La lotta del secolo di Muhammad Ali e Joe Frazier era un simbolo della battaglia culturale in America

  • Magnus Crawford
  • 0
  • 904
  • 194

Nel 1967, il campione dei pesi massimi Muhammad Ali aveva rifiutato di entrare nell'esercito degli Stati Uniti come obiettore di coscienza, sostenendo che era contro gli insegnamenti dell'Islam. La sua posizione aveva portato alla sua espulsione dal pugilato professionale, nonché alla legittima minaccia del tempo di detenzione con accuse di reato.

Mentre Ali ha combattuto una battaglia legale per mantenere la sua libertà ", Smokin'"Joe Frazier è emerso come il campione del mondo dei pesi massimi di consenso. Come Ali, era stato un medaglia d'oro olimpico, e mentre gli mancavano le mosse aggraziate e il magnetismo del suo predecessore, il suo martello di un gancio sinistro lasciava pochi dubbi sul suo valore per tenere il titolo.

Nel 1970, la finestra sul pugilato finalmente si spalancò per Ali quando gli fu concessa una licenza per combattere in Georgia. Dopo le sue vittorie sui contendenti Jerry Quarry e Oscar Bonavena, il pubblico ha ricevuto la lotta che volevano con l'annuncio che Ali e Frazier, entrambi imbattuti, si sarebbero sbarazzati della corona dei pesi massimi.

Gli insulti di Ali hanno generato pubblicità e fatto arrabbiare Frazier

Ali iniziò immediatamente a soffiare sulle fiamme dell'attesa per la "Lotta del secolo" colpendo male il suo avversario. Come descritto in Ali: una vita, chiamò Frazier uno zio Tom, dicendo che era troppo stupido e brutto per essere il campione.

Per Frazier, che aveva sostenuto pubblicamente Ali e gli aveva persino prestato denaro nel suo esilio, gli insulti equivalevano a un tradimento della loro amicizia. Mentre Ali aveva ragione nel calcolare che le sue diatribi avrebbero generato pubblicità, avevano l'effetto collaterale di far infuriare il suo avversario oltre il punto di redenzione.

Nel frattempo, il paese'Le forze culturali in conflitto hanno chiuso i ranghi intorno alla parte prescelta: Ali era il tiratore evasore, la polena del movimento contro la guerra e la distruzione dei valori tradizionali. E Frazier, che è cresciuto in una povera famiglia di mezzadri nel sud, ironicamente è diventato un simbolo dell'establishment & # x2013; l '"uomo bianco's campione ", come Ali ha detto in modo derisorio.

Muhammad Ali lancia un pugno a Joe Frazier nella loro partita del 1971 a New York City.

Foto: Dan Farrell / NY Daily News Archive via Getty Images

Un incontro emozionante è culminato nel drammatico abbattimento di Frazier di Ali

L'8 marzo 1971, l'atmosfera era elettrica a New York City's Madison Square Garden. Uomini in cappotti di zibellino bianchi a figura intera e mantelli di leopardo si mescolavano a celebrità della lista A come Barbra Streisand, Dustin Hoffman e Sammy Davis Jr .; Burt Lancaster era lì per fornire commenti per la TV a circuito chiuso, mentre Frank Sinatra era appollaiato in prima fila con la sua macchina fotografica, pronto a scattare foto per VITA rivista.

La folla di 20.455 è scoppiata quando Ali è emerso, indossando bauli rossi con strisce bianche e scarpe nappate con lacci a fiocco. Pochi secondi dopo, un altro ruggito salutò l'apparizione di Smokin' Joe, vestito di tronchi di broccato verde e oro.

La lotta iniziò a un ritmo frenetico, con entrambi gli uomini che ballavano e lanciavano pugni selvaggi. Sempre lo showman, Ali scosse la testa ogni volta che Frazier lo sorprese con un duro colpo al corpo, respingendo l'idea che fosse ferito.

Tuttavia, divenne presto evidente che lo showman non poteva più ballare sul ring come lui'fatto in gioventù. Ha iniziato a scambiare colpi con Frazier che, mentre una strategia apparentemente solida per un uomo più grande con una portata più lunga, lo ha anche lasciato aperto alla devastante potenza di fuoco del suo avversario.

Guadagnando vapore, Frazier insanguinò Ali's naso al quarto round e cominciò a martellarlo alle corde, l'ex campione's previsione di un knockout al sesto round che si erode ad ogni colpo di punizione che ha assorbito.

Nel nono, Ali apparentemente riprese il controllo battendo Frazier con una raffica di combinazioni. La marea è tornata all'undicesimo round quando Frazier ha colpito a casa con un gancio sismico sinistro. Ali oscillò sul ring in modo drammatico, apparentemente giocando a opossum, sebbene fosse legittimamente ferito. Non lo era'Ho finito, tuttavia, di scavare in profondità per emozionare la folla con uno spettacolo stimolante al round 14.

In testa al 15 ° ed ultimo round, Frazier era in vantaggio su tutti e tre i giudici' carte, anche se Ali'Il recente risveglio ha suggerito che la lotta poteva ancora andare in entrambi i modi con un brutale knockdown.

Alle 2:34, è arrivato & # x2013; mentre Ali caricava per consegnare un montante, fu catturato a filo sul viso da un gancio che avrebbe potuto rovesciare l'intero edificio. È andato giù, per la terza volta nella sua carriera fino ad oggi.

Sorprendentemente, Ali riapparve come se fosse semplicemente inciampato, ma il suo destino era segnato. Dopo la campana finale, Frazier è stato annunciato il vincitore con decisione unanime.

Muhammad Ali subisce un colpo da Joe Frazier durante la loro partita dei pesi massimi nel Madison Square Garden nel marzo 1971.

Foto: David Hume Kennerly / Bettmann / Corbis via Getty Images

La partita ha rafforzato la reputazione di entrambi gli uomini

Uno dei pochi eventi atletici per essere all'altezza dell'enorme clamore che lo ha preceduto, secondo quanto riferito, la lotta del secolo è stata osservata da 300 milioni di persone in tutto il mondo e ha generato un reddito stimato di oltre 20 milioni di dollari, con ogni partecipante che ha ricevuto un record di $ 2,5 milioni di borsa.

Per Frazier, la partita ha assicurato il suo posto permanente nella storia della boxe, la prima a sconfiggere professionalmente Ali e quella che avrebbe spinto il più grande al limite attraverso i due successivi attacchi della loro trilogia storica.

E per Ali, ha segnato una svolta nella sua straordinaria carriera, quella da cui ha dimostrato di poter superare la capacità fisica decrescente di rialzarsi come detentore del titolo dei pesi massimi, completando il suo turno da una controversa figura del tumultuoso 'Anni '60 nel campione finale del popolo.

Di Tim Ott

Tim Ott ha scritto per Biografia e altri siti A + E dal 2012.

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Celebrità

    Muhammad Ali: 8 dei migliori momenti di lotta del pugile

    "The Greatest" ha avuto 61 partite durante la sua carriera - e ne ha vinte 56.

    • Di Leigh WeingusJun 24, 2019
    Storia e cultura

    L'amicizia segreta sorprendente di Martin Luther King Jr. e Muhammad Ali

    In pubblico, gli uomini erano diametralmente opposti. In privato, si identificavano l'uno con l'altro.

    • Di Erin BlakemoreJun 24, 2019
    Storia e cultura

    "Battle of the Sexes": la vera storia di come Billie Jean King abbia colpito il mondo dello sport femminile

    L'atmosfera carnevalesca di "Battle of the Sexes" del 20 settembre 1973 smentiva l'importanza dell'evento per il grande tennis Billie Jean King e le generazioni di atlete che seguirono.

    • Di Tim OttSep 19, 2019
    Celebrità

    The Beatles & Muhammad Ali: la storia dietro le foto iconiche del loro incontro del 1964

    Sempre in ascesa, i Fab Four e il più grande si sono fatti beffe di fronte a uno dei combattimenti di Ali per un'opera fotografica ormai epica.

    • Di Brad Witter, 24 giu 2019
    Storia e cultura

    Mata Hari era una spia o un capro espiatorio?

    Più di un secolo dopo la sua esecuzione con accuse di spionaggio durante la prima guerra mondiale, continua il dibattito sulla colpa o l'innocenza della leggendaria Mata Hari.

    • Di Barbara Maranzani, 24 giu 2019
    Storia e cultura

    Buzz Aldrin ha combattuto la depressione e la dipendenza da alcol dopo l'atterraggio sulla luna

    Esausto e insicuro del suo futuro, l'astronauta dell'Apollo 11 ha lottato con i suoi demoni interiori.

    • Di Tim OttJul 18, 2019
    Storia e cultura

    Cosa stava portando Abraham Lincoln nelle sue tasche la notte in cui fu ucciso

    Il contenuto personale è stato messo in una scatola e non è stato rivelato fino a più di 100 anni dopo l'assassinio del presidente.

    • Di Barbara Maranzani, 10 giu 2019
    Storia e cultura

    Cosa era l'eredità di Cristoforo Colombo?

    Il famoso esploratore era sempre alla ricerca di nuovi posti, ma la sua eredità duratura ha persone che cercano la sua vera nazionalità.

    • Di Barbara MaranzaniJun 17, 2019
    Storia e cultura

    Lewis e Clark: come il Corpo di scoperta degli esploratori ha trasformato il Nord America

    Il viaggio di 28 mesi è stata la prima spedizione americana ad attraversare l'ovest del fiume Mississippi.

    • Di Hadley Meares, 7 agosto 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.