Ricordando l'11 settembre un giorno che ha cambiato il mondo

  • Mark Lindsey
  • 0
  • 1256
  • 270

Alle 8:45 dell'11 settembre 2001, un Boeing 767 dell'American Airlines, il Volo 11, si scontrò con la torre nord del World Trade Center a New York City uccidendo immediatamente centinaia di persone e intrappolandone altre centinaia nella storia dei 110 piani grattacielo. Solo 18 minuti dopo, un secondo Boeing 767, il volo 175 della United Airlines, volò nella torre sud. Entrambe le torri sono in fiamme, detriti bruciati hanno coperto gli edifici circostanti e le strade sottostanti mentre centinaia sono saltate dalle torri alla morte nel tentativo di fuggire. Circa 30 minuti dopo, un terzo aereo, il volo 77 dell'American Airlines, si schiantò sul lato ovest del Pentagono vicino a Washington, DC e un quarto aereo, il volo United 93, cadde in un campo in Pennsylvania uccidendo tutte le 40 anime a bordo. Nel frattempo, entrambe le torri del World Trade Center sono crollate in un inferno terrificante e mortale di macerie. 

Un'esplosione infuocata fa tremare la torre sud del World Trade Center mentre il volo 175 della United Airlines dirottato da Boston si schianta contro l'edificio l'11 settembre 2001.

Foto: Spencer Platt / Getty Images

I presidenti & # x2019; risposte 

L'11 settembre 2001, il presidente George W. Bush si è rivolto alla nazione con una dichiarazione formale, & # x201C; gli attacchi terroristici possono gettare le basi dei nostri più grandi edifici, ma non possono toccare le fondamenta dell'America. Questi atti frantumano l'acciaio, ma non possono intaccare l'acciaio della risoluzione americana. & # X201D; Undici giorni dopo, l'Ufficio per la sicurezza nazionale alla Casa Bianca ha coordinato una strategia nazionale globale per salvaguardare il paese dal terrorismo e rispondere ai futuri attacchi. L'operazione Enduring Freedom, lo sforzo internazionale guidato dagli americani per estromettere i talebani, iniziò il 7 ottobre 2001. Sebbene i talebani fossero indeboliti, la guerra continuò e Osama bin Laden, la mente degli attacchi dell'11 settembre, rimase in libertà per quasi una decade. 

Il 2 maggio 2011, il team Six SEAL delle forze speciali statunitensi ha invaso la fortezza di bin Laden ad Abbottabad, in Pakistan, e ha abbattuto bin Laden. Il presidente in carica Barack Obama ha dichiarato: "La morte di bin Laden segna il risultato più significativo fino ad oggi nella nostra nazione'Lo sforzo di sconfiggere Al Qaeda ", ha aggiunto," la sua morte dovrebbe essere accolta da tutti coloro che credono nella pace e nella dignità umana ". 

Immediatamente dopo questa vittoria, nel giugno 2011, Obama ha annunciato il ritiro delle truppe dall'Afghanistan. Tuttavia, nell'agosto 2017, il presidente della seduta Donald Trump ha delineato un nuovo piano per aumentare lo spiegamento delle truppe americane in Afghanistan per continuare a combattere i talebani. 

Le vittime

Per mano di 19 terroristi militanti associati al gruppo estremista islamico al-Qaeda guidato da Osama bin Laden, sono state uccise più di 3.000 persone (tra cui più di 400 agenti di polizia e vigili del fuoco) e più di 10.000 altre ferite durante gli attacchi di 9 / 11. Fu l'atto terroristico più mortale nella storia degli Stati Uniti e l'attacco straniero più devastante al suolo americano dall'attacco a Pearl Harbor. 

I sopravvissuti e i familiari dei sopravvissuti si sono fatti avanti con storie di coraggio e trionfo. Decine di migliaia hanno sofferto. Il Fondo di indennizzo per le vittime iniziale (in funzione da dicembre 2001 a giugno 2004) ha ricevuto 7.408 domande da 75 paesi e ha assegnato 5.560 premi per un totale di oltre $ 7 miliardi per richieste di morte (2.880) e lesioni personali (2.680). I premi vanno da $ 500 a $ 8,6 milioni con un premio medio di $ 2.082.128, tutti esentasse. 

Il 2 gennaio 2011, il presidente in carica Barack Obama ha firmato il James Zadroga 9/11 Health and Compensation Act del 2010 in onore del detective del NYPD e del primo soccorritore James Zadroga morto nel 2006 per problemi respiratori attribuiti all'inalazione di polvere tossica dal mondo Sito del disastro di Trade Center. Conosciuto anche come & # x201C; First Responders Bill, & # x201D; questa legge ha ampliato il campo di applicazione del Fondo di compensazione delle vittime includendo i primi soccorritori e le persone che in seguito hanno avuto problemi di salute legati all'11 settembre. Da allora sono state elaborate oltre 20.000 richieste di risarcimento e quasi $ 3 miliardi di risarcimento per i salari persi e altri danni relativi alla malattia sono stati resi. 

Mentre ci sono migliaia di vittime e sopravvissuti noti, alcuni rimangono sconosciuti. L'ufficio del capo esaminatore medico della città di New York ha la custodia di 7.930 resti non identificati di quelli uccisi negli attacchi. I resti si trovano nel Deposito del World Trade Center situato tra le due impronte delle Torri Gemelle sul terreno sacro del sito del World Trade Center. C'è una stanza di riflessione familiare privata che non è aperta al pubblico. I familiari possono anche parlare con gli antropologi del World Trade Center che possono rispondere alle domande sui passi che stanno prendendo per identificare i resti delle vittime dell'11 settembre. & # X2028;

9/11: Memoria e Memoriali

L'11 settembre è ora noto come "Patriot Day & # x201D; negli Stati Uniti ed è osservato come la Giornata nazionale del servizio e del ricordo delle vittime degli attacchi dell'11 settembre. In tutto il paese, numerosi eventi si svolgono in questo giorno per onorare la perdita di migliaia di vite. Ci sono anche tre siti commemorativi cupi e belli dedicati a ricordare le vittime dell'11 settembre:

Il memoriale nazionale del volo 93 si trova sul luogo dello schianto del volo 93 della United Airlines a circa 2 miglia a nord di Shanksville, in Pennsylvania.

Foto: Brian W. Schaller (opera propria) [FAL], tramite Wikimedia Commons

& # X2022; Il memoriale nazionale del volo 93 si trova nel luogo dello schianto del volo 93 della United Airlines a circa 2 miglia a nord di Shanksville, in Pennsylvania. Il memoriale onora i 40 passeggeri e l'equipaggio che sono morti l'11 settembre. Presenta pareti in cemento che delineano la Flight Path Walkway e un muro di nomi in marmo bianco. Ci sono anche piani per costruire una torre di 93 piedi per designare l'ingresso del Memoriale Nazionale del Volo 93 che conterrà 40 campanelli eolici & # x2014; uno per ogni passeggero e membro dell'equipaggio deceduto.

 Le luci illuminano il National 9/11 Pentagon Memorial ad Arlington, in Virginia.

Foto: del sottufficiale di seconda classe Patrick Kelley [dominio pubblico], tramite Wikimedia Commons

& # X2022; Il Memoriale nazionale del Pentagono dell'11 settembre situato ad Arlington, in Virginia, onora la perdita di 184 persone morte l'11 settembre 2001. L'età e la posizione di ogni vittima al momento dell'attacco sono iscritte al Memoriale a partire dal la vittima più giovane, la bambina di tre anni Dana Falkenberg, alla più grande, John D. Yamnicky, 71 anni, un veterano della Marina, entrambi a bordo del volo 77 dell'American Airlines quella mattina.

I vigili del fuoco dei vigili del fuoco di New York osservano l'albero dei sopravvissuti dell'11 settembre al 9/11 Memorial Plaza durante le cerimonie del decimo anniversario dell'11 settembre 2001, attacchi terroristici nel sito del World Trade Center.

Foto: Chip Somodevilla / Getty Images

& # X2022; Il Memoriale e Museo dell'11 settembre, un'organizzazione senza scopo di lucro a New York City, ricorda e onora le 2.983 persone uccise negli orribili attacchi e altre centinaia che hanno rischiato la vita per salvare gli altri e tutti coloro che hanno dimostrato straordinaria compassione all'indomani degli attacchi . Si trova nell'epicentro di Ground Zero nel sito del World Trade Center. I nomi di ogni persona che è morta negli attacchi terroristici sono incisi in pannelli di bronzo attorno a due enormi vasche commemorative con cascate che si trovano sulle impronte di dove un tempo sorgevano le torri gemelle. Un albero di pere Callery che è sopravvissuto miracolosamente alle macerie di Ground Zero, ora noto come "albero sopravvissuto", si erge alto e fiorente nelle vicinanze. Un simbolo di forza e resilienza qui e altrove, ogni anno, il Memoriale dell'11 settembre consegna piantine dall'albero sopravvissuto alle comunità che hanno subito la tragedia. 

Dall'archivio bio: Questo articolo è stato originariamente pubblicato l'8 settembre 2017.

Di Meredith Worthen

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Nelle news

    9/11 Memorial Museum: 9 Facts / 11 Immagini

    Questa settimana il 9/11 Memorial Museum ha aperto le sue porte a sopravvissuti, testimoni, soccorritori e soccorritori. Scopri 9 fatti sul museo e guarda 11 foto che ti riporteranno in quel fatidico giorno in cui il mondo intero è cambiato per sempre.

    • Di Bio StaffJun 18, 2019
    Nelle news

    Ricordando la principessa Diana: come la principessa del popolo ha cambiato il mondo

    Sono passati 20 anni dalla morte di "People's Princess", eppure il suo retaggio continua a crescere.

    • Di Catherine McHughJun 25, 2019
    Storia e cultura

    Ricordando le vittime delle esecuzioni delle streghe di Salem

    Uno sguardo alle vittime dei processi alle streghe di Salem e all'isteria di massa che ha portato alla loro morte.

    • Di Meredith Worthen, 25 giu 2019
    Storia e cultura

    Twilight Zone Day: The Strange World of Rod Serling

    In onore del Twilight Zone Day di oggi, guardiamo alcuni fatti interessanti sul creatore della famosa serie televisiva soprannaturale di fantascienza, Rod Serling.

    • Di Bio StaffJun 25, 2019
    Storia e cultura

    Com'è la vita di Unabomber adesso??

    Il terrorista cresciuto in casa ha risposto a una domanda di ricongiungimento ad Harvard chiamando la sua attuale occupazione come "prigioniero" e le sue otto ergastoli come "premi".

    • Di Meredith Worthen, 19 agosto 2019
    Nostalgia

    Live Aid 30th Anniversary: ​​The Day Rock and Roll ha cambiato il mondo

    Oggi, in occasione del trentesimo anniversario di Live Aid, il successo dell'evento nel sensibilizzare l'opinione pubblica sulla carestia in Africa e il denaro per i programmi di soccorso rimane incredibilmente impressionante.

    • Di Catherine McHughJun 18, 2019
    Storia e cultura

    Marian Anderson: una voce che ha rotto le barriere

    Non è stato solo un club privato d'élite a rifiutarla, ma anche il sistema scolastico segregato di Washington.

    • Di Pia CattonJun 24, 2019
    Storia e cultura

    La morte del "re": ricordare Elvis

    Il mondo andò in lutto il 16 agosto 1977, quando il re del Rock 'n' Roll morì all'età di 42 anni. Guardiamo agli eventi che circondano la morte prematura di Elvis e come vive la sua eredità.

    • Di Greg TimmonsJun 17, 2019
    Storia e cultura

    Festa della parità femminile: 7 attivisti che hanno cambiato la storia

    Per celebrare la Giornata dell'uguaglianza delle donne, scopri di più su alcune attiviste che hanno combattuto per i diritti delle donne sulla lunga strada verso l'uguaglianza.

    • Di Sara KettlerJun 14, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.