Biografia di Tim Cook

  • Elmer Riley
  • 0
  • 1135
  • 110
Il leader commerciale americano Tim Cook è stato amministratore delegato di Apple dall'agosto 2011.

Chi è Tim Cook?

Nato in Alabama nel 1960, Tim Cook si è laureato alla Auburn University con una laurea'laurea in ingegneria industriale e conseguito un MBA presso la Duke University's Fuqua School of Business. Dopo una carriera di 12 anni in IBM, Cook è passato a ruoli esecutivi presso Intelligent Electronics e Compaq, prima di entrare in Apple nel 1998. Nell'agosto 2011, Cook è stato nominato Apple's nuovo CEO, in seguito alla morte del predecessore Steve Jobs.

Mente luminosa

Tim Cook è nato Timothy D. Cook nella piccola città di Robertsdale, in Alabama, il 1 ° novembre 1960. Nel mezzo di tre figli nati da padre Donald, un operaio di cantiere navale, e madre Geraldine, una casalinga, Cook ha frequentato la Robertsdale High School e si è laureato secondo nella sua classe nel 1978. 

Si iscrisse alla Auburn University in Alabama, laureandosi nel 1982 con una laurea'ha conseguito una laurea in ingegneria industriale e ha conseguito un Master in Business Administration presso la Duke University's Fuqua School of Business nel 1988. Inoltre, Cook è stato insignito del titolo di Fuqua Scholar & # x2014; un onore dato solo agli studenti della business school che si diplomano nel 10% superiore della loro classe.

Carriera precoce

Appena uscito dalla scuola di specializzazione, Cook ha intrapreso una carriera nel campo della tecnologia informatica. È stato assunto da IBM, dove è salito di livello per diventare la società's direttore degli adempimenti nordamericano, che gestisce le funzioni di produzione e distribuzione per IBM's Società di personal computer sia in Nord che in America Latina.

Dopo una carriera di 12 anni in IBM, Cook nel 1994 è diventato direttore operativo della divisione rivenditori presso Intelligent Electronics. Dopo tre anni è entrato a far parte della Compaq Computer Corporation come vicepresidente dei materiali aziendali, incaricato di procurarsi e gestire l'inventario dei prodotti. Il suo tempo è stato di breve durata, tuttavia: dopo un periodo di sei mesi a Compaq, Cook è partito per una posizione alla Apple.

Carriera in Apple

"La mia scoperta più significativa finora nella mia vita è stata il risultato di una singola decisione: la mia decisione di unirmi alla Apple", ha dichiarato Cook circa 12 anni dopo essersi unito alla società, mentre parlava alla Auburn University'cerimonia di inizio s nel 2010.

Tuttavia, non lo era'È una decisione facile: Cook ha iniziato a lavorare per Apple all'inizio del 1998, prima che la società avesse sviluppato artisti del calibro di iMac, iPod, iPhone o iPad, e quando vedeva un calo dei profitti invece della crescita dei profitti. Secondo Cook, prima di accettare il suo lavoro presso la Apple, è stato effettivamente dissuaso dal farlo sulla base del fatto che la società'Il futuro sembrava molto cupo.

"Mentre Apple produceva Mac, l'azienda aveva perso vendite per anni ed era comunemente considerata in via di estinzione", ha detto ai laureati di Auburn. "Solo pochi mesi prima di me'Accettò il lavoro presso Apple, Michael Dell, fondatore e CEO di Dell Computer, gli fu chiesto pubblicamente cosa avrebbe fatto per riparare Apple, e lui rispose, 'io'lo ha spento e restituito i soldi agli azionisti.'"

Ma le cose sono cambiate rapidamente dopo che Cook è entrato a far parte come vicepresidente: meno di un anno dopo il suo debutto con Apple, la società stava registrando profitti, uno spostamento straordinario rispetto a un recente rapporto che ha mostrato una perdita netta di $ 1 miliardo rispetto all'anno fiscale precedente. Quando Cook è passato a vice presidente esecutivo e poi a direttore operativo, ha assunto la responsabilità della gestione delle vendite e delle operazioni in tutto il mondo, oltre a guidare la divisione Macintosh e lo sviluppo continuo delle relazioni rivenditore / fornitore.

Nell'agosto 2011, Cook è stato nominato Apple's nuovo CEO, subentrando all'ex CEO e co-fondatore di Apple Steve Jobs, deceduto nell'ottobre 2011 dopo una lunga battaglia con il cancro. Oltre a ricoprire il ruolo di CEO, Cook fa parte dell'azienda's consiglio di amministrazione.

Nel maggio 2014, Apple ha annunciato la sua più grande acquisizione fino ad oggi quando ha acquistato Beats Music e Beats Electronics per $ 3 miliardi. Come parte dell'accordo, i co-fondatori di Beats, il dott. Dre e Jimmy Iovine, si uniranno ad Apple in ruoli esecutivi. In una lettera ai dipendenti Apple, Cook ha dichiarato: & # x201C; Questo pomeriggio abbiamo annunciato che Apple sta acquisendo Beats Music e Beats Electronics, due aziende in rapida crescita che completano la nostra linea di prodotti e contribuiranno a estendere l'ecosistema Apple in futuro. Riunire le nostre aziende apre la strada a incredibili sviluppi che i nostri clienti adoreranno. & # X201D;

Successivamente, alla Worldwide Developers Conference di giugno 2014, Cook ha annunciato l'ultima versione del sistema operativo Apple per desktop e dispositivi mobili, OSX Yosemite. Nel settembre dello stesso anno, Cook ha presentato l'iPhone 6 e l'iPhone 6 Plus, entrambi con schermi di dimensioni maggiori e dotati di nuove funzionalità come Apple Pay e & # x201C; Burst Selfies. & # X201D; Ha anche annunciato il primo nuovo prodotto sotto il suo regno, un dispositivo indossabile per tenere traccia di fitness e salute, l'Apple Watch & # x201C; & # x201D; disponibile per l'acquisto nel 2015.

Cook ha continuato a supervisionare lo sviluppo di nuovi prodotti come Clips, un'app che ha consentito la creazione di brevi video per i social media. Pochi mesi dopo il suo debutto nella primavera del 2017, Apple ha presentato l'iPhone X, che ha generato un brusio nel mondo della tecnologia per il suo sistema di riconoscimento facciale.

Lungo la strada, la società ha introdotto l'app Apple News per consentire agli utenti di accedere ad articoli da una vasta gamma di fonti. A giugno 2018, Apple ha presentato una sezione elettorale a medio termine del 2018, che ha promesso di attirare contenuti curati da siti legittimi e esclusive come Il Washington Post'S Election Now dashboard fino a novembre. Affrontando il motivo per cui ha sentito il bisogno di incanalare le notizie in questo modo per gli utenti, Cook ha detto: "Per Apple News, abbiamo ritenuto che le storie più importanti fossero selezionate dagli umani, non per essere affatto politici ma ... per essere sicuri'non scegliere contenuti che hanno lo scopo rigorosamente di far infuriare le persone ".

Aliquote fiscali e altre controversie

Durante il suo periodo come CEO di Apple, Cook ha dovuto affrontare crescenti domande sulla società's strategia di immagazzinare reddito all'estero. In un'audizione del 2013 davanti al Senato, Cook ha respinto l'idea che stesse tentando di aggirare le leggi fiscali statunitensi, rilevando che Apple stava pagando una delle aliquote fiscali più alte effettive di qualsiasi grande azienda.

La fuga dei "Paradise Papers" nel novembre 2017 ha offerto nuove rivelazioni delle pratiche fiscali di Apple: nel 2014, dopo che l'Unione Europea ha avviato un'indagine su Apple's accordo con il governo irlandese, con la società che paga un'aliquota fiscale dello 0,005% sulle sue estese partecipazioni nel paese, Apple ha trasferito le sue attività alle Isole del Canale al largo della Normandia. L'UE ha successivamente ordinato ad Apple di consegnare circa $ 14,5 miliardi di tasse non pagate.

Dopo che i Paradise Papers sono emersi, la società ha rilasciato una dichiarazione che recitava: "Apple crede che ogni azienda abbia la responsabilità di pagare le proprie tasse e, in quanto il più grande contribuente del mondo, Apple paga ogni dollaro che deve in ogni paese del mondo".

Alla fine di dicembre 2017, Apple è stata colpita da molteplici cause legali dopo aver ammesso di rallentare intenzionalmente le prestazioni dell'invecchiamento degli iPhone. Apparentemente fatto per adattarsi a batterie in calo, la società ha dovuto affrontare l'accusa di ingannare i clienti nel pagare di più per i nuovi modelli.

Intorno a quel tempo, fu rivelato che Cook era stato informato che poteva usare solo getti privati ​​per il trasporto di affari e personale, "nell'interesse della sicurezza e dell'efficienza". L'amministratore delegato'Le spese di viaggio personali di s per il 2017 sono ammontate a $ 93.109, mentre le sue spese di sicurezza personale sono ammontate a $ 224.216.

Impatto mondiale e stipendio

Nel novembre 2011, Cook è stato nominato uno dei Forbes rivista's "Mondo's Le persone più potenti. "Secondo un articolo di aprile 2012 in Il New York Times, Cook è stato l'amministratore delegato più pagato tra le grandi società quotate in borsa nel 2012. Mentre il suo stipendio all'epoca ammontava a circa $ 900.000, Cook nel 2011 secondo quanto riferito ha incassato $ 378 milioni in compensi totali da premi e premi azionari. Nel 2015, ha annunciato che dopo aver pagato per suo nipote's all'università, avrebbe donato il resto della sua fortuna a progetti filantropici. 

Nell'agosto 2018, poco dopo che Apple è diventata la prima azienda pubblica americana a raggiungere un valore di $ 1 trilione, è stato riferito che Cook avrebbe dovuto raccogliere circa $ 120 milioni in azioni. Aveva ricevuto un premio azionario limitato dopo aver assunto l'incarico di CEO nel 2011, raggiungendo la soglia che richiedeva la società's azioni per sovraperformare quelle dei due terzi delle società S&P 500 per un periodo di tre anni.

Personale

Nell'ottobre 2014, Cook ha confermato in un pezzo di opinione per cui ha scritto Bloomberg Businessweek che è gay. & # x201C; Anche se non ho mai negato la mia sessualità, non l'ho riconosciuto pubblicamente, fino ad ora, & # x201D; scrisse. & # x201C; Quindi, sia chiaro: sono orgoglioso di essere gay e considero essere gay tra i più grandi doni che Dio mi ha fatto. & # x201D;

Cook ha anche scritto di essere ispirato da queste parole del Dr. Martin Luther King Jr .: & # x201C; La domanda più persistente e urgente di Life & # x2019; è, & # x2018; Cosa stai facendo per gli altri? & # X2019; "Ha spiegato che la sua decisione di mettere da parte la sua privacy personale e rendere pubblico il suo orientamento sessuale è stato un passo importante nella difesa dei diritti umani e dell'uguaglianza per tutti. 

& # x201C; Non mi considero un attivista, ma mi rendo conto di quanto ho beneficiato del sacrificio degli altri, & # x201D; ha scritto nel pezzo editoriale. & # x201C; Quindi, se sentire che il CEO di Apple è gay può aiutare qualcuno che lotta per venire a patti con chi è, o portare conforto a chiunque si senta solo, o ispirare le persone a insistere sulla loro uguaglianza, allora & # x2019; s vale il compromesso con la mia privacy. & # x201D;

Investire negli Stati Uniti.

All'inizio del 2018, Apple si è impegnata a investire $ 350 miliardi nell'economia degli Stati Uniti e ad aggiungere 20.000 nuovi posti di lavoro nei prossimi cinque anni. Nell'ambito del piano, la società si è impegnata a investire $ 55 miliardi nel solo 2018 e costruire una nuova struttura negli Stati Uniti alimentata da energia rinnovabile. Inoltre, Apple ha affermato che rafforzerà il suo fondo di produzione avanzato ed espanderà le sue iniziative di codifica, progettate per aiutare studenti e insegnanti ad apprendere preziose competenze informatiche. 

All'inizio di febbraio, Il giornale di Wall Street ha riferito che Apple Music aveva aumentato i suoi abbonamenti mensili nel mercato degli Stati Uniti a più del doppio del tasso di Spotify, lasciando Apple sulla buona strada per superare il suo rivale in estate. Tuttavia, Spotify era ancora molto avanti in tutto il mondo, con 70 milioni di abbonati paganti ad Apple's 36 milioni a gennaio 2018.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Biografie di personaggi famosi.
La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.