Fred Rogers prese una posizione contro la disuguaglianza razziale quando invitò un personaggio nero a unirsi a lui in una piscina

  • Magnus Crawford
  • 0
  • 4029
  • 582

Sebbene la segregazione non fosse più la legge della terra in America alla fine degli anni '60, i cittadini neri non erano ancora abbracciati come partecipanti uguali alla vita pubblica. Questo status si rifletteva in molte piscine comunitarie in tutto il paese, con i bianchi che impedivano ai neri di condividere l'acqua con loro. Fu in questa atmosfera che Fred Rogers compì un atto semplice ma significativo nell'episodio 1065 di Signor Rogers' Quartiere, che è andato in onda il 9 maggio 1969. Rogers ha invitato l'agente Clemmons, un ufficiale di polizia nero nello show, ad unirsi a lui e raffreddare i piedi in una piccola piscina per bambini di plastica. Quando Clemmons si sedette e mise i suoi piedi nell'acqua, proprio accanto a Rogers', i due uomini hanno rotto una barriera di colore ben nota.

Nonostante il Civil Rights Act del 1964, i pool in tutto il paese erano ancora segregati

Nel 20 ° secolo, molte comunità negli Stati Uniti hanno creato piscine per bambini e adulti in cui nuotare e sguazzare. Tuttavia, pochi di questi spazi hanno accolto i neri. Molti bianchi si sono opposti al pensiero di piscine non raggruppate perché nutrivano la convinzione razzista che gli afroamericani avevano maggiori probabilità di trasmettere malattie. I frequentatori di biliardo erano anche separati dal colore a causa delle paure bigotte sulla necessità di proteggere la virtù delle donne bianche dai neri predatori.

La segregazione era la legge in tutto il sud. E sebbene i locali del nord spesso non lo facessero'Non ci sono statuti di Jim Crow sui libri, anche lì si sono verificati comportamenti discriminatori. La segregazione nelle piscine era talvolta imposta da intimidazioni e violenze, come il battere qualsiasi nuotatore nero che cercava di andare in acqua.

Come autobus e banchi pranzo, le piscine sono diventate un luogo di protesta durante la lotta per i diritti civili. Nel 1964, un gruppo di neri e bianchi saltò in una piscina segregata in un motel a St. Augustine, in Florida. Ciò ha infuriato il manager che ha versato acido nell'acqua (per fortuna, l'acido è stato diluito nell'acqua della piscina e nessuno è rimasto ferito).

Il Civil Rights Act del 1964 pose fine alla sanzionata separazione di diverse razze in aree pubbliche. Ma molti bianchi si sono opposti alla desegregazione, anche nelle piscine. Nel 1969, le piscine in tutto il paese stavano ancora chiudendo i neri.

Il signor Rogers e l'agente Clemmons non solo condividevano una piscina ma anche un asciugamano

Rogers sapeva che le piscine continuavano a rifiutare l'ingresso ai neri nel 1969 e che le tensioni razziali stavano aumentando & # x2014; Martin Luther King Jr. era stato assassinato un anno prima. Quindi ha inviato un messaggio deliberato il 9 maggio 1969, episodio di Signor Rogers' Quartiere. Durante lo spettacolo, Rogers ha chiesto all'agente Clemmons, un ufficiale di polizia nero interpretato da François Clemmons, se lui'Mi piacerebbe rinfrescare i piedi con Rogers in un bambino'piscina per bambini. Clemmons inizialmente rifiutò l'invito, notando che non lo fece'ho un asciugamano & # x2014; ma Rogers disse che Clemmons poteva condividere il suo.

Le azioni nell'episodio 1065 non erano't complesso: due uomini si sono tolti le scarpe e i calzini, si sono rimboccati i pantaloni e poi hanno fatto schioccare i piedi in una piscina poco profonda in una giornata calda. Ma Rogers e Clemmons dimostrarono che un uomo di colore e uno bianco potevano condividere pacificamente l'acqua. Quando Clemmons dovette andare, usò Rogers' asciugamano per asciugare i piedi, come promesso. Rogers lasciò la piscina subito dopo Clemmons e cominciò a usare lo stesso asciugamano. La loro intimità informale ha messo in luce il fanatismo di negare ai cittadini neri l'accesso alle piscine o ad ogni altro posto nella società.

Il signor Rogers e l'agente Clemmons si rinfrescano in una vasca per bambini. 

Foto: John Beale / Per gentile concessione di Focus Features

Clemmons sperava 'il mondo cambierebbe' dopo l'episodio

Un episodio di Signor Rogers' Quartiere couldn'eventualmente cancellare la lunga storia di discriminazione nelle piscine e altrove. Ma Rogers' le azioni erano un passo lungo il percorso verso i neri e i bianchi liberi di sguazzare, nuotare e vivere insieme. Come ha detto Clemmons al Pittsburgh City Paper nel 2018 "ho portato dentro di me la speranza che un giorno il mondo sarebbe cambiato. E sento che il mondo non è ancora completamente cambiato, ma sta cambiando. Noi'ci stai arrivando ".

Rogers' la propria vita dimostra come gli atteggiamenti possono cambiare. Negli anni '60 e 'Anni '70 chiese ai gay Clemmons di tenere nascosta la sua sessualità per il bene dello spettacolo; Clemmons, comprendendo quanto all'epoca fosse condannata l'omosessualità, obbedì. Tuttavia, Rogers arrivò personalmente ad accettare Clemmons.

La coppia ha ricreato la scena della piscina 24 anni dopo

Sia Clemmons che Rogers capirono l'importanza della scena della loro piscina. Nel 2018, Clemmons ha dichiarato a un sito Web di notizie del Vermont, "È stato un appello definito all'azione sociale su Fred'parte di s. Quello era il suo modo di parlare delle relazioni razziali in America. "L'interazione rimane emblematica dei messaggi di amore, gentilezza e accettazione che Rogers stava cercando di condividere con il suo spettacolo'spettatori.

Nel 1993, quando Clemmons fece un'ultima apparizione nello show, lui e Rogers ricrearono la scena della piscina, durante la quale Clemmons cantò "Many Ways to Say I Love You". Ma questa volta Clemmons non l'ha fatto'uso solo Rogers' asciugamano & # x2014; Rogers prese l'asciugamano e asciugò Clemmons' piedi se stesso. Clemmons, che vide una connessione con Gesù che lavava i suoi discepoli' piedi, ho trovato l'atto molto commovente. Come ha detto in seguito, "Sono un omosessuale nero e Fred mi ha lavato i piedi".

Di Sara Kettler

Da personaggi storici a celebrità di oggi, Sara Kettler ama scrivere di persone che hanno condotto vite affascinanti.

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Nostalgia

    Come Fred Rogers ha cambiato la televisione per bambini

    Sebbene "Il quartiere di Mister Rogers" fosse composto da set semplici e valori di produzione a bassa tecnologia, lo spettacolo è stato un radicale allontanamento dalla normale programmazione per bambini.

    • Di Colin BertramJun 18, 2019
    Celebrità

    In che modo la famiglia di Fred Rogers ha ispirato il "vicinato di Mister Rogers"

    Il signor Rogers ha intrecciato delicatamente i suoi messaggi di gentilezza e compassione nel suo programma televisivo per oltre 30 anni - ma sono stati i suoi cari che hanno portato quegli elementi nella sua vita.

    • Di Rachel ChangJul 23, 2019
    Celebrità

    Come il signor Rogers ha aiutato a guarire la nazione dopo l'11 settembre

    Dopo gli attacchi terroristici del settembre 2001, Fred Rogers ha offerto sincere parole di speranza e di recupero.

    • Di Sara Kettler, 9 aprile 2019
    Celebrità

    Elizabeth Taylor era "ancora follemente innamorata" dell'ex Richard Burton quando morì

    La storia d'amore dei costar "Cleopatra" comprendeva due matrimoni, due divorzi e un'intensa passione.

    • Di Sara Kettler, 29 agosto 2019
    Storia e cultura

    Katherine Johnson e altre 9 donne pioniere della scienza nera

    Queste donne afro-americane nello STEM hanno rotto la barriera razziale e sono salite alle stelle in cima al loro campo.

    • Di Brad Witter, 21 giu 2019
    Celebrità

    Don Shirley e Tony Lip: la vera storia dietro la loro amicizia

    Il film "Green Book" si basa su un viaggio reale fatto dal pianista nero Donald Shirley e dal buttafuori bianco Tony Lip e dall'improbabile amicizia derivante dal viaggio.

    • Di Sara KettlerJun 17, 2019
    Celebrità

    Marilyn Monroe e Arthur Miller avevano una connessione istantanea, ma si separarono rapidamente una volta sposati

    L'attrice e il drammaturgo una volta erano innamorati l'uno dell'altro - anche scrivendo lettere d'amore - ma la loro relazione non era abbastanza forte da resistere.

    • Di Sara KettlerJun 10, 2019
    Storia e cultura

    La vera storia dietro "The Post" di Spielberg

    In "The Post" di Steven Spielberg, Meryl Streep dà vita alla decisione di Katharine Graham del 1971 di far pubblicare al Washington Post i Pentagon Papers top secret. Tuttavia, c'è solo così tanto che un film può includere. Ecco la vera storia dietro "The Post".

    • Di Sara KettlerJun 21, 2019
    Storia e cultura

    Black History Unsung Heroes: Claudette Colvin

    Da adolescente ha fatto la storia, ma ci sono voluti decenni per essere riconosciuta per il suo coraggio e risultati.

    • Di Sara KettlerJun 17, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.