Biografia di Robert De Niro

  • Kenneth Cook
  • 0
  • 3829
  • 920
L'attore premio Oscar Robert De Niro ha recitato in film come "Taxi Driver," The Godfather: Part II, "Raging Bull," Awakenings "e" The Intern ".

Chi è Robert De Niro?

L'attore Robert De Niro ha lasciato la scuola a 16 anni per studiare recitazione con Stella Adler. Ha poi lavorato con molti registi acclamati, tra cui Brian De Palma, Elia Kazan e, soprattutto, Martin Scorsese. De Niro'ruolo di s in Il padrino: parte II (1974) gli ha portato il suo primo premio Oscar. Ha continuato a girare molti altri film acclamati dalla critica, tra cui Il cacciatore di cervi (1978) e ha ottenuto il suo secondo premio Oscar per Toro scatenato (1980). Negli anni '90, De Niro ha visto il successo continuo con film come Quei bravi ragazzi e Analizza questo. Più recentemente ha vinto il plauso per il suo lavoro su Playbook Silver Linings (2012), ottenendo il settimo cenno all'Oscar della sua carriera.

Vita in anticipo e genitori

Robert Anthony De Niro Jr. è nato il 17 agosto 1943 a New York City. I suoi genitori erano entrambi artisti rispettati che si erano conosciuti mentre frequentavano Hans Hoffman's famosi corsi di pittura di Provincetown. Sua madre, Virginia Admiral, era una pittrice cerebrale e dotata, laureata a Berkeley che si è fatta un nome significativo nella scena artistica newyorkese degli anni '40 e '50. Suo padre, Robert De Niro Sr., era un pittore, scultore e poeta il cui lavoro ha ricevuto grandi consensi dalla critica. Conosciuta come la "coppia d'oro" del circolo artistico di New York, Virginia e Robert Sr. si divisero comunque nel 1945, quando il giovane De Niro aveva solo due anni. Dato che suo padre è rimasto singolarmente devoto alla sua arte, De Niro è stato cresciuto principalmente da sua madre, che ha iniziato a lavorare come tipografo e tipografo per sostenere suo figlio.

Un bambino brillante ed energico, De Niro era incredibilmente appassionato di andare al cinema con suo padre quando trascorrevano del tempo insieme. È stato particolarmente attratto dai film con l'attrice svedese Greta Garbo. De Niro'La madre lavorava part-time come dattilografa e copista per Maria Picator's Dramatic Workshop, e come parte della sua compensazione, a De Niro fu permesso di prendere bambini's lezioni di recitazione gratis.

All'età di 10 anni, De Niro ha debuttato sul palcoscenico come Cowardly Lion in Il mago di Oz. Poco dopo, fu accettato a New York's prestigiosa High School of Music and Art, un'istituzione specializzata in arti visive e performative. Tuttavia, sentendosi sopraffatto e impreparato per l'atmosfera intensa e competitiva, ha abbandonato la scuola pubblica dopo solo pochi giorni.

Non molto tempo dopo l'inizio dei corsi presso P.S. Nel Greenwich Village, De Niro dimostrò di non essere affatto interessato alla scuola e, da adolescente, si unì a una banda di strada italiana piuttosto mansueta che gli diede il soprannome di "Bobby Milk", in riferimento alla sua carnagione pallida. Mentre De Niro era a tutti gli effetti solo un piantagrane molto modesto, la banda gli ha fornito l'esperienza per ritrarre abilmente mafiosi italiani come attore.

Carriera precoce

Nel 1960, dopo un'anima in cerca di un viaggio di fondo per visitare parenti in California, De Niro decise di abbandonare il liceo per studiare recitazione. Una volta chiesto in un'intervista perché avesse deciso di intraprendere la professione, De Niro rispose: "Recitare è un modo economico per fare cose che non oseresti mai fare da solo". Si iscrisse al Conservatorio Stella Adler (in seguito ribattezzato Studio di recitazione Stella Adler), e sebbene continuasse a frequentare le scuole superiori di notte, non si laureò mai. Adler era un forte sostenitore del metodo di recitazione Stanislavskij, che prevedeva un'indagine approfondita sul carattere psicologico. Un insegnante intenso, Adler è stato descritto una volta da Il New York Times come qualcuno che "maledire, cajole, rabbia, ruggire e, di tanto in tanto, persino complimentarsi con i suoi studenti". Adler, che aveva insegnato a artisti del calibro di Marlon Brando e Rod Steiger, avrebbe in seguito ricordato De Niro come uno dei suoi migliori studenti.

Con sua madre'Per permesso, De Niro prese i soldi che aveva risparmiato per la sua istruzione universitaria e li mise nella sua carriera di attore. Ha studiato brevemente con Lee Strasberg nell'attore's Studio a New York City, e poi ha iniziato il provino. Come una volta ha ricordato l'attrice Sally Kirkland, invece dei tradizionali colpi alla testa, De Niro si è presentato alle audizioni con "un portfolio di circa 25 foto di se stesso in vari travestimenti per dimostrare che non era'È solo un attore etnico. "Dopo un breve cameo nel film francese del 1965 Tre stanze a Manhattan, De Niro'Il vero debutto è arrivato nel film del 1968 Saluti. Le sue esibizioni rivoluzionarie arrivarono cinque anni dopo in una coppia di film del 1973 acclamati: Batti il ​​tamburo lentamente, in cui ha giocato un acchiappasogni terminale in una squadra di baseball, e Vie medie, la sua prima di molte collaborazioni con il regista Scorsese, in cui ha interpretato un delinquente di strada al fianco di Harvey Keitel.

Film

Oscar: 'Padrino: parte II' e 'Toro scatenato'

Nel 1974, De Niro si affermò come uno la nazione'migliori attori con la sua interpretazione di Vito Corleone, vincitore del premio Oscar Il padrino: parte II, un ruolo per il quale ha imparato a parlare siciliano. Due anni dopo, De Niro ha offerto forse la prestazione più agghiacciante della sua carriera, interpretando il vendicativo tassista Travis Bickle in Tassista (1976) accanto a Jodie Foster. Ha continuato a mostrare la sua straordinaria abilità come attore drammatico nel 1978'S Il cacciatore di cervi. Il film segue un gruppo di amici ossessionati dalle loro esperienze di guerra del Vietnam. 

De Niro ha poi interpretato il pugile di peso medio Jake LaMotta nel film commercialmente senza successo ma adorato dalla critica Toro scatenato (1980), di nuovo diretto da Scorsese. Il precedente magro De Niro aveva messo su 60 chili di muscoli per il suo avvincente turno come LaMotta ed è stato premiato per la sua dedizione con l'Oscar del 1981 come miglior attore. Dopo il 1981'S Vere Confessioni, i suoi ruoli successivi furono quelli di un aspirante comico in piedi in Scorsese'S Il re della commedia (1983) e come mafioso ebreo nell'epica storica tentacolare C'era una volta in America (1984). 

Altri progetti notevoli sull'attore'il vario elenco degli anni '80 includeva il film di fantascienza Brasile (1985) e di ispirazione storica La missione (1986), seguito da tariffa simile a quella del crimine gli intoccabili (1987, in cui De Niro ha interpretato il gangster Al Capone al fianco di Kevin Costner nel ruolo di Eliot Ness) e la commedia d'azione Midnight Run (1988).

Acclamazione per 'Quei bravi ragazzi' e 'risvegli'

De Niro ha aperto gli anni '90 con Quei bravi ragazzi, l'ennesimo acclamato film di gangster di Scorsese che ha visto l'attore fare squadra con Ray Liotta e Joe Pesci. Successivamente De Niro ha recitato in un progetto che gli è valso un altro cenno all'Oscar, interpretando un paziente catatonico riportato alla consapevolezza in risvegli (1990), diretto da Penny Marshall e interpretato da Robin Williams come personaggio basato sul medico Oliver Sacks. I drammi hanno continuato a essere il genere preferito da De Niro, mentre interpretava un regista nella lista nera Colpevole per sospetto e un capo dei pompieri in Ron Howard'S Backdraft, entrambi dal 1991.

Poco dopo, l'attore era ancora una volta al centro e riunito in modo terrificante a Scorsese, ammassandosi per diventare uno stupratore tatuato che insegue una famiglia nel remake del 1991 di il promontorio della paura.Il film era originariamente un thriller del 1962 con Gregory Peck, Robert Mitchum, Polly Bergen e Lori Martin, ed è stato rifuso con Nick Nolte, Jessica Lange e Juliette Lewis. (Peck e Mitchum sono apparsi anche nel remake.) De Niro ha ricevuto la sua sesta nomination all'Oscar per Paura, con il film che diventa la collaborazione più redditizia tra l'attore e Scorsese, guadagnando oltre $ 182 milioni in tutto il mondo.  

'Casinò' e tariffa comica

Dopo uscite un po 'spigolose, comiche La notte e la città (1992) e Mad Dog and Glory (1993), un altro dramma ha seguito la forma di Questo ragazzo's Life (1993), in cui De Niro ha interpretato un padre violento al fianco di un giovane Leonardo Di Caprio. Nello stesso anno, De Niro ha debuttato alla regia con Un racconto del Bronx, un adattamento cinematografico di una commedia personale scritta ed eseguita da Chazz Palminteri. Nel 1994, De Niro era praticamente irriconoscibile come il mostro dell'attore / regista Kenneth Branagh'adattamento del romanzo di Mary Shelley Frankenstein. 

L'autunno del 1995 ha visto un'altra narrazione di Scorsese sulla vita da mafia, questa volta a Las Vegas. De Niro ha interpretato un personaggio basato sulla figura della vita reale Frank "Lefty" Rosenthal in Casinò, con Sharon Stone e Pesci. Michael Mann'S Calore seguì quello stesso anno, con De Niro che ri-collaborava con altri Padrino protagonista Al Pacino in una gita ben accolta su un rapinatore di banche che sta pensando di uscire dal business e il detective della polizia che mira a farlo cadere. 

Per il resto degli anni '90 e nel nuovo millennio, non passò quasi un anno'vedere De Niro protagonista di un progetto sul grande schermo come protagonista o figura di supporto. Al volgere del secolo, De Niro entrò in territorio decisamente diverso con il 1999'S Analizza questo, una parodia esilarante e molto popolare dei film della mafia che gli aveva fatto guadagnare fama. Analizza questo guadagnato oltre $ 100 milioni in patria, con De Niro che interpreta un boss del crimine che cerca aiuto da un terapista, interpretato da Billy Crystal. 

'genitori' Patriarca, 'Il buon pastore'

Nel 2000, De Niro ha assunto un'altra commedia, Incontra i genitori, con l'icona dello schermo che suona Ben Stiller's futuro suocero. Il grande successo ha generato due sequel: Incontra i Focker (2004) e Little Fockers (2011), entrambi i successi al botteghino. De Niro ha continuato a passare da ruoli comici a ruoli seri nei prossimi anni, riunendosi con Crystal per Analizzalo nel 2002, con protagonista il thriller di spionaggio Il buon pastore con Matt Damon e Angelina Jolie nel 2006. L'anno seguente De Niro è stato presentato come un pirata segreto travestito con un cuore d'oro nel film fantasy Stardust, mentre il 2009 ha visto un ritorno a tariffa drammatica con Tutti's Bene.

'Playbook Silver Linings'

De Niro ha ottenuto l'ennesima nomination all'Oscar per il suo turno in David O. Russell'S Playbook Silver Linings (2012), nel ruolo del padre di un figlio mentalmente turbato (Bradley Cooper). È apparso nella commedia Il grande matrimonio con Diane Keaton e Katherine Heigl l'anno successivo. Altri progetti pubblicati nel 2013 includevano il thriller Stagione di uccisione e la commedia Ultima Vegas, quest'ultimo con i colleghi attori veterani Michael Douglas, Morgan Freeman e Kevin Kline.

'Gioia,' 'Lo stagista'

De Niro ha collaborato di nuovo con Playbook Silver Linings il regista Russell e le star di Cooper e Jennifer Lawrence per Gioia, il film biografico del 2015 basato sulla vita dell'inventore di Miracle Mop Joy Mangano. Più tardi nello stesso anno, De Niro ha interpretato il ruolo di vedovo che ritorna nella forza lavoro di Nancy Meyers' Lo stagista. Nel 2016, ha recitato in un altro film biografico, Mani di pietra, nel ruolo di Ray Arcel, l'allenatore del pugile panamense Roberto Durán. Nello stesso anno De Niro ricevette la medaglia presidenziale per la libertà dal presidente Barack Obama per il suo contributo alle arti.

'Il mago delle bugie,' 'Burlone,' 'L'irlandese'

Nel 2017, De Niro ha assunto il ruolo di Bernie Madoff, che ha guadagnato l'infamia per truffare clienti da miliardi con il suo schema Ponzi, nel film della HBO Il mago di bugie. De Niro e Michelle Pfeiffer, che interpretavano sua moglie, hanno entrambi ottenuto le nomination ai Golden Globe per le loro esibizioni nel film biografico. In seguito all'annuncio che avrebbe guadagnato una stella sulla Hollywood Walk of Fame nel 2019, De Niro si preparò a unirsi a due importanti film quell'anno, suonando in un talk show ospitato in Burlone e il sicario omicida e il presunto assassino di Jimmy Hoffa a Scorsese'S L'irlandese.

Politica

Un noto sostenitore democratico, De Niro si è preso il controllo del candidato alla presidenza repubblicana Donald Trump del 2016'stile combattivo, affermando che voleva dare un pugno in faccia all'uomo d'affari di New York. È stato ancora più duro durante un discorso impreciso al galà degli Awards annuali del National Board of Review nel gennaio 2018, dicendo: "Questo idiota è il presidente.'s L'Imperatore's Nuovi vestiti - il ragazzo è un pazzo ...---- il nostro bambino capo. " 

De Niro di nuovo ha fatto esplodere Trump con quattro lettere di saluti ai Tony Awards nel giugno 2018, anche se questa volta il presidente ha sparato, definendo l'attore "un individuo di QI molto basso" su Twitter. Anche un sostenitore di Trump si è unito alla mischia alzando un cartello "Ri-eleggere Trump 2020" vicino al palco al termine di un'esibizione del regista De Niro A Bronx Tale: The Musical

Moglie e famiglia

De Niro ha sposato l'attrice Diahnne Abbott nel 1976. La coppia ha avuto un figlio prima di divorziare 12 anni dopo, nel 1988. De Niro ha poi avuto una lunga relazione con la modella Toukie Smith che ha prodotto due figli gemelli nel 1995. Poi, nel 1997, De Niro ha sposato Grace Hightower , con il quale ha un figlio. Nel novembre 2018, De Niro e Hightower hanno annunciato di essersi divisi.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Biografie di personaggi famosi.
La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.