Incontra Brian Epstein, l'uomo che ha scoperto i Beatles

  • Scott Jenkins
  • 8
  • 2513
  • 416

Brian Epstein ebbe una visione: trasformare un ruvido atto musicale locale chiamato The Beatles nella più grande band del mondo. Più grande di Elvis. E ha portato a compimento quella visione. È così essenziale Epstein per la storia di uno dei più grandi rock & # x2018; n & # x2019; roll band di sempre che una volta Paul McCartney ha osservato: & # x201C; Se qualcuno era il quinto Beatle, era Brian. & # x201D;

& # x201C; La sua storia è contro ogni genere di cose ed è essenziale per il motivo per cui conosciamo i Beatles. È stato incredibile la buona fortuna da parte loro di connettersi con lui. & # X201D; dice Robert Rodriguez, autore di Revolver: How The Beatles Reimagined Rock & # x2018; n & # x2019; rotolo, e il podcast, Something About The Beatles.

Nato a Liverpool nel 1934, Epstein era figlio di Harry e Queenie Epstein che erano di origine ebraica dell'Europa orientale e avevano costruito un'attività commerciale di successo vendendo mobili, elettrodomestici e dischi. Dapper ed erudito, il creativo Epstein aveva abbandonato la Royal Academy of Dramatic Art di Londra per tornare a Liverpool e lavorare nell'azienda di famiglia dove ha mostrato una passione per la creazione di display visivi e un talento per la creazione di clienti fedeli, soprattutto in il dipartimento di musica.

Epstein ha creduto nei Beatles dal momento in cui li ha visti esibirsi per la prima volta

Era il novembre 1961 quando Epstein decise di prendere parte a un gruppo musicale di cui aveva sentito parlare. John Lennon, McCartney, George Harrison e il loro allora batterista, Pete Best, stavano eseguendo un concerto all'ora di pranzo presso il vicino Cavern Club. Epstein fu affascinato da ciò che vide. & # x201C; Sono stato subito colpito dalla loro musica, dal loro ritmo e dal loro senso dell'umorismo sul palco, & # x201D; ha detto della sua prima attrazione. & # x201C; E anche dopo, quando li ho incontrati, sono stato di nuovo colpito dal loro fascino personale ed è stato lì che è iniziato tutto. & # x201D;

Ha convinto la band a firmarlo come loro manager all'inizio del 1962. & # x201C; Ha portato la totale e totale fiducia in loro che erano un'entità di cui il mondo si sarebbe innamorato, proprio come aveva fatto quando nessun altro a Liverpool davvero visto che, & # x201D; dice Rodriguez.

Neofita nel mondo della gestione dei talenti, Epstein iniziò immediatamente a lavorare per aumentare il proprio profilo sia dentro che fuori Liverpool. Pulì la loro immagine; erano finiti i giorni di bestemmie, fumo e cibo sul palco durante le esibizioni. Jeans e giacche di pelle hanno lasciato il posto a abiti taglienti e tagli di capelli simili.

& # x201C; Aveva la convinzione e la visione di ciò che potevano essere i Beatles quando in fondo erano l'equivalente dei punk, & # x201D; dice Rodriguez. & # x201C; Li ha guidati a un contratto discografico che è accaduto entro sei mesi dalla firma con loro, e l'anno successivo si esibiscono per la famiglia reale. Li vedeva come questo potenziale juggernaut di intrattenimento, li portava nei film, li portava in TV, interpretava il loro carisma, personalità e umorismo. & # X201D;

I Beatles e il manager Brian Epstein arrivano a New York City nel 1963 per comparire 'The Ed Sullivan Show'

Foto: Dan Farrell / NY Daily News Archive via Getty Images

Epstein wasn'Ci pensavo per soldi - credeva davvero nei Beatles' talento

Con la nuova immagine della band e il talento di Epstein per la pubblicità ingegneristica, i Beatles presto suonarono in luoghi migliori per folle più grandi. Il batterista Best fu sostituito con Ringo Starr nel 1962. Nel 1963 il singolo principale del loro album con lo stesso nome, & # x201C; Please Please Me, & # x201D; in cima alle classifiche del Regno Unito e ha iniziato una serie che avrebbe visto 11 dei loro 12 album in studio fino al 1970 raggiungere il n. 1 nelle classifiche del Regno Unito. Più tardi, nel 1963, Epstein si recò negli Stati Uniti e prenotò un'apparizione per la band nel popolare programma televisivo sulla varietà della domenica sera di Ed Sullivan. La Beatlemania iniziò a spazzare il mondo.

Per tutto il tempo, Epstein mantenne la band concentrata tra date in tournée e sessioni in studio. & # x201C; La cosa che lo distingue davvero dagli altri tipi di gestione dell'epoca era che non era mai stato coinvolto per lo sfruttamento. Non ci voleva per far tornare la fortuna dai Beatles e il duro lavoro, & # x201D; Dice Rodriguez. & # x201C; Ha riconosciuto che c'era qualcosa di speciale lì e aveva bisogno di tenerli su una certa traiettoria. Cosa che fece alla sua morte. & # X201D;

Non lo era't un grande uomo d'affari

Epstein è spesso accusato di aver negoziato cattive offerte in materia di copyright e merchandising, incluso l'accordo che avrebbe visto McCartney e Lennon perdere i diritti di proprietà delle loro canzoni classiche. & # x201C; Il rap su Brian è che non era un gran uomo d'affari, che gli costava milioni, & # x201D; dice Rodriguez. & # x201C; Abbastanza vero, ma questo è un po 'fuori dal punto perché quei milioni non sarebbero mai stati fatti se non fosse stato lui a riconoscere ciò di cui avevano bisogno per connettersi con il pubblico. & # x201D; Perfino McCartney gli ha dato il beneficio del dubbio col senno di poi, secondo quanto riferito dell'epoca: & # x201C; gli inglesi non sapevano quella roba al momento. & # X201D;

Epstein iniziò a vivere la roccia 'n' stile di vita roll

Quando la band raggiunse nuove vette di successo globale, la vita personale di Epstein cominciò a scivolare. Sebbene il circolo interno affiatato della band stuzzicasse spesso Epstein in modo bonario riguardo all'essere gay, visse in un'epoca ristretta in cui l'omosessualità era ancora illegale in Inghilterra. Aveva iniziato a prendere stimolanti per combattere la fatica durante il costante programma di tournée e in seguito ha sviluppato una dipendenza da Carbromal, un sedativo ipnotico simile al barbiturico. Consapevole della sua dipendenza, Epstein ha cercato cure presso una clinica privata mentre la band era in studio per registrare il Sgt. Pepe album, ma non ha avuto successo nel suo tentativo di frenare il suo consumo di droga.

Brian Epstein, George Harrison, Ringo Starr, John Lennon, Paul McCartney tornano a Heathrow dal loro tour in Estremo Oriente che termina a Manila l'8 luglio 1966

Foto: Cummings Archives / Redferns

Morì improvvisamente durante la Beatlemania 

The Beatles & # x2019; l'ultimo concerto commerciale, tenuto al Candlestick Park di San Francisco nell'agosto del 1966, segnò la fine di quattro anni di tournée quasi non-stop e iniziò un periodo dedicato alla registrazione in studio. Con il costante carico di lavoro organizzativo rimosso, molti credevano che l'importanza di Epstein per la band sarebbe svanita. Quella nozione non sarebbe mai stata dimostrata poiché Epstein morì inaspettatamente a causa di un sovradosaggio di sedativi addormentati mescolati con alcol il 27 agosto 1967. Aveva 32 anni. Ufficialmente decretò un incidente, circolavano voci che era un suicidio.

Il biografo Rodriguez mette in dubbio la validità di questo, rilevando nelle settimane precedenti alla sua morte Epstein aveva affrontato la recente morte di suo padre e non avrebbe aggiunto ulteriori oneri alla sua amata e dolorosa madre. Sebbene Rodriguez riconosca che Epstein ha avuto uno sforzo documentato nel togliersi la vita nell'anno precedente alla sua morte, crede che il manager abbia svoltato un angolo. & # x201C; Stava ancora cercando di liberarsi della sua dipendenza da pillole, ha fatto il check-in [in riabilitazione] e Paul gli sta scrivendo lettere di supporto e quei due stanno progettando il futuro dei Beatles. Quindi, non penso, non ultimo a causa della morte di suo padre e di cosa avrebbe fatto passare sua madre se avesse deciso che si sarebbe suicidato, non lo vedo come parte del suo pensiero su . tutto & # x201D;

I Beatles si sciolsero tre anni dopo Epstein's morte

Con Epstein scomparso, la band fu improvvisamente alla deriva. Era quello che li aveva tenuti in pista, organizzato i loro programmi ed era il loro campione costante. Meno di tre anni dopo la morte di Epstein, i Beatles si scioglievano e si separavano. & # x201C; Ogni pausa fortunata che avrebbero potuto avere, connettendosi con la persona giusta al momento giusto e nel posto giusto che hanno fatto, fino alla morte di Brian, & # x201D; Rodriguez dice del gruppo. & # x201C; È stata una sorprendente fortuna. E dopo che le cose iniziarono a cadere e lo sapevano col senno di poi. & # X201D;

Epstein fu introdotto postumo nella Rock and Roll Hall of Fame quasi 50 anni dopo la sua morte

Inserito nella Hall of Fame del Rock and Roll nel 1988, i Beatles hanno stimato vendite per oltre 800 milioni di dischi in tutto il mondo. Hanno avuto più album n. 1 nelle classifiche britanniche e hanno venduto più singoli nel Regno Unito di qualsiasi altro atto. Epstein, l'alchimista alla base del successo dei Fab Four, è stato inserito postumo nella Hall of Fame nel 2014 nella categoria non performanti. Il contratto originale tra Epstein e The Beatles ottenne £ 240.000 (oltre $ 310.000 di dollari USA) all'asta a Londra nel 2008.

& # x201C; Aveva realizzato i suoi sogni più sfrenati ma non credo che avesse finito di avere fame artisticamente, & # x201D; Rodriguez dice di Epstein al momento della sua morte. & # x201C; Vide i Beatles come andare ovunque volessero che nessuna band era mai stata prima, nessun artista. Certamente, le loro ambizioni non furono minimamente ridotte nel 1967. Erano in cima al mondo. I Beatles riconobbero la perdita di Brian come qualcosa di assolutamente devastante, per il loro spirito di corpo, per qualsiasi cosa pensassero di poter fare in modo professionale. Era il ragazzo di cui avevano bisogno e non lo avevano più. Se fosse vissuto avrebbe fatto la differenza. & # X201D;

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI BIOGRAPHY.COM

Di Colin Bertram

Colin Bertram è uno scrittore ed editore specializzato in giornalismo d'intrattenimento e notizie.

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Celebrità

    Come i Beatles si sono uniti e sono diventati la band più venduta di tutti i tempi

    I Fab Four erano solo un gruppo di adolescenti amanti della musica di Liverpool prima di diventare icone culturali e musicali.

    • Di Colin Bertram, 13 agosto 2019
    Celebrità

    Yoko Ono ha rotto i Beatles?

    La band si separò ufficialmente nel 1970 e le voci ancora abbondano sull'influenza di Yoko Ono sulla divisione.

    • Di Colin BertramJun 27, 2019
    Celebrità

    The Beatles & Muhammad Ali: la storia dietro le foto iconiche del loro incontro del 1964

    Sempre in ascesa, i Fab Four e il più grande si sono fatti beffe di fronte a uno dei combattimenti di Ali per un'opera fotografica ormai epica.

    • Di Brad Witter, 24 giu 2019
    Celebrità

    Come Michael Jackson ha acquistato i diritti di pubblicazione del catalogo di canzoni dei Beatles su consiglio di Paul McCartney

    Nel 1985, il Beatle diede una mancia al re del pop. Ciò che McCartney non ha realizzato è che Jackson lo avrebbe giocato nel suo stesso gioco.

    • Di Colin BertramJun 24, 2019
    Celebrità

    Nel periodo del "Lost Weekend" di John Lennon

    Durante una separazione di 18 mesi da Yoko Ono, Lennon ha raggiunto i massimi musicali e i minimi personali.

    • Di Colin BertramJun 21, 2019
    Celebrità

    L'ascesa e la caduta di Joe Paterno

    Per oltre quarant'anni, la reputazione del capo allenatore della Penn State Joe Paterno è stata valorizzata, avendo raggiunto l'apice lo stesso anno in cui è caduta irrevocabilmente in disgrazia con lo scandalo degli abusi sessuali su minori di Jerry Sandusky. Il nuovo film, "Paterno", esplora le domande relative alla scomparsa dell'iconico allenatore.

    • Di Colin BertramJun 21, 2019
    Celebrità

    L'effetto Alexander McQueen

    L'imminente documentario "McQueen" si concentra sull'uomo dietro la moda provocatoria. Ecco uno sguardo al defunto designer, da dove proviene e l'eredità che ha lasciato alle spalle.

    • Di Colin BertramJun 14, 2019
    Celebrità

    Incontra Mary Austin, la donna che ha rubato il cuore di Freddie Mercury

    Entra nella relazione di Freddie Mercury con Mary Austin, la donna che ha ispirato la canzone dei Queen "Love of My Life".

    • Di Colin BertramJul 17, 2019
    Celebrità

    Incontra Bernie Taupin, lo scrittore dietro i più grandi successi di Elton John

    Come paroliere di Elton John per oltre 50 anni, Bernie Taupin ha scritto canzoni come "Your Song", "Bennie and the Jets" e "Crocodile Rock".

    • Di Colin BertramJul 17, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    xgqjjedrht ([email protected])
    05.10.21 03:32
    SwashVillage | Incontra Brian Epstein, l'uomo che ha scoperto i Beatles [url=http://www.g64xiql2eo7x3p89f37t17n05c2tc64bs.org/]uxgqjjedrht[/url] xgqjjedrht http://www.g64xiql2eo7x3p89f37t17n05c2tc64bs.org/ <a href="http://www.g64xiql2eo7x3p89f37t17n05c2tc64bs.org/">axgqjjedrht</a>
    nvbdtecshb ([email protected])
    03.08.21 04:53
    SwashVillage | Incontra Brian Epstein, l'uomo che ha scoperto i Beatles nvbdtecshb http://www.g6i5g29x3v56df9q2m7eu3d8f11z4p3es.org/ [url=http://www.g6i5g29x3v56df9q2m7eu3d8f11z4p3es.org/]unvbdtecshb[/url] <a href="http://www.g6i5g29x3v56df9q2m7eu3d8f11z4p3es.org/">anvbdtecshb</a>
    vffznhpgdj ([email protected])
    18.06.21 16:31
    SwashVillage | Incontra Brian Epstein, l'uomo che ha scoperto i Beatles [url=http://www.g89jc4wgmk9z058513ont56wf55m2p1cs.org/]uvffznhpgdj[/url] vffznhpgdj http://www.g89jc4wgmk9z058513ont56wf55m2p1cs.org/ <a href="http://www.g89jc4wgmk9z058513ont56wf55m2p1cs.org/">avffznhpgdj</a>
    khtvvthwn ([email protected])
    14.06.21 17:36
    SwashVillage | Incontra Brian Epstein, l'uomo che ha scoperto i Beatles khtvvthwn http://www.g9i312c021e4rmzdw43v6cc87u96a3phs.org/ <a href="http://www.g9i312c021e4rmzdw43v6cc87u96a3phs.org/">akhtvvthwn</a> [url=http://www.g9i312c021e4rmzdw43v6cc87u96a3phs.org/]ukhtvvthwn[/url]
    esxhrqocnl ([email protected])
    06.06.21 06:49
    SwashVillage | Incontra Brian Epstein, l'uomo che ha scoperto i Beatles esxhrqocnl http://www.g2h53fqr82x26ma62q1x8y7d31jbi18ms.org/ [url=http://www.g2h53fqr82x26ma62q1x8y7d31jbi18ms.org/]uesxhrqocnl[/url] <a href="http://www.g2h53fqr82x26ma62q1x8y7d31jbi18ms.org/">aesxhrqocnl</a>
    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.