'The Greatest Showman' Sidesteps P.T. L'atto più controverso di Barnum

  • Kenneth Cook
  • 0
  • 4297
  • 450

Un poster che pubblicizza Joice Heth come una mostra.

(Foto: J. Booth & Son, 147 Fulton St NY [dominio pubblico], tramite Wikimedia Commons)

Il più grande showman, un musical sull'animatore P.T. Barnum, ha debuttato giovedì alle recensioni così così. Molti critici hanno ritenuto il film eccessivamente igienizzato Barnum, che per primo si è fatto un nome vendendo i biglietti per vedere Joice Heth, una donna schiava (e quando è morta, ha venduto anche i biglietti alla sua autopsia). È stato Heth che ha contribuito a spingere Barnum alla fama & # x2014; tuttavia, come hanno sottolineato questi critici, il suo nome è evidentemente assente dal Il più grande showmanElenco cast di & # x2019; s.

A partire dal 1835, il 25enne Barnum pubblicizzò Heth come & # x201C; The Greatest Natural and National Curiosity in the World. & # X201D; Ha affermato che aveva 161 anni ed era stata il presidente George Washington & # x2019; s & # x201C; mammy, & # x201D; o infermiera. E come le altre curiosità umane & # x201C; & # x201D; avrebbe aggiunto successivamente al suo spettacolo, ha portato Heth in tournée in modo che la gente potesse pagare per vederla.

& # x201C; Era la fonte dell'atto originale che rese famoso Barnum e lo mise sulla buona strada verso la sua carriera nel mondo dello spettacolo, & # x201D; dice Benjamin Reiss, autore di Lo showman e lo schiavo. & # x201C; Fu anche per un certo periodo negli anni 1830 una delle persone più famose, probabilmente, in America; una delle prime vere celebrità dei media nella cultura americana. & # x201D;

Sulla strada, Heth è stato esposto al pubblico per un massimo di 12 ore al giorno, sei giorni alla settimana. I compratori di biglietti bianchi sarebbero venuti ad ascoltare le sue storie di racconti su Washington, a cantare inni e ad avvicinarsi a lei.

& # x201C; Potrebbero prenderle il polso, toccarla, stringere la mano con sé, & # x201D; Dice Reiss. & # x201C; Quindi è stata quasi trattata non solo come un animale in uno zoo, in qualche modo, ma come un animale in uno zoo. Eppure allo stesso tempo è stata pubblicizzata come questo grande tesoro storico nazionale; l'ultimo legame vivente, o uno degli ultimi legami viventi, con George Washington. & # x201D;

P.T. Barnum, circa 1851.

Foto: di non attribuito (Harvard Library) [dominio pubblico], tramite Wikimedia Commons

L'affermazione sulla sua età e il suo legame con Washington era, ovviamente, una bugia. Reiss afferma che Barnum avrebbe fabbricato anche altre storie su di lei, a seconda di ciò che pensava avrebbe venduto più biglietti in una determinata città. Ad esempio, quando i predicatori di Providence, nel Rhode Island, protestarono contro lo spettacolo di Barnum perché Heth era schiavizzato, Barnum rispose piantando una storia sulla stampa che non era più schiavizzata e che i soldi dello spettacolo sarebbero andati a liberare I suoi parenti.

Questo non era certamente il caso. Sebbene stesse viaggiando nel nord, Heth era ancora legalmente schiavizzata da un schiavo nel Kentucky, e Barnum aveva pagato $ 1.000 per portarla in tournée per dodici mesi. Non ha fatto soldi con il tour e non c'era accordo sul fatto che lei o qualcuno della sua famiglia avrebbero guadagnato la libertà. Eppure per Barnum, queste bugie facevano parte del business. Durante la sua carriera, ha deliberatamente raccontato storie inventate e contraddittorie su se stesso e le persone nel suo spettacolo per suscitare interesse pubblico.

In un altro caso, Barnum ha pubblicato una storia su un giornale di Boston sostenendo che Heth era una bufala. In realtà non era una donna di 161 anni, disse: era un automa di & # x201C; & # x201D; o macchina, fatta di osso di balena e cuoio vecchio. Tutte queste storie in competizione su Barnum e la sua autenticità attirarono l'interesse dei bianchi per il razzismo scientifico contemporaneo, così come il loro fascino per le figure non bianche come Saartjie Baartman, noto come & # x201C; Hottentot Venus & # x201D; a Londra. Bluford Adams, autore di E Puluribus Barnum, dice che Barnum e gli altri uomini che esibiscono [Heth] non erano titubanti nel sollevare domande su dove si inserisse in una specie di spettro di umani e non umani. & # x201D;

Sfortunatamente, i molteplici resoconti falsi di Barnum hanno reso difficile per gli storici scoprire come era la vita di Heth prima di incontrarlo. & # x201C; Ha fatto di tutto per oscurare quella storia, perché ovviamente voleva raccontare una storia su di lei come un'infermiera di George Washington, & # x201D; Dice Reiss. & # x201C; E così ha dovuto fabbricare molti documenti e assicurarsi che fosse fedele alla sceneggiatura. & # x201D;

Sappiamo che quando Barnum la incontrò nel 1835, era già in tournée con un altro uomo bianco, raccontando una storia simile sull'essere insolitamente vecchia e aver conosciuto George Washington. Reiss ipotizza che l'idea generale di questa storia possa aver avuto origine con la stessa Heth.

& # x201C; Sono stato in grado di tracciare un percorso plausibile indietro verso una famiglia Heth nel Kentucky che viveva vicino a dove aveva iniziato a fare questo atto, & # x201D; lui dice. Reiss scoprì che il proprietario della piantagione, William Heth, si era vantato nel suo diario della sua connessione con George Washington. Detto questo, Reiss teorizza che la storia di Joice Heth potrebbe essere iniziata come una sorta di intrattenimento nelle piantagioni in cui era una specie di riff sulle storie di [William & # x2019; s] su quanto fosse stato vicino a Washington, e in qualche modo sottilmente lo prende in giro. & # x201D;

Quando incontrò Barnum nel 1835, & # x201C; non aveva 161 anni, ma era una donna anziana, & # x201D; Dice Reiss. & # x201C; Stava morendo per tutto il tempo del suo tour. Evidentemente aveva avuto un colpo grave, era cieca; era molto fragile e debole. & # x201D;

Morì nel febbraio del 1836, pochi mesi dopo essere entrata a far parte dello spettacolo di Barnum. Ma a sua insaputa, era ancora l'attrazione principale. Barnum ha venduto i biglietti per la sua autopsia, che un chirurgo ha eseguito davanti a circa 1.500 spettatori, secondo il libro di Harriet A. Washington, Apartheid medico. Quel chirurgo concluse che Heth non poteva essere più di 80, il che indusse Barnum a dichiarare che la sua morte era stata una bufala. Questa volta, disse che aveva dato al chirurgo un corpo diverso, che Heth era vivo e vegeto e che un giorno sarebbe tornata alla ribalta.

Durante il breve periodo in cui la conosceva, le molteplici bugie di Barnum su Heth circa un secolo e mezzo, che era una truffa, che era un robot, che la falsificava death & # x2014; ha suscitato una sensazionale copertura mediatica. Prima di Heth, Barnum era praticamente sconosciuto. Ma alla fine, questa copertura mediatica lo aveva catapultato sulla scena nazionale, lanciando efficacemente la sua carriera alle sue spalle.

LEGGI L'ARTICOLO: 'Il più grande showman' È una fiaba ... con Humbugs

Di Becky Little

Becky Little è una giornalista a Washington, DC.

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Storia e cultura

    Le molte mogli di Ernest Hemingway

    In una carriera che ha attraversato quattro decenni, l'autore vincitore del premio Nobel era raramente senza una donna al suo fianco.

    • Di Eudie PakJun 17, 2019
    Crimine e scandalo

    I detenuti più famosi di Alcatraz

    Nell'agosto del 1934 il primo gruppo di famigerati detenuti arrivò alla Big House on the Bay. Diamo un'occhiata ad alcuni dei più famosi.

    • Di Joe McGaskoJun 14, 2019
    Storia e cultura

    Gli ultimi giorni di Abraham Lincoln

    Il Grande Emancipatore stava crogiolandosi nel trionfo di una vittoria della Guerra Civile e nella promessa di riaccendere i sogni quando incontrò la sua scioccante fine.

    • Di Tim OttJun 14, 2019
    Storia e cultura

    Chi era Maria Altmann? La vera storia dietro 'Woman in Gold'

    "Woman in Gold", un nuovo film emozionante che apre questa settimana, vede Helen Mirren nei panni di Maria Altmann, una rifugiata ebrea nella vita reale la cui arte di famiglia è stata rubata dai nazisti nella seconda guerra mondiale.

    • Di Catherine McHughJun 24, 2019
    Storia e cultura

    Edith Wilson: The First, First Lady President

    Per un anno e cinque mesi, la First Lady supervisionò gli affari di suo marito mentre si riprendeva dalla sua malattia. Alcune delle sue decisioni hanno avuto gravi conseguenze.

    • Di Carl AnthonyJun 17, 2019
    Storia e cultura

    The Inside Story of Rudyard Kipling e 'The Jungle Book'

    Mentre un nuovo libro della giungla stellato arriva oggi sugli schermi dei film, ecco uno sguardo al classico originale e al suo creatore.

    • Di Wendy Mead, 25 giu 2019
    Storia e cultura

    L'importanza di essere Audrey

    La leggenda di Hollywood e l'icona della moda Audrey Hepburn sono morte oggi nel 1993. David Wills, autore di "Audrey: The 50s", ricorda la stella abbagliante e perché continua a essere fonte d'ispirazione oggi.

    • Di David WillsJun 16, 2019
    Storia e cultura

    I primi ministri della regina

    Uno sguardo a oltre mezzo secolo di incontri tra Elisabetta II e gli uomini (e le donne) che guidarono il governo britannico.

    • Di David ShewardJun 25, 2019
    Storia e cultura

    The Kennedys and The Windsors: The Parallels Between the Two Families

    Uno è una dinastia politica americana. L'altro è regalità britannica. Sebbene provenienti da mondi diversi, le loro vite sono state intrecciate per decenni.

    • Di Sara KettlerJun 21, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.