Nathuram Godse impara a conoscere l'uomo che ha assassinato Gandhi

  • Magnus Crawford
  • 0
  • 2246
  • 433

Nato Ramachandra Vinayak Godse da una famiglia di Chitpavan Brahmin il 19 maggio 1910, Godse iniziò la sua vita in modo insolito: tre ragazzi precedenti erano tutti morti durante l'infanzia, quindi i suoi genitori inizialmente avevano cresciuto il quarto da ragazza nel tentativo di rompere la "maledizione" ". Ciò includeva il tradizionale piercing femminile del naso con un anello, o "nath", ispirando un soprannome che si incastrò.

I suoi genitori credevano anche che il loro primo ragazzo sopravvissuto avesse un dono per comunicare con gli spiriti, e Godse li abbandonò presumibilmente cadendo in trance e ricevendo messaggi dalla divinità della famiglia, fino a rinunciare alla pratica da adolescente.

Quando frequentò il liceo nella città di Pune, Godse stava sviluppando alcune delle sue sensibilità nazionaliste, tra cui un'ammirazione per Gandhi's opposizione al dominio britannico. Tuttavia, ha fallito il suo esame di immatricolazione, una qualifica per lavori governativi entry-level, e successivamente ha abbandonato la scuola, cercando di intraprendere una carriera come carpentiere.

Fu influenzato dal nazionalista indù V.D. Savarkar

Godse'La vita ha preso una svolta importante quando si è trasferito con suo padre nella città di Ratnagiri all'età di 19 anni. Lì, in questo locale costiero altrimenti insignificante, all'attivista Vinayak Damodar Savarkar è stata concessa la libertà di camminare per le strade mentre ha scontato una condanna a 50 anni per aver sostenuto una rivolta armata contro gli inglesi.

Godse presto cadde sotto l'incantesimo dello studioso e della marca di fuoco testati in battaglia. Insieme al suo incrollabile impegno per l'espulsione del Raj britannico, Savankar introdusse il concetto di "Hindutva", un paese dominato dagli indù che teoricamente offriva libertà religiosa ma lasciava anche poco spazio a un'esistenza condivisa con i musulmani.

Dopo alcuni mesi al fianco di Savarkar, Godse si trasferì di nuovo con suo padre, nella città di Sangli, dove si stabilì come un sarto e applicò le sue passioni politiche di recente sviluppo in un luogo con l'organizzazione di destra Rashtriya Swayamsevak Sangh (RSS).

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI BIOGRAPHY.COM

È diventato un leader indù Mahasabha ed editore di giornali

Dopo che Savankar ottenne la sua liberazione incondizionata nel 1937, Godse tornò a Pune per unirsi al suo mentore's nascente festa indù Mahasabha. Incaricato di condurre una marcia di protesta nello stato di Hyderabad alla fine degli anni '30, fu arrestato e trascorso un anno in prigione.

A questo punto, il trentenne aveva iniziato una vita da devoto di Hindutva. Si accigliò al Congresso Nazionale Indiano & # x2019; apparentemente asservito alle esigenze della Lega musulmana e considerato Gandhi'metodo s di "ahimsa" & # x2013; non violenza & # x2013; essere irrealistico e inefficace. Giurando di rimanere celibe, si dedicò ai suoi libri e prese parte a eventi inter-gastronomici con classi miste per sostenere gli sforzi per eliminare il sistema delle caste.

Nel 1944, Godse e il suo amico Narayan Apte lanciarono il Agrani, un quotidiano che ha spinto la propaganda del partito. Dopo le prime lotte per rimanere a galla, la pubblicazione ha trovato il suo appoggio con un'ondata di nazionalismo indù. Nel 1946, quando le tensioni tra indù e musulmani erano scoppiate in rivolte su vasta scala, l'ormai ribattezzato Hindu Rashtra operava in un ufficio più grande e godeva di un flusso costante di entrate pubblicitarie.

Gandhi's Funerale

8Gallery8 Immagini

Il digiuno di Gandhi per il Pakistan ha spinto Godse oltre il limite

Quando l'indipendenza indiana arrivò finalmente nel 1947, i nazionalisti furono infuriati dalla divisione formale che istituì il paese's territorio occidentale come lo stato musulmano del Pakistan. Per Godse, tuttavia, l'ultima goccia arrivò il gennaio successivo, quando Gandhi annunciò che stava digiunando per protestare contro il governo indiano's trattenuta dei fondi promessi in Pakistan.

Il 14 gennaio, il giorno dopo che Gandhi iniziò il suo digiuno, Godse e Apte salirono a bordo di un treno per Nuova Delhi, sulla strada per incontrare cinque soci per assistere al loro piano di assassinio. Il loro primo tentativo, di far esplodere una bomba in uno dei Gandhi's incontri di preghiera, andati male; l'obiettivo non era abbastanza vicino all'esplosione e uno dei cospiratori fu catturato.

Una settimana dopo, Godse e Apte tornarono in città. Questa volta acquistarono una pistola e decisero di eliminare qualsiasi abbellimento di fantasia del piano.

Alle 17:15 il 30 gennaio 1948, Gandhi lasciò i suoi alloggi alla Birla House e attraversò il parco con due nipoti per un'altra riunione di preghiera. Godse fece un passo in avanti, salutò il leader spirituale di 78 anni e sparò tre colpi nel suo petto prima di essere inghiottito dalla folla arrabbiata. In pochi minuti, la sua missione fu ufficialmente un successo.

Nathuram Godse (in basso a destra) sotto processo per l'assassinio del Mahatma Gandhi nella Vecchia Delhi il 21 maggio 19948

Foto: Fox Photos / Hulton Archive / Getty Images

Godse fu impiccato per aver ucciso Gandhi

Rivolgendosi alla corte nel processo per omicidio più tardi quell'anno, Godse ha fornito una spiegazione sorprendentemente eloquente e appassionata delle sue azioni.

Godse professò una devozione per il popolo indù della sua terra natale, usando riferimenti mitologici per giustificare l'uso della forza contro le minacce e denigrare Gandhi's modi non militanti. Ha anche accusato il Gandhi di imprigionare i suoi connazionali con una "mentalità sotto la quale solo lui doveva essere il giudice finale di ciò che era giusto o sbagliato", costringendo il Congresso ad accogliere i suoi capricci.

"Gandhi viene indicato come il padre della nazione", ha detto. "Ma se è così, ha fallito nel suo dovere paterno in quanto ha agito in modo molto traditore con la nazione acconsentendo alla sua divisione. & # X2026; La sua voce interiore, il suo potere spirituale, la sua dottrina di la non violenza di cui così tanto è fatto ... si è rivelata impotente ".

Il discorso ebbe scarso effetto sul risultato: il 15 novembre 1949, Godse e il suo partner nel crimine, Narayan Apte, furono entrambi impiccati nella prigione di Ambala.

Tuttavia, le sue parole alla fine hanno trovato un pubblico, in particolare dopo che suo fratello Gopal ha pubblicato la trascrizione in Perché ho assassinato il Mahatma Gandhi nel 1993. Ultimamente, un risveglio degli impulsi nazionalisti in tutto il mondo si è tradotto anche in un maggiore supporto vocale di Godse in India; un membro del parlamento nel 2014 lo ha definito un "patriota" e l'indù esistente Mahasabha ha cercato di creare statue in suo onore.

Nel frattempo, rimangono in vita anche le ceneri del controverso assassino, seduto alle cure di suo nipote, e aspettando il giorno in cui un'India riunificata permetterà loro di essere dispersi sul fiume Indo.

Di Tim Ott

Tim Ott ha scritto per Biografia e altri siti A + E dal 2012.

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Storia e cultura

    7 fatti su Indira Gandhi

    Il 24 gennaio 1966, Indira Gandhi ha prestato giuramento come prima donna primo ministro indiano. Ecco sette fatti sulla sua affascinante vita e sulla sua complessa eredità.

    • Di Sara KettlerJun 18, 2019
    Storia e cultura

    L'assassinio di Gandhi ha scioccato il mondo oltre 70 anni fa

    La sua morte avvenne meno di un anno dopo che l'India ottenne l'indipendenza.

    • Di Becky LittleJun 18, 2019
    Storia e cultura

    Le lettere sorprendenti di Gandhi a Hitler che invoca la pace

    Gandhi sentiva che era sua responsabilità diffondere il messaggio e il potere della non violenza, facendo persino appello al dittatore nazista due volte.

    • Di Rachel Chang, 27 settembre 2019
    Storia e cultura

    Quanto è accurato il film "Gandhi"?

    Nonostante abbia vinto l'Oscar per il miglior film, il film di Richard Attenborough sull'attivista contro la guerra ha ricevuto importanti critiche al momento dell'uscita del film e ancora oggi.

    • Di Colin BertramJun 18, 2019
    Storia e cultura

    Gandhi: fatti sorprendenti sulla sua vita e su come vive oggi la sua eredità

    In ricordo del Mahatma Gandhi, assassinato 69 anni fa oggi, guardiamo alcuni fatti straordinari sulla sua vita e celebriamo il suo pacifico attivismo, che è molto vivo oggi.

    • Di Bio StaffJun 18, 2019
    Celebrità

    Valerie Solanas: Informazioni sulla donna che ha sparato ad Andy Warhol

    Ricordata per il suo atto audace contro l'artista, Valerie Solanas aveva idee troppo estreme anche per i circoli d'avanguardia dei turbolenti anni '60.

    • Di Tim OttMar 1, 2019
    Storia e cultura

    Gandhi's Funeral: 8 foto strazianti dall'invio dell'attivista

    Gandhi fu assassinato da Nathuram Godse mentre camminava per una riunione di preghiera nel 1948.

    • Di Becky LittleJun 18, 2019
    Storia e cultura

    Edwin Hubble: 7 fatti sull'uomo che ha cambiato l'universo

    Il 30 dicembre 1924, Hubble scoprì l'esistenza di altre galassie usando il telescopio più avanzato del mondo.

    • Di B. MyintJun 17, 2019
    Storia e cultura

    Compleanno di Gandhi: 15 citazioni ispiratrici

    Per celebrare quello che sarebbe stato il 148 ° compleanno di Gandhi il 2 ottobre, celebriamo l'uomo che ha ispirato milioni di persone a seguire il suo esempio e scuotere il mondo in modo gentile.

    • Di Bio StaffJun 18, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.