13 fatti ossessivi sulla morte di Edgar Allan Poe

  • Joseph Wood
  • 0
  • 1511
  • 471

Ritratto di Edgar Allan Poe. (Immagine: Edgar Allan Poe Museum)

L'ampiezza dell'influenza di Edgar Allan Poe sulla nostra cultura è incalcolabile. Ha inventato il romanzo poliziesco, ha contribuito allo sviluppo della fantascienza e del genere horror e ha scritto sull'unico poema americano che qualcuno conosce & # x2014; sicuramente l'unico abbastanza popolare da avere un team NFL che prende il suo nome. La sua estetica e i suoi temi hanno influenzato personaggi culturali come Salvador Dalì, Charles Baudelaire e Alfred Hitchcock, che hanno accreditato le opere di Poe ispirandolo a fare film di suspense. Un secolo e mezzo dopo la sua morte, Poe fa ancora apparizioni in programmi televisivi come Il seguente e Parco Sud così come i film in arrivo Il cuore rivelatore con Rose McGowan e Stonehearst Asylum con Kate Beckinsale e Michael Caine. Oltre a numerose società Poe (comprese quelle in Danimarca e Repubblica Ceca), ci sono musei a lui dedicati a Richmond, Filadelfia, Baltimora e Bronx. Inaugurato nel 1922, il Poe Museum di Richmond vanta la più grande collezione al mondo di oggetti personali e cimeli di Poe.

Poe è nato a Boston nel 1809 ma è cresciuto a Richmond, in Virginia, e ha frequentato l'Università della Virginia. I suoi primi anni furono afflitti dalla morte di sua madre quando aveva due anni, il suo primo amore quando aveva 15 anni e sua madre adottiva quando aveva 20 anni. Dopo aver lasciato il college e essere stato espulso da West Point, Poe prese un lavoro come un editore al Messaggero letterario meridionale a Richmond. Le sue controverse recensioni di libri di finzione e feroce hanno aumentato la diffusione della rivista sette volte in diciassette mesi, e fu licenziato solo due volte nel processo. Dopo il suo secondo licenziamento, Poe ha assunto una serie di posizioni editoriali presso le principali riviste di Filadelfia e New York e ha integrato le sue entrate con conferenze e letture pubbliche. Il suo racconto & # x201C; The Gold Bug & # x201D; è stato un grande successo, ma la pubblicazione di & # x201C; The Raven & # x201D; lo rese famoso a livello internazionale (mentre guadagnava solo circa $ 15). 

LEGGI 13 VERE STORIE DIETRO EDGAR ALLAN POE'S TERROR TALES

Dopo la morte di sua moglie a causa della tubercolosi all'età di 24 anni (coincidente con la stessa età in cui morirono anche sua madre e suo fratello), Poe dedicò i suoi restanti anni allo sviluppo e alla pubblicazione di una prima versione del Big Bang & # x201D ; teoria intitolata Eureka. Durante un tour di conferenze sulla East Coast, Poe si fidanzò con un ex fidanzato d'infanzia (da allora una ricca vedova) Elmira Royster Shelton di nuovo a Richmond, ma morì mentre attraversava Baltimora il 7 ottobre 1849 & # x2014; appena dieci giorni prima il matrimonio. La causa della sua morte rimane un mistero, ma qui ci sono 13 fatti ossessivi che ne sappiamo.

1. Alla sua morte, Poe stava andando a Filadelfia per un lavoro di montaggio.

Poe'lettera s alla signora St. Leon Loud. (Foto: Edgar Allan Poe Museum)

Una delle ultime lettere che Poe scrisse è una nota al poeta Mrs. St. Leon Loud in cui Poe organizza di incontrarla a Filadelfia per pubblicare un libro della sua poesia. La lettera è ora nella collezione del Museo Poe. 

2. Una settimana prima della sua morte, il suo medico gli consigliò di non viaggiare.

La sera prima di lasciare Richmond durante il suo viaggio a Filadelfia, la sua fidanzata Elmira Shelton ha commentato che sembrava ammalato, quindi Poe ha visitato un amico medico di nome John Carter, che ha consigliato a Poe di rimanere a Richmond qualche giorno in più prima di fare il viaggio. Quando Poe lasciò la casa di Carter, prese la canna da spada di Carter, lasciando accidentalmente la sua. 

3. Poe non ricordava la posizione del suo bagaglio.

Poe'Il baule è uno dei tanti oggetti del Museo Poe. (Foto: Edgar Allan Poe Museum)

Il medico curante di Poe, John Moran, chiese al suo paziente dove aveva lasciato i suoi bagagli, ma Poe non riusciva a ricordare. Alcune settimane dopo suo cugino trovò un baule dei suoi beni a Baltimora e un altro baule fu trovato a Richmond. Mentre i suoi manoscritti sono andati al suo esecutore ed editore letterario Rufus Griswold, la sorella e la suocera di Poe hanno combattuto sul suo tronco. 

4. Quattro giorni prima della sua morte, Poe è stato trovato in un seggio elettorale in una giornata di voto.

Poe è stato trovato nel quarto sondaggio di rione di Ryan il giorno delle elezioni comunali. Questa posizione era associata alla cooperazione, una forma di frode degli elettori in cui le vittime ignare venivano drogate e costrette a votare in un seggio elettorale dopo l'altro fino a quando non venivano lasciati morti. Qualche anno dopo la morte di Poe si diffuse la voce che Poe era stato chiuso. Circa un decennio dopo la morte di Poe, il suo amico John Ruben Thompson scrisse una lezione, il cui manoscritto (si supponeva) fosse nel Museo Poe, riferendo che essere stato cooped aveva contribuito alla morte di Poe. 

5. Il gatto di Poe non potrebbe vivere senza di lui.

Dopo aver sentito della morte di Poe, sua suocera scoprì che anche il suo amato gatto tartarugato Catterina era appena morto. 

6. Il suo nemico ha scritto il suo necrologio.

Rufus Griswold. (Immagine: Edgar Allan Poe Museum)

Uno dei rivali professionali e personali di Poe, Rufus Wilmot Griswold, scrisse un lungo necrologio per il suo nemico che era così calunnioso che Griswold lo firmò con uno pseudonimo. L'articolo descriveva Poe come un tossicodipendente pazzo, ubriaco e femminizzante che basava le sue storie più oscure sull'esperienza personale. Griswold ha ampliato questo racconto in un breve memoriale dell'autore, e l'immagine distorta di Pois di Poe ha influenzato l'opinione popolare dell'autore per oltre un secolo. 

7. Il suo medico curante ha respinto le notizie secondo cui Poe aveva bevuto molto prima della sua morte.

In risposta alle notizie secondo cui Poe è morto a causa di un abbuffarsi di alcol, John Moran, medico curante di Poe, ha scritto articoli e persino un libro, Edgar Allan Poe: una difesa, sia per confutare queste voci sia per fornire il proprio & # x201C; di prima mano & # x201D; conto degli ultimi giorni di Poe. Purtroppo, i conti di Moran variano così ampiamente da non essere generalmente considerati affidabili. 

8. Il suo amico ha diffuso voci sul fatto che fosse stato ubriaco.

Quando Poe fu trovato in difficoltà nel quarto sondaggio di Ryan su Ryan, chiamò Joseph Snodgrass, suo conoscitore e direttore di rivista. Dopo aver fallito nel convincere uno dei parenti di Poe a prendersi cura del poeta, Snodgrass lo mandò al Washington College Hospital. Un convinto sostenitore della temperanza, Snodgrass ha scritto e tenuto conferenze sulla morte di Poe come una storia di ammonimento sui mali dell'alcool. 

9. I capelli di Poe erano un oggetto da collezione.

Una ciocca di Poe'capelli di s. (Foto: Edgar Allan Poe Museum)

Mentre Poe giaceva nello stato, molti dei suoi ammiratori aspettavano in fila i souvenir del poeta. Il suo medico curante John Moran scrisse che il corpo di Poe era stato visitato da alcuni dei primi individui della città, molti dei quali ansiosi di avere una ciocca di capelli. & # X201D; L'amico Joseph Snodgrass di Poe ha salvato un ritaglio che ora appartiene al Museo Poe. 

10. Solo sette persone hanno partecipato al funerale di Poe.

I cugini di Poe lo seppellirono in fretta il giorno dopo la sua morte. Un osservatore ha ricordato che la cerimonia è stata entrambe & # x201C; a sangue freddo & # x201D; e & # x201C; non cristiano. & # x201D; Uno dei partecipanti, Henry Herring, è stato successivamente citato dicendo di Poe, & # x201C; non avevo nulla a che fare con lui quando era vivo, e non voglio avere niente da fare con lui dopo la sua morte. & # x201D; 

11. Il corpo di Poe fu spostato decenni dopo la sua morte.

Monumento di Edgar Allan Poe. (Foto: Edgar Allan Poe Museum)

Poe fu sepolto in una tomba non contrassegnata nel complotto di suo nonno a Westminster Burying Grounds a Baltimora. Undici anni dopo, un cugino pagò per un monumento, ma la pietra fu distrutta da un treno che si schiantò contro il negozio di intagliatori di pietre. Fu 26 anni dopo la morte di Poe che insegnanti e studenti raccolsero i soldi per un vero monumento che fu posto in un luogo d'onore vicino al cancello del cimitero. Mentre veniva spostato nella nuova posizione, la bara di Poe si spezzò, rivelando ciò che restava dei resti di Poe. I pezzi della bara ora sono oggetti da collezione. Presumibilmente, una delle ammiratrici di Poe indossava una croce ricavata da pezzi di legno. 

12. La moglie di Poe fu sepolta accanto a lui quasi 40 anni dopo la sua morte.

La moglie di Poe morì due anni prima di lui, e fu sepolta nella cripta di famiglia del suo padrone di casa nel Bronx. Dopo essere stato rianimato sotto il suo nuovo monumento, alcuni dei suoi ammiratori hanno deciso di spostarla accanto a lui a Baltimora. Il problema era che gli sviluppatori avevano già costruito il suo cimitero e spostato i corpi. Fortunatamente, uno degli eccentrici biografi di Poe William Gill ha salvato le sue ossa. Sfortunatamente, li ha portati a casa con sé e li ha tenuti in una scatola sotto il letto per anni prima di inviarli a Baltimora per la rinascita. 

13. La morte di Poe non gli ha impedito di scrivere.

Sarah Helen Whitman. (Foto: Edgar Allan Poe Museum)

Nel 1860, il medium Lizzie Doten pubblicò alcune poesie che secondo lei le erano state dettate dal fantasma di Poe. La sua fidanzata Sarah Helen Whitman (dopo la morte della sua prima moglie ma prima del fidanzamento con Elmira Shelton) assunse un mezzo per trasferirsi con lei perché pensava che lo spirito di Poe stesse cercando di comunicare anche con lei.

Di Christopher P. Semtner

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Storia e cultura

    13 storie vere dietro i racconti sul terrore di Edgar Allan Poe

    Centosessantasei anni fa oggi, Edgar Allan Poe è morto misteriosamente. Il curatore del Edgar Allan Poe Museum di Richmond, in Virginia, dà un'occhiata a 13 delle sue storie dell'orrore basate sulla realtà.

    • Di Christopher P. SemtnerJun 17, 2019
    Storia e cultura

    13 fatti sulla fondazione di padre James Monroe

    Oggi, nel 257 ° anniversario della nascita di James Monroe, ecco 13 fatti sul perché questo Padre Fondatore fosse "l'uomo".

    • Di Sara Bon-HarperJun 18, 2019
    Storia e cultura

    6 fatti sorprendenti su Alfred Nobel

    Nell'anniversario della morte di Alfred Nobel, che coincide oggi con la cerimonia del Premio Nobel per la pace, ecco alcuni fatti sorprendenti sulla vita e l'eredità di Nobel.

    • Di Sara KettlerJun 14, 2019
    Storia e cultura

    7 fatti sull'icona letteraria Langston Hughes

    Langston Hughes è nato oggi nel 1902. Ecco sette fatti sull'influente poeta, romanziere e drammaturgo che ha catturato l'esperienza afroamericana.

    • Di Tim OttJun 21, 2019
    Storia e cultura

    7 fatti affascinanti su re Luigi XIV

    Il re di Francia Luigi XIV morì in questa data nel 1715. Nel 300 ° anniversario della morte di uno dei monarchi più longevi della storia europea, leggi sette fatti sorprendenti sul "Re Sole".

    • Di Christopher Klein 24 giugno 2019
    Storia e cultura

    7 fatti affascinanti su George Orwell

    L'autore George Orwell è nato il 25 giugno 1903. Ricordiamo l'autore di "Animal Farm" e "1984" con uno sguardo ad alcuni fatti affascinanti sulla sua vita.

    • Di Sara KettlerJun 18, 2019
    Storia e cultura

    Fatti affascinanti su Pi Day & Birthday Boy Albert Einstein

    Per celebrare il compleanno di Albert Einstein il 14 marzo, che è anche il Pi Day, stiamo dando un'occhiata ad alcuni fatti affascinanti su uno dei geni più intriganti della scienza e uno dei numeri più intriganti della matematica.

    • Di Wendy MeadJun 14, 2019
    Storia e cultura

    7 fatti su Indira Gandhi

    Il 24 gennaio 1966, Indira Gandhi ha prestato giuramento come prima donna primo ministro indiano. Ecco sette fatti sulla sua affascinante vita e sulla sua complessa eredità.

    • Di Sara KettlerJun 18, 2019
    Storia e cultura

    Fatti affascinanti sui veri "figli della libertà"

    Con l'imminente premiere della miniserie "Sons of Liberty" di History Channel, diamo uno sguardo ad alcuni fatti affascinanti sui veri uomini che hanno combattuto per l'indipendenza americana. Chi ha ingannato la morte ancora e ancora? Chi era un pioniere forense? A chi piaceva nudo? Continuate a leggere per scoprirlo…

    • Di Sara KettlerJun 25, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.