Strategia di fine partita L'attivismo di Jackie Robinson

  • Harry Morgan
  • 0
  • 3293
  • 294

Jackie Robinson si mette in posa in battuta. Robinson ha rotto il baseball's barriera di colore quando si unì ai Dodgers nell'aprile del 1947, da allora venne nominato National League Rookie of the Year. 

Il 15 aprile 1947, Jackie Robinson uscì alla prima base per i Dodgers a Brooklyn's Ebbets Field, cancellando la linea cromatica non ufficiale che era rimasta nel baseball della grande lega per quasi 60 anni. Alla fine della stagione il suo gioco smagliante gli aveva fatto guadagnare il baseball'il premio Rookie of the Year inaugurale, confermando la convinzione che i neri più che meritassero un posto accanto ai migliori giocatori bianchi nel passatempo nazionale. 

Per molti, la storia di Jackie Robinson finisce lì. O forse quando fu eletto alla Baseball Hall of Fame nel 1962. Ciò che spesso non viene raccontato è la sua continua battaglia per l'uguaglianza dopo aver lasciato il baseball, un periodo che è durato quasi il doppio della sua carriera in campionato..

Dopo aver annunciato il suo ritiro dallo sport all'inizio del 1957, Robinson fu nominato vice presidente per il personale al Chock Full O' Azienda di caffè matto. È inoltre entrato a far parte del NAACP come presidente del suo Freedom Fund Drive da un milione di dollari, ottenendo infine elezioni per l'organizzazione's consiglio di amministrazione. 

Tuttavia, le posizioni dirigenziali non lo erano'Abbastanza per l'ex atleta, i cui succhi competitivi gli avevano fatto venire il desiderio di tornare nell'arena pubblica. È entrato a far parte di Martin Luther King Jr. come presidenti onorari della Youth March for Integrated Schools nel 1958, ed è stato coinvolto con il Dr. King's Conferenza dei leader cristiani del sud. Ha anche iniziato a scrivere una rubrica di giornali sindacati, attraverso la quale ha riflettuto su questioni di relazioni razziali, vita familiare e politica. 

Il Dr. Martin Luther King Jr. e la Hall of Famer di baseball Jackie Robinson parlano insieme prima di una conferenza stampa a New York.  

Robinson ha sostenuto il progresso attraverso "il voto e il dollaro". È diventato un sostenitore politico di spicco, gettando il suo peso dietro Richard Nixon durante le elezioni presidenziali del 1960 e alla fine emergendo come un forte alleato del moderato repubblicano newyorkese Nelson Rockefeller. Ha anche appoggiato il suo discorso per l'indipendenza economica aiutando a fondare la Freedom National Bank di proprietà nera, che ha fornito prestiti e servizi per la comunità minoritaria. 

Tuttavia, a metà degli anni '60 Robinson stava diventando una figura obsoleta nel movimento per i diritti civili. Un sostenitore dell'approccio non violento del Dr. King e del NAACP, ha respinto le misure più estreme proposte da giovani leader carismatici come H. Rap ​​Brown e Huey Newton, e si è impegnato in un brutto avanti e indietro con Malcolm X attraverso la sua colonna. Perfino il suo splendore come icona sportiva nera era in qualche modo diminuito, con atleti contemporanei come Muhammad Ali e Jim Brown che dominavano i loro campi e parlavano in modi che erano sembrati impensabili 20 anni prima.

Robinson aveva una sua parte di problemi con il NAACP e nel 1967 si separò pubblicamente con l'organizzazione per la sua leadership "non rispondente". Inoltre, le sue opinioni politiche lo hanno lasciato sempre più isolato come attivista; si scontrò con il Dr. King per il sostegno alla guerra del Vietnam, e tornò a Richard Nixon nel 1968 e nel 1972, anche se molti dei suoi compagni afroamericani stavano abbandonando il Partito Repubblicano.

Tuttavia, Robinson ha continuato a lottare per cause più grandi anche se la sua salute è peggiorata. Nel 1970 ha lanciato la Jackie Robinson Construction Company per costruire alloggi a basso e moderato reddito per le minoranze. Nell'ottobre del 1972, durante una cerimonia per lanciare il primo tiro prima di una partita delle World Series, fece un punto per ricordare a tutti che il baseball non aveva ancora nominato il suo primo allenatore nero. Nove giorni dopo, era morto per un attacco di cuore.

Jackie Robinson è giustamente ricordato per aver abbattuto le barriere razziali e aperto le porte alle opportunità per i neri negli sport professionistici. Ma molto tempo dopo aver finito con il baseball, ha continuato a lottare per lo stesso livello di scrittore, organizzatore, oratore, uomo d'affari e sostenitore politico, affrontando un campo da gioco molto più espansivo senza molti dei naturali vantaggi che ha goduto come atleta di talento. Per questo, merita lo stesso merito quando lo ricordiamo come un eroe americano.

Di Tim Ott

Tim Ott ha scritto per Biografia e altri siti A + E dal 2012.

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Storia e cultura

    Jackie Robinson e altri 10 pionieri afroamericani nello sport

    Questi atleti neri hanno rotto le barriere, hanno rappresentato le loro comunità e hanno fatto la storia con le loro impressionanti capacità atletiche.

    • Di Eudie PakAug 9, 2019
    Storia e cultura

    Album della famiglia Jackie Robinson: 9 foto del giocatore di baseball con i suoi cari

    Il primo giocatore professionista afroamericano nella Major League Baseball ha avuto il supporto della sua famiglia dentro e fuori dal campo.

    • Di Leigh WeingusJun 18, 2019
    Storia e cultura

    "Battle of the Sexes": la vera storia di come Billie Jean King abbia colpito il mondo dello sport femminile

    L'atmosfera carnevalesca di "Battle of the Sexes" del 20 settembre 1973 smentiva l'importanza dell'evento per il grande tennis Billie Jean King e le generazioni di atlete che seguirono.

    • Di Tim OttSep 19, 2019
    Storia e cultura

    5 curiosi fatti su Babe Ruth

    Oggi ricorre il 100 ° anniversario di quando Babe Ruth fece il suo primo debutto nella Major League Baseball. Abbiamo pensato di festeggiare con questi cinque fatti della bambina.

    • Di Tim OttJun 16, 2019
    Storia e cultura

    Come Roberto Clemente ha vissuto la vita al massimo prima di morire tragicamente in un incidente aereo

    L'icona del baseball è diventata uno dei grandi giocatori del suo sport e ha lasciato un'eredità definita dalla sua compassione e impegno per il benessere degli altri.

    • Di Tim OttSep 26, 2019
    Storia e cultura

    Gli ultimi giorni di Abraham Lincoln

    Il Grande Emancipatore stava crogiolandosi nel trionfo di una vittoria della Guerra Civile e nella promessa di riaccendere i sogni quando incontrò la sua scioccante fine.

    • Di Tim OttJun 14, 2019
    Celebrità

    10 dei migliori giocatori di calcio maschile di tutti i tempi

    Ecco uno sguardo a 10 giocatori che hanno lasciato un segno indelebile nel bellissimo gioco.

    • Di Tim OttJun 25, 2019
    Storia e cultura

    Come Jesse Owens ha sventato i piani di Hitler per le Olimpiadi

    La star della pista afro-americana non ha fatto deragliare i piani nazisti per la disgregazione globale, ma è emerso come la figura di spicco dei Giochi olimpici distintivi di Fuhrer.

    • Di Tim OttJun 20, 2019
    Storia e cultura

    Martin Luther King Jr. e Martin Luther: The Parallels Between the Two Leaders

    Il riformatore religioso e l'icona dei diritti civili sono nati a mezzo millennio e migliaia di miglia di distanza, ma condividevano molte somiglianze, oltre al loro nome.

    • Di Tim OttJun 24, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.