Biografia di John D. Rockefeller Jr.

  • Kenneth Cook
  • 0
  • 1222
  • 125
Il filantropo John D. Rockefeller Jr. era l'unico figlio di John D. Rockefeller ed erede della sua fortuna. È noto per la costruzione del Rockefeller Center di New York City.

Sinossi

Nato il 29 gennaio 1874 a Cleveland, Ohio, John D. Rockefeller Jr. era un importante filantropo americano ed erede della fortuna di famiglia creata da padre John D. Rockefeller Sr., fondatore di Standard Oil. John D. Rockefeller Jr. ha creato la Rockefeller University di New York City, il General Education Board e la Rockefeller Foundation nei primi anni del 1900. Nel finanziare la costruzione del Rockefeller Center, John Jr. ha creato circa 75.000 posti di lavoro. Durante la seconda guerra mondiale, aiutò a fondare le organizzazioni di servizio unite. Dopo la guerra, ha donato terreni per il quartier generale delle Nazioni Unite. Muore in Arizona nel 1960.

Nei primi anni

Sebbene John D. Rockefeller Sr. e Nelson Rockefeller occupino in genere i riflettori del loro retaggio familiare, è stato John D. Rockefeller Jr. a rendere il cognome sinonimo di filantropia. Nato il 29 gennaio 1874 a Cleveland, Ohio, "Junior" è cresciuto insieme a tre sorelle: Alta, Bessie ed Edith. Suo padre, John D. Rockefeller Sr., era la nazione'il primo miliardario, eppure la ricchezza no'fare appello a John Jr.

A scuola fino all'età di 10 anni, John D. Rockefeller Jr. ha continuato a frequentare la Brown University. Dopo la laurea nel 1897, ha lavorato per suo padre presso la sede della Standard Oil a New York City. All'inizio del 1900, una serie di scandali scoppiò in azienda. Disincantato, nel 1910, John Jr. decise di lasciarsi alle spalle il mondo degli affari per perseguire interessi filantropici.

Vita pubblica

Non lo era'molto tempo dopo lasciò la compagnia che John D. Rockefeller Jr. si trovò coinvolto in una controversia. A più di 2.000 miglia di distanza, presso la Colorado Fuel and Iron Company di proprietà di Rockefeller, infuriava uno sciopero di sei mesi: si stima che 9.000 minatori di carbone richiedessero il riconoscimento sindacale, il miglioramento delle ore, i salari e le abitazioni. Lo sciopero, iniziato nel settembre 1913, divenne violento poco dopo, spingendo il governatore del Colorado Elias Ammons a portare la Guardia nazionale dello stato. Lo sciopero è continuato durante l'inverno e le cose sono aumentate quando i minatori e le loro famiglie sono stati sfrattati dalle loro case aziendali, costretti a vivere in tenda durante i mesi invernali. Entro la primavera del 1914, la situazione era peggiorata; le relazioni erano diventate ostili tra membri della Guardia e manifestanti, che si erano rifiutati di arrendersi.

Un tragico punto di rottura si verificò nell'aprile 1914, quando gli appaltatori della sicurezza privata aprirono il fuoco sulla colonia della tenda. Sono stati uccisi più di 40 minatori e i loro familiari, tra cui due donne e 11 bambini.

Un membro del consiglio di amministrazione della compagnia, John D. Rockefeller Jr., fu accusato della violenza della Colorado Fuel and Iron Company, e fu successivamente chiamato a testimoniare davanti al Congresso. L'opinione pubblica si rivoltò contro i Rockefeller da allora in poi, mentre articoli di giornale agitavano l'erede dell'eredità dei Rockefeller.

Imperterrito, Rockefeller Jr. avrebbe trascorso anni impantanato nella controversia, ripristinando gradualmente la famiglia's immagine pubblica attraverso la sua opera filantropica. Insieme a suo padre, ha contribuito a creare una serie di istituzioni filantropiche, tra cui il Rockefeller Institute, il General Education Board e la Rockefeller Foundation. Potrebbe essere noto per aver creato il Rockefeller Center di New York City, finanziando il restauro del Colonial Williamsburg e donando la terra per il quartier generale delle Nazioni Unite.

Negli anni successivi alla prima guerra mondiale, John D. Rockefeller Jr. sostenne il miglioramento delle condizioni di lavoro industriale. Durante la seconda guerra mondiale, aiutò a fondare le organizzazioni di servizio unite e raccolse più di $ 300 milioni per aiutare uomini e donne a prestare servizio nelle forze armate statunitensi. Ha anche donato ampiamente alla conservazione di vari progetti, che vanno dall'Acadia National Park nel Maine allo Yosemite National Park in California.

Vita privata

Nel 1901, John D. Rockefeller Jr. sposò Abby Aldrich, una compagna di college e figlia di un importante senatore del Rhode Island, Nelson W. Aldrich. John e Abby avrebbero avuto sei figli insieme: una figlia, Abby (in seguito conosciuta come Abby Rockefeller Mauzé), e cinque figli, John D. Rockefeller III, Nelson Rockefeller, Laurance Rockefeller, Winthrop Rockefeller e David Rockefeller.

Abby Aldrich Rockefeller morì nel 1948 e John D. Rockefeller Jr. in seguito sposò Martha Baird Allen, pianista per concerti. Muore l'11 maggio 1960 a Tucson, in Arizona.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Biografie di personaggi famosi.
La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.