Biografia di Mary Wollstonecraft

  • Kenneth Cook
  • 0
  • 4182
  • 360
Mary Wollstonecraft era una scrittrice inglese che sosteneva l'uguaglianza delle donne. Il suo libro A Vindication of the Rights of Woman preme per riforme educative.

Chi era Mary Wollstonecraft?

La scrittrice e intellettuale femminista Mary Wollstonecraft nacque il 27 aprile 1759 a Londra. Cresciuta da un padre violento, ha lasciato la casa e si è dedicata a una vita di scrittura. Mentre lavorava come traduttore per Joseph Johnson, un editore di testi radicali, ha pubblicato il suo lavoro più famoso, Una rivendicazione dei diritti della donna. Morì 10 giorni dopo la nascita della sua seconda figlia, Mary.

Primi anni e prime opere

La scrittrice e intellettuale femminista Mary Wollstonecraft nacque il 27 aprile 1759 a Spitalfields, a Londra. Suo padre era abusivo e ha speso la sua fortuna in qualche modo considerevole in una serie di iniziative fallimentari in agricoltura. Interessata dalle azioni di suo padre e dalla morte di sua madre nel 1780, Wollstonecraft iniziò a guadagnarsi da vivere. Nel 1784, Mary, sua sorella Eliza e la sua migliore amica, Fanny, fondarono una scuola a Newington Green. Dalle sue esperienze di insegnamento, Wollstonecraft ha scritto l'opuscolo Pensieri sull'educazione delle figlie (1787).

Quando la sua amica Fanny morì nel 1785, Wollstonecraft prese posizione come governante per la famiglia Kingsborough in Irlanda. Trascorrendo il suo tempo lì a piangere e riprendersi, alla fine scoprì di non essere adatta per il lavoro domestico. Tre anni dopo, tornò a Londra e divenne traduttore e consigliere di Joseph Johnson, noto editore di testi radicali. Quando Johnson ha lanciato il Revisione analitica nel 1788, Mary divenne una collaboratrice regolare. Entro quattro anni, ha pubblicato il suo lavoro più famoso, Una rivendicazione dei diritti della donna (1792). Nel lavoro, detesta chiaramente l'idea prevalente secondo cui le donne sono ornamenti indifesi di una famiglia. Invece, afferma che la società genera "delicati bruti domestici" e che un'esistenza confinata rende le donne frustrate e le trasforma in tiranni per i loro figli e servi. La chiave, sostiene, è la riforma dell'istruzione, dando alle donne l'accesso allo stesso insegnamento opportunità come uomini.

Le idee nel suo libro erano davvero rivoluzionarie all'epoca e causarono enormi controversie. Anche Wollstonecraft ha scritto Maria, o i torti della donna, che affermava che le donne avevano forti desideri sessuali e che era degradante e immorale fingere il contrario.

Vita personale e eredità

Nel 1792, mentre visitava amici in Francia, Wollstonecraft incontrò il capitano Gilbert Imlay, un commerciante e avventuriero americano di legname. Presa da lui, presto rimase incinta. Hanno chiamato la loro figlia Fanny, dopo il migliore amico di Mary. Mentre allattava il suo primogenito, Wollstonecraft scrisse una critica conservatrice della Rivoluzione francese in Francia Una visione storica e morale delle origini e del progresso della rivoluzione francese. Ha anche scritto una narrativa di viaggio profondamente personale, Lettere scritte durante una breve residenza in Svezia, Norvegia e Danimarca, che divenne il suo libro più popolare negli anni 1790. Dopo i loro viaggi in Scandinavia, Imlay l'ha lasciata.

Maria si riprese, trovando nuova speranza in una relazione con William Godwin, il fondatore dell'anarchismo filosofico. Nonostante la loro fede nella tirannia del matrimonio, la coppia alla fine si sposò a causa della sua gravidanza. Nel 1797, la loro figlia Mary (che più tardi scrisse in modo famoso Frankenstein), sono nato. Dieci giorni dopo, a causa delle complicazioni del parto, Wollstonecraft morì.

La vita e l'eredità di Mary Wollstonecraft sono state oggetto di diverse biografie, a cominciare dal marito Memorie dell'autore di A Vindication of the Rights of Woman (1798). Per molti anni, gli aspetti scandalosi della sua vita (come i suoi due figli nati dal matrimonio) sono stati più noti delle sue opere. Il 1900 ha portato un rinnovato interesse per i suoi scritti. Nel 2011, la sua immagine è stata proiettata sul Palazzo di Westminster per aumentare il supporto per una statua permanente dell'autore.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Biografie di personaggi famosi.
La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.