Alice Ball e 7 scienziate le cui scoperte sono state attribuite agli uomini

  • Harry Morgan
  • 0
  • 4345
  • 1064

Mentre scienziati famosi come Marie Curie e Jane Goodall sono stati infine riconosciuti per il loro contributo nei rispettivi campi, un numero considerevole di scienziate nel corso della storia sono state trascurate semplicemente a causa del loro genere. Ecco otto scienziate che non hanno mai ricevuto credito per le loro scoperte durante la loro vita.

Alice Ball - Chimica

Alice Ball

Nata nel 1892 a Seattle, Washington, Alice Ball ha rotto molte barriere prima di morire all'età di 24 anni. Ha studiato chimica all'Università delle Hawaii, dove è diventata la prima donna e nera americana ad ottenere sia il suo Maestro'laurea e una cattedra all'università's dipartimento di chimica.

Mentre era l√¨, Ball ha studiato le propriet√† dell'olio di chaulmoogra, che all'epoca era un trattamento promettente per la lebbra ma difficile da usare a causa della sua composizione chimica. La palla svilupp√≤ una forma iniettabile che isolava i principi attivi, rendendo un trattamento pi√Ļ efficace, ma mor√¨ per una malattia sconosciuta prima di poter pubblicare i suoi risultati.

Un altro scienziato si è preso il merito del suo lavoro e ci sarebbero voluti quasi 90 anni dopo Ball's morte che l'Università delle Hawaii avrebbe riconosciuto ufficialmente i suoi contributi scientifici e dichiarato il 29 febbraio come "Alice Ball Day".

Maria Merian - Entomologa e illustratrice scientifica

Maria Merian

Foto: Time Life Pictures / Mansell / The LIFE Picture Collection: Getty Images

Nata in Germania nel 1647, la naturalista Maria Merian aveva un insolito interesse per gli insetti, in particolare le farfalle, che all'epoca erano considerate un soggetto indegno e ripugnante da studiare. Tuttavia, Merian osservò e prese appunti copiosi sul loro ciclo di vita osservandoli direttamente. Nonostante le sue scoperte significative sulla metamorfosi degli insetti, le sue scoperte furono respinte dagli scienziati, in gran parte a causa del fatto che scrisse in tedesco piuttosto che in latino, che era la lingua scientifica designata.

Merian sorprese anche molti nella comunità scientifica quando, nel 1699, viaggiò in Sud America per osservare, registrare e illustrare insetti e piante che non erano mai stati visti prima. Anni dopo, avrebbe continuato a pubblicare Metamorphosis Insectorum Surinamensium, basato sulla sua spedizione non ufficiale.

Merian'Le scoperte scientifiche e i dipinti del mondo naturale la renderebbero una delle massime entomologhe e illustratrici scientifiche della sua vita. Le sue classificazioni sono ancora utilizzate oggi.

Mary Anning - Cacciatore di fossili e paleontologo

Mary Anning

Nata in Inghilterra nel 1799, Mary Anning divenne una cacciatrice di fossili nella sua giovinezza per aiutare a portare reddito per la sua famiglia. All'età di 12 anni, Anning scoprì diversi fossili dalle scogliere del suo nativo Dorset che avrebbero cambiato il corso della scienza: ha scoperto un fossile di un ittiosauro e due scheletri di plesiosauro. Le sue osservazioni su questi animali preistorici avrebbero cambiato il modo in cui gli scienziati si sono avvicinati alle origini della storia naturale. In effetti, il suo lavoro avrebbe gettato le basi per Charles Darwin's teoria dell'evoluzione.

Molti scienziati in Europa e in America avrebbero cercato la sua consulenza in materia di anatomia preistorica e fossili, ma poiché era una donna, non le era permesso di intraprendere una carriera scientifica né eleggibile per unirsi alla Geological Society di Londra.

"Il mondo mi ha usato in modo così poco gentile, temo che mi abbia reso sospettoso di tutti", ha scritto Anning in una lettera.

Ci sarebbero voluti molti anni dopo Anning's passando nel 1847 che sarebbe stata riconosciuta per contributi significativi alla scienza.

Nettie Maria Stevens - Genetista

Nettie Maria Stevens

Foto: immagini d'arte / immagini patrimonio / immagini Getty

Nata nel 1861, la genetista americana Nettie Maria Stevens dedicò la sua carriera allo studio della vita degli scarafaggi. Nel 1905 osservò che gli scarabei maschi producevano due tipi di spermatozoi, uno che trasportava un grosso cromosoma, mentre l'altro un piccolo cromosoma. Se fertilizzato con un uovo femminile, il grande cromosoma produrrebbe una progenie femminile e il piccolo cromosoma produrrebbe una progenie maschile.

Avendo notato queste differenze cromosomiche applicate all'uomo e ad altri animali, Stevens ha sviluppato il concetto del sistema di determinazione XY, in cui si afferma che la progenie femminile è stata determinata da due grandi cromosomi sessuali (XX) e la progenie maschile da un cromosoma sessuale grande e piccolo ( XY). In questo periodo, anche il collega genetista Edmund Beecher Wilson scoprì le stesse scoperte nella sua ricerca indipendente, ma poiché Stevens era una donna, fu discriminata e quindi Wilson ricevette tutto il merito.

Henrietta Leavitt - Astronomo

Henrietta Leavitt

Foto: dominio pubblico

Nato nel 1868 in Massachusetts, l'astronoma e studentessa del Radcliffe College Henrietta Leavitt fu assunta come un "computer", un termine usato per descrivere le donne astronome impiegate per analizzare i dati per l'Osservatorio del Harvard College. Leavitt'il boss, Edward Charles Pickering, le diede l'incarico di misurare e registrare stelle la cui luminosità si accendeva e si spegneva a intervalli specifici.

Dopo aver catalogato oltre 2.400 stelle, Leavitt ha scoperto la relazione tra la luminosità e il periodo di un tipo specifico di stelle variabili chiamate Cefeidi. Questa scoperta ha aiutato gli astronomi a vedere l'universo in un modo completamente diverso & # x2014; entrambi aiutando a misurare la distanza dalle altre galassie e comprendendo l'universo'scala s. In effetti, molti anni dopo Leavitt's morte, l'astronomo Edwin Hubble ha usato la sua scoperta per aiutare a stabilire le sue osservazioni & # x2014; noto come Hubble'legge s & # x2014; che afferma che l'universo è in continua espansione.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI BIOGRAPHY.COM

Lise Meitner - Fisica nucleare

Lise Meitner

Foto: © CORBIS: Corbis via Getty Images

Nata nel 1878 a Vienna, la fisica austriaca Lise Meitner fu la prima donna ad acquisire un titolo di professore in Germania, dove dedicò gran parte della sua carriera professionale.

Lavorando con gli altri scienziati Otto Hahn e Otto Robert Frisch, Meitner faceva parte di un piccolo gruppo che scoprì la fissione nucleare, che era un processo che in seguito avrebbe aiutato a sviluppare armi nucleari (il tipo che gli Stati Uniti hanno usato contro il Giappone durante la seconda guerra mondiale) e generare elettricità.

Negli anni Trenta Meitner non dovette solo sopportare la discriminazione di genere sul posto di lavoro, ma anche la pi√Ļ grande minaccia alla pulizia etnica. Ha perso molte prestigiose posizioni accademiche a causa delle leggi antiebraiche applicate dai nazisti e alla fine √® fuggita in Svezia per la sua sicurezza, guadagnando la doppia cittadinanza.

Sebbene abbia ricevuto molti riconoscimenti illustri pi√Ļ avanti nella sua vita, Meitner non ha mai partecipato al Premio Nobel per la pace in chimica nel 1944, che √® stato assegnato esclusivamente al suo collega scienziato Hahn, che √® stato accreditato per aver scoperto la fissione nucleare. Molti scienziati citeranno in seguito Meitner's esclusione da parte del Comitato Nobel per essere "ingiusto".

Rosalind Franklin - Chimico e biologo molecolare 

Foto: Donaldson Collection / Michael Ochs Archives / Getty Images

Nato nel 1920 a Londra, Rosalind Franklin era un chimico, un cristallografo a raggi X e un importante biologo molecolare che scoprì la struttura del DNA.

Nel 1951 Franklin divenne socio di ricerca presso King's College di Londra, dove ha usato le tecniche di cristallografia a raggi X sul DNA. Un anno dopo Franklin realizz√≤ il suo lavoro pi√Ļ critico, catturando un'immagine della molecola's struttura, identificandolo come foto 51.

Durante le sue ricerche, tuttavia, è cresciuta in una relazione controversa con il suo collega Maurice Wilkins, che l'ha ispirata a lasciare King's College e continua il suo lavoro al Birkbeck College.

All'insaputa di Franklin, Wilkins ha preso la Foto 51 e l'ha condivisa con Francis Crick e James Watson, che hanno usato la sua ricerca per pubblicare la loro teoria del DNA a doppia elica. Dopo aver pubblicato il loro lavoro nel 1953, Franklin pubblicherà la sua ricerca separata sulla stessa teoria poco dopo. Tuttavia, il suo manoscritto è stato archiviato come una semplice conferma dei suoi colleghi maschi' scoperta.

Nel 1958 Franklin morì di cancro alle ovaie a 37 anni, senza mai sapere che le sue ricerche furono rubate. Quattro anni dopo, Wilkins, Crick e Watson avrebbero continuato a ricevere il premio Nobel per la pace per la loro teoria del DNA a doppia elica. Watson avrebbe successivamente scritto il libro, La doppia elica, in cui ha continuato a dare credito a se stesso e ai suoi colleghi maschi per la loro premiata scoperta e ha continuato a descrivere Franklin come una donna antagonista ed eccessivamente emotiva.

Esther Lederberg - Microbiologo

Esther Lederberg

Nata nel 1922, la scienziata nata nel Bronx Esther Lederberg non è mai stata riconosciuta per i suoi contributi nel campo della microbiologia e della genetica, inclusa la scoperta del fagiolo lambda, la placcatura di replica e il fattore di fertilità batterica F.

Per Lederberg, la sua mancanza di riconoscimento è stata particolarmente personale poiché il suo primo marito, il famoso biologo molecolare Joshua Lederberg, stava ricevendo tutto il merito delle scoperte che i due avevano fatto insieme. In effetti, la coppia'La ricerca ha portato Joshua a vincere il premio Nobel per la pace nel 1958.

Come scienziata degli anni '50 e '60, Lederberg non fu in grado di sfuggire alla dilagante discriminazione di genere che permeava ogni aspetto della società americana. Anche nel regno del mondo accademico, ha dovuto lottare per ottenere un posto di professore associato di ricerca a Stanford (per il quale è stata sovraqualificata) e molti anni dopo, è stato retrocesso da Senior Scientist a Professore a contratto senza mandato; al contrario, suo marito è cresciuto all'università'gradi, diventando presidente del Dipartimento di genetica.

tag
termini:
Storia delle donne
Di Eudie Pak

Eudie Pak è un editore / scrittore di New York City.

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Storia e cultura

    3 donne scienziate le cui scoperte sono state attribuite agli uomini

    Ecco uno sguardo a tre donne scienziate che erano pioniere in un periodo in cui gli uomini dominavano il campo della scienza.

    • Di Meredith Worthen, 25 giu 2019
    Storia e cultura

    Georgia O'Keeffe e 5 donne visual artist che sono state pioniere nel loro lavoro

    Questi hanno spianato la strada ad altre artiste attraverso i loro dipinti, sculture, film, foto e illustrazioni.

    • Di Eudie PakJun 18, 2019
    Storia e cultura

    Marie Curie: 7 fatti sullo scienziato rivoluzionario

    Marie Curie è riconosciuta in tutto il mondo non solo per le sue scoperte rivoluzionarie vincitrici del Premio Nobel, ma anche per aver coraggiosamente rotto molte barriere di genere durante la sua vita.

    • Di Brendan McHughJun 24, 2019
    Storia e cultura

    5 inventori femminili che hanno cambiato la vita come la conosciamo

    In onore del Mese della storia delle donne, ecco uno sguardo alle cinque donne le cui ingegnose invenzioni rendono la nostra vita pi√Ļ sicura, pi√Ļ facile e pi√Ļ divertente.

    • Di Jessica Murphy, 6 giugno 2016
    Celebrità

    Serena Williams e 7 tenniste che hanno subito polemiche

    Sono forti, di talento e hanno fatto notizia dentro e fuori dal campo.

    • Di Eudie Pak, 25 giu 2019
    Storia e cultura

    Come le mogli e le amanti di Pablo Picasso hanno ispirato la sua arte

    L'artista spagnolo aveva la reputazione di spezzare il cuore di numerose donne che usava come muse per il suo lavoro.

    • Di Eudie Pak, 21 giu 2019
    Storia e cultura

    Poetic Provocateur: 7 fatti sorprendenti su Emily Dickinson

    Il primo libro di poesie di Emily Dickinson fu pubblicato postumo nel 1890. Ecco sette rivelazioni su questo genio poetico solitario.

    • Di Eudie PakJun 17, 2019
    Storia e cultura

    Charlie Chaplin e altri 6 artisti inseriti nella lista nera di Hollywood durante il Red Scare

    Guidati dal senatore Joseph McCarthy, queste stelle furono accusate di essere membri del Partito Comunista o simpatizzanti nei confronti delle potenze straniere durante la Guerra Fredda.

    • Di Eudie PakAug 15, 2019
    Storia e cultura

    Katherine Johnson e altre 9 donne pioniere della scienza nera

    Queste donne afro-americane nello STEM hanno rotto la barriera razziale e sono salite alle stelle in cima al loro campo.

    • Di Brad Witter, 21 giu 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di pi√Ļ



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.