Tonya Harding e Nancy Kerrigan Una linea temporale di Kerrigan's Attack and the Aftermath

  • Magnus Crawford
  • 0
  • 4162
  • 514

Il 6 gennaio 1994, Nancy Kerrigan fu attaccata dopo gli allenamenti alla Cobo Arena di Detroit, nel Michigan, in quello che sarebbe diventato uno dei più grandi scandali sportivi della storia.

Il sicario era Shane Stant, che usò un bastone pieghevole da 21 pollici per colpire Kerrigan's gamba destra. Lui, insieme a suo zio Derrick Smith, furono contratti da Jeff Gillooly, l'ex marito del rivale pattinante Tonya Harding e Harding'guardia del corpo, Shawn Eckhardt.

Quindi, come è stato coinvolto Harding? Kerrigan è stata la sua rivale di vecchia data & # x2014; l'unica persona che ha impedito di formare la squadra olimpica. Harding'La disperazione di vincere a tutti i costi spinse Gillooly a scatenare l'attacco. (Anche se non l'ha fatto'ammetto che all'epoca, Harding in seguito confessò nel 2018 di "sapere che qualcosa non andava".

Pertanto, la forte concorrenza e la brama di fama e fortuna erano le motivazioni alla base della sconfitta di Kerrigan, che riuniva un gruppo eterogeneo più strano di finzione di teppisti dilettanti. Il crimine aveva tutte le macchinazioni adatte per una soap opera tabloid, che è stata recentemente descritta attraverso la commedia oscura del 2017 Io, Tonya.

Esplora la nostra cronologia fotografica del famigerato scandalo.

14 febbraio 1991

Kristi Yamaguchi, Tonya Harding, Nancy Kerrigan e Tonia Kwiatkowski sul podio ai Campionati statunitensi di pattinaggio di figura del 1991 a Minneapolis, Minnesota

Foto: Focus su Sport / Getty Images

Uno sguardo alla loro rivalità di lunga data, Harding batte Kerrigan ai Campionati di pattinaggio di figura degli Stati Uniti del 1991. Il mese seguente, fu di nuovo trionfante, vincendo l'argento a Kerrigan's bronzo ai campionati mondiali ISU in Germania. Harding divenne anche la prima donna americana a eseguire con successo un triplo axel in una competizione quell'anno.

6 gennaio 1994

Nancy Kerrigan sulla copertina del 'Notizie quotidiane di NY' il 7 gennaio 1994, un giorno dopo essere stata clubbata

Foto: NY Daily News tramite Getty Images

Tre anni dopo, Kerrigan diventa vittima di Harding e Gillooly'brama di vincere. Il sicario assunto Stant club Kerrigan'Il ginocchio destro e le telecamere sono stati in grado di catturare le conseguenze immediate. Il giorno seguente, il 7 gennaio, i giornali hanno intonacato Kerrigan'il viso traumatizzato sulle loro copertine mentre urlava in lacrime, & # x201C; Perché? Perché? Perché? Perché io? & # X201D;

Fortunatamente per Kerrigan, l'infortunio l'ha lasciata con solo lividi & # x2013; niente ossa rotte. Sfortunatamente per Kerrigan, il suo infortunio fu abbastanza grave da essere costretta a ritirarsi dalle competizioni nei campionati nazionali la notte seguente.

8 gennaio 1994

Tonya Harding pompa i pugni mentre termina il suo programma di conquista della medaglia d'oro alle donne's campionato 8 gennaio 1994

Foto: CHRIS WILKINS / AFP / Getty Images

Harding vince l'oro ai Campionati di pattinaggio di figura degli Stati Uniti del 1994 ed è garantito un posto alle Olimpiadi invernali di Lillehammer, Norvegia & # x2014; proprio come aveva sperato. Tuttavia, a sostegno di Kerrigan che ha dovuto rinunciare alla competizione a causa dell'attacco, i suoi compagni pattinatori le hanno offerto un posto per competere anche alle Olimpiadi.

14 gennaio 1994

Shawn Eckardt e Derrick Smith durante la loro aggressione con l'accusa di cospirazione per commettere un assalto nell'attacco a Nancy Kerrigan

Foto: CHRIS WILKINS / AFP / Getty Images

Dopo che un'indagine dell'FBI è stata lanciata su Harding'La guardia del corpo, Eckhardt, l'11 gennaio, Eckardt confessa il suo coinvolgimento nell'attacco e incrimina Stant, Gillooly e Smith, che era il guidatore della macchina di fuga.

14 gennaio 1994

Nancy Kerrigan risponde alle domande della stampa al di fuori dei suoi genitori a Stoneham, nel Massachusetts, il 14 gennaio 1994

Foto: CHRIS CHRISTO / AFP / Getty Images

Kerrigan fa del suo meglio per rimanere positiva in una conferenza stampa dopo che alcuni criminali sono stati formalmente accusati. Allo stesso tempo, la United States Figure Skating Association (USFSA) delibera se la Harding debba competere alle Olimpiadi e alla fine decide che le è permesso dal & # x2014; a parte le sue ripetute smentite di essere coinvolto in Kerrigan's attack & # x2014; nessuna prova è emersa per contraddire le sue affermazioni.

15 gennaio 1994

Jeff Gillooly ascolta le domande dei cameraman il 15 gennaio 1994

Foto: CHRIS WILKINS / AFP / Getty Images

Come la mente dietro Kerrigan'In seguito all'attacco, Gillooly si sarebbe successivamente arreso all'FBI quattro giorni dopo dopo che era stato emesso un mandato per il suo arresto. Sebbene Harding avrebbe continuato a negare qualsiasi coinvolgimento, Gillooly avrebbe confessato il 27 gennaio di aver orchestrato l'assalto e avrebbe implicato anche Harding, Eckhardt, Stant e Smith.

Tuttavia, in questo periodo, Harding nega il coinvolgimento, rilasciando alla stampa la seguente dichiarazione: "Nonostante i miei errori e i miei limiti, non ho fatto nulla per violare gli standard di eccellenza nello sport che ci si aspetta da un atleta olimpico".

Il 1 ° febbraio, in cambio di una pena più leggera, Gillooly testimonia contro la sua ex moglie e si dichiara colpevole del crimine del racket. Giorni dopo, Gillooly e Harding'la spazzatura fu recuperata, rivelando note di Kerrigan'programma di pratica in Massachusetts. Un esperto di calligrafia conferma che le note sono state scritte da Harding. 

Dopo un tantino fantino tra il Comitato Olimpico degli Stati Uniti e Harding sulla possibilità di competere alle Olimpiadi, il comitato decide che può partecipare.

17 febbraio 1994

Tonya Harding e Nancy Kerrigan si evitano a vicenda durante una sessione di allenamento olimpico il 17 febbraio 1994 a Hamar, in Norvegia

Foto: VINCENT AMALVY / AFP / Getty Images

Con tutte le accuse che ruotano attorno a Harding, la stampa è in preda al panico quando lei e Kerrigan condividono il ghiaccio in una sessione di prove olimpiche per la prima volta dall'attacco del 6 gennaio. Kerrigan indossa di proposito lo stesso vestito che aveva quando è stata aggredita mentre pattinava attorno a Harding. Kerrigan in seguito dice alla stampa: "L'umorismo è buono, vero's potenziante ".

25 febbraio 1994

Tonya Harding mentre discute di un laccio spezzato sul suo skate con i giudici durante l'evento di pattinaggio femminile alle Olimpiadi invernali di Lillehammer, Norvegia

Foto: Eileen Langsley / Popperfoto / Getty Images

La notte delle Olimpiadi, Harding interrompe bruscamente le esibizioni durante il suo primo skate a causa di un laccio rotto. Anche se lei'ha permesso un re-skate, si rivela inutile. Harding alla fine arriva all'ottavo posto alle Olimpiadi, con molte persone che chiamano i risultati "karma".

25 febbraio 1994

Nancy Kerrigan, Oksana Baiul e Lu Chen sul podio alle Olimpiadi invernali del 1994

Foto: Mike Powell / ALLSPORT

Con grandi aspettative di vincere l'oro a causa dei famigerati eventi che l'hanno spinta sotto i riflettori dei media, Kerrigan pattina ancora il suo meglio, ma rimane ancora a corto di oro, grazie a una sorpresa sconvolta dall'ucraino Oksana Baiul di 16 anni. Prendendo l'argento, Kerrigan sembra essere scontento e in seguito viene catturato dalla telecamera lamentandosi di Baiul che stava causando un ritardo nella cerimonia della medaglia. & # x201C; Oh, andiamo. Quindi lei sta per uscire qui e piangere di nuovo. Qual è la differenza? & # X201D; Kerrigan disse, non sapendo che le telecamere stavano funzionando.

16 marzo 1994

Tonya Harding saluta il cameraman il 6 gennaio 1994 - due giorni dopo l'attacco a Kerrigan

Foto: CHRIS WILKINS / AFP / Getty Images

Con prove a suo carico, Harding si dichiara ufficialmente colpevole dell'accusa di "cospirazione per ostacolare il processo". Riceve tre anni di libertà vigilata ed è schiaffeggiato con una multa di $ 160.000. Pochi mesi dopo, il suo titolo di campionato nazionale del 1994 è stato revocato, ed è bandita per sempre dall'USFSA.

Ad eccezione di Harding, tutti gli altri coinvolti in Kerrigan'L'attacco di s serve al carcere.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI BIOGRAPHY.COM

Di Eudie Pak

Eudie Pak è un editore / scrittore di New York City.

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Celebrità

    Taylor Swift e Kanye West: A Timeline of the Musicians 'Decade-Long Feud

    Ti lasceremo finire, ma l'amicizia sulle montagne russe del cantante e del rapper è una delle più grandi relazioni d'amore-odio di tutti i tempi.

    • Di Eudie Pak 18 settembre 2019
    Storia e cultura

    O.J. Simpson Murder Case: A Timeline of the 'Trial of the Century'

    Dall'inseguimento del Bronco all'interno dell'aula giudiziaria della California, ecco i momenti chiave del processo all'ex NFL che tornava indietro.

    • Di Eudie Pak, 24 giu 2019
    Crimine e scandalo

    La saga di Tonya Harding

    La feroce rivalità tra i pattinatori sul ghiaccio professionisti Tonya Harding e Nancy Kerrigan ha preso una vita a sé stante e si è assicurato un posto nella tradizione popolare.

    • Di John CalhounJun 27, 2019
    Nostalgia

    Cast "A Christmas Story": Where Are They Now?

    Basato sui racconti semi-autobiografici di Jean Shepherd, "A Christmas Story" ha impiegato del tempo per diventare il classico mainstream americano che è oggi. Scopri dove si trova il cast oggi.

    • Di Eudie Pak, 25 giu 2019
    Celebrità

    O.J. Simpson: The Key Players in The Murder Trial

    Le squadre dell'accusa e della difesa, unite a testimoni stellari, aiutarono nel caso a essere nominata "Prova del secolo".

    • Di Eudie Pak, 24 giu 2019
    Celebrità

    Schema Ponzi di Bernie Madoff: 6 vittime di celebrità

    Nel 2009, il consulente finanziario si è dichiarato colpevole di aver eseguito la più grande frode di investimento che il mondo abbia mai conosciuto, con molti nomi importanti come suoi clienti.

    • Di Eudie Pak, 24 giu 2019
    Celebrità

    Il romanzo distruttivo di Kurt Cobain e Courtney Love

    La relazione dei musicisti era una storia di ammonimento, alimentata dalla droga e dalla disperazione e per sempre paralizzata dal suicidio di Cobain nel 1994.

    • Di Eudie Pak, 21 giu 2019
    Celebrità

    Serena Williams e 7 tenniste che hanno subito polemiche

    Sono forti, di talento e hanno fatto notizia dentro e fuori dal campo.

    • Di Eudie Pak, 25 giu 2019
    Celebrità

    Il messaggio segreto dietro il famoso orecchino di Carol Burnett

    La commedia ha usato il gesto come un modo per comunicare silenziosamente con la sua amata nonna.

    • Di Eudie PakJun 17, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.