Charles Manson, leader della setta Helter Skelter, morto a 83 anni

  • Mark Lindsey
  • 0
  • 2699
  • 773

Charles Manson arriva al tribunale della contea di Inyo a Independence, in California, per un'audizione preliminare con l'accusa di incendio doloso e la ricezione di beni rubati, dicembre 1969. 

Foto: Bettmann / Getty Images

Charles Manson, il leader della setta che nel 1969 ha diretto i seguaci dell'omicida Sharon Tate e altri, è morto domenica. Manson, 83 anni, aveva scontato la vita in carcere in California dal 1971. I funzionari del Dipartimento delle correzioni della California dichiararono che era morto per cause naturali.

Manson fu responsabile di una follia omicida che sconvolse profondamente l'America e pose fine all'innocenza collettiva degli anni '60, quando la pace e l'amore erano temi dominanti della cultura pop. Mentre Manson non ha ucciso fisicamente le vittime, la sua leadership nella sua famiglia antisociale & # x201C; & # x201D; ha portato ai sette omicidi & # x2014; e forse anche altri 30.

Lui stesso ha ingannato la morte per decenni: dopo essere stato dichiarato colpevole di omicidio di primo grado nel 1971, è stato condannato a morte, quindi nel 1972, la California ha posto fine alla pena capitale e ha annullato le precedenti condanne. 

Ma la prigione era già stata a lungo un modo di vivere per Manson. Nato nel 1934 da una madre adolescente non sposata a Cincinnati, Manson fu inviato in una serie di istituzioni e scuole di riforma da giovane. A questi sono seguiti periodi di detenzione, anche per crimini federali. Nel 1967, al termine di una pena detentiva, Manson chiese di non essere rilasciato.

In effetti, tuttavia, fu liberato. A San Francisco, tra l'amore libero degli anni '60, raccolse presto un seguito di giovani uomini e donne tossicodipendenti che manipolò per credere di essere una figura religiosa simile a Gesù con avvertimenti apocalittici.

Li condusse a un accordo di vita in comune allo Spahn Ranch, vicino a Los Angeles. Tra le sue affermazioni e profezie c'era quella di una prossima guerra razziale che ha soprannominato & # x201C; Helter Skelter, & # x201D; dopo la canzone dei Beatles del 1968. Per incitare questa visione, tratteggiò un piano omicida che, evidentemente disse ai seguaci, avrebbe dato l'esempio e suscitato più violenza.

Il 9 agosto 1969, i membri della famiglia Manson fecero irruzione nella casa di Benedict Canyon, vicino a Hollywood, del regista Roman Polanski, uccidendo sua moglie incinta, Sharon Tate, e quattro amici. La notte successiva, guidando per il quartiere alla ricerca di nuove vittime, la brigata disturbata scese sulla casa del proprietario del supermercato Leno LaBianca e di sua moglie, Rosemary, uccidendo entrambi in modo raccapricciante.

Contrariamente agli omicidi e alle sparatorie di massa fin troppo frequenti oggi in America, i sette omicidi Tate-LaBianca possono sembrare pochi. Ma hanno avuto un impatto sismico nel 1969, molto prima che le notizie via cavo e i social media potessero offrire una copertura da parete a parete.

Charles Manson, accusato leader di un culto hippie accusato degli omicidi di Tate-LaBianca, lascia la corte dopo aver rinviato un motivo alle accuse di omicidio. Il trentacinquenne Manson era vestito con una sporca giacca e pantaloni di pelle di daino frangiata e una barba lunga quando comparve davanti al giudice William B. Keene nell'aula del tribunale. 11 dicembre 1969.

Foto: Bettmann / Getty

La gioiosa brutalità con cui furono commessi gli omicidi faceva parte dello shock. I seguaci di Manson hanno inflitto 169 ferite da arma da fuoco e sette ferite da arma da fuoco, secondo il procuratore capo Vincent Bugliosi, che ha condotto il processo per omicidio di nove mesi, il più lungo della storia americana dell'epoca.

Il processo ha rivelato l'immaginazione sfrenata di Manson, così come il suo carisma nel creare un culto quasi religioso della personalità che ha portato i giovani apparentemente ben adattati ad abbandonare qualsiasi senso morale. Durante il processo, ha scolpito un & # x201C; x & # x201D; nella sua fronte. Il giorno dopo, i suoi seguaci lo imitarono, presentandosi con lo stesso segno sulla fronte. In seguito cambiò il suo in una svastica.

I dettagli della bizzarra vita domestica che ha creato derivano dalle testimonianze di una volta il membro della famiglia Linda Kasabian, un imputato a cui è stata data l'immunità per condividere le prove ed è rimasto sul banco dei testimoni per 18 giorni.

Kasabian e le ragazze della comune adoravano Manson, disse Bugliosi nella sua sommatoria: & # x201C; Lo amava e pensava che fosse Gesù Cristo. Ha detto che Manson aveva un potere su di lei e & # x2018; Volevo solo fare qualsiasi cosa per lui perché lo amavo e mi ha fatto sentire bene, ed è stato semplicemente bello. & # X2019; & # x201D;

La sua presa mentale su di loro era completa. & # x201C; Le ragazze della famiglia, diceva Linda, & # x2018; Non mettiamo mai in discussione Charlie. Sappiamo che quello che sta facendo è giusto. "In effetti, Manson ha detto a Linda, quando Linda si è unita alla Famiglia, & # x2018; Non chiederti mai perché. & # X2019; & # x201D;

La testimonianza di Barbara Hoyt, un membro della famiglia di 18 anni nel 1969, ha sottolineato l'atmosfera contorta che Manson ha coltivato. Come ha detto Bugliosi nella sua sintesi: & # x201C; Ha detto che il gruppo ha guardato il racconto televisivo degli omicidi di Tate. A un certo punto un paio del gruppo che guardava la TV ridevano. & # X201D;

Manson divenne rapidamente una figura di fascino culturale. Nel 1970, è atterrato sulla copertina di Rolling Stone rivista, dato che un tempo era un musicista e cantautore che riuscì a far registrare (con modifiche) canzoni dei Beach Boys. 

Nel corso del tempo, la sua eredità si è estesa solo attraverso numerosi libri e film su di lui. L'attore Marilyn Manson ha preso il cognome del killer per il palcoscenico, combinandolo con il nome di Marilyn Monroe in omaggio a due personaggi della cultura pop. La rock band Guns N & # x2019; Roses ha registrato una canzone Manson per il suo album del 1993. 

Nel 1988, Grove Press ha pubblicato Manson con le sue stesse parole: le sconvolgenti confessioni di & # x2018; L'uomo più pericoloso vivo. & # X2019; Anche in prigione, ha dominato gli altri: un movimento per liberare Charles Manson ha continuato a proclamare il suo diritto alla libertà per decenni.

Di Pia Catton

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Crimine e scandalo

    La famiglia di Charles Manson rivela che non erano "sorpresi" dopo aver appreso che era la mente dietro gli omicidi del 1969

    L'autore Jeff Guinn rivela come anche da bambino, Manson mostrasse segni inquietanti di diventare un serial killer.

    • Di Jeff GuinnAug 5, 2019
    Crimine e scandalo

    Charles Manson e le vittime dell'omicidio della famiglia Manson del 1969

    Le vite di queste persone finirono troppo presto a causa della follia omicida del culto in California.

    • Di Leigh WeingusJul 24, 2019
    Crimine e scandalo

    "American Ripper" della STORIA: HH Holmes potrebbe essere Jack lo Squartatore?

    In "American Ripper", una nuova serie in otto parti in anteprima su HISTORY l'11 luglio, il pronipote di H.H. Holmes afferma che "il primo serial killer americano" è stato il famoso "Jack lo squartatore" di Londra.

    • Di Meredith WorthenJun 18, 2019
    Crimine e scandalo

    Chi sono i membri della famiglia Manson?

    Ecco alcune delle figure centrali della famiglia Manson che hanno partecipato attivamente ai raccapriccianti crimini che hanno causato la morte di nove persone nell'estate del 1969.

    • Di Eudie Pak, 16 agosto 2019
    Celebrità

    Charles Manson e Dennis Wilson ebbero una breve e bizzarra amicizia

    Il Beach Boy e il leader della setta trascorsero l'estate del 1968 vivendo insieme e sognando le possibilità musicali che ci aspettavano.

    • Di Tim OttJun 24, 2019
    Crimine e scandalo

    Rivisitazione del caso Son of Sam

    David Berkowitz, che divenne noto come Figlio di Sam, si scatenò in una furia omicida a New York City negli anni '70, schernendo e insultando la polizia, fino a quando non lo catturarono. Ecco uno sguardo al suo famoso caso.

    • Di Meredith WorthenLuglio 26, 2019
    Crimine e scandalo

    La vita e la morte di John Gotti

    In onore dell'evento biografico di A&E, "GOTTI: Godfather & Son", diamo uno sguardo approfondito all'ascesa e alla caduta del Teflon Don.

    • Di Colin BertramJun 21, 2019
    Crimine e scandalo

    Tutto quello che volevi sapere sul caso Menendez Brothers

    Ecco un'anteprima del caso di vero crimine dei fratelli Lyle ed Erik Menendez che sono stati condannati all'ergastolo per aver ucciso i loro genitori nel 1989.

    • Di Meredith WorthenJun 24, 2019
    Crimine e scandalo

    Inside Ted Bundy Troubled and Disturbing Childhood

    I primi anni dell'assassino presentavano comportamenti problematici e accenni sull'oscurità che lo portarono a diventare uno stupratore seriale e un assassino.

    • Di Sara KettlerJul 30, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.