L'amicizia complicata della coppia comica Richard Pryor e Gene Wilder

  • Joseph Wood
  • 0
  • 4856
  • 93

I funnymen Richard Pryor e Gene Wilder si incontrarono per la prima volta alla vigilia delle riprese della commedia del 1976 Striscia d'argento in Canada. Secondo i resoconti, è stato un incontro modesto: i due si sono scambiati saluti amichevoli ed espressione di ammirazione per l'altro's lavoro e sono andati in modi separati.

Il giorno successivo, hanno dovuto lavorare insieme per la prima volta sulla macchina fotografica.

Ha ricordato Wilder in un'intervista del 2007, "Ha detto la sua prima linea, ho detto la mia prima linea e poi l'altra linea esce da lui ... Non avevo idea da dove provenisse, ma non l'ho fatto'Non metto in dubbio, ho appena risposto naturalmente & # x2013; Non l'ho fatto'provo a pensare a una linea intelligente ... ho detto cosa è venuto naturalmente nella situazione ... poi è tornato alla sceneggiatura, poi è venuto via e tutto ciò che abbiamo fatto insieme è stato così ".

Questo avanti e indietro ha costituito la base di quattro film e ha generato alcuni dei più famosi film degli ultimi 40 anni, anche se la loro relazione fuori schermo mancava dello stesso flusso facile che li ha resi così felici da guardare sullo schermo.

Gene Wilder e Richard Pryor in 'Striscia d'argento.'

Foto: Hulton Archive / Getty Images

A causa del suo abuso di sostanze, Pryor era imprevedibile con cui lavorare

Pryor e Wilder dovevano essere stati accoppiati prima, a Mel Brooks' occidentale satirico Selle ardenti (1974). Tuttavia, mentre Pryor ha guadagnato un credito per la sceneggiatura, secondo quanto riferito ha anche silurato la sua possibilità di recitare nel ruolo dello sceriffo Bart, al fianco di Wilder's Waco Kid, presentandosi ai vertici delle sessioni di sceneggiatura, e invece a Cleavon Little è stato offerto il ruolo.

Questa fu una minacciosa prefigurazione di problemi a venire, ma le cose andarono bene sul set di Striscia d'argento, un successo commerciale e critico, e i due sono stati scelti per un film di follow-up diretto da Sidney Poitier.

Mescolare pazzo (1980) hanno segnato l'apice delle loro collaborazioni professionali, i due hanno costruito il loro tempo limitato sullo schermo comune Striscia d'argento per mostrare il loro intenso cameratismo mentre gli amici venivano incastrati per una rapina in banca e bloccati in prigione. 

Eppure, un video sfocato di un'intervista sul set andato storto incapsula come doveva essere lavorare con l'imprevedibile Pryor in quel momento. Secondo quanto riferito sotto l'influenza, Pryor è partito su tangenti profane estese, mantenendo tutti in punti ma rendendo l'intervista inadatta all'aria. Aveva anche alcune parole interessanti sulla sua costar, ad un certo punto dicendo: "Gene Wilder ain'lui è, lui's a f **** t. "

esso'non è chiaro se Wilder abbia mai visto questo filmato, ma quello che ha visto è stato Pryor che si è presentato tardi alle riprese giorno dopo giorno, costringendo tutti a digrignare i denti e a ingoiarlo solo per far girare la produzione.

Pryor e Wilder erano in origine i primi 'Luoghi di trading'

Pochi mesi prima che il film arrivasse nelle sale, dopo una prolungata abbuffata di cocaina a base libera, Pryor si è inzuppato di rum a prova di 151 e si è dato fuoco. Oltre a minacciare la sua vita, le sue azioni hanno fatto deragliare la sua carriera a Hollywood e hanno avuto un impatto su Wilder'anche s: le parti di piombo in Luoghi di trading, destinato a Pryor e Wilder, invece è andato a Eddie Murphy e Dan Ackroyd e la commedia delle coppie dispari è diventata uno dei più grandi successi del 1983.

Alla fine del decennio, Pryor e Wilder si riunirono per Vedi No Evil, Hear No Evil (1989) come rispettivi non vedenti e sordi che vengono coinvolti in attività criminali. Sebbene non ricordato come uno dei loro migliori sforzi congiunti, Pryor ha reso l'esperienza piacevole comportandosi sul set e il film ha superato il botteghino per due settimane.

Si sono riuniti un'ultima volta, per l'oblio Un altro te (1991), ma a quel punto Pryor stava già esibendo gli effetti della sclerosi multipla e il crepitio comico tra il duo si ridusse a qualche sfarfallio. Opportunamente, è stato l'ultimo importante ruolo cinematografico per entrambi gli uomini.

Richard Pryor e Gene Wilder in 'Un altro te.'

Foto: TriStar / Getty Images

Wilder ha confrontato il loro rapporto di lavoro con 'attrazione sessuale'

Nel suo libro di memorie Baciami come uno sconosciuto, pubblicato lo stesso anno di Pryor's morte (2005), Wilder ha ricordato la magia di lavorare con Pryor, paragonandola a "attrazione sessuale" a causa della sua inspiegabile chimica.

Ma ha anche confermato la realtà della loro relazione personale smorzata, osservando che "per quanto fossimo vicini al film,'riporto alla nostra vita privata. Richard viaggiò nella sua cerchia. Puoi contare da una parte le volte che ci siamo visti quando non lo eravamo'funzionava, e anche allora c'era sempre un motivo legato al lavoro per cui ci siamo incontrati ".

Tuttavia, sembra che i sussurri dei due che non si piacciono a vicenda fossero esagerati. In un'intervista del 2013 alla 92a Strada Y, Wilder sembrava un uomo che desiderava poter fare di più per aiutare la sua costar talentuosa e travagliata. "Quando era buono era meraviglioso, quando era cattivo, era terribile ... nel buttare via le cose, buttare via il tempo, le ore di distanza", ha lamentato. "Cosa puoi fare? Dagli un colpo e poi dagli un bacio."

Tre anni dopo, dopo che Wilder è passato da complicazioni legate all'Alzheimer's, Pryor'la figlia Rain offrì forse la visione più accurata della complicata relazione tra i due uomini:

"So che [Wilder] non è uscito molto con papà perché non avevano appena" mio padre era diverso ", ha detto al Reporter di Hollywood. "Erano di natura diversa. Il signor Wilder era il più grande 'io'sono qui. io'Sto facendo il mio lavoro e abbiamo un'ottima chimica. E poi io'Ho intenzione di avere la mia vita sobria.' Era un tipo normale rispetto a mio padre in quel senso. "

Nonostante le loro differenze, disse, la loro ammirazione professionale si trasformò in sincero affetto. "[Pryor] ha pensato che fossero fantastici insieme", ha ricordato. "Ha sempre detto, 'Quell'uomo'è un genio, e lui'è un brav'uomo, quello's di sicuro.' L'ho sempre sentito dire, 'lui'è un brav'uomo.'"

tag
termini:
Commedia Giganti
Di Tim Ott

Tim Ott ha scritto per Biografia e altri siti A + E dal 2012.

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Celebrità

    Come l'educazione di Jeff Foxworth ha ispirato la sua commedia

    Negli anni '90, le riflessioni della piccola città della Georgia hanno spinto in piedi il suo percorso verso la fama.

    • Di Tim OttJun 18, 2019
    Celebrità

    Richard Pryor ha rischiato tutto uscendo dal palco nel 1967. Poi la sua stella Rose

    Richiesto per eseguire routine sicure e pulite di fronte a un pubblico principalmente bianco, il comico aveva abbastanza proprietari di club che gli dicevano cosa fare.

    • Di Barbara Maranzani, 25 giu 2019
    Celebrità

    L'amicizia sorprendente tra Joan Rivers e Prince Charles

    La commedia e la regale potrebbero apparire come improbabili amici, ma i due condividevano uno stretto rapporto che durò fino alla morte di Rivers nel 2014.

    • Di Sara KettlerJun 20, 2019
    Celebrità

    Chris Farley: The Rise and Fall of a Comedy Icon

    Il comico 'SNL' ha fatto grandi risate combattendo contro grandi demoni personali.

    • Di Colin BertramJun 17, 2019
    Celebrità

    Bill Murray e Chevy Chase hanno avuto una rissa nel backstage al "Saturday Night Live" e ci sono voluti anni per farli recuperare

    L'ego ferito e il risentimento alimentarono una lotta tra i due pesi massimi della commedia e, successivamente, i costar "Caddyshack".

    • Di Tim OttJun 17, 2019
    Celebrità

    L'amicizia devota di Robin Williams e Christopher Reeve è iniziata come coinquilini di Juilliard

    Attraverso risate e lacrime, il comico e la star di "Superman" hanno mantenuto un legame fraterno.

    • Di Sara KettlerJun 25, 2019
    Celebrità

    Il mistero che circonda la morte di Natalie Wood

    Decenni dopo che il suo corpo è stato scoperto nell'acqua al largo dell'isola di Catalina, le domande si sono accentuate su come l'attrice sia rimasta lì.

    • Di Tim OttJun 12, 2019
    Celebrità

    Come 'Seven Words' di George Carlin ha cambiato la storia legale

    La routine del comico ha portato a una sentenza della Corte suprema e ha sollevato questioni sulla censura che rimangono irrisolte.

    • Di Tim OttJun 18, 2019
    Celebrità

    Charles Manson e Dennis Wilson ebbero una breve e bizzarra amicizia

    Il Beach Boy e il leader della setta trascorsero l'estate del 1968 vivendo insieme e sognando le possibilità musicali che ci aspettavano.

    • Di Tim OttJun 24, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.