Ricordando la principessa Diana Come la principessa del popolo cambiò il mondo

  • Magnus Crawford
  • 0
  • 4666
  • 1066

Lady Diana Spencer aveva solo 20 anni quando sposò l'erede della Gran Bretagna, il Principe Carlo. Per i 750 milioni di telespettatori stimati che hanno guardato l'evento televisivo del 29 luglio 1981, il matrimonio sembrava uscito da una fiaba: un principe sfrenato in attesa all'altare della sposa timidamente sorridente che emerse da una carrozza trainata da cavalli che indossava un abito da sposa in taffetà avorio incredibilmente splendido.

Il principe Carlo e la principessa Diana il giorno delle nozze il 29 luglio 1981. 

Foto: Douglas Kirkland / CORBIS

La popolarità di Diana era così diffusa che la copertura della famiglia reale divenne invasiva. Quindi non passò molto tempo prima che diventasse noto al pubblico che il matrimonio del secolo & # x201D; non è stata una partita fatta in paradiso. Le notizie di discordia e infedeltà da entrambe le parti sono diventate un costante foraggio da tabloid. 

Nonostante la nascita dei loro figli & # x2014; Prince William Arthur Philip Louis Windsor il 21 giugno 1982, e Harry (Henry Charles Albert David Mountbatten-Windsor) il 15 settembre 1984 & # x2014; nessuno fu sorpreso quando il Primo Ministro John Major annunciò il 9 dicembre 1992, che Charles e Diana si erano separati. 

Infine, il 15 luglio 1996, in un procedimento di tre minuti presso la Corte numero uno di Somerset House, il matrimonio di H.R.H. il Principe di Galles e H.R.H. la Principessa di Galles (nessuna delle quali era presente) fu sciolta. Diana ricevette la custodia condivisa dei principi William e Harry. Ha mantenuto il titolo di Principessa del Galles e ha continuato il suo lavoro umanitario.  

Poco più di un anno dopo la conclusione del divorzio, Diana fu uccisa. Morì a causa di lesioni subite quando l'auto che stava guidando con il suo compagno Dodi Fayed si schiantò in un tunnel di Parigi il 31 agosto 1997. Aveva solo 36 anni. 

Quasi immediatamente dopo la notizia della sua morte, i memoriali di fortuna nella sua residenza a Kensington Palace sono comparsi e sono diventati un luogo di ritrovo per il lutto pubblico e per le persone che portano fiori. In Francia, centinaia di parigini e turisti hanno segnato la sua scomparsa con un tributo chiave, posando fiori vicino alla scena della sua morte in Place d'Alma. Sabato 6 settembre 1997, circa 2,5 miliardi di persone in tutto il mondo si sono sintonizzate sulle trasmissioni televisive e radiofoniche del funerale di Diana. 

La gente sentiva di conoscere Diana e la pianse come amica amata.

Questa qualità le ha dato la possibilità di cambiare letteralmente la mentalità di milioni e milioni di persone. Mentre decine di libri e documentari sono usciti per commemorare il 20 ° anniversario della sua morte, ecco uno sguardo a come il lavoro della sua vita è # x2014; e anche la sua morte ha modellato il mondo.

Un mare di omaggi floreali a Diana fuori dalle porte della sua casa di Londra. I fiori iniziarono ad arrivare subito dopo la notizia di Diana'La morte, in un incidente d'auto di Parigi, raggiunse la Gran Bretagna. 

(Foto: Liba Taylor / CORBIS)

Ha modernizzato l'idea di ciò che dovrebbe essere una principessa

Diana ha avuto un impatto enorme sulla modernizzazione della famiglia reale, rendendola più accessibile e cambiando le opinioni delle persone su ciò che la famiglia reale ha significato per loro. Non solo ha detto ciò che aveva in mente, ma ha assunto cause che la famiglia reale normalmente non avrebbe accettato, come i senzatetto alla fine degli anni '80. Diana avrebbe parlato con le persone che vivevano in tende o sotto i ponti mentre le telecamere la seguivano, dicendo: Se avessi telecamere puntate su di me per tutto il tempo, potrei anche usare tutta questa pubblicità per buon & # x201D.; 

Ha adottato un approccio pratico al lavoro umanitario

Non ha mai avuto paura di stringere la mano a qualcuno, senzatetto o no, che la sua visita ha aperto ufficialmente nel Regno Unito'lo ha dimostrato la prima unità HIV / AIDS appositamente costruita presso il London Middlesex Hospital. Senza indossare guanti, la Principessa Diana strinse la mano di un uomo che soffriva della malattia, sfidando pubblicamente l'idea che l'HIV / AIDS fosse passato da persona a persona al tatto. Nello speciale ABC, La storia di Diana, suo fratello Charles disse: "Non era davvero una persona dei guanti. Era molto reale riguardo al contatto umano. E ciò che contava davvero quel giorno era trasmettere un messaggio molto chiaro che, 'io'toccherò questo signore & # x2026; e dobbiamo aiutare. & # x201D; 

Ha mantenuto questo approccio pratico dopo il divorzio riducendo i suoi impegni di beneficenza fino a sei di cui le importava di più. Voleva evitare situazioni in cui era solo una carta intestata, dicendo al presidente della Washington Post Company, la defunta Katharine & # x201C; Kay & # x201D; Graham: & # x201C; Se parlerò per conto di qualsiasi causa, voglio andare a vedere il problema da solo e conoscerlo. & # X201D;

Diana ha lavorato instancabilmente per beneficenza negli ultimi anni e ha ritenuto importante connettersi con le persone che stava aiutando.

(Foto: Tim Graham / CORBIS)

Ha acceso i riflettori sui paparazzi

Nel suo elogio di Diana, suo fratello minore, Charles Spencer, ha sottolineato, & # x201C; & # x2026; quello di tutti gli ironie su Diana, forse il più grande è stato questo & # x2014; una ragazza a cui era stato dato il nome dell'antica dea della caccia era, alla fine, la persona più cacciata dell'era moderna. & # x201D; La maggior parte delle persone credeva che la stampa fosse la colpa dell'amata principessa & # x2019; la morte e un'indagine della giuria del 2007 decisero definitivamente che Diana e Dodi erano state uccise illegalmente da una combinazione del loro autista ubriaco che guidava la loro Mercedes e la guida della squadra di fotografi di paparazzi che seguivano il loro viaggio finale. Non sono mai state presentate accuse formali, ma la Press Reclaints Commission, un organo di autoregolamentazione nel Regno Unito che offre un codice di condotta per coloro che coprono le celebrità, ha aggiunto questa clausola nel tentativo di prevenire un'altra simile tragedia:

"i) I giornalisti non devono impegnarsi in intimidazioni, molestie o persecuzioni persistenti. ii) Non devono continuare a interrogare, telefonare, perseguire o fotografare le persone una volta a cui è stato chiesto di desistere; né rimanere sulla loro proprietà quando gli viene chiesto di andarsene e non devono seguire loro. Se richiesto, devono identificarsi e chi rappresentano ".

Ha messo la sostanza sullo stile 

Diana era ben nota per le sue favolose scelte di moda, ma una volta che il divorzio fu definitivo, era intenzionata a ripulire i suoi armadi. Nel documentario HBO, Diana, nostra madre, William ricorda di aver dato a Diana l'idea di regalare i suoi vecchi vestiti, il che ha portato a un'asta per beneficenza a Christie & # x2019; s a New York City nel giugno del 1997. Gli abiti andavano da Diana'primo periodo da ragazza al suo aspetto più elegante e sexy. I proventi dell'asta hanno beneficiato del Royal Marsden Hospital Cancer Fund e dell'AIDS Crisis Trust. Oggi, favolosi abiti sul tappeto rosso indossati dalle stelle in vari premi (l'Emmy & # x2019; s, gli Oscar, i Golden Globes e il Tony & # x2019; s) vengono regolarmente messi all'asta per cause meritevoli. 

Diana ha mostrato il suo stile con l'attore di Hollywood John Travolta durante una festa alla Casa Bianca nel 1985, ospitata dal presidente Ronald Reagan e sua moglie Nancy. Ha richiesto che l'abito fosse venduto in un'asta di beneficenza.

(Foto: per gentile concessione di Ronald Reagan Library / EPA / Corbis)

Ha ispirato i suoi figli a mantenere la sua eredità & # x2014; e le sue risate & # x2014; Alive

Dai loro racconti nel documentario, Diana, Nostra madre, la sua guida nei loro anni formativi ha aiutato il principe William e il principe Harry a bilanciare le loro vite pubbliche e private e ha permesso loro di connettersi con le persone in modo semplice. & # x201C; Era molto informale e le risate e il divertimento erano davvero divertenti, & # x201D; Dice William. & # x201C; Ma ha capito che c'era una vita fuori dalle mura del palazzo e voleva che lo capissimo fin da piccoli. & # x201D;

Harry ricorda che glielo ha detto, & # x201C; Puoi essere cattivo come vuoi, non farti prendere. Ha preso la decisione che entrambi avremmo avuto una vita il più normale possibile. Se questo significava sgattaiolare fuori per un hamburger o al cinema o guidare per le strade di campagna nella sua vecchia BMW con la parte in basso e Enya che suonava, allora così sia. & # X201D;

Diana e i suoi figli William e Harry. & # x201C; Era molto informale e le risate e il divertimento erano davvero divertenti, & # x201D; William ha detto nel documentario della HBO Nostra madre. & # x201C; Ma ha capito che c'era una vita fuori dalle mura del palazzo e voleva che lo capissimo fin da piccoli. & # x201D;

Foto: Tim Graham / Getty Images

Entrambi i fratelli hanno intrapreso numerose cause di beneficenza e usano la Royal Foundation of The Duke and Duchess of Cambridge e il principe Harry come veicolo principale per perseguire le loro attività filantropiche. Di recente i fratelli hanno realizzato un video per la campagna Heads Together, con l'obiettivo di cambiare la conversazione sulla salute mentale in cui hanno ammesso di non aver parlato abbastanza di come la morte della madre li ha colpiti quando erano più giovani.

Proprio prima di morire, Diana ha affrontato il problema delle mine antiuomo. Andò in Bosnia dove si trovavano le mine antiuomo e in paesi devastati dalla guerra in Africa. Pochi mesi prima della sua morte, avvenuta nel 1997, Diana attraversò un campo minato dell'Angola che era stato autorizzato a chiedere un divieto internazionale sui dispositivi. Tre mesi dopo la sua visita, il Trattato sul divieto di mine contro il personale è stato firmato a Ottawa da 122 paesi. Per mantenere la sua promessa alle persone colpite, Harry, che è patrono reale dell'Halo Trust, un'organizzazione benefica anti-mine antiuomo, ha recentemente invitato i leader mondiali a liberare il mondo dalle mine terrestri entro il 2025. 

Per il 20 ° anniversario della sua morte, il principe William e il principe Harry hanno commissionato una statua della principessa Diana che sarà eretta entro la fine del 2017. Nella dichiarazione, hanno detto entrambi i fratelli, & # x201C; È giunto il momento di riconoscere il suo positivo impatto nel Regno Unito e nel mondo con una statua permanente. Nostra madre ha toccato così tante vite. Speriamo che la statua aiuterà tutti coloro che visitano Kensington Palace a riflettere sulla sua vita e sulla sua eredità. & # X201D;

Di Catherine McHugh

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Storia e cultura

    Gli ultimi anni della principessa Diana

    Prima della sua prematura scomparsa nel 1997, la People's Princess era determinata a forgiare il proprio cammino.

    • Di Sara KettlerAug 22, 2019
    Storia e cultura

    Diana: tutti gli uomini della principessa

    Questo venerdì Naomi Watts interpreta la principessa Diana nel film "Diana". Guardiamo i vari uomini che sono stati associati alla Principessa Di durante e dopo il suo periodo come Sua Altezza Reale.

    • Di Sharyn Jackson, 25 giu 2019
    Storia e cultura

    Come i principi William e Harry stanno portando avanti l'eredità della principessa Diana

    Dalla tragica morte della madre, i reali promettono di mantenere forte la sua memoria attraverso i loro cuori caritatevoli e le loro azioni amorevoli.

    • Di Rachel Chang, set 13, 2019
    Celebrità

    La principessa Diana era una persona comune prima di sposare il principe Carlo?

    Dai un'occhiata ai suoi inizi non così modesti prima che fosse incoronata la Principessa del Popolo.

    • Di Sara KettlerJun 30, 2019
    Celebrità

    All'interno della stretta amicizia di Michael Jackson con la principessa Diana

    Anche se si sono incontrati solo una volta, la principessa Diana e Michael Jackson hanno stretto un'amicizia attraverso telefonate a tarda notte in cui hanno commiserato le loro vite pubbliche.

    • Di Colin BertramJun 24, 2019
    Nelle news

    In che modo il matrimonio di Meghan Markle e il principe Harry era diverso da quello della regina Elisabetta II

    L'unione reale si allontanò da molte tradizioni nuziali reali.

    • Di Colin BertramJun 24, 2019
    Nelle news

    Ricordando l'11 settembre: un giorno che ha cambiato il mondo

    Facciamo una pausa per ricordare gli eventi di quel tragico giorno, nonché onorare le vittime e l'eroismo dei primi soccorritori.

    • Di Meredith WorthenSep 9, 2019
    Celebrità

    Principessa Diana: 18 foto dei suoi momenti più alla moda

    La People's Princess era riservata all'interno, ma mostrava il suo lato audace attraverso i suoi vestiti.

    • Di Leigh WeingusJun 25, 2019
    Nostalgia

    Live Aid 30th Anniversary: ​​The Day Rock and Roll ha cambiato il mondo

    Oggi, in occasione del trentesimo anniversario di Live Aid, il successo dell'evento nel sensibilizzare l'opinione pubblica sulla carestia in Africa e il denaro per i programmi di soccorso rimane incredibilmente impressionante.

    • Di Catherine McHughJun 18, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.