Biografia di Mamie Eisenhower

  • Scott Jenkins
  • 144
  • 3059
  • 143
Mamie Eisenhower era la prima signora degli Stati Uniti quando suo marito, Dwight Eisenhower, fu presidente dal 1953 al 1961.

Sinossi

Mamie Eisenhower'La famiglia svernò a San Antonio, in Texas, e fu lì nell'ottobre del 1915 che incontrò Dwight Eisenhower, un giovane tenente dell'esercito, e si sposarono solo 7 mesi dopo. Sebbene non cambiò il lavoro di first lady, Mamie Eisenhower era la favorita di molte donne americane, che imitavano il suo stile giovanile e quello che suo marito chiamava il suo "modo inalterato".

Primi anni di vita

Mamie Geneva Doud nacque a Boone, Iowa, il 14 novembre 1896, da John Sheldon Doud ed Elvira Mathilde (Carlson) Doud, la seconda figlia di quattro figli. John fece fortuna nel settore dell'imballaggio della carne e si ritirò all'età di 36 anni, trasferendo la famiglia in Colorado quando Mamie aveva 7 anni. Lì, la sua vita fu un privilegio con i domestici e le grandi case a Denver e San Antonio, in Texas.

Poco dopo aver finito la scuola, Mamie Doud ha incontrato un giovane secondo tenente, Dwight D. Eisenhower (Ike), a Fort Sam Houston, in Texas. Ha immediatamente attirato la sua attenzione, e su San Valentino'Il giorno 1916, le regalò una miniatura del suo anello di classe West Point per sigillare il loro fidanzamento. La coppia si sposò nella casa di Doud a Denver, il 1 ° luglio 1916, quando Mamie aveva solo 19 anni.

La vita come moglie militare

La vita si trasformò radicalmente per Mamie Eisenhower come moglie militare di stanza negli Stati Uniti, nella zona del canale di Panama, in Francia e nelle Filippine. Nei loro 37 anni di servizio militare, Mamie ha stimato di aver spostato l'intera famiglia 27 volte. Ogni mossa significava un altro passo in suo marito'carriera e maggiori responsabilità per lei. Il loro primo figlio, un ragazzo di nome Doud Dwight, nacque nel 1917, ma morì di scarlattina nel 1921. Il loro secondo figlio e unico figlio sopravvissuto all'età adulta, John, nacque nel 1922. Godeva di una carriera nell'esercito americano e in seguito divenne autore e ambasciatore in Belgio.

Durante la seconda guerra mondiale, Ike comandò truppe in Europa e Mamie Eisenhower visse a Washington, D.C. A un certo punto, non lo fece'Vedo suo marito per tre anni, un'esperienza che l'ha lasciata incredibilmente isolata. Viveva al Wardman Park Hotel e lavorava con altre mogli dell'esercito nella mensa della Croce Rossa a Washington, DC. Durante questo periodo, scriveva a suo marito quasi ogni giorno e si preoccupava per lui. Dopo la guerra, Ike ha servito per un breve periodo come presidente della Columbia University e la coppia ha acquistato la loro prima casa, una fattoria a Gettysburg, in Pennsylvania. Nel 1950, Eisenhower divenne comandante supremo della NATO e la famiglia si trasferì di nuovo, questa volta in un piccolo castello fuori Parigi, Francia.

La vita come First Lady

Nel 1952, Ike corse alla presidenza degli Stati Uniti e Mamie viaggiò con lui durante i suoi viaggi di campagna, presentandosi come partner con suo marito e facendo appello sia agli elettori maschi che a quelli femminili. Quando la coppia entrò alla Casa Bianca, Mamie prese rapidamente in carico il personale domestico, che la soprannominò "Hostess in Chief". Allo stesso tempo, ha avuto un interesse personale nello staff domestico della Casa Bianca, spesso inviando loro biglietti d'auguri e regali. Gli Eisenhowers intrattennero un numero senza precedenti di leader nazionali e stranieri, e Mamie gestiva in modo efficiente la famiglia, arrivando persino a raccogliere coupon di generi alimentari dal giornale.

Mamie Eisenhower era una donna degli anni '50 e manteneva pubblicamente il confine tra la sua vita e quella di suo marito molto separate. Tuttavia, privatamente, condivideva molto con Ike, che imparò a fidarsi del suo giudizio e delle sue opinioni e ad apprezzare che poteva confidarsi con lei come nessun altro. Si assicurò che il presidente avesse molto tempo per rilassarsi e si prese la totale cura delle sue cure quando aveva problemi di salute mentre era in carica.

Pubblicamente, ha mantenuto le sue opinioni per sé, ma in privato, ha mostrato forti convinzioni per conto proprio. Non le piaceva il senatore Joseph McCarthy e si assicurava che non fosse mai stato invitato a nessuna funzione sociale della Casa Bianca. In un'epoca in cui più donne votavano che mai, ma in genere non erano attivamente coinvolte in politica, sostenne Ellen Harris, una candidata repubblicana candidata a un seggio al Congresso. Ha anche accettato un'adesione onoraria al Consiglio Nazionale delle Donne Negre, ha invitato i bambini afroamericani a partecipare all'annuale Easter Egg Roll e si è assicurato che il 4-H Club Camp per Negro Boys and Girls fosse incluso in speciali tour del White House, tutto durante le prime fasi del Movimento per i diritti civili. Eisenhower è stata anche la prima sedia onoraria del Girls Clubs of America, ora noto come Girls Inc.

Dopo aver lasciato la Casa Bianca nel 1961, la coppia tornò a casa loro a Gettysburg e si godette il pensionamento fino alla morte di Ike nel 1969. Mamie Eisenhower continuò a vivere nella fattoria, dedicando il suo tempo alla famiglia e agli amici prima della sua morte il 1 ° novembre 1979. È sepolta accanto a suo marito in una piccola cappella nel parco della Biblioteca Eisenhower ad Abilene, Kansas.




30.11.22 18:34
losartan 50mg oral <a href="https://gnnexi.com/">buy nexium 20mg generic</a> imitrex 25mg oral
28.11.22 14:51
colchicine 0.5mg generic <a href="https://gnmethotrexat.com/">methotrexate drug</a> order methotrexate 5mg pill
26.11.22 07:39
cialis 20mg cheap <a href="https://tadaledplls.com/">order tadalafil 20mg online</a> order toradol pill
24.11.22 01:08
order ozobax generic <a href="https://edbstpll.com/">viagra 100mg pills for men</a> viagra online buy
22.11.22 04:58
order crestor 10mg online cheap <a href="https://atetracycl.com/">tetracycline 250mg over the counter</a> cost tetracycline 500mg