La madre e l'imperatrice Ma Rainey e Bessie Smith

  • Morgan Ward
  • 0
  • 2551
  • 173

Ma Rainey, "The Mother of the Blues", ha mostrato a Bessie Smith (a destra) le vie del mondo della musica. (Foto: Carl Van Vechten [dominio pubblico], via Wikimedia Commons / Court Theater [dominio pubblico], via Wikimedia Commons)

Nella musica popolare, ci sono alcuni cantanti che sembrano essere ciò che i francesi chiamano sui generis & # x2013; veri originali che appaiono dal nulla e dominano così il loro stile musicale prescelto che arrivano a definirlo. Quando pensiamo a questi tipi di cantanti in relazione al jazz, potremmo pensare a Billie Holiday, Ella Fitzgerald o Nina Simone. Quando pensiamo a loro in relazione al pop classico, potremmo pensare a Bing Crosby, Frank Sinatra o Judy Garland. Quando pensiamo al blues, tuttavia, un cantante è molto al di sopra degli altri: Bessie Smith. Anche adesso, oltre 75 anni dopo la sua morte, la donna si chiamava & # x201C; The Empress of the Blues & # x201D; mantiene il suo titolo incontestato.

Naturalmente, nessuno di questi grandi cantanti esisteva nel vuoto, e anche se i loro successi sembrano così unici, non si sono formati completamente come Atena dalla testa di Zeus. Tutti avevano mentori che li aiutavano a diventare la migliore versione di se stessi. Bessie Smith non era diverso in questo senso; il suo talento naturale che sbalordisce, come un fiume che esplode sulle sue rive, doveva essere incanalato e diretto per raggiungere il suo livello adeguato. Aveva bisogno di una guida non solo nelle questioni artistiche, ma anche negli affari più pratici dello spettacolo. La donna che mostrò a Bessie la strada era un altro gigante nel suo campo. Di questi tempi è meno ricordata di Bessie, ma ha aperto le porte a Bessie e molti altri. Si chiamava Ma Rainey e durante la sua vita era conosciuta come & # x201C; The Mother of the Blues. & # X201D;

Primo lavoro, primo incontro

Bessie Smith era una semplice ragazza di 14 anni quando incontrò per la prima volta Ma Rainey intorno al 1912. Disperata di lasciare la casa di sua zia a Chattanooga, nel Tennessee (i suoi genitori erano già morti), e invidiosa del fratello maggiore, che si era unito a un viaggiando con una compagnia teatrale chiamata Moses Stokes Company, Bessie implorò suo fratello di farle un'audizione. Ne ha preso uno ed è stata assunta per lo spettacolo & # x2013; come ballerino, non come cantante. Tuttavia, Bessie era grata per il suo primo lavoro nel mondo dello spettacolo. A quel tempo, la persona principale che cantava per lo spettacolo era Ma Rainey.

Ma Rainey e la sua Georgia Jazz Band nel 1923. (Foto: JP Jazz Archive / Redferns / Getty Images)

Ma Rainey, nata Gertrude Pridgett, aveva iniziato presto la sua carriera. Aveva anche circa 14 anni quando ha iniziato a esibirsi con compagnie di menestrelli neri in roaming & # x201C; spettacoli di tenda & # x201D; all'inizio del secolo (gli spettacoli di menestrelli sono spesso percepiti come artisti bianchi che indossano il volto nero per eseguire materiale di razza, ma c'era anche un ampio circuito di menestrelli di artisti neri). La sua voce grande e profonda, insolita in una ragazza così giovane, la rese un'attrazione popolare di quasi tutti gli spettacoli a cui partecipava. Alla fine, a soli 20 anni, ha sposato un collega performer di nome Will Rainey e si sono uniti a F.S. Wolcott's Rabbit Foot Minstrels di Wolcott, seguito poco dopo dal lavoro con Moses Stokes. Questo è quando Bessie Smith è entrata nella foto, e deve aver avuto un piede da solo, dal momento che il suo tempismo non avrebbe potuto essere più fortunato.

La madre del blues

Ma Rainey è stato un artista accattivante. Sebbene non fosse una donna convenzionalmente attraente, sfoggiava parrucche di crine selvatiche sul palco e portava monete d'oro al collo (un primo esempio di ciò che ora potremmo chiamare bling). Portava un pennacchio di struzzo e aveva i denti d'oro ricoperti che lampeggiavano quando cantava. Per tutto il suo fascino visivo, tuttavia, ciò che il pubblico più catturato & # x2019; l'attenzione era la sua voce, che a tutti gli effetti era enorme e imponente. Quando cantava un & # x201C; gemendo & # x201D; canzone, che presto sarebbe indicata come blues, potrebbe affascinare una stanza in pochissimo tempo.

Bessie Smith fu colpita dalla presenza scenica di questa donna che non era molto più grande di lei cronologicamente, ma che possedeva il tipo di esperienza che la faceva sembrare una donna molto più anziana. Ma Rainey sapeva come lavorare un pubblico, se li stava spazzando via con una canzone di basso livello o facendoli ridere con un debole a parte. Anche nel mondo competitivo degli spettacoli di tende, Ma Rainey si è distinto come un artista unico.

Anche Bessie non poteva fare a meno di rimanere colpita dal candore bluesco dello stile di canto di Ma Rainey. A partire dai primi anni dell'adolescenza, la musica blues era diventata in qualche modo in voga, principalmente a causa della musica strumentale che veniva da New Orleans. Ma Rainey era uno dei tanti cantanti che combinavano l'espressione folk di cantanti che venivano dal paese con i moderni modi di dire jazz che poi emergevano dalla città. Lo stile era fresco e il soggetto delle canzoni trattava dell'esperienza nera in America come nessuna canzone precedente aveva fatto. Le canzoni tristi sul maltrattamento degli amanti e del mondo in generale, combinate con canzoni esultanti che parlavano apertamente di bere, malizia e sesso, sono diventate popolari tra la folla. Ma Rainey è stato uno dei primi cantanti a rendere popolare lo stile, e Bessie Smith era lì, prestando molta attenzione. 

Un mentore e forse di più

Ma a Rainey piaceva la giovane Bessie, e cercò di mostrarle come navigare nelle pericolose acque di una vita da show business. Gli attori sui circuiti vaudeville di adolescenti e anni venti vivevano una dura esistenza di viaggi costanti, occupandosi di promotori senza scrupoli e cattive sistemazioni. Era importante stare attenti a te stesso e stare attenti ai tuoi soldi (Bessie ha imparato a indossare un grembiule da carpentiere sotto il vestito che conteneva i suoi soldi). La vita sulla strada ha anche creato un'atmosfera che ha permesso un codice morale più rilassato di quanto la società generalmente consentirebbe. Il trasporto e l'avventura sessuale non erano rari. In questa luce, è stato spesso suggerito che l'influenza di Ma Rainey sul giovane Bessie Smith fosse più che professionale.

La giovane Bessie Smith potrebbe aver imparato qualcosa in più della musica dal suo mentore Ma Rainey. È stato fortemente insinuato che Ma Rainey abbia introdotto Bessie nelle relazioni lesbiche. (Foto: Michael Ochs Archives / Getty Images)

Molte delle canzoni di Ma Rainey contenevano riferimenti agli affari lesbici, e sebbene fosse sposata da decenni con Will Rainey, è generalmente accettato che Ma fosse interessata alle donne quanto agli uomini. Naturalmente, vivere a stretto contatto con altri membri della troupe ha reso più semplice la possibilità di esplorare altre opzioni. Non ci sono molte prove concrete a supporto delle storie, ma è stato fortemente implicito negli anni che Ma Rainey ha introdotto Bessie Smith nelle relazioni lesbiche. Anche se Bessie stessa si sarebbe sposata nei primi anni 1920, avrebbe condotto vari affari con ballerini nei suoi spettacoli per tutta la sua carriera (la più famosa di queste, con una donna di nome Lillian Simpson, ha provocato diversi episodi di violenza tra Bessie e il marito geloso ). Era anche una frequente visitatrice di & # x201C; appartamenti a buffet, & # x201D; case per feste (di solito situate in grandi città) dove erano ammesse tutte le forme di espressione sessuale. In generale, Bessie avrebbe esplorato questo altro mondo quando il suo matrimonio era a un basso livello, cosa che è accaduta abbastanza spesso. Se Ma Rainey fosse direttamente responsabile dell'interesse di Bessie per le donne è qualcosa che probabilmente non sapremo mai, ma il fatto è che dopo il suo periodo nella tenda, Bessie era più aperta a stili di vita alternativi rispetto a prima.

Finalmente successo

Sebbene Ma Rainey facesse da mentore a Bessie Smith, le loro carriere avevano raggiunto un livello di parità nel 1923 e presto l'allievo avrebbe superato l'insegnante. Nel 1920, una cantante blues di nome Mamie Smith (nessuna relazione con Bessie) registrò & # x201C; Crazy Blues, & # x201D; che era così enormemente popolare che essenzialmente ha creato un settore per le canzoni blues registrate dalle donne. Sia Ma Rainey che Bessie Smith sono stati raccolti da case discografiche all'indomani di questo grande successo, Ma per la Paramount Records e Bessie per la Columbia. Ma ha registrato per la Paramount per cinque anni e ha avuto molti successi, alcuni dei quali ha scritto se stessa. Nel frattempo, il primo record di Bessie per la Columbia, Downhearted Blues, & # x201D; è stato un grande successo che secondo quanto riferito ha venduto 800.000 copie. Bessie avrebbe continuato a collezionare molti altri successi e diventare una star. (Per inciso, sia Ma che Bessie avrebbero registrato con Louis Armstrong, che ha fatto più di chiunque altro per far avanzare il jazz negli anni '20.)

A dire il vero, lo stile di Bessie era molto diverso da quello di Ma Rainey. Solo nei suoi primissimi dischi c'è un pizzico di influenza. Bessie divenne una cantante più sottile, più agile della Ma grezza e più diretta. Mentre sviluppava il suo stile, è stata in grado di cantare quasi ogni tipo di canzone in modo convincente, dal blues tradizionale alla musica pop come & # x201C; After You & # x2019; ve Gone. & # X201D; Anche se ci sarebbe sempre stata una qualità terrena nel canto di Bessie, non è mai stato così incolto come il Ma & # x2019; s, che era più vicino al suono dei bluesmen di campagna come Robert Johnson o Charley Patton, uomini con una sgrossatura suono che ha anche registrato negli anni '20. Nel loro insieme, gli stili divergenti di Ma Rainey e Bessie Smith definiscono in gran parte il suono del blues femminile registrato nei primi anni '20.

La fine della strada

Sebbene i risultati di Ma siano stati più modesti, Bessie avrebbe avuto un grande successo durante il resto degli anni '20. Entro la fine del decennio sarebbe diventata la performer nera più redditizia del mondo. Tuttavia, due circostanze avrebbero un impatto debilitante sulla sua carriera. La Grande Depressione che seguì il crollo del mercato azionario del 1929 influenzò le case discografiche in modo altrettanto grave di qualsiasi altro settore e influenzò le vendite di dischi di Bessie. La carriera di Bessie è crollata di conseguenza. L'altro sviluppo è stato culturale: altri cantanti orientati all'urbanistica come Ethel Waters, che hanno cantato in un sofisticato stile jazz appropriato per una sala da concerto come una discoteca, hanno iniziato a soppiantare lo stile del blues che era Bessie & # x2019; s (e Ma & # x2019; s) pane e burro. Lo stile blues tradizionale ha iniziato a sembrare vecchio stile con gli anni '30.

Ma Rainey vide la scritta sul muro. Lasciata da Paramount, che ha dichiarato che il suo materiale "down-home" è passato di moda, & # x201D; si trasferì a casa in Georgia nel 1933 per ricominciare da capo. Non riuscendo mai a divorziare dallo spettacolo, tuttavia, aprì due teatri e li gestì fino a quando non morì di infarto sei anni dopo.

Bessie Smith, che ha deciso di sporgere nel mondo dello spettacolo, avrebbe incontrato una fine più tragica. Vittima di un brutto incidente in autostrada che ha coinvolto un camion Nabisco in fusione, Bessie è morta dissanguata su una strada di campagna quando è stata gettata dalla sua auto. Il mito che è morta perché le è stato rifiutato l'aiuto in un ospedale bianco non è vero, ma il ritardo nel portarla in qualsiasi ospedale abbastanza rapidamente per curare le sue ferite interne ed esterne ha provocato la sua morte precoce all'età di 43 anni. Al momento della sua morte , stava musicalmente passando a uno stile più orientato allo swing; se fosse vissuta, oggi potrebbe essere ricordata tanto per il suo stile dell'era swing quanto per il suo stile blues degli anni '20.

Un'eredità duratura

Sebbene abbiano attraversato un percorso per un periodo molto breve all'inizio della loro carriera, Bessie Smith e Ma Rainey sono diventati due delle figure più importanti nel genere fiorente del blues. "The Mother of the Blues" è arrivato per primo, ma "The Empress of the Blues" ha portato la musica a nuovi livelli durante la sua vita movimentata e tristemente ridotta. Senza di loro, nessuno dei cantanti citati all'inizio di questo brano, da Billie Holiday a Judy Garland, si sarebbe sviluppato allo stesso modo. Fortunatamente le nuove generazioni di ascoltatori possono apprezzare l'abilità artistica di questi due giganti del blues attraverso i dischi che hanno fatto quando erano al loro apice & # x2013; registra che documentano due potenti voci femminili che hanno cambiato il corso della musica popolare.

"Bessie", HBO's biopic su Bessie Smith, anteprime sabato 16 maggio alle 20:00.

Di Joe McGasko

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Storia e cultura

    L. Frank Baum: il mago dietro la tenda

    Chi era L. Frank Baum e da dove proviene la sua storia? Per celebrare la sua nascita, esploriamo l'immaginazione dell'autore che ha creato l'amatissima serie di libri per bambini.

    • Di Joe McGaskoJun 21, 2019
    Storia e cultura

    Wedded, Unbedded, and Beheaded: The Human Side of Louis XVI and Marie Antoinette

    Il re Luigi XVI salì al trono il 10 maggio 1774. Diamo uno sguardo più intimo al re e a sua moglie Maria Antonietta: il buono, il cattivo e il cattivo.

    • Di Joe McGaskoJun 21, 2019
    Storia e cultura

    I miracoli che hanno reso Madre Teresa una Santa

    Due miracoli separati di guarigione furono accreditati a Madre Teresa dopo la sua morte, il che le rese possibile essere canonizzata come Santa Teresa.

    • Di Sara KettlerJun 24, 2019
    Storia e cultura

    La storia non l'ha uccisa: la storia dietro 'Doctor Zhivago'

    Recentemente restaurato e ripubblicato in occasione del suo 50 ° anniversario, "Doctor Zhivago" è diventato una delle più grandi storie d'amore del cinema.

    • Di Joe McGaskoJun 24, 2019
    Storia e cultura

    Anne Sullivan: The Miracle Worker

    Sabato 3 marzo 2012, ricorre il 125 ° anniversario dell'incontro tra Helen Keller e Anne Sullivan, la "produttrice di miracoli", che cambierebbe la sua vita e la metterà sulla strada per diventare una delle donne più straordinarie di tutti i tempi. Colpito da ciò che si crede ...

    • Di Josh MapesJun 16, 2019
    Storia e cultura

    Insegnanti famosi nella storia

    Questi rinomati educatori sono solo una manciata di molti insegnanti che hanno trasformato la vita delle persone.

    • Di Joe McGaskoJun 16, 2019
    Storia e cultura

    Li adoriamo, sì sì sì: 7 modi in cui i Beatles hanno cambiato la cultura americana

    Mentre celebriamo i 50 anni dei Beatles in America, osserviamo sette modi in cui i ragazzi hanno cambiato il nostro panorama culturale.

    • Di Joe McGaskoJun 24, 2019
    Storia e cultura

    Cinque afro-americani dimenticati nella storia

    Ognuno di questi pionieri ha realizzato una prima per gli afroamericani

    • Di Joe McGaskoJun 17, 2019
    Storia e cultura

    7 madri famose nella storia

    In onore della festa della mamma, ecco uno sguardo a ciò che sette famose mamme storiche hanno fatto per i loro figli e figlie.

    • Di Sara KettlerJun 16, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.