Biografia di Roy Orbison

  • Piers Chambers
  • 0
  • 1502
  • 264
Il cantautore Roy Orbison ha scritto romantiche ballate pop degli anni '60 come "Oh, Pretty Woman". Nel 1987, è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame.

Sinossi

Nato il 23 aprile 1936 a Vernon, in Texas, Roy Orbison formò la sua prima band all'età di 13 anni. Il cantautore lasciò il college per dedicarsi alla musica. Ha firmato con la Monument Records e registrato ballate come "Solo i solitari" e "It's Over. "Orbison fu introdotto nella Rock and Roll Hall of Fame nel 1987. Quasi un anno dopo, nel dicembre 1988, morì di infarto.

Primi anni di vita

Roy Kelton Orbison è nato il 23 aprile 1936 a Vernon, in Texas. Un anno prima che la Beatlemania raggiungesse gli Stati Uniti nel 1964, i quattro ragazzi di Liverpool invitarono Orbison ad aprirsi per loro durante il loro tour inglese. Nella sua prima notte, Orbison ha eseguito 14 bis prima che i Beatles arrivassero sul palco.

Roy Orbison, che non l'ha fatto'ho i Beatles' guarda, Sinatra's spavalderia o Elvis'Il bacino era forse il simbolo sessuale più improbabile degli anni '60. Si vestiva come un venditore di assicurazioni ed era notoriamente senza vita durante le sue esibizioni. "Non si è nemmeno contratto", ha ricordato George Harrison, che è stato contemporaneamente impressionato e confuso da Orbison's presenza scenica. "Era come il marmo." Ciò che Orbison aveva era una delle voci più distintive, versatili e potenti della musica pop. Secondo le parole di Elvis Presley, Orbison era semplicemente "il più grande cantante del mondo".

Nato da una famiglia texana della classe operaia nel 1936, Orbison è cresciuto immerso in stili musicali che vanno dal rockabilly e country allo zydeco, al Tex-Mex e al blues. Suo padre gli ha regalato una chitarra per il suo sesto compleanno e ha scritto la sua prima canzone, "A Vow of Love", quando aveva 8 anni.

Al liceo, Orbison suonava nel circuito locale con un gruppo chiamato Teen Kings. Quando la loro canzone "Ooby Dooby" è arrivata all'attenzione di Sam Phillips, il leggendario produttore della Sun Records, gli Orbison sono stati invitati a tagliare alcune tracce. Oltre a un album molto da collezione chiamato Roy Orbison alla Rockhouse, la loro collaborazione produsse una ri-registrazione di "Ooby Dooby" che divenne Orbison'primo colpo minore.

Acclamata carriera musicale

Dopo che Orbison ottenne un contratto discografico con l'etichetta Monument di Nashville nel 1960, iniziò a perfezionare il suono che avrebbe definito la sua carriera. La sua grande occasione è arrivata dopo che ha provato a proporre la sua composizione "Solo i solitari" sia a Elvis Presley che agli Everly Brothers, ed è stato rifiutato da entrambi. Decidendo di registrare la canzone da solo, Orbison ha usato la sua voce vibrato e il suo stile operistico per creare una registrazione diversa da qualsiasi cosa gli americani avessero sentito in quel momento. Raggiungendo il punto n. 2 in alto Tabellone classifica single, "Only the Lonely" da allora è stata considerata una forza cardine nello sviluppo della musica rock.

Tra il 1960 e il 1965, Orbison registrò nove successi nella Top 10 e altri dieci che entrarono nella Top 40. Tra questi, "Running Scared", "Crying", "It's Over "e" Oh, Pretty Woman ", nessuna delle quali aderisce a una struttura di canzoni convenzionale. Quando si trattava di composizione, Orbison si definiva" benedetto ... con il non sapere cosa fosse sbagliato o cosa fosse giusto. " "la struttura a volte ha il ritornello alla fine della canzone, e a volte non c'è ritornello, va solo ... Ma quello's sempre dopo il fatto & # x2014; come io'sto scrivendo, mi sembra tutto naturale e in sequenza ".

Caratteristico come la sua voce a tre ottave e la sua tecnica di cantautori non ortodossa era Orbison's stile non affascinante, che alcuni hanno descritto come "geek chic". Colpito da ittero e cattiva vista da bambino, Orbison aveva la pelle giallastra e spessi occhiali correttivi, per non parlare di un comportamento timido. In un fatidico giorno durante il suo tour del 1963 con i Beatles, Orbison lasciò gli occhiali sull'aereo prima di uno spettacolo, che lo costrinse a indossare i suoi sgradevoli occhiali da sole per la notte's show. Anche se ha considerato l'incidente "imbarazzante", l'aspetto è diventato un marchio istantaneo.

Orbison'L'aspetto disfatto di unhip si adattava perfettamente alla sua musica, poiché i suoi testi erano contrassegnati da un'incredibile vulnerabilità. In un momento in cui la musica rock andava di pari passo con sicurezza e machismo, Orbison ha osato cantare di insicurezza, angoscia e paura. Il suo personaggio teatrale, che è stato descritto come masochista borderline, ha fatto molta strada per sfidare l'ideale tradizionale della mascolinità aggressiva nel rock 'n' rotolo.

Anche se la prima metà degli anni '60 vide l'ascesa di Orbison's stella, la seconda metà del decennio ha portato tempi più difficili. La tragedia ha colpito quando Orbison'la moglie, Claudette, fu uccisa in un incidente motociclistico nel 1966, e di nuovo quando i suoi due figli più grandi morirono in un incendio nel 1968. A seguito di quegli incidenti, un Orbison devastato non riuscì a generare molti colpi & # x2014; e con l'ascesa del movimento psichedelico nel rock 'n' roll, il mercato del rockabilly si era praticamente prosciugato comunque.

Peter Lehman, direttore del Dipartimento di discipline umanistiche interdisciplinari dell'Arizona State University, disse a proposito di quel periodo: "Vivevo a New York tra il 1968 e il 1971 e persino a Manhattan non riuscivo a trovare un negozio di dischi che si prendesse la briga di conservare una copia di un album Orbison appena pubblicato; dovevo ordinarli in modo speciale. " A metà degli anni '70, Orbison smise di registrare del tutto la musica.

Anni scorsi ed eredità

Orbison tornò alla sua carriera musicale nel 1980, quando gli Eagles lo invitarono a unirsi a loro nel loro tour "Hotel California". Nello stesso anno, ha riacceso il suo rapporto con i fan della musica country eseguendo un duetto memorabile con Emmylou Harris in "That Lovin' You Feeling Again ", che ha vinto un Grammy Award. Quando Van Halen ha pubblicato" Oh, Pretty Woman "nel 1982, i fan del rock hanno ricordato che la gratitudine per la canzone era dovuta a Orbison. Alla fine degli anni '80, Orbison aveva messo in scena un ritorno di successo, si è unito al supergruppo di stelle The Traveling Wilburys (al fianco di Tom Petty, Bob Dylan, George Harrison e Jeff Lynn) ed è stato ammesso alla Rock and Roll Hall of Fame.

Orbison è morto di infarto il 6 dicembre 1988. Il suo album di ritorno postumo, Mystery Girl, ha raggiunto il n. 5 nelle classifiche, diventando l'album solista più alto della sua carriera. Sebbene avesse solo 52 anni quando morì, Orbison visse per vedere restaurato il suo legittimo posto nella storia della musica.

Nonostante le sue vendite, classifiche e riconoscimenti, Orbison è oggi ricordato come un'improbabile rock star che si è messo il cuore in tasca e ha commosso le persone con la sua musica. "Quando stavi cercando di far innamorare una ragazza di te", ha ricordato una volta Tom Waits, "ci sono volute le rose, la ruota panoramica e Roy Orbison."




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Biografie di personaggi famosi.
La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.