Biografia di Chuck Berry

  • Kenneth Cook
  • 0
  • 1836
  • 89
Chuck Berry è stato uno dei più influenti artisti del rock 'n' roll nella storia della musica. È noto per brani come "Maybellene" e "Johnny B. Goode

Sinossi

Considerato da molti come il "padre del rock 'n' roll ", Chuck Berry ha avuto una prima esposizione alla musica a scuola e in chiesa. Da adolescente è stato mandato in prigione per tre anni per rapina a mano armata. Ha iniziato a produrre hit negli anni '50, tra cui il 1958's "Johnny B. Goode", e ha avuto il suo primo successo n. 1 nel 1972 con "My Ding-a-Ling". Con i suoi testi intelligenti e suoni distintivi, Berry è diventato una delle figure più influenti nella storia della musica rock.

Vita in anticipo a St. Louis

Chuck Berry è nato Charles Edward Anderson Berry il 18 ottobre 1926 a St. Louis, nel Missouri. I suoi genitori, Martha ed Henry Berry, erano nipoti di schiavi e sono tra i molti afroamericani che emigrarono dal sud rurale a St. Louis in cerca di lavoro durante l'era della prima guerra mondiale. Martha era una delle poche donne di colore della sua generazione a ottenere un'istruzione universitaria, ed Henry era un falegname laboriosocosì come un diacono presso la chiesa battista di Antiochia.

Ai tempi di Berry'Alla nascita, St. Louis era una città nettamente separata. È cresciuto in un quartiere del nord di St. Louis chiamato Ville & # x2014; una comunità nera della classe media autonoma che era un paradiso per le imprese e le istituzioni di proprietà dei neri. Il quartiere era così segregato che Berry non aveva mai incontrato una persona bianca fino all'età di tre anni quando vide diversi pompieri bianchi spegnere un incendio. ''Pensavo fossero così spaventati che i loro volti erano imbiancati dalla paura di avvicinarsi al grande fuoco,'' una volta ha ricordato. ''Papà mi ha detto che erano bianchi e la loro pelle era sempre bianca in quel modo, giorno e notte. "

Il quarto di sei bambini, Berry ha perseguito una varietà di interessi e hobby da bambino. Gli piaceva fare lavori di falegnameria per suo padre e ha imparato la fotografia da suo zio, Harry Davis, un fotografo professionista. Berry ha anche mostrato un talento giovanile per la musica e ha iniziato a cantare nel coro della chiesa all'età di sei anni. Frequentò la Sumner High School, una prestigiosa istituzione privata che fu la prima scuola interamente nera a ovest del Mississippi. Per la scuola's talent show annuale, Berry ha cantato Jay McShann's "Confessin' the Blues "mentre era accompagnato da un amico alla chitarra. Anche se l'amministrazione scolastica era irta di ciò che consideravano la canzone'Per quanto riguarda il contenuto grezzo, la performance è stata un grande successo con il corpo studentesco e ha suscitato Berry's interesse nell'apprendimento della chitarra stessa. Ha iniziato le lezioni di chitarra poco dopo, studiando con la leggenda del jazz locale Ira Harris.

Berry divenne anche una specie di piantagrane al liceo. Non era interessato ai suoi studi e si sentiva vincolato dal rigore del decoro e della disciplina. Nel 1944, all'età di 17 anni, Berry e due amici abbandonarono il liceo e partirono per un viaggio improvvisato in California. Non erano andati oltre Kansas City quando si imbatterono in una pistola abbandonata in un parcheggio e, colti da un terribile attacco di giovane giudizio errato, decisero di scatenarsi. Brandendo la pistola, hanno rapinato una panetteria, un negozio di abbigliamento e un barbiere, poi hanno rubato un'auto prima di essere arrestati dai pattugliatori dell'autostrada. I tre giovani hanno ricevuto la pena massima & # x2014; 10 anni di carcere & # x2014; nonostante siano minorenni e colpevoli per la prima volta.

Chuck Berry posa per un ritratto con la sua chitarra elettrica Gibson hollowbody intorno al 1958. (Foto di Michael Ochs Archives / Getty Images)

(Foto: Michael Ochs Archives / Getty Images)

Berry ha prestato servizio per tre anni nell'Intermediate Reformatory for Young Men al di fuori di Jefferson, nel Missouri, prima di ottenere il rilascio di buoni comportamenti il ​​18 ottobre 1947, che era il suo 21 ° compleanno. È tornato a St. Louis, dove ha lavorato per suo padre's attività di costruzione e part-time come fotografo e come bidello presso un impianto automobilistico locale.

Nel 1948, Berry sposò Themetta "Toddy" Suggs, con il quale alla fine avrebbe avuto quattro figli. Riprese anche la chitarra quando, nel 1951, il suo ex compagno di classe del liceo Tommy Stevens lo invitò a unirsi alla sua band. Hanno suonato in locali notturni neri di St. Louis e Berry ha rapidamente sviluppato una reputazione per la sua vivace esibizione. Alla fine del 1952, conobbe Jonnie Johnson, un pianista jazz locale, e si unì alla sua band, i Sir John's Trio. Berry ha rivitalizzato la band e ha introdotto numeri country ottimisti nella band's repertorio di jazz e musica pop. Hanno suonato al Cosmopolitan, una discoteca nera di lusso a East St. Louis, che ha iniziato ad attrarre clienti bianchi.

Nascita del rock 'n' rotolo

A metà degli anni '50, Berry iniziò a viaggiare per Chicago, la capitale della musica nera del Midwest, alla ricerca di un contratto discografico. All'inizio del 1955, incontrò il leggendario musicista blues Muddy Waters, che suggerì a Berry di incontrare Chess Records. Alcune settimane dopo, Berry scrisse e registrò una canzone chiamata "Maybellene" e la portò dai dirigenti di Chess. Gli offrirono immediatamente un contratto; nel giro di pochi mesi, "Maybellene" aveva raggiunto il n. 1 nelle classifiche R&B e il n. 5 nelle classifiche pop. Con la sua miscela unica di ritmo e blues, leccate di chitarra country e il sapore del blues di Chicago e la narrazione narrativa, molti storici della musica considerano "Maybellene" il primo vero rock 'n' canzone roll.

Berry lo seguì rapidamente con una serie di altri singoli unici che continuarono a ritagliarsi il nuovo genere di rock 'n' roll: "Roll Over, Beethoven", "Too Much Monkey Business" e "Brown-Eyed Handsome Man", tra gli altri. Berry è riuscito a ottenere un fascino crossover con i giovani bianchi senza alienare i suoi fan neri mescolando i suoni blues e R&B con lo storytelling che parlava dei temi universali della gioventù. Alla fine degli anni '50, canzoni come "Johnny B. Goode", "Sweet Little Sixteen" e "Carol" sono riuscite tutte a superare la Top 10 delle classifiche pop raggiungendo la stessa popolarità con i giovani di entrambi i lati della divisione razziale. "Ho fatto dischi per le persone che li avrebbero acquistati", ha detto Berry. "Nessun colore, nessuna etnia, nessun politico & # x2014; Io non lo faccio'non lo voglio, mai fatto.''

Bacca'la carriera musicale impennata fu deragliata di nuovo nel 1961 quando fu condannato ai sensi della Legge di Mann per il trasporto illegale di una donna attraverso i confini statali per "scopi immorali". Tre anni prima, nel 1958, Berry aveva aperto il Club Bandstand nel quartiere degli affari prevalentemente bianco del centro di St. Louis. L'anno successivo, durante un viaggio in Messico, aveva incontrato una cameriera di 14 anni & # x2014; e talvolta prostituta & # x2014; e la riportava a St. Louis per lavorare nel suo club. Tuttavia, l'ha licenziata solo poche settimane dopo, e quando è stata poi arrestata per prostituzione, sono state denunciate accuse contro Berry che si è conclusa con lui che ha trascorso altri 20 mesi in prigione.

Quando Berry fu rilasciato dalla prigione nel 1963, riprese da dove aveva interrotto, scrivendo e registrando canzoni popolari e innovative. I suoi successi degli anni '60 includono "Nadine", "Non si può mai dire", "Terra promessa" e "Caro papà". Tuttavia, Berry non è mai stato lo stesso uomo dopo il suo secondo periodo in prigione. Carl Perkins, suo amico e partner in un tour di concerti britannici del 1964, osservò: "Non ho mai visto un uomo così cambiato. Era stato un ragazzo accomodante prima, il tipo di ragazzo che'd marmellata negli spogliatoi, sedersi e scambiare leccate e battute. In Inghilterra era freddo, molto distante e amaro. Non lo era'Solo in prigione, sono stati quegli anni di one-nighters, a macinarlo in modo che possa uccidere un uomo, ma immagino che fosse principalmente in prigione. "

Berry ha pubblicato uno dei suoi ultimi album di musica originale, Rock It, a recensioni abbastanza positive nel 1979. Mentre Berry continuava a esibirsi negli anni '90, non avrebbe mai recuperato l'energia magnetica e l'originalità che lo avevano prima reso famoso durante 'Anni '50 e '60s.

Chuck Berry nel 1992 (foto: Horstmann / ullstein bild via Getty Images

(Foto: Horstmann / ullstein bild via Getty Images)

Hall of fame del rock and roll

Berry rimane ancora uno del genere'i musicisti più influenti. Nel 1985, ha ricevuto il Grammy Lifetime Achievement Award. Un anno dopo, nel 1986, divenne la Hall of Fame del Rock and Roll's primo indotto. Forse la migliore misura di Berry'L'influenza è la misura in cui altri artisti popolari hanno copiato il suo lavoro. I Beach Boys, i Rolling Stones e i Beatles hanno tutti coperto varie canzoni di Chuck Berry e Berry'le influenze di s & # x2014; sia sottili che profonde & # x2014; pervadono tutta la loro musica.

Presentando Berry alla Rock and Roll Hall of Fame, Keith Richards dei Rolling Stones ha dichiarato: "It'è molto difficile per me parlare di Chuck Berry 'perché io'ho sollevato ogni leccata che abbia mai giocato. Questo è l'uomo che ha iniziato tutto! "

Al suo 90esimo compleanno, la leggenda della musica annunciò che aveva in programma di pubblicare un nuovo album dedicato a Themetta, che chiamò Toddy, sua moglie di 68 anni. "Questo disco è dedicato alla mia amata Toddy", ha dichiarato in una nota. "Mia cara', io'sto invecchiando! io'ho lavorato su questo disco per molto tempo. Ora posso appendere le scarpe! "

Morte ed eredità

Berry è morto il 18 marzo 2017, all'età di 90 anni. È ricordato come padre fondatore del rock 'n' roll, la cui carriera pionieristica ha influenzato generazioni di musicisti. 




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Biografie di personaggi famosi.
La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.