Biografia di Richard Avedon

  • Virgil Tyler
  • 0
  • 3815
  • 422
Il fotografo americano Richard Avedon era noto soprattutto per il suo lavoro nel mondo della moda e per i suoi ritratti minimalisti e su larga scala che rivelano il personaggio.

Chi era Richard Avedon?

Il fotografo americano Richard Avedon era famoso per il suo lavoro nel mondo della moda e per i suoi ritratti minimalisti. Ha lavorato prima come fotografo per i Merchant Marines, scattando foto di identificazione. Passò quindi alla moda, girando per arpista's Bazaar e Voga, esigendo che i suoi modelli trasmettano emozione e movimento, un allontanamento dalla norma della fotografia di moda immobile.

Primi anni di vita

Richard Avedon è nato il 15 maggio 1923 a New York City. Sua madre, Anna Avedon, proveniva da una famiglia di produttori di abiti e suo padre, Jacob Israel Avedon, possedeva un negozio di abbigliamento chiamato Avedon's Fifth Avenue. Ispirato dai suoi genitori' le attività di abbigliamento, da ragazzo, Avedon si interessava molto alla moda, in particolare si divertiva a fotografare gli abiti di suo padre'negozio di s. All'età di 12 anni, si unì allo YMHA (Young Men's Associazione ebraica) Camera Club.

Avedon in seguito descrisse in particolare un momento dell'infanzia come un aiuto per suscitare il suo interesse per la fotografia di moda: & # x201C; Una sera io e mio padre stavamo camminando lungo la Quinta Strada guardando le vetrine dei negozi, & # x201D; si è ricordato. & # x201C; Di fronte al Plaza Hotel, ho visto un uomo calvo con una macchina fotografica in posa una donna molto bella contro un albero. Sollevò la testa, si aggiustò un po 'il vestito e scattò alcune fotografie. Più tardi, ho visto la foto arpista's Bazaar. Non l'ho fatto'non capisco perché'l'avevo presa contro quell'albero fino a quando non sono arrivato a Parigi qualche anno dopo: l'albero di fronte a Plaza aveva la stessa corteccia scrostata che vedi in tutto gli Champs-Elysees. & # x201D;

Avedon ha frequentato la DeWitt Clinton High School di New York City, dove uno dei suoi compagni di classe e amici più cari era il grande scrittore James Baldwin. Oltre al suo continuo interesse per la moda e la fotografia, al liceo Avedon ha sviluppato anche un'affinità per la poesia. Lui e Baldwin sono stati redattori della scuola's prestigiosa rivista letteraria, The Magpie, e durante il suo ultimo anno, nel 1941, Avedon fu nominato & # x201C; Poet Laureato delle scuole superiori di New York City. & # x201D; Dopo il liceo, Avedon si iscrisse alla Columbia University per studiare filosofia e poesia. Tuttavia, abbandonò dopo solo un anno per servire nella Marina mercantile degli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale. Come fotografo's Mate Second Class, il suo compito principale era scattare ritratti di identificazione dei marinai. Avedon prestò servizio nella Marina mercantile per due anni, dal 1942 al 1944.

Inizio della carriera fotografica

Dopo aver lasciato la Merchant Marine nel 1944, Avedon frequentò la New School for Social Research di New York City per studiare fotografia con Alexey Brodovitch, l'acclamato direttore artistico di arpista's Bazaar. Avedon e Brodovitch hanno stretto un legame stretto, e nel giro di un anno Avedon è stato assunto come fotografo personale per la rivista. Dopo diversi anni a fotografare la vita quotidiana a New York City, Avedon è stato assegnato a coprire le collezioni di moda primavera e autunno a Parigi. Mentre il leggendario editore Carmel Snow ha coperto le sfilate, Avedon'Il compito era quello di mettere in scena fotografie di modelle che indossavano le nuove mode nella città stessa. Durante la fine degli anni '40 e l'inizio degli anni '50, ha creato eleganti fotografie in bianco e nero che mostrano le ultime mode in scenari di vita reale come Parigi's pittoreschi caffè, cabaret e tram.

Già affermato come uno dei giovani fotografi di moda più talentuosi del settore, nel 1955, Avedon ha fatto la storia della moda e della fotografia quando ha messo in scena un servizio fotografico in un circo. L'iconica fotografia di quel servizio, & # x201C; Dovima con elefanti, & # x201D; presenta il modello più famoso del tempo in un abito da sera nero Dior con una lunga fascia di seta bianca. È in posa tra due elefanti, la schiena serenamente arcuata mentre si aggrappa al tronco di un elefante mentre si allunga con affetto verso l'altro. L'immagine rimane una delle fotografie di moda più sorprendentemente originali e iconiche di tutti i tempi. & # x201C; Mi ha chiesto di fare cose straordinarie, & # x201D; Dovima disse di Avedon. & # x201C; Ma ho sempre saputo che avrei fatto parte di una fantastica foto. & # x201D;

Ritratti e carriera successiva

Avedon ha lavorato come fotografo personale per arpista's Bazaar per 20 anni, dal 1945 al 1965. Oltre alla sua fotografia di moda, era anche famoso per il suo ritratto. I suoi ritratti in bianco e nero erano notevoli per catturare l'umanità essenziale e la vulnerabilità in agguato in figure così grandi come la vita del presidente Dwight D. Eisenhower, Marilyn Monroe, Bob Dylan e The Beatles. Durante gli anni '60, Avedon si espanse anche in una fotografia più esplicitamente politica. Ha fatto ritratti di leader dei diritti civili come il Dr. Martin Luther King Jr., Malcolm X e Julian Bond, nonché di segregazionisti come il Governatore dell'Alabama George Wallace e persone comuni coinvolte nelle manifestazioni. Nel 1969, ha girato una serie di ritratti della guerra del Vietnam che includevano i Chicago Seven, i soldati americani e le vittime del napalm vietnamite.

Avedon se ne andò arpista's Bazaar nel 1965, e dal 1966 al 1990 ha lavorato come fotografo per Voga, il suo principale rivale tra le riviste di moda americane. Ha continuato a spingere i confini della fotografia di moda con immagini surreali, provocatorie e spesso controverse in cui nudità, violenza e morte sono apparse in primo piano. Ha anche continuato a scattare ritratti illuminanti di importanti personaggi culturali e politici, che vanno da Stephen Sondheim e Toni Morrison a Hillary Clinton. Oltre al suo lavoro per Voga, Avedon era anche una forza trainante dietro la fotografia'la nascita di una forma d'arte legittima negli anni '60, '70 e '80. Nel 1959, ha pubblicato un libro di fotografie, osservazioni, con il commento di Truman Capote, e nel 1964, ha pubblicato Niente di personale, un'altra raccolta di fotografie, con un saggio del suo vecchio amico Baldwin.

Nel 1974, Avedon'le fotografie di suo padre malato terminale furono esposte al Museum of Modern Art e l'anno successivo una selezione dei suoi ritratti fu esposta alla Marlborough Gallery. Nel 1977, una retrospettiva delle sue fotografie, & # x201C; Richard Avedon: Photographs 1947-1977, & # x201D; è stato esposto al Metropolitan Museum of Art prima di iniziare un tour internazionale in molte parti del mondo'i musei più famosi. Come uno dei primi fotografi commerciali consapevoli di sé, Avedon ha svolto un ruolo importante nel definire lo scopo artistico e le possibilità del genere. & # x201C; Nel momento in cui un'emozione o un fatto si trasforma in una fotografia, non è più un fatto ma un'opinione, & # x201D; ha detto una volta. & # x201C; In una fotografia non esistono imprecisioni. Tutte le fotografie sono accurate. Nessuna di queste è la verità. & # X201D;

Nel 1992, Avedon è diventato il primo fotografo personale nella storia di Il newyorkese. & # X201C; I'ho fotografato quasi tutti nel mondo, & # x201D; ha detto al momento. & # x201C; Ma quello che spero di fare è fotografare le persone di successo, non le celebrità, e aiutare a definire ancora una volta la differenza. & # x201D; Il suo ultimo progetto per Il newyorkese, che è rimasto incompiuto, era un portafoglio intitolato & # x201C; Democracy & # x201D; che includeva ritratti di leader politici come Karl Rove e John Kerry e cittadini comuni impegnati in attivismo politico e sociale.

Morte ed eredità

Avedon è deceduto il 1 ° ottobre 2004, mentre era in missione per Il newyorkese a San Antonio, in Texas. Aveva 81 anni.

Uno dei più grandi fotografi del 20 ° secolo, Avedon ha ampliato il genere della fotografia con la sua fotografia di moda surreale e provocatoria, nonché i ritratti che hanno scoperto le anime di alcune delle figure più importanti e opache del mondo. Avedon era una forza culturale così predominante che ispirò il classico film del 1957 Faccia buffa, in cui Fred Astaire'Il personaggio di s si basa su Avedon'vita di s. Mentre molto è stato e continua a essere scritto su Avedon, ha sempre creduto che la storia della sua vita fosse raccontata al meglio attraverso le sue fotografie. Avedon disse: & # x201C; A volte penso che tutte le mie foto siano solo immagini di me. La mia preoccupazione è & # x2026; la situazione umana; solo ciò che considero la situazione umana può essere semplicemente mio. & # x201D;

Vita privata

Avedon sposò una modella di nome Dorcas Nowell nel 1944, e rimasero sposati per sei anni prima di separarsi nel 1950. Nel 1951, sposò una donna di nome Evelyn Franklin; avevano un figlio, John, prima di divorziare.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Biografie di personaggi famosi.
La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.