Il vero Ragnar Lothbrok

  • Magnus Crawford
  • 0
  • 2353
  • 627

Trovare vichinghi storici nel IX secolo per basare un'intera serie TV non è facile. In primo luogo, nessuno dei Vichinghi di quella prima era ha lasciato tracce scritte per raccontare le loro imprese. Quello che abbiamo sono le scarse cronache delle persone che hanno attaccato e le leggende della saga molto più tardi che ricamano la loro storia per la gloria del popolo scandinavo.

Quindi, quando abbiamo iniziato i Vichinghi, dovevamo prima leggere questi record e decidere un personaggio. Non potrebbe mai essere una ricostruzione storica completa, né avremmo abbastanza dati per basare il nostro eroe su un singolo personaggio, ma un eroe deve avere un nome e ne abbiamo scelto uno la cui ombra tormenta le pagine delle cronache del IX secolo prima di riemergere in seguito secoli come un eroe scintillante della saga. Quell'uomo era Ragnar Lothbrok.

Ragnar è la prima vera personalità vichinga che emerge dai resoconti nebulosi del periodo, ma per molti versi appartiene ancora più alle pagine delle saghe piene di favole che alle voci sobrie delle cronache. Il fatto che ci sia stato un solo Ragnar è ancora una questione di dibattito, non da ultimo per l'entusiasmo degli scrittori contemporanei di ucciderlo & # x2013; qualcosa che è doverosamente registrato più volte, in un certo numero di date e accompagnato da una serie di ragioni diverse.

Veleggia per la prima volta fuori dal regno della mitologia norrena e in qualcosa di simile alla storia nell'845. A quel tempo un leader con questo nome, o forse il suono simile & # x2018; Ragnall & # x2019 ;, viene registrato come leader di una flotta di 120 navi sulla Senna per assediare Parigi. Qui, in un resoconto, i suoi uomini erano assaliti da una piaga della dissenteria inviata dal cielo e, così gli annalisti lo avrebbero voluto, lo stesso Ragnar cedette, segnando così l'inizio e la fine della sua carriera in un evento.

Il problema è che Ragnar riappare ancora e ancora, nel decennio successivo, aggirando i mari al largo della costa della Scozia e delle isole occidentali, prima di stabilirsi apparentemente a Viking Dublino. Qui incontrò ancora una volta la sua morte, intorno all'852, per mano di altri scandinavi, in battaglia o torturato a morte a seconda della storia tradizionale che leggi. Viene registrato di nuovo morto nel Carlingford Lough per mano dei rivali, poi di nuovo durante un raid su Anglesey e infine in Northumbria dove si dice che sia stato gettato in una fossa di serpenti velenosi.

Chiaramente nessun uomo, nemmeno un eroe vichingo, poteva morire così tante volte e bisogna chiedersi su quale di questi Ragnar fosse la stessa persona e quale di questi fosse reale. Per mettere carne sulle ossa spesso sepolte del Ragnar degli annalisti, siamo costretti a rivolgerci a ciò che in seguito i poeti scandinavi registrarono nella Saga di Ragnar e nel Racconto dei Figli di Ragnar. Non si tratta ovviamente di una storia in senso moderno, ma delle drammatiche storie immaginarie di eroi morti da tempo la cui connessione con la realtà potrebbe essere poco più che un nome & # x2013; quel gancio essenziale che permetteva ai poeti non solo di raccontare una storia meravigliosa, ma anche di affermare in tono sommesso che era vera. Il loro è un Ragnar che uccise un feroce drago e quindi vinse la mano di una bella fanciulla; è un eroe, non un cattivo e i suoi figli lo sono, come i graffiti runici nella tomba da camera di Maes Howe nelle Orcadi dicono & # x201C; ciò che chiamereste davvero uomini & # x201D;.

Che questi primi pirati diventino eroi popolari non è così sorprendente come potrebbe sembrare a prima vista. La valuta dei leader emergenti vichinghi non era lingotto ma fama. Per comandare un grande esercito un leader vichingo aveva bisogno di fama & # x2013; fama per portare gli uomini al suo fianco, fama per convincerli a seguirlo in pericolo e forse morte, e fama per mettere paura nei cuori dei suoi nemici e dei suoi rivali. La reputazione ha creato e infranto i signori della guerra scandinavi e le storie dei loro successi sono state fondamentali per il loro successo. Senza dubbio questi erano spesso molto esagerati anche a quel tempo e poi ulteriormente ricamati con ogni rivisitazione, così dall'era degli scrittori di saga tali capi erano diventati spesso incredibilmente eroici. E di tutti questi eroi l'archetipo era Ragnar. È prevedibile solo che molti di quelli che seguirono sarebbero stati chiamati & # x2018; Sons of Ragnar & # x2019 ;, un titolo che spesso era tanto un segno d'onore o di aspirazione quanto un'affermazione di fatto genetico.

La comparsa di questi primi eroi vichinghi attraverso le coste del nord Europa tradisce anche qualcosa della natura della minaccia che hanno presentato. Queste bande erano marinai altamente mobili, che utilizzavano mari e fiumi per lanciare incursioni lampo. Il raid sulla costa è stato efficace in quanto ha reso estremamente difficile la previsione del loro sbarco, costringendo così i difensori a diffondere le loro forze più sottili di quanto altrimenti avrebbero potuto desiderare. Ma è stata davvero la spedizione fluviale vichinga a mostrare questo nuovo nemico al meglio. In un'Europa e in un'Inghilterra ancora divise in molti regni e principati in competizione i grandi fiumi spesso formavano confini tra stati & # x2013; formidabili barriere tra i popoli. Per i vichinghi invece erano piuttosto il contrario & # x2013; autostrade & # x2013; su cui le loro navi poco profonde potevano navigare, portando la loro minaccia nel cuore politico e, con regni diversi spesso su ciascuna sponda, dividendo i difensori & # x2019; forze e loro lealtà. Molti piccoli regni gongolavano quando una forza vichinga remò lungo il loro fiume per sbarcare sul contrario & # x2018; foreign & # x2019; banca. La loro gioia era generalmente di breve durata. Le flotte vichinghe erano anche molto sensibili al cambiamento della situazione causata dalla loro presenza. Quando una zona sembrava matura per razziare Ragnar e i suoi simili potevano costituire una flotta di qualunque mercenario e pirata si avvicinò e si diresse rapidamente lì. Allo stesso modo quando un'area si impoverisce a causa di raid o pericolosa attraverso una difesa più organizzata, potevano dissolversi in mare, per poi ricomparire in luoghi più ricchi e vulnerabili. 

I Vichinghi erano marinai altamente mobili, che utilizzavano mari e fiumi per lanciare incursioni lampo.

(Foto: STORIA)

Il nostro Ragnar è in parte il Ragnar delle cronache, in parte l'eroe della saga, ma soprattutto è l'incarnazione dello straordinario effetto che l'arrivo dei predoni vichinghi ebbe sulla mente europea del IX secolo. Dalle Cronache abbiamo preso la paura, gli attacchi a sorpresa, la crudele, spietata ferocia. A casa abbiamo attinto alle saghe successive per ritrarre un vero uomo dietro l'immagine mostruosa evocata dai monaci, un uomo con una famiglia e problemi propri. Il nostro Ragnar è una combinazione di tutte queste cose & # x2013; il ricordo spettrale di uno dei primi grandi predatori vichinghi, l'eroe spericolato delle saghe e, soprattutto, la paura dell'arrivo di & # x2018; outsiders & # x2019;.

Di Justin Pollard

    ALTRE STORIE DALLA BIOGRAFIA

    Storia e cultura

    'Suffragette': le vere donne che hanno ispirato il film

    Scopri sei donne della vita reale (più un uomo) che hanno combattuto per il diritto di voto delle donne.

    • Di Sara KettlerJun 17, 2019
    Nelle news

    'Detroit': la vera storia dietro al film

    Con l'apertura di "Detroit" di Kathryn Bigelow, ripensiamo agli eventi della vita reale che hanno attanagliato la città 50 anni fa.

    • Di Sara KettlerJun 21, 2019
    Storia e cultura

    Fatti affascinanti sui veri "figli della libertà"

    Con l'imminente premiere della miniserie "Sons of Liberty" di History Channel, diamo uno sguardo ad alcuni fatti affascinanti sui veri uomini che hanno combattuto per l'indipendenza americana. Chi ha ingannato la morte ancora e ancora? Chi era un pioniere forense? A chi piaceva nudo? Continuate a leggere per scoprirlo…

    • Di Sara KettlerJun 25, 2019
    Storia e cultura

    La vera storia di Paul Revere's Ride

    La sera del 18 aprile 1775, l'argentiere Paul Revere lasciò la sua casa e partì per il suo ormai leggendario giro di mezzanotte. Scopri cosa è successo davvero in quella notte storica.

    • Di Patrick M. LeeheyJun 25, 2019
    Storia e cultura

    La vera storia dietro 'Amazing Grace'

    L'amato inno e il suo autore John Newton, un ex commerciante di schiavi, hanno ispirato un nuovo musical di Broadway, ma la storia vera è complessa e ambigua.

    • Di David ShewardMar 17, 2016
    Storia e cultura

    Chi era Maria Altmann? La vera storia dietro 'Woman in Gold'

    "Woman in Gold", un nuovo film emozionante che apre questa settimana, vede Helen Mirren nei panni di Maria Altmann, una rifugiata ebrea nella vita reale la cui arte di famiglia è stata rubata dai nazisti nella seconda guerra mondiale.

    • Di Catherine McHughJun 24, 2019
    Storia e cultura

    Il "vero" Elephant Man: uno sguardo alla vita di Joseph Merrick

    Le deformità fisiche estreme di Joseph Merrick lo hanno reso un'attrazione da baraccone nella vita e l'affascinante soggetto di produzioni teatrali e cinematografiche postume, incluso l'attuale spettacolo di Broadway con Bradley Cooper. Ecco uno sguardo alla tragica vita reale che ha ispirato "The Elephant Man".

    • Di David ShewardJun 21, 2019
    Nelle news

    La vera storia dietro 'Commozione cerebrale'

    Con l'uscita di "Commozione cerebrale" il 25 dicembre, ecco uno sguardo alla vera storia del Dr. Bennet Omalu e alla sua battaglia per sensibilizzare sul problema del danno cerebrale nei giocatori in pensione della NFL.

    • Di Tim OttJun 17, 2019
    Nelle news

    La vera storia dietro 'The Zookeeper's Wife'

    L'eroismo della vita reale di Jan e Antonina Zabinski, che hanno contribuito a salvare 300 ebrei e ribelli durante l'Olocausto, è diventato un film di Hollywood.

    • Di Bio StaffJun 20, 2019
    Caricamento in corso ... Vedi di più



    Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

    Biografie di personaggi famosi.
    La tua fonte di storie vere su personaggi famosi. Leggi biografie esclusive e trova connessioni inattese con le tue celebrità preferite.