Il misterioso volo finale di Amelia Earhart

  • Magnus Crawford
  • 0
  • 5207
  • 920

Negli 80 anni da quando Amelia Earhart e il suo navigatore scomparvero mentre sorvolavano il Pacifico il 2 luglio 1937, la gente ha cercato disperatamente di capire cosa fosse realmente successo al famoso aviatore. Guardiamo Earhart'L'ultimo volo, i fattori che potrebbero aver contribuito a ciò che è andato storto e le attuali teorie prevalenti sulla sua scomparsa.

Inseguendo un nuovo record

Il 21 maggio 1937, Amelia Earhart decollò da Oakland, in California, e si diresse verso est. Fu l'inizio del suo secondo tentativo di volare intorno al mondo all'equatore; un precedente tentativo a marzo era terminato a pochi giorni dall'inizio del viaggio quando il suo Lockheed Electra L-10E si è schiantato durante il decollo ad Honolulu.

Nonostante quell'incidente, Earhart rimase determinato a essere il primo pilota, uomo o donna, a girare il globo all'equatore. Il successo non solo rafforzerebbe la sua reputazione, ma salverebbe la sua famiglia's finanze: i preparativi di volo, compresa l'acquisizione e le successive riparazioni di un nuovo aereo, significarono che aveva "ipotecato il futuro".

L'incidente alle Hawaii e il conseguente ritardo hanno alterato parte di Earhart's piani originali. Invece di volare verso ovest, dalla California alle Hawaii, poi sul Pacifico, ora avrebbe viaggiato nella direzione opposta. Questo la aiuterebbe ad evitare il maltempo, ma metterebbe anche la gamba più difficile & # x2014; volando verso Howland Island, un minuscolo puntino di 2 miglia nell'Oceano Pacifico & # x2014; alla fine di un viaggio faticoso.

Preparativi e viaggio

Il navigatore Fred Noonan si sarebbe unito a Earhart nel suo viaggio, come inizialmente previsto. Sebbene avesse la reputazione di forte bevitore, era un navigatore aereo di prim'ordine con le capacità per aiutarla a trovare Howland. Tuttavia, un altro navigatore, Harry Manning, lasciò il suo equipaggio.

A differenza di Manning, né Earhart né Noonan erano esperti nel codice wireless. Ciò ha spinto Earhart a sbarazzarsi del trasmettitore CW (codice telegrafico) sul suo aereo, poiché riteneva che sarebbe stato "un peso morto" con solo lei e Noonan a bordo. Prima di partire, lasciò cadere anche un'antenna a strascico che le avrebbe permesso di utilizzare la frequenza marina da 500 chilocicli; invece del codice Morse, Earhart pianificò di comunicare con la voce a larghezze di banda più elevate.

Amelia Earhart e il suo navigatore Fred Noonan fotografati in un hangar per aerei a Natal, in Brasile, l'11 giugno 1937. 

Foto: agenzia di stampa topica / Getty Images

Lunghi giorni di volo hanno portato Earhart e Noonan in Brasile, Dakar, Khartum, Bangkok e Darwin, in Australia, tra le altre località; il 29 giugno, l'aereo è arrivato a Lae, in Nuova Guinea. Sebbene ansiosa di completare il suo viaggio, il giorno successivo Earhart mandò a suo marito un telegramma che diceva in parte: "LA RADIO MISUNDERSTANDING E L'INFITTEZZA DEL PERSONALE PROBABILMENTE TENERANNO UN GIORNO". Lei'd ha menzionato i problemi del personale anche durante una telefonata a suo marito: potrebbe essere che Noonan abbia bevuto. Qualunque siano le questioni relative al personale e alla radio, Earhart no'lasciateli deragliare i suoi piani & # x2014; lei e Noonan sono partiti da Lae il 2 luglio alle 10 ora locale.

10Gallery10 Immagini

Il volo finale

Mentre Earhart'L'aereo era nell'aria, il cutter della Guardia Costiera Itasca era in attesa di guidarla verso Howland. Tuttavia, coordinamento inadeguato & # x2014; Gene Vidal, un amico di Earhart's, non era più al Bureau of Air Commerce per dirigere i subordinati a lisciarla & # x2014; intendeva parte della nave'le comunicazioni erano sulle larghezze di banda che non aveva'ho la capacità di ricevere. C'erano altre difficoltà: un cercatore di direzioni radio su Howland che avrebbe funzionato con Earhart'Le apparecchiature a larghezza di banda maggiore richiedevano batterie, che erano state scaricate quando si trovava nell'area (la nave'il cercatore di direzione s funziona solo con larghezze di banda inferiori).

Quattordici ore e 15 minuti di volo, la Itasca ricevette una prima trasmissione un po 'confusa da Earhart sul "tempo nuvoloso". Anche se i messaggi stessi sarebbero diventati più chiari, il loro contenuto è rimasto preoccupante, come quando Earhart ha trasmesso la radio: "Stiamo girando in cerchio ma non possiamo vedere l'isola non può ascoltarti". Apparentemente ricevette solo un messaggio dalla nave, sebbene l'Itasca trasmettesse da ore. Continuando a trasmettere & # x2014; la potenza radio delle sue comunicazioni indicava che era vicina & # x2014; Earhart rimase incapace di vedere l'isola Howland.

Il tempo intorno a Howland era sereno, ma c'erano nuvole a circa 30 miglia a nord-ovest. E se Earhart fosse volato tra nuvole e maltempo lungo la strada, avrebbe potuto impedire a Noonan di prendere gli avvistamenti di cui aveva bisogno per navigare con precisione (inoltre le carte che stava usando erano a pochi chilometri di distanza). Earhart'L'ultima trasmissione, fatta 20 ore e 14 minuti nel suo volo, indicava che avrebbero continuato a "correre verso nord e sud". L'aereo non è mai arrivato a Howland.

Teorie della scomparsa

La spiegazione ufficiale per la scomparsa di Earhart e Noonan è che il loro aereo è rimasto senza carburante & # x2014; uno di Earhart'i messaggi di s dicevano che erano "in esaurimento" & # x2014; e si schiantò in mare. L'Itasca perquisì senza successo l'area a nord-ovest di Howland, ma le onde avrebbero potuto spezzare Earhart's piano in modo che affondò rapidamente (c'erano anche gli squali di cui preoccuparsi). Tuttavia, poiché la Guardia costiera non è stata in grado di determinare Earhart's posizione esatta, l'aereo avrebbe potuto scendere altrove & # x2014; è stata perquisita un'ampia area, ma mettere le navi in ​​posizione ha richiesto tempo, durante il quale l'Electra avrebbe potuto facilmente scomparire.

Un'altra teoria sostiene che Earhart e Noonan arrivarono a Gardner Island, ora conosciuta come Nikumaroro, che si trova a circa 350 miglia nautiche a sud di Howland. Potrebbero'sono sopravvissuto sull'atollo di corallo per alcuni giorni o settimane, fino a quando la mancanza di acqua, cibo o lesioni è diventata insormontabile. Gli investigatori sull'isola hanno trovato parti che pensano possano essere di Earhart'piano s; nel 1940 furono scoperti un teschio e altre ossa, anche se successivamente furono persi. Inizialmente giudicato i resti di un uomo di mezza età tozzo, alcuni esperti ritengono che le ossa potrebbero essere state Earhart'S. Più di recente, il gruppo internazionale per il recupero di velivoli storici ha inviato cani forensi sull'isola per cercare di localizzare altre ossa.

Di Sara Kettler

Da personaggi storici a celebrità di oggi, Sara Kettler ama scrivere di persone che hanno condotto vite affascinanti.

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Nelle news

    L'albero genealogico reale britannico

    Ecco alcuni dei principali attori della monarchia britannica - e quali sono i più vicini a indossare la corona.

    • Di Sara KettlerJun 25, 2019
    Storia e cultura

    Gli ultimi anni della principessa Diana

    Prima della sua prematura scomparsa nel 1997, la People's Princess era determinata a forgiare il proprio cammino.

    • Di Sara KettlerAug 22, 2019
    Nelle news

    'Detroit': la vera storia dietro al film

    Con l'apertura di "Detroit" di Kathryn Bigelow, ripensiamo agli eventi della vita reale che hanno attanagliato la città 50 anni fa.

    • Di Sara KettlerJun 21, 2019
    Storia e cultura

    La vera storia dietro "The Post" di Spielberg

    In "The Post" di Steven Spielberg, Meryl Streep dà vita alla decisione di Katharine Graham del 1971 di far pubblicare al Washington Post i Pentagon Papers top secret. Tuttavia, c'è solo così tanto che un film può includere. Ecco la vera storia dietro "The Post".

    • Di Sara KettlerJun 21, 2019
    Nelle news

    David Koresh e l'assedio di Waco

    Quanta responsabilità per la tragedia ricade sull'ex leader davidiano del ramo David Koresh e quanto si è sbracciato l'FBI?

    • Di Sara KettlerJun 17, 2019
    Storia e cultura

    Gli ultimi giorni di Abraham Lincoln

    Il Grande Emancipatore stava crogiolandosi nel trionfo di una vittoria della Guerra Civile e nella promessa di riaccendere i sogni quando incontrò la sua scioccante fine.

    • Di Tim OttJun 14, 2019
    Storia e cultura

    Gli alti e bassi della vita amorosa della principessa Margaret

    La sorella minore della regina Elisabetta II condusse una vita incantata come membro della famiglia reale britannica, ma fu sfortunatamente innamorata.

    • Di Sara KettlerJun 25, 2019
    Storia e cultura

    'Suffragette': le vere donne che hanno ispirato il film

    Scopri sei donne della vita reale (più un uomo) che hanno combattuto per il diritto di voto delle donne.

    • Di Sara KettlerJun 17, 2019
    Storia e cultura

    The Kennedys and The Windsors: The Parallels Between the Two Families

    Uno è una dinastia politica americana. L'altro è regalità britannica. Sebbene provenienti da mondi diversi, le loro vite sono state intrecciate per decenni.

    • Di Sara KettlerJun 21, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.