Biografia di Lee Iacocca

  • Magnus Crawford
  • 0
  • 4693
  • 84
Il dirigente automobilistico americano Lee Iacocca è diventato una celebrità nazionale per aver guidato la Chrysler Corporation dal fallimento verso profitti record negli anni '80.

Sinossi

Nato in Pennsylvania nel 1924, Lee Iacocca entrò a far parte della Ford Motor Company nel 1946. Crebbe rapidamente, diventando presidente della Ford nel 1970. Sebbene Henry Ford II licenziò Iacocca nel 1978, fu presto assunto dalla Chrysler Corporation, quasi in bancarotta. Nel giro di pochi anni Chrysler stava mostrando profitti record e Iacocca era una celebrità nazionale. Lasciò Chrysler nel 1992, ma tornò per una campagna pubblicitaria nel 2005.

Primi anni di vita

Lido Anthony Iacocca, generalmente noto come Lee Iacocca, è nato da immigrati italiani Nicola e Antonietta ad Allentown, in Pennsylvania, il 15 ottobre 1924. Iacocca ha sofferto un grave attacco di febbre reumatica da bambino e, di conseguenza, è stato trovato clinicamente inadatto per il servizio militare nella seconda guerra mondiale. Durante la guerra, ha frequentato la Lehigh University come studente universitario. Ha quindi ricevuto un maestro'laurea in ingegneria presso la Princeton University.

"Sono stato cresciuto per ricambiare. Sono nato da genitori immigrati ed ho avuto la fortuna di avere successo in tenera età." - Lee Iacocca

Salendo i ranghi a Ford

Iacocca'La laurea in ingegneria gli fece ottenere un lavoro presso la Ford Motor Company nel 1946. Presto lasciò la progettazione per le vendite, dove eccelleva, quindi lavorò nello sviluppo del prodotto. Iacocca salì anche ai ranghi della Ford, diventando un vice presidente e direttore generale della divisione Ford entro il 1960. Uno dei successi di Iacocca stava aiutando a portare l'iconica Mustang, un'auto sportiva economica ed elegante & # x2014; al mercato nel 1964.

Nel 1970, Iacocca divenne Ford's presidente. Tuttavia, la sincera Iacocca si scontrò con Henry Ford II, rampollo della famiglia Ford e presidente della casa automobilistica. La stretta relazione tra i due portò alla Ford che licenziava Iacocca nel 1978.

Leader Chrysler

Pochi mesi dopo aver lasciato la Ford, Iacocca fu assunto per dirigere la Chrysler Corporation, che allora era in tale difficolt√† finanziaria che era in pericolo di fallimento. Sotto Iacocca's leadership, Chrysler ha ricevuto $ 1,5 miliardi in garanzie sui prestiti federali; al momento, era la pi√Ļ grande quantit√† di assistenza governativa che una societ√† privata avesse mai ricevuto. Ci√≤ diede a Iacocca il respiro necessario per rinnovare e semplificare le operazioni.

Durante il mandato di Iacocca, il popolare minivan fu aggiunto alla gamma di veicoli Chrysler. Iacocca è stato anche portavoce della pubblicità televisiva, promettendo a chiunque testasse un Chrysler di $ 50 se avesse finito per acquistare un'auto simile da un concorrente. La società è salita alla redditività nel 1981 e ha rimborsato i suoi prestiti pubblici nel 1983, anni prima del previsto. Nel 1984, Chrysler ha guadagnato oltre 2,4 miliardi di dollari, un record per la società.

Iacocca'Il successo nel girare Chrysler lo rese una celebrit√† nazionale. Il presidente Ronald Reagan gli ha chiesto di aiutare a coordinare gli sforzi di raccolta fondi per il restauro di Ellis Island e la Statua della Libert√†. Due libri scritti da Iacocca, la sua autobiografia del 1984 Iacocca e Parlare dritto (1988), sono diventati i pi√Ļ venduti. Ha anche fatto un'apparizione nel popolare programma televisivo degli anni '80 Miami vice.

La vita dopo Chrysler

Iacocca si ritir√≤ da Chrysler nel 1992. Fu quindi in grado di dedicare pi√Ļ tempo alla Iacocca Family Foundation, un'organizzazione benefica che sostiene la ricerca sul diabete (Iacocca's prima moglie, Mary, soffriva di diabete e mor√¨ per complicazioni legate alla malattia).¬†

"La filantropia è ormai una parte importante della mia vita, con la Fondazione Iacocca che finanzia ricerche all'avanguardia per trovare una cura per il diabete". - Lee Iacocca

Iacocca ha anche lavorato con Kirk Kerkorian su un tentativo di acquisizione ostile di Chrysler a metà degli anni '90. Nonostante il fallito tentativo di acquisizione, Iacocca riprese il suo ruolo di lanciatore Chrysler nel 2005, apparendo nelle pubblicità con Jason Alexander e Snoop Dogg. Iacocca'il risarcimento per gli annunci pubblicitari è stato inviato alla sua fondazione. Rimase un richiamo per l'industria automobilistica degli Stati Uniti, sebbene la sua frustrazione per la leadership sia pubblica che privata fosse l'argomento del suo terzo libro, Dove sono finiti tutti i leader? (2007).

Dopo aver perso la sua prima moglie nel 1983, Iacocca sposò Peggy Johnson dal 1986 al 1987. Ha avuto un altro matrimonio di breve durata con Darrien Earle dal 1991 al 1994. Negli ultimi anni, si è divertito a passare del tempo con le sue due figlie, Kathryn e Lia, dal suo primo matrimonio e dai suoi nipoti.    




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Biografie di personaggi famosi.
La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.