Com'è la vita di Unabomber ora?

  • Virgil Tyler
  • 0
  • 4885
  • 1408

Ted Kaczynski

Che cosa erano gli Unabomber's Crimini?

Nel 1978, Ted Kaczynski ha inviato una bomba fatta in casa alla Northwestern University. L'ufficiale di sicurezza del campus che l'ha aperto, Terry Maker, ha subito piccoli tagli e ustioni quando la bomba è esplosa. Questo è stato l'inizio della follia di attacchi di 17 anni di Kaczynski con bombe fatte in casa. Tra gli obiettivi inclusi il volo 444 dell'American Airlines nel 1979, il presidente della United Airlines, Percy Wood, nel 1980, l'Università dello Utah nel 1981, Janet Smith, un segretario della Vanderbilt University nel 1982, Diogenes Angelakos, professore di ingegneria all'Università della California a Berkeley nel 1982, John Hauser, uno studente laureato presso l'Università della California a Berkeley nel 1985, Boeing Company nel 1985, nonché James V. McConnell, professore di psicologia, e Nicklaus Suino, assistente di ricerca, entrambi presso l'Università del Michigan nel 1985. 

La prima vittima nota di Kaczynski è stata la proprietaria del negozio di computer, Hugh Scrutton, che fu ucciso fuori dal suo negozio nel 1985. Un altro proprietario di un negozio di computer, Gary Wright, fu gravemente ferito da una bomba nello Utah nel 1987, così come il genetista californiano Charles Epstein e David Gelernter, professore di informatica dell'Università di Yale, entrambi nel 1993. Kaczynski e le ultime due vittime di omicidio furono il dirigente pubblicitario, Thomas J. Mosser, nel New Jersey nel 1994 e il lobbista dell'industria del legname, Gilbert Brent Murray, in California nel 1995. In totale, l'FBI ha rintracciato 16 bombe create da Kaczynski che hanno provocato 23 feriti e 3 morti. Solo due bombe sono state identificate e diffuse prima dell'esplosione.

Come è stato catturato Unabomber?

Verso l'inizio del regno degli attentati dinamitardi di Kaczynski, nel 1979, il Servizio Postale degli Stati Uniti, l'Ufficio per l'alcol, il tabacco e le armi da fuoco e il Federal Bureau of Investigation notarono che fu creata una task force dell'FBI nota con l'acronimo UNABOM, che rappresentava i bombardamenti delle compagnie aeree universitarie. A tempo debito, il soggetto ignoto (cioè soggetto sconosciuto) divenne noto come "Unabomber". Nel corso dei vent'anni successivi, la task force è cresciuta fino a raggiungere oltre 150 membri a tempo pieno. Investigarono minuziosamente la vita delle vittime e recuperarono i componenti della bomba, ma Kaczynski era intelligente. Stava attento a non lasciare prove forensi, usava solo materiali facilmente reperibili per fabbricare le sue bombe e le vittime venivano scelte a caso.

Non è stato fino al 1995 quando il saggio di 35.000 parole di Kaczynski intitolato & # x201C; Industrial Society and Its Future "si è fatto strada nei media che l'FBI ha avuto la sua pausa. Il 19 settembre 1995, il & # x201C; manifesto & # x201D; è stato pubblicato in Il Washington Post e Il New York Times, e tra migliaia di risposte e suggerimenti ricevuti quotidianamente per mesi, l'FBI ha attirato l'attenzione di David Kaczynski che descriveva suo fratello turbato, Ted. Usando lettere e documenti scritti da Ted forniti all'FBI da David, l'analisi linguistica dell'FBI ha determinato che l'autore del manifesto era, in effetti, Ted Kaczynski. 

Il 3 aprile 1996, gli investigatori arrestarono l'Unabomber nella sua piccola cabina primitiva vicino a Lincoln, nel Montana, dove trovarono riviste altamente descrittive (per un valore di circa 40.000 pagine) che descrivevano in dettaglio i crimini di Kaczynski e numerose parti di bombe e una completata bomba pronta per essere spedita ad un'altra vittima. Molti di questi oggetti sono stati messi all'asta nel 2011, raccogliendo circa $ 190.000 per le sue vittime e i loro familiari.

Unabomber dietro le sbarre

Kaczynski fu accusato a Sacramento (la casa della sua terza e ultima vittima di omicidio) e accusato di numerosi conteggi legati ai suoi numerosi attacchi di bombardamento. Ha respinto una richiesta di follia ma in seguito ha tentato il suicidio nella sua cella di prigione all'inizio del 1998, il che ha portato a una valutazione psichiatrica. A Kaczynski fu diagnosticata una schizofrenia paranoica. Di conseguenza, a Kaczynski è stato offerto un patteggiamento, che gli ha permesso di evitare la pena di morte.

Il 22 gennaio 1998, Kaczynski si dichiarò colpevole dei suoi crimini e accettò otto ergastoli senza possibilità di libertà vigilata. Kaczynski è stato rinviato a una struttura amministrativa amministrativa massima penitenziaria degli Stati Uniti (ADX) a Florence, Colorado, nota come & # x201C; Alcatraz of the Rockies & # x201D; dove trascorre 23 ore al giorno isolata nella sua cella.

Ted Kaczynski in gioventù.

The Unabomber 20-Plus anni dopo

Kaczynski ha trascorso gli ultimi 20 anni in prigione come individuo stranamente socialmente connesso. Ha stretto amicizie con compagni di prigione ADX stranamente simili: l'attentatore di Oklahoma City Timothy McVeigh e l'attentatore del World Trade Center del 1993 Ramzi Yousef. Kaczynski scrive anche lettere a migliaia di amici di penna all'esterno. Questo contatto umano quotidiano è sorprendentemente diverso dalla sua vita prima della prigione. Un ex recluso e un sopravvissuto che viveva da solo nelle montagne del Montana, Kaczynski si è adattato bene alla sua cella di prigione di 12 per 7 piedi che non è molto più piccola della sua cabina primitiva di 12 per 10 piedi. È interessante notare che la cabina di Kaczynski nella sua interezza è attualmente ospitata nel Newseum di Washington, DC in prestito dall'FBI come parte dell'FBI Inside Today & # x2019; s dell'FBI & # x201D; mostra.

Oggi, il finalista di merito nazionale Harvard e prodigio di matematica con un QI di 167 raggiungono regolarmente i media da dietro le sbarre. La storia della sua partecipazione di tre anni a un esperimento psicologico di Harvard guidato da Henry Murray mirava a scoprire i limiti della decostruzione psichica attraverso incontri settimanali con l'umiliazione continua a suscitare interesse. In effetti, alcuni suggeriscono che questo esperimento potrebbe aver causato danni per tutta la vita al giovane Kaczynski che è entrato in Harvard con una borsa di studio all'età di 16 anni e lo descrive come la peggiore esperienza della sua vita. & # X201D; 

Forse a modo suo, Kaczynski stava indicando come tale nella sua risposta del 2012 alla 50a riunione della classe dell'Associazione Alumni di Harvard del 1962'l'indagine della directory quando ha elencato la sua occupazione come "prigioniero" e le sue otto ergastoli come "premi". Kaczynski rimane irremovibile di non essere malato di mente e raggiunge i seguaci di tutto il mondo condividendo lettere e storie. 

Di Meredith Worthen

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Crimine e scandalo

    Tutto quello che volevi sapere sul caso Menendez Brothers

    Ecco un'anteprima del caso di vero crimine dei fratelli Lyle ed Erik Menendez che sono stati condannati all'ergastolo per aver ucciso i loro genitori nel 1989.

    • Di Meredith WorthenJun 24, 2019
    Crimine e scandalo

    Vita (e morte) di Jeffrey Dahmer in prigione

    I suoi atroci crimini e omicidi lo hanno condannato all'ergastolo, ma dopo meno di tre anni dietro le sbarre, l'assassino a sangue freddo è diventato la vittima.

    • Di Sara KettlerJun 18, 2019
    Nelle news

    'The Assassination of Gianni Versace': The True Story of His Tragic Death

    La tanto attesa seconda stagione di "American Crime Story" esamina gli eventi che hanno portato alla morte di Versace ed esplora il contesto culturale del suo omicidio, incluso il clima omofobico degli anni '90.

    • Di Meredith WorthenJun 18, 2019
    Crimine e scandalo

    Rivisitazione del caso Son of Sam

    David Berkowitz, che divenne noto come Figlio di Sam, si scatenò in una furia omicida a New York City negli anni '70, schernendo e insultando la polizia, fino a quando non lo catturarono. Ecco uno sguardo al suo famoso caso.

    • Di Meredith WorthenLuglio 26, 2019
    Crimine e scandalo

    "American Ripper" della STORIA: HH Holmes potrebbe essere Jack lo Squartatore?

    In "American Ripper", una nuova serie in otto parti in anteprima su HISTORY l'11 luglio, il pronipote di H.H. Holmes afferma che "il primo serial killer americano" è stato il famoso "Jack lo squartatore" di Londra.

    • Di Meredith WorthenJun 18, 2019
    Crimine e scandalo

    La vita e la morte di John Gotti

    In onore dell'evento biografico di A&E, "GOTTI: Godfather & Son", diamo uno sguardo approfondito all'ascesa e alla caduta del Teflon Don.

    • Di Colin BertramJun 21, 2019
    Nelle news

    Ricordando l'11 settembre: un giorno che ha cambiato il mondo

    Facciamo una pausa per ricordare gli eventi di quel tragico giorno, nonché onorare le vittime e l'eroismo dei primi soccorritori.

    • Di Meredith WorthenSep 9, 2019
    Nelle news

    Incontra i veri eroi del '15: 17 a Parigi '

    Gli eroi della vita reale Spencer Stone, Alek Skarlatos e Anthony Sadler si ritraggono in "Le 15:17 a Parigi", la rivisitazione di Clint Eastwood di come hanno reso inabile un sicario impazzito e salvato chiuse a 600 vite a bordo di un treno nell'agosto 2015.

    • Di Meredith WorthenJun 17, 2019
    Storia e cultura

    Cosa era l'eredità di Cristoforo Colombo?

    Il famoso esploratore era sempre alla ricerca di nuovi posti, ma la sua eredità duratura ha persone che cercano la sua vera nazionalità.

    • Di Barbara MaranzaniJun 17, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.