Biografia Voltaire

  • Harry Morgan
  • 0
  • 1677
  • 427
Autore della novella satirica "Candide", Voltaire è ampiamente considerato uno dei più grandi scrittori illuministi francesi.

Chi era Voltaire?

Nato nel 1694, a Parigi, in Francia, Voltaire si affermò come uno dei principali scrittori dell'Illuminismo. Le sue opere famose includono il dramma tragico Zaire, lo studio storico L'età di Luigi XIV e la novella satirica Candide. Spesso in contrasto con le autorità francesi per le sue opere accusate politicamente e religiosamente, è stato imprigionato due volte e ha trascorso molti anni in esilio. Morì poco dopo essere tornato a Parigi nel 1778.

Voltaire

Voltaire's Credenze / Filosofia

Abbracciare filosofi dell'Illuminismo come Isaac Newton, John Locke e Francis Bacon, Voltaire ha trovato ispirazione nei loro ideali di una società libera e liberale, insieme alla libertà di religione e al libero commercio.

Voltaire, in linea con altri pensatori illuministi dell'epoca, era un deista & # x2014; non per fede, secondo lui, ma piuttosto per ragione. Guardava favorevolmente alla tolleranza religiosa, anche se poteva essere severamente critico nei confronti del cristianesimo, dell'ebraismo e dell'islam. 

Come vegetariano e sostenitore dei diritti degli animali, tuttavia, Voltaire ha elogiato l'induismo, affermando che gli indù erano "[un] popolo pacifico e innocente, ugualmente incapace di ferire gli altri o di difendersi".

Grandi opere

Voltaire ha scritto poesie e opere teatrali, nonché opere storiche e filosofiche. La sua poesia più nota comprende Il Henriade (1723) e La domestica di Orleans, che iniziò a scrivere nel 1730 ma non fu mai completamente completato.

Tra i primi di Voltaire'le opere più note sono il suo adattamento di Sofocle' tragedia Edipo, che fu eseguita per la prima volta nel 1718. Voltaire seguì con una serie di drammatiche tragedie, tra cui Mariamne (1724). Il suo Zaire (1732), scritto in versi, fu una specie di allontanamento dalle opere precedenti: fino a quel momento, Voltaire'Le tragedie erano incentrate su un difetto fatale nel protagonista'carattere di s; tuttavia, la tragedia in Zaire è stato il risultato delle circostanze. A seguire Zaire, Voltaire ha continuato a scrivere drammi tragici, incluso Maometto (1736) e Nanine (1749).

Voltaire'Il corpo della scrittura comprende anche le notevoli opere storiche L'età di Luigi XIV (1751) e Saggio sulla dogana e lo spirito delle nazioni (1756). In quest'ultimo caso, Voltaire ha adottato un approccio unico per tracciare la progressione della civiltà mondiale concentrandosi sulla storia sociale e le arti.

'Candide'

Voltaire'Le popolari opere filosofiche hanno preso la forma dei racconti Micromégas (1752) e Platone's Sogno (1756), così come la famosa novella satirica Candide (1759), che è considerato Voltaire'il più grande lavoro. Candide è pieno di parodia filosofica e religiosa, e alla fine i personaggi rifiutano l'ottimismo. Vi è un grande dibattito sul fatto che Voltaire stesse facendo una vera dichiarazione sull'abbracciare una filosofia pessimistica o se stesse cercando di incoraggiare le persone a essere attivamente coinvolte per migliorare la società.

Nel 1764, pubblicò un'altra delle sue acclamate opere filosofiche, Dictionnaire philosophique, un dizionario enciclopedico che abbracciava i concetti di illuminazione e respingeva le idee della Chiesa cattolica romana.

Arresti ed esiliati

Nel 1716, Voltaire fu esiliato a Tulle per aver deriso il ducato'Orleans. Nel 1717, tornò a Parigi, per poi essere arrestato ed esiliato alla Bastiglia per un anno con l'accusa di aver scritto poesie diffamatorie. Voltaire fu inviato di nuovo alla Bastiglia nel 1726, per aver litigato con il Cavaliere di Rohan. Questa volta è stato detenuto solo per un breve periodo prima di essere esiliato in Inghilterra, dove è rimasto per quasi tre anni.

"Si Dieu n'existait pas, il faudrait l'inventore "(" Se Dio non esistesse, sarebbe necessario inventarlo ") - Epître à l'autore del livre des Trois imposteurs, Voltaire, 1768

La pubblicazione di Voltaire'S Lettere sull'inglese (1733) fece arrabbiare la chiesa e il governo francesi, costringendo lo scrittore a fuggire verso pascoli più sicuri. Trascorse i successivi 15 anni con la sua padrona, Émilie du Châtelet, da suo marito's casa a Cirey-sur-Blaise.

Voltaire si trasferì in Prussia nel 1750 come membro di Federico il Grande's corte, e trascorse anni successivi a Ginevra e Ferney. Nel 1778, fu riconosciuto come un'icona dell'Illuminismo's ideali progressisti, e gli fu dato un eroe's benvenuto al suo ritorno a Parigi. Morì lì poco dopo, il 30 maggio 1778.

Primi anni di vita

Voltaire nacque François-Marie Arouet da una famiglia prospera il 21 novembre 1694 a Parigi, in Francia. Era il più giovane di cinque figli nati da François Arouet e Marie Marguerite d'Aumart. Quando Voltaire aveva solo sette anni, sua madre morì. Dopo la sua morte, si avvicinò al suo padrino libero pensiero.

Nel 1704, Voltaire fu iscritto al Collége Louis-le-Grand, una scuola secondaria gesuita di Parigi, dove ricevette un'istruzione classica e iniziò a mostrare promesse come scrittore.

Legacy e rilevanza successiva

Nel 1952, il ricercatore e scrittore Theodore Besterman istituì un museo dedicato a Voltaire a Ginevra. In seguito iniziò a scrivere una biografia della sua materia preferita e, dopo la sua morte nel 1976, la Voltaire Foundation fu definitivamente attribuita all'Università di Oxford.

La fondazione ha continuato a lavorare per rendere lo scrittore dell'Illuminismo's produzione prolifica a disposizione del pubblico. È stato successivamente annunciato che The Oxford Complete Works of Voltaire, la prima esaustiva edizione annotata di romanzi, opere teatrali e lettere di Voltaire si espanderebbe a 220 volumi entro il 2020.  

A novembre 2017, durante un evento per celebrare quello che sarebbe stato Voltaire'Nel 323 ° compleanno, il direttore della fondazione Nicholas Cronk ha spiegato come il famoso scrittore abbia usato "fake news" per generare attenzione. Tra le sue invenzioni, Voltaire ha offerto date diverse per il suo compleanno e ha mentito sull'identità di suo padre biologico.

video

Video collegati 

Luigi XIV - Mini biografia (TV-PG; 3:13) Marie Antoinette - Mini Biografia (TV-PG; 3:21) Catherine the Great - End of Enlightenment (TV-PG; 2:01)



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Biografie di personaggi famosi.
La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.