Biografia di Aristotele Onassis

  • Russell Fisher
  • 0
  • 1474
  • 374
Aristotele Onassis è meglio conosciuto come il magnate marittimo greco che sposò la vedova di JFK, Jacqueline Kennedy, nel 1968.

Sinossi

Aristotele Onassis era un imprenditore greco nato il 15 gennaio 1906 a Smirne, una città nell'attuale Turchia. Negli anni 1920, Onassis lanciò il suo marchio di sigarette. Poco dopo si rese conto che le spedizioni di tabacco generavano maggiori entrate e si dedicò al settore delle navi mercantili. Il magnate delle spedizioni usciva con molte donne famose, tra cui la vedova Jacqueline Kennedy, che sposò nel 1968.

Primi anni di vita

Aristotele Onassis, che fu chiamato & # x201C; Ari & # x201D; da quasi tutti, è nato il 15 gennaio 1906, a Smirne, una città nell'attuale Turchia. Mai un bravo studente, ha fatto molto male a scuola con suo dispiacere di suo padre, che sperava che Ari avrebbe preso il controllo del business delle sigarette della famiglia. Dopo che i turchi invasero la sua città nel 1921, Onassis decise di partire per Buenos Aires, in Argentina. Nel 1923, ottenne un lavoro come ingegnere telefonico. Povero ma intelligente, ha intercettato le telefonate di lavoro e ha usato le informazioni per concludere affari da solo.

Le fortune di Onassis divennero presto favorevoli e iniziò una vita di buon vivere con abiti costosi. La sua capacità di reinventarsi come "uomo d'affari importante" durante il giorno, pur continuando a lavorare le linee telefoniche in tuta di notte, era un'indicazione precoce delle sue accorte abilità sociali e commerciali.

Prima fortuna in tabacco

Onassis' la prima grande idea venne alla metà degli anni 1920, quando sentì per caso una telefonata su un nuovo "talkie" che avrebbe fatto fumare una sigaretta al suo personaggio principale. Onassis ha avuto l'idea di avviare il proprio marchio di sigarette destinato al mercato femminile. Ha scelto la famosa cantante lirica, Claudia Muzio, come modello perfetto. Per convincerla a fumare il suo marchio in pubblico, si presentò nel suo camerino con un gigantesco mazzo di fiori.

Sorprendentemente, Onassis la sedusse. Lei, ovviamente, fumava il suo marchio di sigarette. La relazione si rivelò molto redditizia per Onassis e all'età di 25 anni, la sua attività nel settore del tabacco lo rese milionario. Basandosi sulla sua ricchezza, si rese conto che i magnati della spedizione che trasportavano tabacco producevano più del produttore di sigarette. Questa realizzazione gli è arrivata al culmine della Grande Depressione. Proprio quando tutti uscivano dal settore delle spedizioni, Onassis era in grado di acquistare sei navi per meno della metà di quanto sarebbero normalmente costate.

La ricchezza cresce durante la seconda guerra mondiale

Allo scoppio della seconda guerra mondiale, Aristotele Onassis registrò la sua flotta di navi mercantili a Panama, il che gli conferì lo status di esente da imposte e ridusse i suoi costi generali, rendendolo uno dei commercianti di spedizione più economici al mondo. Ha stretto un accordo con il governo degli Stati Uniti in base al quale ha offerto prezzi ridotti per la spedizione di equipaggiamento militare in cambio degli Stati Uniti, garantendogli prezzi molto favorevoli su navi da carico in eccedenza di guerra nonostante il divieto di non cittadini che acquistano equipaggiamento in eccedenza militare. Ciò gli ha permesso di costruire una delle flotte più grandi al mondo di proprietà privata. È stato registrato che Onassis non ha mai perso una nave durante la guerra. Le ragioni di ciò variano dall'essere molto fortunati all'aver fatto accordi con entrambe le parti, sebbene non esistano prove credibili per dimostrarlo.

Vita privata

All'inizio della sua carriera, Aristotele Onassis iniziò a frequentare una serie di donne famose, tra cui Greta Garbo. Nel 1946 incontrò la figlia del magnate marittimo più ricco del mondo, Athina Livanos, una donna di quasi la metà dei suoi anni. Si sono sposati e hanno avuto due figli.

Presto, tuttavia, entrambi ebbero affari. Nel 1957, Onassis conobbe Maria Callas, una delle cantanti liriche più famose al mondo. Onassis era così orgoglioso del suo rapporto con Callas che iniziò a sfoggiarlo. Athina fu distrutta dall'imbarazzo e lo divorziò nel 1960.

Diversi mesi prima dell'assassinio di John F. Kennedy, Onassis fece amicizia con Jackie Kennedy, in America's regina. Nell'agonia che segue JFK's morte, Jackie si aggrappò a Onassis per amicizia. Col tempo, diventano amanti. Nel 1968, i due si sposarono su Onassis' isola di proprietà privata. In generale, il pubblico americano ha reagito molto negativamente alla notizia. Un giornale'il titolo di s implorava: "Jackie, come hai potuto?"

Ari'Il figlio, Alexander, era un noto marmocchio da bambino, ma quando era adulto, Ari ha insistito sul fatto che suo figlio lavorasse per lui. Nel 1973, Alexander morì in un terribile incidente aereo. Ari fu devastato con suo figlio e l'erede scomparso.

Morte

Due anni dopo, il 15 marzo 1975, morì Aristotele Onassis. Si diceva che Maria Callas, il suo vero amore, non si fosse mai ripresa dalla sua morte. Morì due anni e mezzo dopo.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Biografie di personaggi famosi.
La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.