Biografia di Maurice Gibb

  • Russell Fisher
  • 0
  • 3667
  • 552
Come membro della Bee Gees, Maurice Gibb ha ottenuto numerosi successi negli anni '70.

Sinossi

Parte di una famiglia di musicisti, Maurice Gibb ha iniziato a esibirsi con i suoi fratelli Barry e Robin in giovane età. Il trio, alla fine conosciuto come Bee Gees, ebbe il suo primo successo internazionale nel 1967. Il gruppo ebbe una seconda, più grande ondata di successo negli anni '70 con canzoni come "Staying Alive" e "How Deep Is Your Love". I fratelli continuarono a registrare e ad esibirsi fino a Maurice's morte nel 2003.

Primi anni di vita

Come parte dei Bee Gees, Maurice Gibb ha goduto di un enorme successo pop, pur mantenendo un profilo leggermente inferiore rispetto ai suoi fratelli e compagni di band Barry e Robin. Era noto per il suo senso dell'umorismo e i suoi talenti musicali.

Gibb ha iniziato la sua vita come parte del duo, essendo nato all'incirca mezz'ora dopo suo fratello gemello Robin il 22 dicembre 1949 sull'isola di Man, nel Regno Unito. Oltre ai gemelli fraterni, la famiglia comprendeva anche la sorella maggiore Lesley e il fratello maggiore Barry. Il figlio più piccolo, Andy, è nato nel 1958.

La musica è stata una parte importante della loro vita familiare. Il loro padre Hugh lavorava come capofila e batterista. Non molto tempo dopo Andy'Alla nascita, la famiglia Gibb si trasferì in Australia nel 1958. Lì Gibb e i suoi due fratelli maggiori ebbero il primo successo musicale. Hanno ospitato uno spettacolo televisivo e pubblicato il loro primo singolo, che presentava il loro stile vocale che presto sarebbe diventato un marchio. I tre fratelli Gibb, alla fine conosciuti come i Bee Gees, cantarono la maggior parte delle loro canzoni in armonia in tre parti con Maurice che gestiva molte delle parti più alte. Maurice era anche un abile musicista, suonando il basso in alcune delle loro canzoni.

Punti salienti della carriera

Per avanzare nella loro carriera, il trio si trasferì in Inghilterra alla fine degli anni '60 per partecipare alla fiorente scena rock lì. Presto arrivarono in classifica nel 1967 con "New York Mining Disaster 1941", la loro interpretazione del rock psichedelico, che divenne un successo internazionale. Pochi mesi dopo, il loro primo album Bee Gees First (o talvolta indicato come Bee Bees 1st) è arrivato tra i primi 10 in Gran Bretagna e negli Stati Uniti. La registrazione presentava anche la ballata "Massachusetts".

Gibb ha sposato la star della musica pop Lulu nel 1969, ma la loro unione non lo ha fatto'durerà a lungo. A quel tempo, si impegnò in uno stile di vita festivo, che sforzò il suo matrimonio. La coppia ha divorziato nel 1973. Anche le relazioni tra Gibb e i suoi fratelli vacillarono in questo periodo. Robin lasciò brevemente il gruppo e Maurice e Barry registrarono un album senza di lui. Maurice ha anche lavorato a un progetto solista, ma non è mai stato rilasciato ufficialmente.

Nel 1971, il trio riunito segnò un altro dei loro famosi successi con la ballata morbida "How Can You Mend a Broken Heart". I Bee Gees hanno poi raggiunto un livello di successo ancora maggiore, cavalcando un'ondata di nuova musica chiamata disco. "Jive Talkin" è andato al numero uno nel 1975, e presto il gruppo ha avuto singoli di maggior successo grazie al loro contributo al Febbre del sabato sera (1977) colonna sonora. Hanno anche vinto diversi Grammy Awards per il progetto. Nei prossimi anni, i fan non ne hanno mai abbastanza della loro orecchiabile musica da ballo e delle ballate in movimento. Il loro prossimo album, Gli spiriti che hanno volato (1979), vendette 35 milioni di copie.

Anni finali

Alcolico in via di guarigione, Gibb ha subito una ricaduta dopo la morte del fratello minore nel 1988. Andy Gibb aveva avuto un grande successo come artista solista, ma aveva avuto problemi con l'abuso di droghe e alcol, che ha contribuito alla sua morte. Maurice impiegò del tempo per domare i propri demoni. Nel 1991, ha minacciato la sua seconda moglie, Yvonne, e i loro due figli con una pistola. L'incidente agghiacciante ha portato Gibb a ricominciare la sobrietà.

Gibb ha continuato a lavorare con i suoi fratelli come Bee Gees nonostante la loro popolarità calante. Hanno avuto un certo successo all'estero con album come E.S.P. (1987) e Uno (1989). Nel 1997, i Bee Gees raggiunsero un importante apice di carriera quando furono introdotti nella Hall of Fame del Rock and Roll.

Questo è dove sono entrato (2001) si è rivelato essere il Bee Gees'ultimo album insieme. All'inizio di gennaio 2003, Gibb era a casa in Florida quando iniziò a provare dolore addominale. È andato in ospedale per un intervento chirurgico per rimuovere un blocco intestinale, ma ha avuto un infarto prima della procedura. Nonostante il suo problema cardiaco, i medici hanno deciso di procedere con l'operazione. Gibb è morto il 12 gennaio in un ospedale di Miami Beach. La sua famiglia ha ordinato un'indagine su Gibb's caso medico, preoccupato per possibili pratiche scorrette in materia.

Dopo la sua morte, i suoi fratelli sopravvissuti decisero di ritirare il nome Bee Gees. Quasi 200 persone, tra cui Michael Jackson, hanno partecipato al suo funerale. Gibb e suo fratello Barry avevano lavorato a un progetto con Jackson nelle settimane precedenti la sua morte. Gli amici e la famiglia ricordavano Gibb per la sua personalità estroversa, il suo buon senso dell'umorismo e la versatilità musicale.

Per il mondo intero, Gibb è stato ricordato come parte di un impressionante fenomeno della musica pop. Gibb e i suoi fratelli hanno venduto oltre 100 milioni di dischi durante la loro carriera, assicurando il loro posto nella storia della musica.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Biografie di personaggi famosi.
La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.