Biografia di Luigi XIV

  • Morgan Ward
  • 0
  • 5391
  • 958
Il re Luigi XIV di Francia guidò una monarchia assoluta durante l'età classica della Francia. Ha revocato l'editto di Nantes ed è noto per la sua aggressiva politica estera.

Sinossi

Luigi XIV nacque il 5 settembre 1638 a Saint-Germaine-en-Laye, in Francia. Divenne re nel 1643. A partire dal 1661, iniziò a riformare la Francia. Nel 1667 invase i Paesi Bassi spagnoli. Dal 1672 & # x2013; 1678 ingaggiò la Francia nella guerra franco-olandese. Nel 1688, guidò una guerra tra la Francia e la Grande Alleanza. Entro il 1680, Luigi XIV generò ostilità pubblica. Morì a Versailles, in Francia, il 1 ° settembre 1715.

2Gallery2 Immagini

Infanzia e primo regno

Luigi XIV nacque il 5 settembre 1638 a Saint-Germaine-en-Laye, in Francia, e battezzò Louis-Dieudonné & # x2014; francese per "Dono di Dio". Sua madre era la regina spagnola asburgica Anna d'Austria, e suo padre era Luigi XIII, re di Francia. Luigi XIV ebbe un fratello di nome Filippo, che aveva due anni più giovane.

Il 14 maggio 1643, quando Luigi XIV aveva solo 4 anni e mezzo, suo padre morì. Non molto più che un bambino, Luigi XIV successe al trono suo padre, diventando il leader di 19 milioni di soggetti francesi e un governo altamente instabile. Nel corso della sua infanzia, Luigi XIV fu preparato come leader, ricevendo un'educazione pratica piuttosto che accademica. Luigi XIV'Il padrino, il cardinale capo italiano cardinale Jules Mazarin, era responsabile del tutoraggio del ragazzo in storia, politica e arte. Luigi XIV'il governatore, Nicolas de Neufville, fu incaricato di sorvegliare il ragazzo, ma incidenti come il quasi annegamento del giovane Luigi XIV indicano che il monarca fu trascurato da bambino, se non come sovrano in divenire.

Nel 1648, quando Luigi XIV aveva ancora 10 anni, il Parlement di Parigi si ribellò contro il suo primo ministro, Mazarin. Nel tentativo di rovesciare la corona, hanno intrapreso una guerra civile, chiamata Fronde, contro i suoi sostenitori. Durante la lunga guerra, Luigi XIV ha sofferto molte difficoltà, tra cui povertà e fame. A Luigi XIV'Per sollievo, Mazarin ottenne finalmente la vittoria sui ribelli nel 1653. Dopo la fine della guerra civile, Mazarin iniziò a costruire un'amministrazione elaborata mentre Luigi XIV stava in piedi e osservava il suo mentore. A quel punto, Luigi XIV era diventato maggiorenne, ma aveva ancora paura di interrogare Mazarin'autorità di s.

Qualche anno dopo, Luigi XIV si innamorò di Marie Mancini, Mazarin's nipote. Alla fine, scegliendo il dovere sull'amore, nel 1660 sposò invece la figlia del re di Spagna, Maria Teresa d'Austria. Il matrimonio assicurò la ratifica del trattato di pace che Mazarin aveva cercato di stabilire con la Spagna degli Asburgo.

Riformare la Francia

Anche se la madre di Luigi XIV, Anne, era diventata il suo reggente quando prese il trono da bambino, il Primo Ministro Cardinale Jules Mazarin deteneva il vero potere in tutto Luigi XIV's regno in anticipo. Non lo era'Fino alla morte di Mazarin nel 1661, quando Luigi XIV aveva vent'anni, il giovane re prese finalmente il controllo del governo francese. Assumendosi la piena responsabilità del regno, Luigi XIV iniziò rapidamente a riformare la Francia secondo la sua visione.

Il suo primo obiettivo come monarca assoluto fu di centralizzare e frenare il controllo della Francia. Con l'aiuto del suo ministro delle finanze, Jean-Baptiste Colbert, Luigi XIV stabilì riforme che tagliarono la Francia's deficit e promozione della crescita industriale. Durante il suo regno, Luigi XIV riuscì a migliorare la Francia's sistema fiscale disorganizzato e limitare le pratiche di prestito precedentemente casuali. Ha anche convenientemente dichiarato i membri della nobiltà esenti dal pagamento delle tasse, facendo sì che diventino ancora più fiscalmente dipendenti dalla corona.

Nell'attuare le riforme amministrative verso un governo francese più ordinato e stabile, Luigi XIV costrinse i nobili provinciali a rinunciare alla loro precedente influenza politica. In tal modo, ha costruito un'amministrazione più centralizzata con la borghesia, o classe media, come base.

Insieme alle sue modifiche al governo, Luigi XIV creò una serie di programmi e istituti per infondere più arte nella cultura francese. In questo senso, l'Accademia delle iscrizioni e Belle-Lettres fu fondata nel 1663, seguita dalla Royal Academy of Music nel 1666. Luigi XIV fece anche controllare a Colbert la costruzione dell'Osservatorio di Parigi dal 1667 al 1672.

Relazioni estere

Luigi XIV è noto per il suo prepotente approccio alla politica estera. Nel 1667, lanciò l'invasione dei Paesi Bassi spagnoli, ritenendola sua moglie's eredità legittima. La Guerra di Devoluzione, come fu chiamato il conflitto, durò un anno e terminò quando i francesi si arresero e restituirono la terra alla Spagna. Francia'L'unica conquista fu quella di occupare alcune città delle Fiandre.

Insoddisfatto del risultato, Luigi XIV impegnò il suo paese nella guerra franco-olandese dal 1672 al 1678, durante la quale la Francia riuscì ad acquisire più terra nelle Fiandre e nella Franca Contea. La vittoria ha promosso la Francia allo status di potenza dominante. Questo stato, unito a Luigi XIV'campagne per espandere continuamente le rivendicazioni territoriali attraverso l'uso della forza militare, posizionarono la Francia come una minaccia per le altre nazioni europee.

Verso la fine del 1680, quelle nazioni, tra cui la Spagna, l'Inghilterra e il Sacro Romano Impero, risposero riunendosi per formare la Grande Alleanza. Una guerra tra la Francia e la Grande Alleanza scoppiò nel 1688 e iniziò per quasi un decennio, portando alla sua fama come i Nove Anni' Guerra.

Declino e morte

Verso il 1680, Luigi XIV aveva iniziato a generare ostilità pubblica, in parte a causa dei suoi sforzi per stabilire l'uniformità religiosa in tutta la Francia. Il re era un cattolico devoto e la sua persecuzione contro gli ugonotti arrivò al culmine con la sua revoca dell'Editto di Nantes del 1685, che in precedenza aveva concesso i diritti degli ugonotti come maggioranza religiosa. Sotto l'editto di Fontainebleau, Luigi XIV orchestrò la distruzione delle chiese e delle scuole protestanti in tutta la Francia e costrinse tutti i bambini ad essere educati e battezzati come cattolici. La revoca e il nuovo editto servirono ad alienare i protestanti, spingendo molti a lasciare la Francia e cercare la libertà religiosa altrove.

Dopo la guerra contro la Grande Alleanza, la Francia deteneva ancora gran parte del suo territorio originale, ma il paese'le risorse sono state notevolmente drenate. La guerra di successione spagnola, dal 1701 al 1714, affrettò ulteriormente Luigi XIV's declino come leader. In questo conflitto, Luigi XIV apparve a molti dei suoi sudditi per porre i suoi interessi personali al di sopra del suo paese's, poiché il suo obiettivo era quello di difendere il diritto di suo nipote, Filippo V, di ereditare l'Impero spagnolo. La lunga guerra fu così costosa per la Francia da provocare carestie e indebitare il paese. Il pubblico è passato dall'acclamare Luigi XIV come un eroe alla colpa di lui per la Francia's devastazione finanziaria.

Il 1 ° settembre 1715, pochi giorni prima di quello che sarebbe stato il suo 77 ° compleanno, Luigi XIV morì di cancrena a Versailles, in Francia. Dopo la morte di Luigi XIV, il suo pronipote di 5 anni, Luigi XV, che era l'ultimo erede maschio del Duc de Bourgogne, ereditò il trono.

video

Luigi XIV - Episodio completo (TV-14; 42:55) Il palazzo di Versailles (TV-PG; 0:48) Luigi XIV - Matrimonio (TV-14; 3:43) Luigi XIV - Versailles (TV-14; 3:15) Luigi XIV - Death & Legacy (TV-14; 3:45) Luigi XIV - Early Life (TV-14; 2:58) Luigi XIV - Incoronazione (TV-14; 3:00) Luigi XIV - Mini biografia (TV-PG; 3:13)



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Biografie di personaggi famosi.
La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.