Biografia di Maya Rudolph

  • Mark Lindsey
  • 0
  • 2034
  • 339
Maya Rudolph è una comica e attore che è diventato un nome familiare grazie al suo mandato "Saturday Night Live", che è durato dal 2000 al 2007.

Chi è Maya Rudolph?

Maya Rudolph è un'attrice e comica che per la prima volta si è interessata alla recitazione per lavorare con i Groundlings e ha ottenuto alcuni piccoli ruoli in TV e nel cinema. Quando un produttore per Saturday Night Live la vide esibirsi con la compagnia di recitazione, Rudolph fu portato a New York e si unì al SNL cast nel 2000. Il SNL, è diventata una giocatrice nota per le imitazioni di celebrità come Christina Aguilera, Oprah Winfrey e Donatella Versace. Rimase con lo spettacolo fino al 2007, apparendo in diversi film sia durante che dopo SNL.

Primi anni e genitori

Maya Rudolph è nata a Gainesville, in Florida, il 27 luglio 1972, da padre Richard, uno scrittore e produttore musicale e madre Minnie Riperton, una cantante che ha scalato le classifiche pop nel 1974 con "Lovin' Tu. "Dopo essersi trasferita da Gainesville nel sud della California, quando Rudolph aveva quasi sette anni, sua madre morì di cancro al seno. Poco dopo, Rudolph iniziò a cantare e ad apparire nel teatro locale, cosa che fece durante l'infanzia. Dopo il liceo, si iscrisse al programma di fotografia presso l'Università della California a Santa Cruz, dove ha formato la band Super Sauce'essere Rudolph'ultima band, mentre continuava a suonare le tastiere per The Rentals, una band spin-off di Weezer, a metà degli anni '90.

Film e programmi TV

Intorno a questo periodo, Rudolph ha anche iniziato a esplorare la recitazione, prima con i Groundlings, una compagnia di commedia popolare e spigolosa. Dopo essersi esibito con i Groundlings e orientato nell'arena della recitazione, Rudolph ha iniziato ad approdare piccole parti in film come Così come viene (1997) e Gattaca (1997) e nella serie TV Chicago Hope (1996-1997, in un ruolo ricorrente).

'Saturday Night Live'

Rudolph'La carriera di S ha preso una svolta importante quando a Saturday Night Live la produttrice l'ha vista esibirsi con i Groundlings alla fine del 1999. Presto ha fatto l'audizione per lo spettacolo a New York e si è unita al cast nel 2000 come performer. Rudolph ha portato sul tavolo una miscela unica di recitazione e musicalità, sempre mescolata a una folle serie comica, e questa gamma ha portato a una promozione per il membro del cast completo alla fine del 2001. Ha sviluppato un vero seguito nello show attraverso i personaggi spesso scandalosi che ha creerebbe o, più spesso, i personaggi della vita reale che impersonerebbe. Le sue imitazioni esagerate ma in qualche modo mortali di celebrità come Donatella Versace, Oprah Winfrey e Christina Aguilera l'hanno resa una delle stelle dello spettacolo, e le sue abilità comiche hanno portato non solo a una parte più grande dello spettacolo ma a sempre più non-SNL ruoli.

'50 prime date' e 'Un compagno di casa nella prateria'

Prima di lei SNL anche il mandato è iniziato, Rudolph è apparso nei film e il suo lavoro sul grande schermo è continuato dopo che si è unita al cast in film come la commedia Chuck e Buck e musicalmente orientato Duets (entrambi nel 2000), l'ultimo dei quali le ha permesso di lavorare con l'amica d'infanzia Gwyneth Paltrow. Ha seguito questi con alcuni altri progetti, in particolare un ruolo ricorrente in TV'S Città degli angeli (2000) e nella commedia romantica 50 prime date (2004), con Adam Sandler.

Nel 2005, Rudolph ha preso una pausa, andando in congedo di maternità, la sua gravidanza ora fa parte della storia del film come è stata catturata attraverso il suo ruolo nell'ensemble di Robert Altman'S Un compagno di casa nella prateria (2006).

'Shrek il terzo'

Al suo ritorno, Rudolph si tenne occupato Saturday Night Live e con diversi progetti cinematografici. Ha ottenuto un ruolo da protagonista nel bizzarro film indipendente Idiocracy nel 2006 e l'anno successivo Rudolph ha prestato le sue abilità vocali alla hit animata Shrek il terzo, lo stesso anno la portò SNL il mandato è terminato (segnando la sua ultima stagione con una nomination al NAACP Image Award come Miglior attrice in una serie comica).

'Adulti' e 'Le amiche della sposa'

Una volta fuori dal SNL ambientato per sempre, Rudolph è apparso nella versione NBC dello show di successo australiano Kath & Kim e ha preso il comando nel premuroso film indipendente Andiamo via nel 2009. Ha anche ripreso il suo ruolo di doppiatore in Shrek per sempre dopo (2010), la quarta puntata del Shrek franchising, ed è apparso in diverse commedie di alto profilo, tra cui Adulti (2010), Lo Zookeeper (2011) e il successo internazionale Le amiche della sposa (2011). 

Rudolph ha investito tempo sul piccolo schermo per essere scelto come protagonista in NBC'S Sveglio tutta la notte (2011-2012) prima di recitare in altri film importanti come Vice inerente (2014), Maggie'Piano s (2015), Sorelle (2015) e Popstar: Never Stop Never Stop (2016). 

Voce fuori campo

Oltre al suo contributo al Shrek franchise, Rudolph ha recentemente prestato la sua voce a una varietà di altri film d'animazione come Il film Angry Birds (2016), Il film Emoji (2017) e The Nut Job 2: Nutty by Nature (2017). In televisione, interpreta la zia Cass nell'animazione della commedia di supereroi Big Hero 6: The Series (2017-presente). Rudolph dà anche voce ai personaggi negli spettacoli Grande bocca e Benedici i cervi.

Marito e figli

Rudolph è stato con il regista Paul Thomas Anderson dal 2001. La loro prima figlia, Pearl Minnie, è nata nell'ottobre 2005 e Lucille e Jack hanno seguito rispettivamente nel 2009 e nel 2011. Nel 2013, la coppia ha dato il benvenuto alla figlia, Minnie Ida.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Biografie di personaggi famosi.
La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.