Theodore Roosevelt Cosa rivela la sua casa di Sagamore Hill sulla sua personalità

  • Ezra Gilbert
  • 0
  • 766
  • 84

Per quasi 30 anni, Theodore Roosevelt si stabilì a Sagamore Hill, vicino a Oyster Bay a Long Island, New York. La casa, che divenne nota come la Casa Bianca estiva durante la presidenza di Roosevelt, fu un notevole riflesso degli hobby, degli interessi e degli amori del 26 ° presidente.

Roosevelt'i più bei ricordi d'infanzia si sono svolti a Long Island

Nato a New York City nel novembre 1858, la linea paterna di Roosevelt ha fatto risalire le sue origini ad alcuni dei primi e più importanti coloni olandesi. Sua madre Martha, soprannominata Mittie, era figlia di un ricco coltivatore di cotone della Georgia, e mantenne legami con la sua famiglia meridionale durante la guerra civile scoppiata mentre Roosevelt era bambina.

Un giovane fragile e malaticcio, il giovane Teodoro era afflitto da asma. Incoraggiato da suo padre, Theodore Sr., che adorava, Roosevelt iniziò un regime di esercizi punitivi per migliorare la sua salute. Ricco di energia cinetica, Roosevelt ha iniziato a praticare boxe, polo, tennis e negli anni successivi arti marziali, compreso il judo. Un sostenitore di ciò che ha soprannominato la vita strenua di & # x201C; & # x201D; ha prosperato in mezzo alla natura, in particolare durante le vacanze della sua famiglia nella periferia di New York City a Long Island.

Sagamore Hill

Foto: Harvey Weber / Newsday via Getty Images

La tragedia ha quasi fatto deragliare i suoi piani per Sagamore Hill

Nel 1878, mentre Roosevelt era uno studente ad Harvard, suo padre filantropo morì, devastando Roosevelt, ma lasciandogli anche una confortevole eredità. Due anni dopo, sposò Alice Lee, una socialite di Boston. La coppia era dedicata l'una all'altra e Roosevelt iniziò a progettare di costruire una casa di famiglia. Ha acquistato 155 acri di terra vicino a Oyster Bay, sulla North Shore di Long Island, non lontano da dove ha trascorso quelle estati felici della sua giovinezza. La casa doveva essere chiamata & # x201C; Leeholm & # x201D; in onore di Alice. Era l'unica casa che Roosevelt avesse mai posseduto.

Ma prima che la casa fosse completata, la tragedia ha colpito. Nel febbraio 1884, mentre Roosevelt serviva come membro dell'Assemblea dello Stato di New York ad Albany, Alice diede alla luce una figlia, anch'essa di nome Alice. Presto ricevette la notizia che sua moglie Alice era pericolosamente malata e si precipitò rapidamente a Manhattan. Quando arrivò, scoprì che anche sua madre era malata di febbre tifoide. Mittie è morta quella sera. Alice, che soffriva di insufficienza renale non diagnosticata, morì ore dopo. La piccola Alice è sopravvissuta ma avrebbe avuto una relazione difficile con suo padre per il resto della sua vita.

Roosevelt ha segnato gli eventi orribili di quel giorno di San Valentino con un & # x201C; X & # x201D; nel suo diario. Raramente parlava di nuovo della sua prima moglie, quindi il dolore era schiacciante. Più tardi quell'anno, fuggì verso ovest, dove acquistò e gestì un allevamento di bestiame nel Nord Dakota, e ancora una volta si rivolse verso l'esterno per alleviare la sua angoscia mentale ed emotiva. Questo amore permanente per la natura si è rivelato cruciale nel successivo sostegno di Roosevelt agli sforzi di conservazione e al National Park Service.

La tana di Sagamore Hill è fiancheggiata da zanne e teste di gioco

Foto: William Albert Allard / National Geographic / Getty Images

Sagamore Hill divenne rapidamente il centro del mondo Roosevelt

Nel 1886 furono completati i lavori sulla casa di Oyster Bay. Roosevelt la ribattezzò Sagamore Hill, dopo la parola Algonquin dei nativi americani come capo principale. Nello stesso anno, Roosevelt sposò Edith Carow, un'amica d'infanzia. Teodoro ed Edith avrebbero avuto cinque figli (tre nati a Sagamore) e Roosevelt era elettrizzato nel guidare la sua nidiata in crescite e passeggiate nella natura apparentemente senza fine. Eleanor Roosevelt, la nipote orfana di Theodore, ricordò le sue vacanze con i vagabondi Roosevelts con affetto e paura, costretta a prendere parte a un'attività incessante e lanciata in acqua da suo zio per insegnarle a nuotare.

Durante i suoi lunghi recuperi dalle sue malattie infantili, Roosevelt aveva acquisito una varietà di animali domestici e campioni zoologici, diventando un tassidermista dilettante per espandere la sua collezione. Un appassionato cacciatore, riempì Sagamore Hill con centinaia di animali e trofei preservati, tra cui tappeti in pelle di leone, zanne e teste di animali, e un enorme piede di elefante, spesso pieno di ombrelli e bastoni. I suoi figli hanno ereditato il suo fascino per gli animali, e sia Sagamore Hill che la Casa Bianca sono diventati la dimora di un serraglio sempre crescente che includeva maiali, cani, conigli, serpenti, lucertole, un orso e persino un pony domestico in cui i bambini più piccoli si intrufolavano la Casa Bianca tramite un ascensore.

Theodore Roosevelt fa un gesto per fare un punto mentre si rivolge a una folla dai gradini di Sagamore Hill nel 1905

Foto: Getty Images

Sagamore Hill ha avuto un ruolo chiave nella vita politica di Roosevelt

Roosevelt visse ogni aspetto della sua vita a un ritmo accelerato, compresa la carriera politica che lo vide diventare governatore di New York, vicepresidente e poi presidente (in seguito all'assassinio di William McKinley) all'età di 42 anni. Bevve abbondanti quantità di caffè , dettò molteplici discorsi e lettere a segretari e impiegati in difficoltà e scrisse dozzine di libri e articoli. Un lettore di velocità, a volte poteva ripulire diversi libri al giorno & # x2014; in più lingue & # x2014; spesso dagli accoglienti confini della sua biblioteca e studio a Sagamore Hill, che era pieno di 8000 volumi e fiancheggiato da dipinti di eroi di Roosevelt, tra cui George Washington, Abraham Lincoln e il suo amato padre, Theodore.

Ha celebrato le sue vittorie elettorali come governatore e vice presidente a Sagamore Hill, e ha anche tenuto un discorso di vittoria dopo la sua rielezione presidenziale del 1904, dove si è impegnato a non candidarsi per un altro mandato (una decisione di cui si è quasi immediatamente pentito). Roosevelt è diventato così strettamente associato alla casa che ha costruito un podio sulla piazza per tenere discorsi. Gli americani erano affascinati dal giovane ed energico presidente e dalla sua famiglia, e i cinegiornali hanno catturato il ritmo go-go della sua vita a Long Island.

Politici, animatori e dignitari stranieri si affollarono alla Casa Bianca d'Estate, compresi molti che si ritrovarono rapidamente trascinati fuori per uno dei difficili viaggi di Roosevelt o accolti in una serie infinita di pasti celebrativi. Nel 1906, Roosevelt divenne il primo americano a vincere un premio Nobel quando ricevette il premio Nobel per la pace per aver assicurato un trattato che pose fine alla guerra russo-giapponese & # x2014; trattative che si sono svolte a Sagamore Hill.

La casa divenne il suo conforto nei suoi ultimi anni

Dopo aver lasciato la Casa Bianca a soli 50 anni, Roosevelt iniziò un safari africano di quasi un anno, raccogliendo oltre 11.000 esemplari per la sua collezione personale e la Smithsonian Institution. Ritornato a casa a Sagamore, era irrequieto e preoccupato per il fatto che il suo successore, William Howard Taft, scelto a mano, stesse abbandonando le cause politiche a lui care. Rientrò nell'arena politica nel 1912, sfidando Taft come candidato di terze parti per il Partito progressista, soprannominato il Bull Moose Party per Roosevelt con le solide affermazioni di idoneità fisica.

Roosevelt sopravvisse a un tentativo di omicidio mentre era sulla pista della campagna. La sua perdita di novembre lo ha devastato e si è nuovamente ritirato a Long Island. Un'altra opportunità per l'avventura, questa volta una spedizione sudamericana che avrebbe tracciato le radici del Rio delle Amazzoni, si è rivelata sfortunata & # x2014; diversi membri della spedizione morirono e sia Roosevelt che suo figlio Kermit si ammalarono pericolosamente.

Quando alla fine tornarono a casa nel 1914, Roosevelt si ritirò a Long Island, ma stava di nuovo facendo rumore mentre chiamava con forza gli Stati Uniti & # x2019; entrata nella prima guerra mondiale. Sostenitore permanente dell'intervento militare che aveva prestato volontariamente servizio per la guerra ispano-americana, Roosevelt subì un altro duro colpo quando suo figlio Quentin morì dopo che il suo aereo fu abbattuto dietro le linee nemiche in Europa nel 1918.

Roosevelt non si è mai ripreso dalla perdita. Morì nel sonno in una camera da letto a Sagamore Hill il 6 gennaio 1919, a 60 anni. Il vicepresidente Thomas Marshall notò notoriamente, & # x201C; La morte doveva portare Roosevelt a dormire, perché se fosse stato sveglio, ci sarebbe stato un combattere & # x201D.; Fu sepolto lì vicino, con vista sulla sua amata Oyster Bay. Un punto di riferimento storico nazionale, Sagamore Hill rimane una vetrina per la vita unica e l'eredità di Roosevelt.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI BIOGRAPHY.COM

Di Barbara Maranzani

Barbara Maranzani è una scrittrice ed editrice con sede a New York, focalizzata sulla storia americana ed europea.

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Storia e cultura

    Cosa stava portando Abraham Lincoln nelle sue tasche la notte in cui fu ucciso

    Il contenuto personale è stato messo in una scatola e non è stato rivelato fino a più di 100 anni dopo l'assassinio del presidente.

    • Di Barbara Maranzani, 10 giu 2019
    Storia e cultura

    Cosa era l'eredità di Cristoforo Colombo?

    Il famoso esploratore era sempre alla ricerca di nuovi posti, ma la sua eredità duratura ha persone che cercano la sua vera nazionalità.

    • Di Barbara MaranzaniJun 17, 2019
    Storia e cultura

    In che modo la salute di Franklin Roosevelt ha influenzato la sua presidenza

    Sebbene il suo nome sia intrecciato per sempre con la poliomielite, il 32 ° Presidente ha reso con successo i suoi limiti fisici un problema per la maggior parte del suo mandato storico alla Casa Bianca.

    • Di Tim OttJun 18, 2019
    Storia e cultura

    Franklin D. Roosevelt: 7 fatti affascinanti sulla FDR

    Il 14 agosto 1935, Franklin D. Roosevelt firmò la legge sulla sicurezza sociale. Per ricordare FDR, che ha profondamente cambiato l'America con i suoi programmi del New Deal, diamo uno sguardo ad alcuni fatti affascinanti sulla sua vita e eredità.

    • Di Wendy MeadJun 18, 2019
    Storia e cultura

    La storia d'amore di Jimmy e Rosalynn Carter: dagli innamorati delle piccole città alla Casa Bianca

    Il 39 ° presidente ed ex first lady sono stati una coppia per più di 70 anni.

    • Di Barbara MaranzaniJun 20, 2019
    Storia e cultura

    L'improbabile matrimonio di Alexander Hamilton e sua moglie Eliza

    Il padre fondatore e il socialite newyorkese provenivano da contesti opposti ma in qualche modo hanno trovato l'amore durante la Rivoluzione.

    • Di Barbara MaranzaniJun 14, 2019
    Storia e cultura

    All'interno della casa di Key West di Ernest Hemingway e come ha ispirato molti dei suoi famosi scritti

    Il vincitore del Premio Nobel si ritirò sull'isola della Florida negli anni '20 e alla fine scoprì una nuova musa: la città stessa.

    • Di Barbara MaranzaniJun 17, 2019
    Storia e cultura

    L'insolita cerchia di amici di George Washington Carver

    Il botanico e l'inventore erano amici improbabili con alcuni degli uomini più iconici del 20 ° secolo.

    • Di Barbara MaranzaniJun 18, 2019
    Celebrità

    Inside Gianni Versace's Mansion e cosa ha rivelato dello stilista in ritardo

    La tenuta di Miami era una dimora lussuosa che metteva in mostra la sua visione creativa - e anche lo stesso posto in cui gli hanno sparato a morte.

    • Di Sara KettlerJun 18, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.