Biografia di Luciano Pavarotti

  • Mark Lindsey
  • 0
  • 3606
  • 146
Un tenore noto per la sua esibizione più grande della vita, Luciano Pavarotti ha contribuito a espandere la popolarità dell'opera in tutto il mondo.

Sinossi

Nato il 12 ottobre 1935, alla periferia di Modena, nell'Italia centro-settentrionale, il tenore Luciano Pavarotti fece il suo debutto operistico al Teatro Reggio Emilia nel 1961, esibendosi come "Rodolfo" in La Boheme. Ha poi fatto il suo debutto internazionale alla Royal Opera House di Londra nel 1963 e, due anni dopo, ha fatto il suo debutto americano nella produzione di Donizetti a Miami'S Lucia di Lammermoor. Pavarotti ha continuato a diventare una star dell'opera estremamente popolare e conosciuta a livello internazionale, ottenendo un grande seguito a causa delle sue registrazioni e apparizioni televisive, e alla fine contribuendo ad espandere la popolarità dell'opera in tutto il mondo. Muore a Modena nel 2007, all'età di 71 anni.

Primi anni di vita

Luciano Pavarotti, noto per la sua esibizione più grande della vita che ha contribuito ad espandere la popolarità dell'opera, è nato il 12 ottobre 1935, alla periferia di Modena, nel centro-nord Italia. Figlio di un fornaio e cantante dilettante, Pavarotti'La famiglia era affollata in un appartamento di due stanze. Nel 1943, la seconda guerra mondiale aveva costretto la famiglia in una stanza singola in affitto in campagna.

Pavarotti voleva diventare una stella del calcio, ma si ritrovò ad apprezzare suo padre'registrazioni, con i tenori popolari del giorno come Bjoerling, Tito Schipa e il suo preferito, Giuseppe Di Stefano. Intorno all'età di 9 anni, ha iniziato a cantare con suo padre in un piccolo coro della chiesa locale. Ha anche studiato canto con l'amica d'infanzia Mirella Freni, che in seguito divenne una star soprano.

All'età di 20 anni, Pavarotti ha viaggiato con un coro dalla sua città natale a un concorso musicale internazionale in Galles. Il gruppo ha vinto il primo posto.

Debutto operativo

Pavarotti abbandonò la carriera di insegnante di scuola per dedicare la sua vita al canto. Ha vinto il concorso internazionale al Teatro Reggio Emilia nel 1961, facendo il suo debutto lirico lì come "Rodolfo" in La Boheme il 29 aprile. Ha debuttato a livello internazionale nel 1963, quando è intervenuto per il tenore Giuseppe Di Stefano nel ruolo di Rodolfo alla Royal Opera House di Londra.

Pavarotti prese quindi parte al tour d'Europa alla Scala (1963-64). Il suo debutto americano nel febbraio del 1965, nella produzione di Donizetti a Miami'S Lucia di Lammermoor, ha anche lanciato la sua leggendaria collaborazione con il soprano australiano Joan Sutherland. Fu con Sutherland che Pavarotti conquistò Londra's Covent Garden e la New York Metropolitan Opera di tempesta nel 1972 con una produzione scintillante di una delle preferite di Donizetti, La Fille du Regiment.

Pavarotti'La voce e la performance erano molto nel potente stile del tradizionale tenore italiano. Divenne rapidamente noto a livello internazionale come artista di concerti, ottenendo un grande seguito a causa delle sue numerose registrazioni e apparizioni televisive.

Nel 1982, Pavarotti è apparso nel film Sì, Giorgio. Nello stesso anno pubblica un volume di un'autobiografia.

collaborazioni

Pavarotti'La partecipazione ai Tre Tenori con Placido Domingo e Jose Carreras ha avuto un enorme successo ed è stato accreditato di aver portato la musica classica alle masse a un livello mai visto prima. Oltre a esibirsi con il gruppo, ha condiviso il palco con diverse rock star, tra cui Eric Clapton e il frontman degli U2 Bono, e con pop star come Celine Dion e le Spice Girls.

Vita privata

Durante la guerra in Bosnia, Pavarotti e Bono hanno raccolto aiuti umanitari. La famosa cantante d'opera ha anche lavorato con la defunta principessa Diana d'Inghilterra per raccogliere fondi per aiutare a vietare le mine antiuomo in tutto il mondo. Nel 2005, Pavarotti ha ottenuto la libertà della città di Londra e ha ricevuto un premio della Croce Rossa per i servizi all'umanità.

Pavrotti ha suonato "Nessun Dorma" durante la sua ultima grande esibizione, in occasione dell'apertura delle Olimpiadi invernali a Torino, in Italia, nel febbraio 2006.

Mentre si preparava a riprendere il suo tour di addio di 40 città nel luglio 2006, Pavrotti è stato sottoposto a un intervento di emergenza in un ospedale di New York per rimuovere un tumore del pancreas. Il tenore è stato sottoposto ad altre due settimane di trattamento nell'agosto 2007, in un ospedale nella sua città natale, Modena, Italia. È stato rilasciato due settimane prima della sua morte, assistito a casa da specialisti del cancro.

Pavarotti è morto a Modena il 6 settembre 2007, all'età di 71 anni. È sopravvissuto a quattro figlie & # x2014; tre con la sua prima moglie Adua e una con la sua seconda moglie, Nicoletta Mantovani & # x2014; e una nipote.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Biografie di personaggi famosi.
La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.