debutto e Dylan

Nel 1960 Baez pubblicò il suo album di debutto omonimo su Vanguard Records, con brani come & # x201C; House of the Rising Sun & # x201D; e & # x201C; Mary Hamilton. & # x201D; Baez divenne famosa per la sua voce distintiva mentre riceveva la stampa che avrebbe visto come evocare l'archetipo della Vergine Maria / Madonna. Ha pubblicato diversi album nella prima metà del decennio, seguiti da altre uscite in studio come Addio, Angelina (1965) e Noel (1966).

Non molto tempo dopo il suo debutto, incontrò l'allora sconosciuto cantautore Bob Dylan. Baez fu una forza fondamentale nell'aiutare Dylan ad accedere alla fiorente scena popolare; a sua volta, esibirsi nelle sue canzoni le ha dato una forma di espressione artistica che si sincronizzava con il suo attivismo pratico. La coppia ha avuto una relazione romantica per un certo periodo, anche se il sindacato aveva raggiunto la fine del tour del 1965, che ha portato Dylan a rifiutarsi di invitare Baez sul palco. (In seguito si scusò per il suo comportamento.)

Attivismo intenso

Gli anni '60 furono un periodo turbolento nella storia americana e Baez usava spesso la sua musica per esprimere le sue opinioni sociali e politiche. Baez divenne così un'artista folk affermata e rispettata che usò la sua voce per un cambiamento diffuso. Ha cantato "We Shall Overcome" alla March on Washington del 1963 che presentava le parole iconiche e la leadership del Dr. Martin Luther King, Jr. Un inno riverito del Civil Rights Movement, & # x201C; We Shall Overcome & # x201D; è anche diventata una delle 40 migliori hit per Baez nel Regno Unito nel 1965. Ha raggiunto il suo primo top 10 in Gran Bretagna più tardi nello stesso anno con & # x201C; There But for Fortune, & # x201D; anche riscuotendo successo con la melodia firmata Dylan & # x201C; It & # x2019; s All Over Now Baby Blue. & # x201D;

Oltre a sostenere i diritti civili come artista e lavoratore, Baez ha partecipato alle iniziative di libertà di parola universitarie guidate dagli studenti e dal movimento contro la guerra, chiedendo la fine del conflitto in Vietnam. A partire dal 1964, avrebbe rifiutato di pagare una parte delle sue tasse per protestare contro le spese militari statunitensi per un decennio. Baez fu anche arrestato due volte nel 1967 a Oakland, in California, per aver bloccato un centro di induzione delle forze armate.

(Foto: Ralph Crane / The LIFE Picture Collection / Getty Images)

Ampio successo nel '70s

Baez ha continuato ad essere attivo politicamente e musicalmente negli anni '70. Ha aiutato a stabilire la filiale della costa occidentale di Amnesty International, un'organizzazione per i diritti umani, e ha pubblicato numerosi album, firmando con A&M e diramando oltre la gente. Il decennio ha anche portato a Baez il grande successo della classifica con un remake di Band & # x2019; s & # x201C; The Night They Drove Old Dixie Down, & # x201D; che nel 1971 divenne uno dei 10 migliori successi nel Regno Unito e uno dei 5 migliori successi negli Stati Uniti.

Nel 1975, Baez pubblicò l'acclamato Diamanti e ruggine, che ha caratterizzato la top 40 della traccia del titolo che ha approfondito la sua relazione con Dylan. L'album offriva anche altre canzoni scritte da Baez come & # x201C; Winds of the Old Days & # x201D; e il duetto di Joni Mitchell & # x201C; Dida & # x201D; così come un remake di una melodia di Stevie Wonder, & # x201C; Never Dreamed You & # x2019; d Parti in estate. & # x201D; Ha completato il decennio con Venti del Golfo (1976), Blowin & # x2019; Lontano (1977) e Ninna nanna onesta (1979).

Registrazione nel nuovo millennio

Mentre & # x2018; 80 e & # x2018; 90 erano un tempo in cui Baez rifletteva sul suo posto in un panorama musicale alla moda che spesso non onorava la gente, ha comunque continuato a esibirsi in benefici e raccolte di fondi per il sociale e politico cause in tutto il mondo. Ha anche mantenuto la sua uscita di registrazione con album come Parlando di sogni (1989) e Suonali (1995). Il suo primo album del nuovo millennio fu il 2003 Accordi oscuri su una grande chitarra, seguito da una raccolta di brani dal vivo nel 2005 su Bowery Songs, con brani di Dylan e Woody Guthrie e folk tradizionale. Baez è stato insignito del Grammy Lifetime Achievement Award nel 2007. Rilasciato Baez Dopodomani, il suo 24esimo album in studio, nel 2008, con il progetto prodotto da Steve Earle.

(Foto: SGranitz / WireImage tramite Getty Images)

Nel gennaio 2016, Baez ha ospitato un concerto al Beacon Theatre di New York in onore del suo 75 ° compleanno, con una serie di ospiti come Judy Collins, David Crosby, Mary Chapin Carpenter, Jackson Browne, Indigo Girls e Paul Simon. L'evento è stato pubblicato come album più avanti nel corso dell'anno.

Vita privata

Baez sposò David Harris nel 1968 e i due ebbero un figlio, Gabriel. Harris era in prima linea nelle proteste contro il progetto di guerra del Vietnam ed è stato imprigionato per qualche tempo per aver rifiutato di essere arruolato. La coppia ha divorziato nel 1972 pochi mesi dopo il rilascio di Harris.

Meditatrice regolare, Baez ha apertamente parlato della sua storia di appuntamenti ed è andata in psicoterapia per anni per affrontare problemi riguardanti relazioni focalizzate. & # x201C; ero terrorizzato dall'intimità. Questo è il motivo per cui 5.000 persone mi andavano bene, & # x201D; Baez ha detto in un 2009 Telegrafo colloquio. & # x201C; Ma uno contro uno, o era completamente transitorio & # x2014; dopo il concerto e sarebbe andato via il giorno successivo, e poi la mia partecipazione mi avrebbe fatto ammalare & # x2014; o era qualcosa che pensavo fosse reale ma solo si è rivelato straziante. & # x201D; Baez, essendo stata romanticamente legata a Mickey Hart e per un breve periodo a Kris Kristofferson e Steve Jobs, ha sempre più fatto pace con la sua storia di relazioni.

Baez ha pubblicato le memorie alba (1968) e Una voce con cui cantare (1987). Nel 2009, PBS ha anche pubblicato un documentario su American Masters sulla vita di Baez, Che dolce suono.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Biografie di personaggi famosi.
La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.