I 5 Kingpins di droga più famosi

  • Piers Chambers
  • 0
  • 4461
  • 1244

Le molte fughe di prigioni di Joaquín & # x201C; El Chapo & # x201D; Guzmán ricorda che il commercio di droga non è solo uno sfondo colorato per i programmi televisivi e i film americani popolari. È, infatti, un affare violento e mortale popolato da uomini (e anche poche donne) che uccidono non solo indirettamente, attraverso la distribuzione dei loro prodotti tossici, ma anche direttamente, attraverso uomini armati assoldati che intimidiscono e uccidono rivali, funzionari del governo e spesso passanti innocenti. 

Diamo una breve occhiata a cinque dei più noti trafficanti di droga dei nostri tempi:

Joaquín "El Chapo" Guzmán

Joaquín "El Chapo" Guzmán il giorno dopo il suo arresto nel febbraio 2015.

Foto: Getty Images

Joaquín Archivaldo Guzmán Loera, l'uomo che divenne noto come & # x201C; El Chapo & # x201D; (& # x201C; Shorty & # x201D;), sicuramente sembra senza pretese: 5 & # x2019; 6 & # x201D; alto, di mezza età, aspetto medio. Ma il suo aspetto insignificante è ingannevole. Guzmán è il perno del cartello di Sinaloa, la fonte della più grande percentuale di farmaci importati negli Stati Uniti ogni anno: cocaina, marijuana, metanfetamina ed eroina, tutti forniti dalla tonnellata attraverso elaborati canali di distribuzione terrestre e aerea.

Guzmán sembrava destinato al commercio di droga. Suo zio era uno dei trafficanti di droga messicani originali e il giovane Joaquín fu presto coinvolto nell'azienda di famiglia. È salito rapidamente alla ribalta nel cartello, poiché i combattimenti interni hanno rivendicato rivali sia all'interno del cartello che senza. Nel 2006, violando un patto tra i cartelli, Guzmán ordinò un omicidio che stimolò la cosiddetta guerra messicana alla droga. Questo conflitto tra cartelli ha provocato oltre 60.000 morti e 12.000 rapimenti. Lungo la strada, Guzmán è diventato un miliardario e uno degli uomini più potenti del mondo.

La legge raggiunse Guzmán dal 1993 al 2001 quando fu arrestato e imprigionato. Ma si è messo a proprio agio in prigione, attraverso la corruzione e l'intimidazione, fino alla sua eventuale fuga (che ha comportato la corruzione di 78 persone e gli è costato oltre 2 milioni di dollari da progettare). Arrestato di nuovo il 22 febbraio 2015, non lo era'molto prima che El Chapo facesse la sua seconda fuga da un carcere di massima sicurezza l'11 luglio. Come ha fatto? Scivolò attraverso un buco sotto la doccia nella sua cella e fuggì attraverso un tunnel lungo un miglio che conduceva a un cantiere all'esterno. 

Seguendo Guzmán's fuga dal titolo, presa dal candidato alla presidenza repubblicana al momento in cui Donald Trump non'non perdere tempo a twittare al riguardo. "Messico'il più grande signore della droga fugge dalla prigione. Incredibile corruzione e Stati Uniti stanno pagando il prezzo. Te l'ho detto, "Trump ha twittato, alludendo a controverse osservazioni sugli immigrati messicani che ha fatto durante il suo lancio della campagna presidenziale.

El Chapo avrebbe risposto a The Donald attraverso quello che si ritiene essere il signore della droga's account Twitter ufficiale. Il tweet impreciso dice: "Tieni f ***** g in giro e io & # x2019; m ti farò ingoiare le tue f ***** g parole ..."

Mentre Trump ha rafforzato la sua sicurezza e ha detto che l'FBI sta indagando sulla minaccia, El Chapo era impegnato in fuga e il Messico stava offrendo una ricompensa di $ 3,8 milioni per le informazioni che hanno portato alla sua cattura. 

L'8 gennaio 2016, il presidente messicano Enrique Peña Nieto ha annunciato via Twitter che le autorità hanno riconquistato il signore della droga. 

Nel gennaio 2017, il governo messicano ha estradato Guzmán negli Stati Uniti per affrontare il traffico di droga e altre accuse. Guzmán è apparso nel tribunale federale degli Stati Uniti e si è dichiarato non colpevole di oltre una dozzina di accuse. A luglio 2019, El Chapo è stato condannato all'ergastolo più di 30 anni, oltre a ordinargli di pagare $ 12,6 miliardi in restituzione.

Pablo Escobar

Pablo Escobar

Foto: STF / AFP / Getty Images

Se si potesse dire che un uomo rappresenti l'idea di un perno della droga & # x201C; & # x201D; quell'unico uomo sarebbe Pablo Escobar. Mentre gestiva il cartello di Medellín fuori dalla Colombia negli anni '70 e '80, le tattiche spietate di Escobar assicurarono un flusso costante di cocaina in America. Alcune fonti stimano che l'80% della cocaina importata in questo paese provenga dall'impresa di Escobar, circa 15 tonnellate al giorno al suo apice.

Escobar divenne uno degli uomini più ricchi del mondo (con un valore stimato di quasi $ 10 miliardi) attraverso l'eliminazione dei rivali e la promozione della corruzione all'interno del governo colombiano. I funzionari che non si sono inchinati alla corruzione hanno spesso incontrato violenze. Ha assassinato candidati per cariche, giudici, agenti di polizia e giornalisti. Ha piazzato una bomba su un aereo per uccidere un candidato alla presidenza; il candidato non era sull'aereo, ma lo erano 110 persone innocenti. Alla fine, Escobar sarebbe responsabile della morte di oltre 4.000 persone.

Gli atti di terrorismo interno di Escobar alla fine rivolsero l'opinione pubblica contro di lui, nonostante i suoi tentativi di corteggiare il favore pubblico con attività filantropiche. Quando fu ucciso nel 1993 mentre fuggiva sui tetti dai soldati del governo, la sua reputazione era piena di buchi come il suo cadavere. La sua fama, tuttavia, gli è sopravvissuta. 

Griselda Blanco

Griselda Blanco

Non tutti i boss della droga sono uomini. Uno dei farmaci più spietati & # x201C; queenpins & # x201D; di tutti i tempi era Griselda Blanco, soprannominata & # x201C; La Madrina, & # x201D; o & # x201C; La madrina. & # x201D; Blanco era una delle figure chiave nel cartello di Medellín ed è stato accreditato come mentore di Escobar, che alla fine sarebbe diventato suo nemico.

Blanco si è fatto conoscere per la prima volta sviluppando reggiseni e cinturini progettati per nascondere la cocaina di contrabbando. Lasciò la Colombia all'inizio degli anni '70 e si stabilì nel Queens, a New York, dove iniziò un'operazione su larga scala. Nel 1975, è stata incriminata quando il governo ha intercettato un'enorme spedizione di cocaina. Blanco è tornato in Colombia, ma non passò molto tempo prima che tornasse, questa volta a Miami.

Negli anni '80, Blanco dipinse Miami bianco e rosso: bianco con cocaina e rosso con il sangue dei rivali della droga. Un metodo preferito includeva sparatorie drive-by in moto. Miami ha subito un'ondata di crimini legati a Blanco, incluso un attacco con mitra in un centro commerciale. Blanco ha istigato ovunque tra 40 e 250 omicidi, inclusi alcuni omicidi personali (ha sparato a uno dei suoi mariti a distanza ravvicinata su un affare di droga). Alla fine, Blanco fu imprigionato, ma non lo fece'fermarla; all'interno, ha complottato per rapire John F. Kennedy, Jr. in un piano che è stato sventato solo dal tradimento di un insider.

Blanco ha rivelato nella sua & # x201C; madrina & # x201D; status, arrivando a nominare il figlio minore Michael Corleone come il personaggio di Il padrino. Come un personaggio di un film, tuttavia, avrebbe una fine ironica. Fu uccisa davanti a una macelleria da un assassino su una motocicletta, assassinata con lo stesso metodo che aveva usato così spesso per spedire i propri nemici.

Osiel Cárdenas Guillén

Osiel Cárdenas Guillén

Foto: Getty Images

Come alcuni mafiosi, aiuta ad avere un soprannome memorabile se diventerai un boss della droga. Osiel Cárdenas Guillén ha uno dei più scuri: & # x201C; El Mata Amigos, & # x201D; o & # x201C; The Friend Killer. & # x201D; Cárdenas si guadagnò il soprannome uccidendo il suo amico Salvador Gómez, che era in fila per assumere il controllo del cartello del Golfo nel 1996. Inutile dire che il cartello del Golfo ebbe presto un nuovo uomo.

Il Manuale sulla sicurezza dei confini degli Stati Uniti descrive il cartello del Golfo come & # x201C; particolarmente violento, & # x201D; e sotto la guida di Cárdenas, ha ampliato la sua portata. Si infiltrò nel ramo dell'esercito messicano delle forze speciali precedentemente incorruttibile e accumulò un esercito mercenario privato che proteggeva i suoi interessi e imponeva la sua volontà. Questo esercito alla fine divenne noto come Los Zetas (& # x201C; The Zs & # x201D;), un gruppo brutale più propenso a decapitare un ufficiale che corromperlo. Con una tale organizzazione a sua completa disposizione, Cárdenas & # x2019; il cartello divenne una delle organizzazioni di traffico di droga più potenti al mondo.

Cárdenas sembrava essere inarrestabile fino a quando non ha minacciato un paio di agenti della DEA che proteggevano un informatore. La potenza del governo degli Stati Uniti fu provocata e, nel 2003, Cárdenas fu catturato ed estradato negli Stati Uniti, dove risiede ancora in una prigione del Texas. I Los Zetas da allora si sono staccati dal cartello del Golfo e il loro ruolo nella guerra alla droga in Messico si è intensificato solo da Cárdenas' arresto.

Frank Lucas

Frank Lucas a New York City, 2007 

Foto: Getty Images

Sebbene una grande percentuale di trafficanti di droga provenga dall'America centrale, gli Stati Uniti hanno avuto la loro parte di boss della droga nostrani. C'era & # x201C; Freeway & # x201D; Ricky Ross, uno degli uomini più dietro l'epidemia di crack della metà degli anni '80; & # X201C; Nicky & # x201D; Barnes, noto come & # x201C; Mr. Untouchable & # x201D; (non era & # x2019; t); e Jemeker Thompson, il & # x201C; Queen Pin. & # x201D; Forse più noto di tutti loro è Frank Lucas, che nei primi anni '70 ha distribuito il suo & # x201C; Blue Magic & # x201D; eroina in tutta Harlem.

Originario della Carolina del Nord, Lucas è arrivato a New York e presto è stato coinvolto nel gangster locale & # x201C; Bumpy & # x201D; Johnson. Dopo la morte di Johnson, Lucas vide l'opportunità di entrare nel commercio di droga che fino a quel momento era stato dominato dalla mafia italiana. Usando i contatti militari all'estero, stabilì una rete di distribuzione direttamente dal sud-est asiatico. I papaveri vennero coltivati ​​e trasformati in eroina e trasportati in aereo militare negli Stati Uniti (lo stesso Lucas ha affermato che l'eroina era talvolta racchiusa nelle bare dei soldati che venivano fatti rientrare dal Vietnam). La purezza dell'eroina, combinata con la violenta tattica di Lucas nei confronti dei concorrenti e la corrotta polizia di New York City dei primi anni '70, ha assicurato che Lucas guadagnasse presto milioni di dollari al mese.

La corruzione della polizia porterebbe a un'indagine, che alla fine porterebbe a Lucas. Andò in prigione, ma divenne informatore del governo, il che diminuì la sua pena. Ha perso tutti i suoi soldi, ma ha guadagnato la sua libertà. La sua storia è stata successivamente raccontata da Hollywood nel film Gangster americano, con Denzel Washington. Sebbene il film non sia molto accurato, e alcuni lo hanno accusato di far sembrare Lucas nobile, è la prova del fascino dell'America con il suo noto boss della droga.

Lucas è morto a maggio 2019.

Orologio Perno su History Vault, con episodi di El Chapo e Pablo Escobar

Di Joe McGasko

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Crimine e scandalo

    I detenuti più famosi di Alcatraz

    Nell'agosto del 1934 il primo gruppo di famigerati detenuti arrivò alla Big House on the Bay. Diamo un'occhiata ad alcuni dei più famosi.

    • Di Joe McGaskoJun 14, 2019
    Crimine e scandalo

    5 morti famose per mano degli amati

    Marvin Gaye, che è stato colpito a morte da suo padre, è una delle tante tragiche storie di Hollywood in cui l'autore era qualcuno vicino alla vittima.

    • Di Carrie Borzillo, 5 settembre 2019
    Crimine e scandalo

    The Real Bonnie and Clyde: 9 Facts on the Outlawed Duo

    Separare il mito dalla realtà guardando nove fatti sui famosi criminali.

    • Di Joe McGaskoJun 17, 2019
    Storia e cultura

    Insegnanti famosi nella storia

    Questi rinomati educatori sono solo una manciata di molti insegnanti che hanno trasformato la vita delle persone.

    • Di Joe McGaskoJun 16, 2019
    Crimine e scandalo

    Amanda Berry e altri famosi rapimenti

    Alcune notizie sono difficili per noi da credere; altri preferiremmo non credere. Quando a maggio sono apparse notizie sulla fuga di Amanda Berry da una casa senza pretese a Cleveland dopo 10 anni di reclusione, molti di noi hanno avuto entrambe queste reazioni ...

    • Di Joe McGaskoJun 14, 2019
    Crimine e scandalo

    Le ultime notizie su Zodiac Killer

    Nessuno ha mai trovato Zodiac Killer, ma potremmo essere un passo avanti? Ecco alcune delle ultime notizie sulla cultura pop, così come i recenti sviluppi sul caso di omicidio seriale che ha confuso le autorità per quasi 50 anni.

    • Di Bio StaffJun 27, 2019
    Storia e cultura

    La vera storia dietro "The Post" di Spielberg

    In "The Post" di Steven Spielberg, Meryl Streep dà vita alla decisione di Katharine Graham del 1971 di far pubblicare al Washington Post i Pentagon Papers top secret. Tuttavia, c'è solo così tanto che un film può includere. Ecco la vera storia dietro "The Post".

    • Di Sara KettlerJun 21, 2019
    Storia e cultura

    La madre e l'imperatrice: Ma Rainey e Bessie Smith

    Mentre la regina Latifah entra nel ruolo di Bessie Smith nel film biografico di HBO "Bessie", che andrà in onda questo sabato, stiamo dando un'occhiata a come l'incontro di Smith con "La madre degli azzurri" all'inizio della sua carriera cambierebbe la sua vita per sempre.

    • Di Joe McGaskoJun 17, 2019
    Storia e cultura

    L. Frank Baum: il mago dietro la tenda

    Chi era L. Frank Baum e da dove proviene la sua storia? Per celebrare la sua nascita, esploriamo l'immaginazione dell'autore che ha creato l'amatissima serie di libri per bambini.

    • Di Joe McGaskoJun 21, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.