Crispus Attucks Biografia

  • Morgan Ward
  • 0
  • 2762
  • 307
Crispus Attucks era un uomo afroamericano ucciso durante il massacro di Boston e credeva di essere la prima vittima della rivoluzione americana.

Chi era Crispus attacca?

Crispus Attucks nacque intorno al 1723 a Framingham, nel Massachusetts. Suo padre era probabilmente uno schiavo e sua madre un indiano Natick. Tutto ciò che si sa di Attucks è che fu il primo a cadere durante il massacro di Boston il 5 marzo 1770. Nel 1888, il monumento a Crispus Attucks fu inaugurato a Boston Common.

Sfondo e vita precoce

Nato in schiavitù intorno al 1723, Attucks era ritenuto il figlio del principe Yonger, uno schiavo spedito in America dall'Africa e Nancy Attucks, un nativo indiano. Poco si sa di Attucks' la vita o la sua famiglia, che si dice risiedesse in una città alle porte di Boston.

Ciò che è stato messo insieme dipinge l'immagine di un giovane che ha mostrato una prima abilità nell'acquisto e nel commercio di beni. Sembrava senza paura delle conseguenze della fuga dai vincoli della schiavitù. Gli storici hanno teorizzato che Attucks era al centro di una pubblicità in un'edizione del 1750 del Boston Gazette in cui un proprietario terriero bianco si offrì di pagare 10 sterline per il ritorno di un giovane schiavo in fuga.

Crispus Attucks

"Scappò dal suo Maestro, William Brown di Framingham, il 30 settembre scorso, un Molatto Fellow, circa 27 anni, di nome Crispas, alto 6 piedi e due pollici, a riccioli corti'd Capelli ... ", leggeva l'annuncio.

Gli attacchi, tuttavia, riuscirono a fuggire definitivamente, trascorrendo i successivi due decenni a commerciare navi e navi baleniere che entravano e uscivano da Boston. Ha anche trovato lavoro come produttore di funi.

Crispus Attucks e il massacro di Boston

Mentre il controllo britannico sulle colonie si restringeva, le tensioni aumentarono tra i coloni e i soldati britannici. Attucks è stato uno di quelli direttamente colpiti dal peggioramento della situazione. Marinai come Attucks vivevano costantemente con la minaccia che potevano essere costretti a entrare nella marina britannica, mentre a terra i soldati britannici prendevano regolarmente il lavoro part-time dai coloni.

Il 2 marzo 1770 scoppiò uno scontro tra un gruppo di fabbricanti di corde di Boston e tre soldati britannici. Il conflitto è stato rastrellato tre notti dopo quando un soldato britannico in cerca di lavoro è entrato in un pub di Boston, solo per essere accolto da furiosi marinai, uno dei quali era Attucks.

I dettagli su ciò che seguì sono fonte di dibattito, ma quella sera un gruppo di Bostoniani si avvicinò a una guardia davanti alla dogana e cominciò a provocarlo. La situazione si è intensificata rapidamente. Quando un contingente di giubbotti rossi britannici arrivò a difesa del loro collega soldato, più Bostoniani arrabbiati si unirono alle fracas, lanciando palle di neve e altri oggetti alle truppe.

Come è morto l'attacco di Crispus?

Attucks era uno di quelli in prima fila nella lotta tra decine di persone, e quando gli inglesi aprirono il fuoco fu il primo di cinque uomini uccisi. Il suo omicidio lo rese la prima vittima della rivoluzione americana.

Diventato rapidamente noto come il massacro di Boston, l'episodio ha ulteriormente spinto le colonie verso la guerra con gli inglesi. 

Prova dopo il massacro di Boston

Le fiamme furono ulteriormente soffiate quando gli otto soldati coinvolti nell'incidente e il loro capitano Thomas Preston, che fu processato separatamente dai suoi uomini, furono assolti per autodifesa. John Adams, che divenne il secondo presidente degli Stati Uniti, difese i soldati in tribunale. Durante il processo, Adams ha etichettato i coloni come una folla indisciplinata che ha costretto i suoi clienti ad aprire il fuoco.

Adams accusò che Attucks aiutò a guidare l'attacco, tuttavia, il dibattito si scatenò su quanto fosse effettivamente coinvolto nella lotta. Il futuro fondatore, Samuel Adams, ha affermato che Attucks stava semplicemente "appoggiandosi a un bastone" quando sono scoppiati gli spari.

Realizzazioni ed eredità

Attucks divenne un martire. Il suo corpo fu trasportato a Faneuil Hall, dove lui e gli altri uccisi nell'attacco furono messi nello stato. I dirigenti della città rinunciarono alle leggi sulla segregazione nel caso e permisero ad Attucks di essere seppellito con gli altri.

Negli anni dalla sua morte, Attucks' l'eredità ha continuato a persistere, prima con i coloni americani desiderosi di rompere il dominio britannico, e poi tra gli abolizionisti del 19 ° secolo e gli attivisti per i diritti civili del 20 ° secolo. Nel suo libro del 1964 Perché possiamo't Aspetta, Il Dr. Martin Luther King Jr. ha lodato Attucks per il suo coraggio morale e il suo ruolo da protagonista nella storia americana.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Biografie di personaggi famosi.
La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.