Merle Haggard Biografia

  • Scott Jenkins
  • 0
  • 5156
  • 1266
Originariamente un giovane travagliato che ha scontato la pena nel carcere di San Quentin, Merle Haggard è cresciuta fino a diventare una leggenda della musica country.

Sinossi

La star della musica country Merle Haggard è nata vicino a Bakersfield, in California, nel 1937. Originariamente un giovane travagliato che prestava servizio nella prigione di San Quentin, Haggard divenne una leggenda della musica country. Con 38 successi n. 1 e 250 canzoni originali, Haggard rimane uno degli artisti più conosciuti e più coperti della musica country.

Il fuggitivo solitario

Merle Haggard è nata il 6 aprile 1937, vicino a Bakersfield, in California. Figlio di un ferroviere, Haggard è cresciuto nell'era della depressione in California e viveva con la sua famiglia in un vagone che avevano convertito nella loro casa. Da bambino, era afflitto da una condizione respiratoria, che spesso lo teneva fuori dalla scuola e si limitava al riposo a letto. Nel 1945 la vita divenne ancora più difficile quando suo padre morì di ictus, costringendo sua madre a trovare lavoro e lasciare il suo giovane figlio alle cure dei familiari. 

Lasciato a se stesso, Haggard si è trasformato in un adolescente ribelle, compilando un casellario giudiziario che includeva reati come ingiuria, superamento di controlli falsi e auto di grande furto. Allo stesso tempo, ha coltivato un talento musicale che aveva ereditato da suo padre, che era stato un violinista e chitarrista prima di iniziare una famiglia, insegnando a suonare la chitarra. Man mano che cresceva, la sua crescente delinquenza giovanile lo portava spesso nelle strutture di riforma e nelle carceri della contea, ma quando non era'Durante il servizio lavorava nei campi petroliferi durante il giorno e lasciava andare il suo amore per la musica di notte, suonando la chitarra in bar e club locali.

marcato

Nel 1958, all'età di 20 anni, Merle Haggard fu inviato nella prigione di San Quentin dopo essere stato condannato per furto con scasso e tentato fuga dal carcere della contea. Durante un periodo di 2 1/2 anni, ha giocato in prigione's country band e ha seguito corsi di equivalenza al liceo. Era anche un membro del pubblico quando Johnny Cash fece la sua leggendaria esibizione nel carcere del 1959. (Haggard sarebbe stato successivamente graziato ufficialmente nel 1972 dall'allora governatore della California Ronald Reagan.)

Dopo la sua libertà condizionale nel 1960, Haggard tornò a Bakersfield, dove cantava e suonava la chitarra nei suoni di clacson di "Beer Can Hill", il fulcro della città's fiorente scena di musica country, il cui suono più grintoso era in contrasto con la musica country più morbida e sicura che esce da Nashville.    

Porte a battente

Dopo aver ottenuto un fedele seguito locale nella sua città natale, Haggard si recò a Las Vegas, dove iniziò a suonare il basso per Wynn Stewart. Nel 1962, ha firmato con una piccola etichetta chiamata Tally Records, per la quale ha registrato cinque canzoni, incluso il suo singolo di debutto "Sing a Sad Song", che è salito al n. 19 nelle classifiche nazionali. Nel 1965 gli Haggard formarono la loro band di supporto, gli Strangers, prima di firmare con la Capitol Records, e più tardi quell'anno, la band pubblicò il loro album omonimo di debutto. Il loro album di follow-up, Porte a battente, raggiunse il numero 1 nelle classifiche nazionali l'anno successivo e nel 1967 il loro singolo "I'm a Lonesome Fugitive "ha fatto lo stesso. Più tardi quell'anno, Haggard ha raddoppiato il suo successo in fuga con" Branded Man ", la sua prima canzone n..

Durante il resto degli anni '60, Haggard produsse una serie di singoli n. 1, culminando con quella che sarebbe diventata la sua canzone d'autore e la sua registrazione più controversa, "Okie dei Muskogee". Rilasciato nel 1969, la canzone divenne un inno per i medioamericani il cui patriottismo e valori tradizionali erano attaccati dai manifestanti e hippy della guerra del Vietnam. "Okie from Muskogee" passò alle classifiche pop e nel 1970 ottenne la Haggard the Country Music Association's Premi per singolo, intrattenitore e miglior cantante maschile dell'anno. L'album con lo stesso nome ha vinto anche Album of the Year.

Un uomo che lavora

Da allora, Haggard ha pubblicato quasi 70 album e 600 canzoni, 250 delle quali ha scritto se stesso. Tra i suoi album più memorabili c'erano The Fightin' Side of Me (1970), Un giorno noi'Guarderò indietro (1971), Se ce la facciamo fino a dicembre (1974) e Un lavoratore può'Non arrivare da nessuna parte oggi (1977). Nel 1982, Haggard registrò un album di duetti con George Jones chiamato Un assaggio di ieri's Vino, che ha fruttato i topper del grafico "Ieri's Wine "e" C.C. Waterback. "L'anno seguente, ha collaborato con Willie Nelson per registrare la raccolta elogiata Pancho & Lefty. Oltre a un'impressionante traccia del titolo, Pancho & Lefty in primo piano le toccanti ballate "It's My Lazy Day, "" Half-Man "," Reason to Quit "e" All the Soft Places to Fall ".

Haggard è stato eletto per i cantautori' Hall of Fame nel 1977. Nel 1994, la sua ricchezza di successi artistici, tra cui 38 successi n. 1, gli è valsa un'induzione nella Hall of Fame della musica country. Sebbene la sua produzione musicale sia diminuita nel corso degli anni, ha continuato a trovare successo con album come Se potessi volare (2000), Haggard come mai prima d'ora (2003) e il suo album di reunion del 2015 con Willie Nelson, Djano e Jimmie, che ha fatto atterrare Haggard in cima alle classifiche di musica country ancora una volta.   

Le speranze sono alte

Nel 2008, a Haggard è stato diagnosticato un cancro ai polmoni e ha subito un intervento chirurgico per rimuovere il tumore. Riflettendo sulla situazione, la definì "la più grande prova della mia fortezza". A seguito di una pronta guarigione, Haggard è tornato in tournée e scrivendo canzoni, una delle quali ispirata al presidente Barack Obama, intitolata "Hopes Are High". Sebbene Haggard non abbia votato per Obama, la canzone cattura i sentimenti di ottimismo che ha ispirato durante la sua campagna.

Haggard è stato sposato con Leona Hobbs dal 1956 al 1964 e con Buck Owens's ex moglie e compagna di campagna Bonnie Owens dal 1965 al 1978. Altri due matrimoni falliti seguirono & # x2014; per sostenere la cantante Leona Williams e Debbie Parrett. Al momento della sua morte, Haggard era sposato con Theresa Lane, che sposò nel 1993. Ha quattro figli dal suo primo matrimonio con Hobbs e due figli con Lane.

Sing Me Back Home

Haggard è morto a casa nel suo ranch della California del Nord il 6 aprile 2016, il suo 79 ° compleanno. Gli 11 giorni trascorsi nel tentativo di riprendersi dalla sua malattia erano diventati così difficili che, secondo quanto riferito, avrebbe detto ai suoi amici e familiari che sarebbe morto il giorno del suo compleanno. Aveva sofferto di doppia polmonite e ha dovuto cancellare una serie di concerti in programma con Willie Nelson. 

sparuto'La morte ha portato rapidamente a uno sfogo di tributi non solo all'interno del mondo della musica ma anche ben oltre, con una vasta gamma di ammiratori da Larry King e Michael Moore a Carrie Underwood e Luke Bryan che si sono tutti rivolti a Twitter per rendere omaggio. Il suo amico e collaboratore di lunga data Willie Nelson ha pubblicato insieme una foto di loro due, accompagnata dal semplice messaggio: "Era mio fratello, mio ​​amico. Mi mancherà". 




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Biografie di personaggi famosi.
La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.