Quanto è accurato il film Gandhi?

  • Scott Jenkins
  • 0
  • 2151
  • 316

& # x201C; La vita di nessun uomo può essere racchiusa in un racconto. Non c'è modo di dare ad ogni anno il suo peso assegnato, per includere ogni evento, ogni persona che ha contribuito a plasmare una vita. Ciò che si può fare è essere fedeli nello spirito alla cronaca e cercare di trovare una strada per il cuore dell'uomo & # x2026;. & # X201D; -Mahatma Gandhi

Così legge il preambolo del film di Richard Attenborough Gandhi. Rilasciato nel 1982, l'epopea di oltre tre ore racchiude più di 50 anni di storia e tenta di raccontare la vita dell'uomo che è diventato il padre dell'India moderna.

Ma quanto è accurato il film?

Ci sono voluti 20 anni per realizzare il film

Un lavoro d'amore per il regista Attenborough, la frase del preambolo sopra è forse in qualche modo la sua scusa se la verosimiglianza del progetto non si aggiunge sempre agli studiosi.

& # x201C; Chiaramente Attenborough si trovava di fronte alla sfida che il pubblico occidentale e il pubblico al di fuori dell'India avrebbero avuto solo una conoscenza superficiale di Gandhi e della politica del tempo. Ci sono enormi pressioni lì, & # x201D; afferma l'autore e storico del film Max Alvarez del film, che ha ricevuto elogi critici al momento del rilascio e avrebbe vinto otto premi Oscar, tra cui Miglior film, Attore protagonista (Ben Kingsley come Gandhi) e Miglior regista (Attenborough ).

& # x201C; Nel caso di Gandhi, Attenborough sta navigando nella biografia con l'epopea e la dichiarazione sociale. Ci sono tutte queste pressioni in termini di bilanciamento di una sceneggiatura narrativa quando stai condensando 50 anni di storia e provando a fare un buon film, & # x201D; aggiunge Alvarez.

''Certo'è una guancia's un'impudenza nel raccontare 50, 60, 70 anni di storia in tre ore,'' Ha detto Attenborough Il New York Times quando il film fu distribuito nel 1982. In termini di eventi storici reali, tuttavia, Attenborough in genere ebbe successo. Ha i momenti più importanti della vita di Mohandas Karamchand Gandhi nel film a partire dal suo periodo da giovane avvocato in Sud Africa al suo uso e alla predicazione della disobbedienza civile non violenta che ha aiutato a portare l'India all'indipendenza dal dominio britannico. sul film a partire dal suo periodo da giovane avvocato in Sud Africa al suo uso e alla predicazione della disobbedienza civile non violenta che ha contribuito a portare l'India all'indipendenza dal dominio britannico.

Gandhi contiene gli importanti momenti storici: la rimozione di Gandhi da una carrozza ferroviaria di prima classe a causa della sua etnia e della successiva lotta per i diritti civili indiani in Sudafrica (1893-1914); il suo ritorno in India (1915); il massacro di Jallianwala Bagh del 1919 ad Amritsar che vide i soldati dell'esercito indiano indiano aprire il fuoco su un raduno di uomini, donne e bambini disarmati che provocò centinaia di morti; I numerosi arresti di Gandhi da parte del partito al potere britannico nella speranza che ciò diminuisse i suoi insegnamenti di non collaborazione; la Marcia del Sale o Marcia di Dandi del 1930, in cui, come dimostrazione della tassa britannica sul sale, Gandhi e i suoi seguaci percorsero quasi 400 miglia da Ahmedabad al mare vicino a Dandi per farsi da soli; il suo matrimonio con Kasturba Gandhi (1883-1944); la fine del dominio britannico nel 1947, quando l'impero indiano britannico si separò in India a maggioranza indù e Pakistan a maggioranza musulmana; e il suo assassinio sparando alle mani il nazionalista indù di destra Nathuram Godse nel 1948.

Una coproduzione britannico-indiana, Gandhi è stato girato in India con molti degli attuali locali utilizzati, incluso il giardino dell'ex casa di Birla (ora Gandhi Smriti) dove Gandhi fu ucciso e ucciso.

Ben Kingsley Mahatma Gandhi e Ian Charleson nel ruolo di Charlie Andrews in Gandhi.'

Foto: Columbia Pictures / Courtesy of Everett Collection

I critici no'mi piace il regista's rappresentazione di persone reali

È la rappresentazione di persone reali in cui Attenborough si prende le sue più grandi libertà e ha attirato molte critiche. Il personaggio di Vince Walker (Martin Sheen), il New York Times& # X2019; il giornalista Gandhi si incontra inizialmente in Sudafrica e poi di nuovo ai tempi di Salt March è immaginario, ispirato al corrispondente di guerra americano Webb Miller che non ha incontrato il vero Gandhi in Sudafrica, ma la cui copertura della marcia sul sale di Dharasana Le opere hanno contribuito a cambiare l'opinione globale sul dominio britannico dell'India. Altri personaggi del film come la fotografa Margaret Bourke White (Candice Bergen) hanno infatti fotografato Gandhi per Vita rivista nel 1946 ed è stata l'ultima persona a intervistare Gandhi prima del suo assassinio nel 1948.

Le principali critiche, sia al momento dell'uscita del film che ancora oggi, sono incentrate sulla rappresentazione di Muhammed Ali Jinnah, padre del Pakistan e campione dei diritti dei musulmani nell'Asia meridionale. Il film è stato bandito in Pakistan al momento della sua uscita e nel corso degli anni la rappresentazione di Jinnah è stata oggetto di un attento esame, dalla non somiglianza dell'attore Alyque Padamsee nel ruolo alla sua rappresentazione come ostruzionista di Gandhi & # x2019; piani di s. Queste ultime divergenze incombono sul film, sostanzialmente ignorando l'impegno incrollabile di Jinnah per l'indipendenza dal dominio coloniale. & # x201C; Jinnah è stato mostrato come un cattivo in tutto, saltando il suo intero ruolo di ambasciatore dell'Unità musulmana indù, & # x201D; secondo Yasser Latif Hamdani, avvocato e autore di Jinnah: mito e realtà.

Tale critica mette in luce l'atto di bilanciamento cinematografico dei film biografici, afferma Alvarez. & # x201C; Stai & # x2019; hai a che fare con eventi di condensazione, creando caratteri compositi & # x2013; se nella vita reale ci fossero una manciata di politici coinvolti, potresti restringerlo a uno solo per la semplicità della narrazione, a volte i personaggi vengono inventati a beneficio del pubblico per capire meglio. & # x201D;

Attenborough era ben consapevole di ciò che avrebbe messo sullo schermo la vita di Gandhi, incluso il ritratto di persone reali come personaggi secondari del titolare. & # x201C; Sovrascrivere tutti i giudizi deve essere e sarà sempre la necessità di stabilire l'accettabilità e la credibilità & # x2013; l'umanità & # x2013; del personaggio principale, & # x201D; ha detto del film.

Ben Kingsley Mahatma Gandhi e Geraldine James nel ruolo di Mirabehn in 'Gandhi.'

Foto: Columbia Pictures / Courtesy of Everett Collection

Ben Kingsley voleva concentrarsi su Gandhi's lato morbido

Per incarnare il Mahatma Gandhi (Mahatma essendo un onorifico derivato dal sanscrito che significa grande o alta anima / spirito) Attenborough si rivolse all'attore britannico Kinsgley, il cui padre proveniva dalla stessa zona dell'India in cui Gandhi era nato. A causa delle restrizioni temporali di quello che sarebbe già un lungo lungometraggio, Attenborough ha omesso alcune parti della vita di Gandhi # #22019; alcuni che forse non sarebbero così appetibili per il pubblico, incluso il suo allontanamento con i suoi figli, le sue opinioni sulla dieta e sul celibato. & # x201C; Indubbiamente, era irritabile, & # x201D; Attenborough disse di Gandhi. & # x201C; Aveva idiosincrasie, idee irritabili & # x2013; tutti i suoi atteggiamenti nei confronti della dieta, del sesso, della medicina e dell'educazione, fino a un certo punto. Ma erano parti relativamente minori della sua vita, parti minori del suo trucco. & # X201D;

Ciò su cui Attenborough e Kingsley si concentrano è il leader spirituale Gandhi, amante della pace, che parla dolcemente, il cui lavoro silenzioso ha portato un cambiamento radicale nel mondo. Gandhi, in realtà, era anche un avvocato di formazione britannica e un accorto politico e manipolatore. Tali elementi del suo personaggio hanno una precedenza minore nella rivisitazione agiografica. La performance di Kingsley ha sicuramente portato [il film] a un altro livello, & # x201D; dice Alvarez. & # x201C; Non è quello che definirei una biografia completa, non vedi davvero il lato oscuro dell'uomo o i suoi gravi difetti. È fondamentalmente uno studio eroico. & # X201D; Nella sua recensione del film, Roger Ebert ha affermato che Kingsley & # x201C; rende il ruolo così completamente suo che c'è la sensazione genuina che lo spirito di Gandhi sia sullo schermo. & # X201D;

Sebbene sia stato criticato per il troncamento degli eventi, le rappresentazioni di figure del mondo reale torreggianti e omissioni di scala sia storica che umana, Gandhi riesce come film. I critici concordano sul fatto che la performance di Kingsley alla fine abbia elevato quella che è sempre stata una storia risonante e importante, così come l'approccio vecchio stile (anche nel 1982) di Attenborough al cinema & # x2013; una grande scala cinematografica che arriva al cuore e rivela l'umanità del personaggio centrale. & # x201C; L'unico tipo di epopea che funziona,'' Attenborough ha detto nel 1982, ''sono epiche intime. & # x201D;

Di Colin Bertram

Colin Bertram è uno scrittore ed editore specializzato in giornalismo d'intrattenimento e notizie.

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Storia e cultura

    Gandhi: fatti sorprendenti sulla sua vita e su come vive oggi la sua eredità

    In ricordo del Mahatma Gandhi, assassinato 69 anni fa oggi, guardiamo alcuni fatti straordinari sulla sua vita e celebriamo il suo pacifico attivismo, che è molto vivo oggi.

    • Di Bio StaffJun 18, 2019
    Storia e cultura

    Come Martin Luther King Jr. prese ispirazione da Gandhi sulla nonviolenza

    Il leader dei diritti civili ha compreso il potere nell'approccio di Gandhi di resistere all'oppressione con la "forza della verità".

    • Di Becky LittleJun 24, 2019
    Celebrità

    Come le donne nei film dell'orrore ci fanno tornare per saperne di più

    Da Tippi Hedren in "Gli uccelli" a Jamie Lee Curtis in "Halloween", Scream Queens ha ucciso il grande schermo per decenni.

    • Di Colin BertramJun 18, 2019
    Storia e cultura

    Le lettere sorprendenti di Gandhi a Hitler che invoca la pace

    Gandhi sentiva che era sua responsabilità diffondere il messaggio e il potere della non violenza, facendo persino appello al dittatore nazista due volte.

    • Di Rachel Chang, 27 settembre 2019
    Celebrità

    "Shakespeare in Love" interpreta accuratamente la vita di William Shakespeare?

    Critici e fan allo stesso modo hanno messo in dubbio la verità dietro il film vincitore del premio Oscar con Gwyneth Paltrow e Joseph Fiennes.

    • Di Colin BertramJun 27, 2019
    Storia e cultura

    Come la prova di Libel di Oscar Wilde è fallita e gli ha rovinato la vita

    Il drammaturgo fu il brindisi di Londra all'inizio del 1895, fino a quando decise di fare causa al padre del suo amante.

    • Di Colin BertramJul 16, 2019
    Storia e cultura

    Gandhi's Funeral: 8 foto strazianti dall'invio dell'attivista

    Gandhi fu assassinato da Nathuram Godse mentre camminava per una riunione di preghiera nel 1948.

    • Di Becky LittleJun 18, 2019
    Storia e cultura

    Nathuram Godse: scopri l'uomo che ha assassinato Gandhi

    Ricordato principalmente come un "fanatico" o "estremista", l'assassino di Gandhi fu influenzato da un'insolita educazione e dalla turbolenta politica del suo tempo, che alla fine lo portò a uccidere l'attivista.

    • Di Tim OttJun 18, 2019
    Nelle news

    In che modo il matrimonio di Meghan Markle e il principe Harry era diverso da quello della regina Elisabetta II

    L'unione reale si allontanò da molte tradizioni nuziali reali.

    • Di Colin BertramJun 24, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.